Gran Premio di San Marino 1988

corsa automobilistica

Il Gran Premio di San Marino 1988 fu una gara di Formula 1, disputatasi il 1º maggio 1988 sull'Autodromo Enzo e Dino Ferrari. Fu la seconda prova del mondiale 1988 e vide la vittoria di Ayrton Senna su McLaren - Honda, seguito da Alain Prost e da Nelson Piquet.

Bandiera di San Marino Gran Premio di San Marino 1988
454º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 2 di 16 del Campionato 1988
Il circuito di Imola
Data 1º maggio 1988
Nome ufficiale VII Gran Premio di San Marino
Luogo Autodromo Enzo e Dino Ferrari
Percorso 5,040 km / 3,144 US mi
Circuito permanente
Distanza 60 giri, 302,400 km/ 188,646 US mi
Clima Soleggiato
Risultati
Pole position Giro più veloce
Bandiera del Brasile Ayrton Senna Bandiera della Francia Alain Prost
McLaren - Honda in 1'27"148 McLaren - Honda in 1'29"685
(nel giro 53)
Podio
1. Bandiera del Brasile Ayrton Senna
McLaren - Honda
2. Bandiera della Francia Alain Prost
McLaren - Honda
3. Bandiera del Brasile Nelson Piquet
Lotus - Honda

Prima della gara

modifica
  • La Scuderia Italia, dopo aver disputato il Gran Premio inaugurale con un telaio di Formula 3000, portò in gara la vettura progettata appositamente dalla Dallara per la Formula 1, il modello 188.
  • Dopo le verifiche pre-gara l'Osella fu esclusa per irregolarità tecniche della nuova vettura. Il telaio infatti risultò di misure diverse nella zona del serbatoio rispetto a quello utilizzato nella stagione precedente, pratica in contrasto con la deroga che consentiva alle vetture con telaio invariato di mantenere la pedaliera oltre l'asse delle ruote anteriori.

Qualifiche

modifica

I piloti della McLaren dominarono le qualifiche con una superiorità schiacciante: Senna conquistò la seconda pole position stagionale davanti al compagno di squadra, infliggendo ben tre secondi di distacco al terzo classificato Piquet. Il tre volte Campione del Mondo precedeva Nannini, Berger e Patrese.

Classifica

modifica
Pos No Pilota Costruttore Tempo Distacco
1 12   Ayrton Senna   McLaren - Honda 1'27"148
2 11   Alain Prost   McLaren - Honda 1'27"919 +0"771
3 1   Nelson Piquet   Lotus - Honda 1'30"500 +3"352
4 19   Alessandro Nannini   Benetton - Ford 1'30"590 +3"442
5 28   Gerhard Berger   Ferrari 1'30"683 +3"535
6 6   Riccardo Patrese   Williams - Judd 1'30"952 +3"804
7 18   Eddie Cheever   Arrows - Megatron 1'31"300 +4"152
8 20   Thierry Boutsen   Benetton - Ford 1'31"414 +4"266
9 16   Ivan Capelli   March - Judd 1'31"519 +4"371
10 27   Michele Alboreto   Ferrari 1'31"520 +4"372
11 5   Nigel Mansell   Williams - Judd 1'31"635 +4"487
12 2   Satoru Nakajima   Lotus - Honda 1'31"647 +4"499
13 14   Philippe Streiff   AGS - Ford 1'32"013 +4"865
14 17   Derek Warwick   Arrows - Megatron 1'32"483 +5"335
15 30   Philippe Alliot   Lola Larrousse - Ford 1'32"712 +5"564
16 22   Andrea De Cesaris   Rial - Ford 1'33"037 +5"889
17 31   Gabriele Tarquini   Coloni - Ford 1'33"236 +6"088
18 24   Luis Pérez-Sala   Minardi - Ford 1'33"239 +6"091
19 29   Yannick Dalmas   Lola Larrousse - Ford 1'33"374 +6"226
20 15   Maurício Gugelmin   March - Judd 1'33"448 +6"300
21 4   Julian Bailey   Tyrrell - Ford 1'33"874 +6"726
22 23   Adrián Campos   Minardi - Ford 1'33"903 +6"755
23 3   Jonathan Palmer   Tyrrell - Ford 1'33"872 +6"824
24 36   Alex Caffi   Dallara Scuderia Italia - Ford 1'34"204 +7"056
25 9   Piercarlo Ghinzani   Zakspeed 1'34"567 +7"419
26 33   Stefano Modena   EuroBrun - Ford 1'34"782 +7"634
Vetture non qualificate
NQ 32   Oscar Larrauri   EuroBrun - Ford 1'35"077 +7"929
NQ 26   Stefan Johansson   Ligier - Judd 1'35"654 +8"506
NQ 25   René Arnoux   Ligier - Judd 1'36"123 +8"975
NQ 10   Bernd Schneider   Zakspeed 1'36"218 +9"070

