Apri il menu principale

Gran Premio di Germania 2006

corsa automobilistica
Germania Gran Premio di Germania 2006
762º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 12 di 18 del Campionato 2006
Hockenheim
Hockenheim
Data 30 luglio 2006
Nome ufficiale LXVIII Großer Mobil 1 Preis von Deutschland
Luogo Hockenheimring
Percorso 4,574 km
Distanza 67 giri, 306.458 km
Risultati
Pole position Giro più veloce
Finlandia Kimi Räikkönen Germania Michael Schumacher
McLaren-Mercedes in 1'14.070 Ferrari in 1'16.357
Podio
1. Germania Michael Schumacher
Ferrari
2. Brasile Felipe Massa
Ferrari
3. Finlandia Kimi Räikkönen
McLaren-Mercedes

Il Gran Premio di Germania 2006 si è svolto il 30 luglio ed ha visto la vittoria di Michael Schumacher, davanti al compagno Felipe Massa e ad un ottimo Kimi Räikkönen, che nel circuito della Mercedes, conquista un podio inaspettato. Dietro al terzetto un ottimo Jenson Button e le due Renault di Fernando Alonso e Giancarlo Fisichella, seguite da Jarno Trulli e Christian Klien. I piloti di casa non fanno scintille, se si esclude Michael Schumacher. dato che non riescono a prendere neanche un punto, così come il team tedesco, il Bmw Sauber F1 Team, che conclude con due ritiri. In questa gara segna l'ultima apparizione in F1 per l'ex campione del mondo del 1997, Jacques Villeneuve che dal prossimo gran premio sarà sostituito dal collaudatore della Bmw, Robert Kubica.

Nuovi PilotiModifica

Prove LibereModifica

Piloti del VenerdìModifica

Pilota Team
 Alexander Wurz  WilliamsF1 Team
 Robert Doornbos  Red Bull Racing
 Robert Kubica  Bmw Sauber F1 Team
 Markus Winkelhock  MF1 Racing
 Neel Jani  Scuderia Toro Rosso

QualificazioniModifica

CronacaModifica

Nella Q1, l'americano della Scuderia Toro Rosso, Scott Speed, non riesce a segnare un tempo, e si schiera in ultima posizione. Vengono eliminati i tre team minori, mentre il primo tempo è di Felipe Massa, che stacca di mezzo secondo il compagno di squadra, secondo. Nella Q2,i due piloti del team di casa, vengono eliminati, in una sessione che vede il distacco tra il decimo e il sedicesimo di soli 3 decimi. Oltre alle Bmw, fuori le Williams, Christian Klien e Jarno Trulli, mentre Michael Schumacher diventa l'unico a scendere sotto l'1:14, ottenendo così il primo tempo, con 3 decimi di vantaggio su Felipe Massa. Nella Q3 si sveglia l'"iceman", e con lui il motore Mercedes, che strappa una pole inaspettata, 3 decimi sotto Michael Schumacher. In secondo fila Felipe Massa e Jenson Button, mentre il leader del mondiale Fernando Alonso è solo settimo, distaccato da Kimi Räikkönen di 1.200 e da Michael Schumacher di 1.000.

