Apri il menu principale

Gran Premio di Francia 1993

corsa automobilistica
Francia Gran Premio di Francia 1993
540º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 8 di 16 del Campionato 1993
Circuit de Nevers Magny-Cours (1992-2002).svg
Data 4 luglio 1993
Luogo Circuito di Magny Cours
Percorso 4,250 km
circuito permanente
Distanza 72 giri, 306,000 km
Clima asciutto
Risultati
Pole position Giro più veloce
Regno Unito Damon Hill Germania Michael Schumacher
Williams - Renault in 1:14.382 Benetton - Ford in 1:19.256
(nel giro 47)
Podio
1. Francia Alain Prost
Williams - Renault
2. Regno Unito Damon Hill
Williams - Renault
3. Germania Michael Schumacher
Benetton - Ford

Il Gran Premio di Francia 1993 è stato un Gran Premio di Formula 1 disputato il 4 luglio 1993 sul circuito di Magny Cours. La gara è stata vinta da Alain Prost su Williams.

Indice

QualificheModifica

Dopo che nelle prime sette gare della stagione Prost era sempre partito dalla pole position, nel Gran Premio di casa il francese è battuto dal compagno di squadra Hill, che lo precede di un decimo e mezzo. Sorprende la Ligier, particolarmente competitiva nel Gran Premio di casa e capace di piazzare Brundle e Blundell in terza e quarta posizione; la scuderia francese non otteneva un terzo posto in qualifica dal Gran Premio del Canada 1980 con Didier Pironi. Quinto è Senna, davanti ad Alesi, Schumacher e alle sorprese Barrichello, Comas ed Alliot. In difficoltà Berger e Andretti, rispettivamente quattordicesimo e sedicesimo.

ClassificaModifica

Pos No Pilota Costruttore Tempo Distacco
1 0   Damon Hill Williams - Renault 1:14.382
2 2   Alain Prost Williams - Renault 1:14.524 +0.142
3 25   Martin Brundle Ligier - Renault 1:16.169 +1.787
4 26   Mark Blundell Ligier - Renault 1:16.203 +1.821
5 8   Ayrton Senna McLaren - Ford 1:16.264 +1.882
6 27   Jean Alesi Ferrari 1:16.662 +2.280
7 5   Michael Schumacher Benetton - Ford 1:16.720 +2.338
8 14   Rubens Barrichello Jordan - Hart 1:17.168 +2.786
9 20   Érik Comas Larrousse - Lamborghini 1:17.170 +2.788
10 19   Philippe Alliot Larrousse - Lamborghini 1:17.190 +2.808
11 29   Karl Wendlinger Sauber - Ilmor 1:17.315 +2.933
12 6   Riccardo Patrese Benetton - Ford 1:17.362 +2.980
13 10   Aguri Suzuki Footwork - Mugen-Honda 1:17.441 +3.059
14 28   Gerhard Berger Ferrari 1:17.456 +3.074
15 9   Derek Warwick Footwork - Mugen-Honda 1:17.598 +3.216
16 7   Michael Andretti McLaren - Ford 1:17.659 +3.277
17 11   Alessandro Zanardi Lotus - Ford 1:17.706 +3.324
18 30   Jyrki Järvilehto Sauber - Ilmor 1:17.812 +3.430
19 12   Johnny Herbert Lotus - Ford 1:17.862 +3.480
20 15   Thierry Boutsen Jordan - Hart 1:17.997 +3.615
21 3   Ukyo Katayama Tyrrell - Yamaha 1:19.143 +4.761
22 22   Luca Badoer Scuderia Italia - Ferrari 1:19.493 +5.111
23 23   Christian Fittipaldi Minardi - Ford 1:19.519 +5.137
24 24   Fabrizio Barbazza Minardi - Ford 1:19.691 +5.309
25 4   Andrea De Cesaris Tyrrell - Yamaha 1:19.856 +5.474
NQ 21   Michele Alboreto Scuderia Italia - Ferrari 1:20.130 +5.748

GaraModifica

Al via l'ordine rimane pressoché invariato, a parte il sorpasso di Schumacher su Alesi, con Hill che si porta al comando davanti a Prost, Brundle, Blundell, Senna, Schumacher e Alesi. Al 21º giro, Blundell ha un'incomprensione con il doppiato De Cesaris, finendo contro le barriere; non ci sono altri cambiamenti fino alla prima serie di cambi gomme, nella quale Prost sopravanza Hill, prendendo la testa della corsa. Più dietro, Brundle è pressato da Senna e Schumacher, che lo passano dopo la seconda serie di pit stop; più tardi, approfittando del doppiaggio di Warwick, il tedesco ha la meglio anche sul pilota della McLaren, portandosi al terzo posto. Prost vince quindi con un vantaggio minimo su Hill, seguito sul traguardo da Schumacher, Senna, Brundle e Andretti.

ClassificaModifica

Pos No Pilota Costruttore Giri Tempo/Ritiro Partenza Punti
1 2   Alain Prost Williams - Renault 72 1:38:35.241 2 10
2 0   Damon Hill Williams - Renault 72 +0.342 1 6
3 5   Michael Schumacher Benetton - Ford 72 +21.209 7 4
4 8   Ayrton Senna McLaren - Ford 72 +32.405 5 3
5 25   Martin Brundle Ligier - Renault 72 +33.795 3 2
6 7   Michael Andretti McLaren - Ford 71 +1 giro 16 1
7 14   Rubens Barrichello Jordan - Hart 71 +1 giro 8
8 23   Christian Fittipaldi Minardi - Ford 71 +1 giro 23
9 19   Philippe Alliot Larrousse - Lamborghini 70 +2 giri 10
10 6   Riccardo Patrese Benetton - Ford 70 +2 giri 12
11 15   Thierry Boutsen Jordan - Hart 70 +2 giri 20
12 10   Aguri Suzuki Footwork - Mugen-Honda 70 +2 giri 13
13 9   Derek Warwick Footwork - Mugen-Honda 70 +2 giri 15
14 28   Gerhard Berger Ferrari 70 +2 giri 14
15 4   Andrea De Cesaris Tyrrell - Yamaha 68 +4 giri 25
16 20   Érik Comas Larrousse - Lamborghini 66 Cambio 9
Ritirato 27   Jean Alesi Ferrari 47 Motore 6
Ritirato 22   Luca Badoer Scuderia Italia - Ferrari 28 Sospensione 22
Ritirato 29   Karl Wendlinger Sauber - Ilmor 25 Cambio 11
Ritirato 30   Jyrki Järvilehto Sauber - Ilmor 22 Cambio 18
Ritirato 26   Mark Blundell Ligier - Renault 20 Testacoda 4
Ritirato 12   Johnny Herbert Lotus - Ford 16 Testacoda 19
Ritirato 24   Fabrizio Barbazza Minardi - Ford 16 Cambio 24
Ritirato 3   Ukyo Katayama Tyrrell - Yamaha 9 Perdita d'olio 21
Ritirato 11   Alessandro Zanardi Lotus - Ford 3 Sospensione 17
NQ 21   Michele Alboreto Scuderia Italia - Ferrari / Non qualificato

ClassificheModifica

FontiModifica

  • Grandprix.com. URL consultato il 1º giugno 2009.
  • Teamdan.org, su silhouet.com. URL consultato il 1º giugno 2009.
  • GpUpdate.com, su f1.gpupdate.net. URL consultato il 1º giugno 2009.
Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 1993
                               
   

Edizione precedente:
1992
Gran Premio di Francia
Edizione successiva:
1994
  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1