Al via Senna mantenne agevolmente il comando della corsa, mentre il suo compagno di squadra Prost partì molto male, dopo aver rischiato addirittura di far spegnere il motore. Il francese rimontò molto rapidamente dalla sesta posizione fino alle spalle del suo compagno di squadra, che però a questo punto era imprendibile; Senna condusse quindi fino al traguardo, vincendo la prima gara con la McLaren davanti a Prost e Piquet. In zona punti chiusero anche le due Benetton di Boutsen e Nannini, separate sul traguardo dalla Ferrari di Berger.

Classifica

modifica
Pos N. Pilota Costruttore/Motore Giri Tempo/Ritiro Griglia Punti
1 12   Ayrton Senna   McLaren - Honda 60 1h32'41"264 1 9
2 11   Alain Prost   McLaren - Honda 60 + 2"334 2 6
3 1   Nelson Piquet   Lotus - Honda 59 + 1 Giro 3 4
4 20   Thierry Boutsen   Benetton - Ford 59 + 1 Giro 8 3
5 28   Gerhard Berger   Ferrari 59 + 1 Giro 5 2
6 19   Alessandro Nannini   Benetton - Ford 59 + 1 Giro 4 1
7 18   Eddie Cheever   Arrows - Megatron 59 + 1 Giro 7
8 2   Satoru Nakajima   Lotus - Honda 59 + 1 Giro 12
9 17   Derek Warwick   Arrows - Megatron 58 + 2 Giri 14
10 14   Philippe Streiff   AGS - Ford 58 + 2 Giri 13
11 24   Luis Pérez-Sala   Minardi - Ford 58 + 2 Giri 18
12 29   Yannick Dalmas   Lola Larrousse - Ford 58 + 2 Giri 19
13 6   Riccardo Patrese   Williams - Judd 58 + 2 Giri 6
14 3   Jonathan Palmer   Tyrrell - Ford 58 + 2 Giri 23
15 15   Maurício Gugelmin   March - Judd 58 + 2 Giri 20
16 23   Adrián Campos   Minardi - Ford 57 + 3 Giri 22
17 30   Philippe Alliot   Lola Larrousse - Ford 57 + 3 Giri 15
18 27   Michele Alboreto   Ferrari 54 Motore 10
NC 33   Stefano Modena   EuroBrun - Ford 52 Non classificato 26
Rit 4   Julian Bailey   Tyrrell - Ford 48 Cambio 21
Rit 5   Nigel Mansell   Williams - Judd 42 Motore 11
Rit 31   Gabriele Tarquini   Coloni - Ford 40 Problema al sistema di benzina 17
Rit 36   Alex Caffi   Dallara Scuderia Italia - Ford 38 Cambio 24
Rit 9   Piercarlo Ghinzani   Zakspeed 36 Cambio 25
Rit 16   Ivan Capelli   March - Judd 2 Cambio 9
Rit 22   Andrea De Cesaris   Rial - Ford 1 Problema alla sospensione posteriore 16
SQ 21   Nicola Larini   Osella - Alfa Romeo Escluso
NQ 32   Oscar Larrauri   EuroBrun - Ford
NQ 26   Stefan Johansson   Ligier - Judd
NQ 25   René Arnoux   Ligier - Judd
NQ 10   Bernd Schneider   Zakspeed

Classifiche

modifica

Altri progetti

modifica
Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 1988
                               
   

Edizione precedente:
1987
Gran Premio di San Marino Edizione successiva:
1989
  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1