RisultatoModifica

* Pilota Telaio/Motore Pneumatici Tempo Q1 Tempo Q2 Tempo Q3
01  Kimi Räikkönen McLaren-Mercedes Michelin 1:15.214 1:14.410 1:14.070
02  Michael Schumacher Ferrari Bridgestone 1:14.904 1:13.778 1:14.205
03  Felipe Massa Ferrari Bridgestone 1:14.412 1:14.094 1:14.569
04  Jenson Button Honda Michelin 1:15.679 1:14.368 1:14.672
05  Giancarlo Fisichella Renault Michelin 1:15.916 1:14.540 1:14.894
06  Rubens Barrichello Honda Michelin 1:15.869 1:14.652 1:14.934
07  Fernando Alonso Renault Michelin 1:15.518 1:14.746 1:15.282
08  Ralf Schumacher Toyota Bridgestone 1:15.789 1:14.743 1:15.923
09  Pedro de la Rosa McLaren-Mercedes Michelin 1:15.655 1:15.021 1:15.936
10  David Coulthard Red Bull-Ferrari Michelin 1:15.836 1:14.826 1:16.326
11  Mark Webber Williams-Cosworth Bridgestone 1:15.794 1:15.079
12  Christian Klien Red Bull-Ferrari Michelin 1:15.816 1:15.141
13  Jarno Trulli Toyota Bridgestone 1:15.430 1:15.150
14  Jacques Villeneuve Bmw Michelin 1:16.281 1:15.329
15  Nico Rosberg Williams-Cosworth Bridgestone 1:16.183 1:15.380
16  Nick Heidfeld Bmw Michelin 1:16.324 1:15.397
17  Vitantonio Liuzzi Toro Rosso-Cosworth Michelin 1:16.399
18  Christijan Albers Midland-Toyota Bridgestone 1:17.093
19  Takuma Satō Super Aguri-Honda Bridgestone 1:17.185
20  Tiago Monteiro Midland-Toyota Bridgestone 1:17.836
21  Sakon Yamamoto Super Aguri-Honda Bridgestone 1:20.444
22  Scott Speed Toro Rosso-Cosworth Michelin nessun tempo
  • Il tempo in grassetto indica il miglior tempo della sessione, mentre il tempo in corsivo indica il tempo "di salvataggio".

GaraModifica

CronacaModifica

La gara vede protagonista un ottimo Kimi Räikkönen, che però a causa di una strategia sbagliata, non riesce a far fruttare la pole position. Infatti, la prima sosta del finlandese di ghiaccio arriva al giro 10 e subito passano in testa le due Ferrari, che si fermeranno dieci giri più tardi, con un vantaggio sufficiente per mantenere la leadership della gara. Le due rosse si manterranno in testa, con due soste ciascuno, mentre dietro, Kimi Räikkönen, avrà qualche difficoltà, con una strategia di 3 soste. In difficoltà anche le Renault, con solo 7 punti conquistati.

RisultatoModifica

* Pilota Telaio-Motore Pneumatici Giri Tempo/Distacco/Ritiro
01  Michael Schumacher  Ferrari Bridgestone 67 1'21:27.593
02  Felipe Massa  Ferrari Bridgestone 67 +0.700
03  Kimi Räikkönen  McLaren-Mercedes Michelin 67 +13.200
04  Jenson Button  Honda Michelin 67 +18.800
05  Fernando Alonso  Renault Michelin 67 +23.700
06  Giancarlo Fisichella  Renault Michelin 67 +24.800
07  Jarno Trulli  Toyota Bridgestone 67 +26.500
08  Christian Klien  Red Bull-Ferrari Michelin 67 +48.100
09  Ralf Schumacher  Toyota Bridgestone 67 +1:00.300
10  Vitantonio Liuzzi  Toro Rosso-Cosworth Michelin 66 +1 Giro
11  David Coulthard  Red Bull-Cosworth Michelin 66 +1 Giro
12  Scott Speed  Toro Rosso-Cosworth Michelin 66 +1 Giro
Rit  Mark Webber  Williams-Cosworth Bridgestone 59 Perdita d'acqua
Rit  Takuma Satō  Super Aguri-Honda Bridgestone 38 Cambio
Rit  Jacques Villeneuve  Bmw Michelin 30 Incidente
Rit  Rubens Barrichello  Honda Michelin 18 Motore
Rit  Nick Heidfeld  Bmw Michelin 9 Freni
Rit  Pedro de la Rosa  McLaren-Mercedes Michelin 2 Problemi di carburante
Rit  Sakon Yamamoto  Super Aguri-Honda Bridgestone 1 Trasmissione
Rit  Nico Rosberg  Williams-Cosworth Bridgestone 0 Incidente
dsq.  Christijan Albers  Midland-Toyota Bridgestone 66 Squalifica
dsq.  Tiago Monteiro  Midland-Toyota Bridgestone 65 Squalifica

NoteModifica

Classifiche MondialiModifica

CostruttoriModifica

Pos Team Punti
1   Renault 149
2   Ferrari 139
3   McLaren-Mercedes 77
4   Honda 37
5   Toyota 23
6   BMW Sauber 20
7   RBR-Ferrari 12
8   Williams-Cosworth 10
9   STR-Cosworth 1

Altri progettiModifica

Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 2006
                                   
   

Edizione precedente:
2005
Gran Premio di Germania
Edizione successiva:
2008
  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1