Gran Premio di superbike di Phillip Island 1997

Australia Gran Premio di Phillip Island 1997
Prova del mondiale Superbike
Prova 1 su 12 del 1997
Phillip Island Grand Prix Circuit.svg
Data 23 marzo 1997
Luogo Circuito di Phillip Island
Percorso 4,45 km
Risultati
Superbike gara 1
214ª gara nella storia del campionato
Distanza 22 giri, totale 97,9 km
Pole position Giro più veloce
Nuova Zelanda Aaron Slight Stati Uniti John Kocinski
Honda in 1:34.683 Honda in 1:49.306
(nel giro 5 di 22)
Podio
1. Stati Uniti John Kocinski
Honda
2. Regno Unito Carl Fogarty
Ducati
3. Nuova Zelanda Simon Crafar
Kawasaki
Superbike gara 2
215ª gara nella storia del campionato
Distanza 22 giri, totale 97,9 km
Pole position Giro più veloce
Nuova Zelanda Aaron Slight Stati Uniti Colin Edwards
Honda in 1:34.683 Yamaha in 1:36.078
(nel giro 7 di 22)
Podio
1. Nuova Zelanda Aaron Slight
Honda
2. Stati Uniti Colin Edwards
Yamaha
3. Nuova Zelanda Simon Crafar
Kawasaki

Il Gran Premio di Superbike di Phillip Island 1997 è stata la prima prova su dodici del campionato mondiale Superbike 1997, è stato disputato il 23 marzo sul Circuito di Phillip Island e ha visto la vittoria di John Kocinski in gara 1[1], mentre la gara 2 è stata vinta da Aaron Slight[2].

Curiosamente il campionato mondiale Superbike 1996 si era concluso con la stessa prova che, in questo caso, è invece la prova inaugurale.

Le nuove regole per l'assegnazione dei punti prevedevano che i piloti iscritti al campionato europeo della categoria, nonché alcuni dei piloti ammessi grazie a wild card non ottenessero punti validi per la classifica iridata.

La prima delle due gare è stata anche disturbata dal maltempo.

RisultatiModifica

Gara 1Modifica

Arrivati al traguardo[3]Modifica

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
3   John Kocinski Castrol Honda Honda 22 41:16.551 25
4   Carl Fogarty Ducati Racing ADVF Ducati 22 +0:15.722 20
6   Simon Crafar Kawasaki Racing Kawasaki 22 +0:28.958 16
8   Akira Yanagawa Kawasaki Racing Kawasaki 22 +0:40.906 13
52   Troy Bayliss Ansett Air Freight Suzuki 22 +1:28.949 12º 11
32   Marty Craggill Kawasaki Australia Kawasaki 21 +1 giro 16º 10
22   Scott Russell Yamaha World Superbike Yamaha 21 +1 giro 9
13   Andreas Meklau HPB Promotion Ducati 21 +1 giro 23º 8
49   Shawn Giles Mobil Honda Honda 21 +1 giro 17º
10º 17   Pere Riba White Endurance Honda 21 +1 giro 22º 7
11º 35   Jason Love Ducati Dealer Ducati 21 +1 giro 21º
12º 31   Igor Jerman MD Depala Vas Kawasaki 21 +1 giro 26º 6
13º 69   Benn Archibald Bombardiere Earthmoving Kawasaki 21 +1 giro 29º 5
14º 38   Greg Moss Mobil Honda Honda 21 +1 giro 20º
15º 48   Craig Stafford Stafford MC / Fieldaneer Apparel Yamaha 20 +2 giri 30º
16º 99   Steve Martin Melbourne Suzuki - Phil Tainton Racing Suzuki 20 +2 giri 13º
17º 66   Stephen Tozer K & W Motorcycles Kawasaki 19 +3 giri 34º
18º 34   Simon Middleton Graham Rye Kawasaki Kawasaki 19 +3 giri 31º

RitiratiModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
62   Graeme Wilshaw ASAP Process Servers Suzuki 16 28º
15   Piergiorgio Bontempi Kawasaki Italy Bertocchi Kawasaki 10 10º
45   Colin Edwards Yamaha World Superbike Yamaha 9
44   Damon Buckmaster Kawasaki Australia Kawasaki 7 15º
39   Craig Connell Ducati Dealer Ducati 7 14º
11   Mike Hale Suzuki World Superbike Suzuki 6 18º
2   Aaron Slight Castrol Honda Honda 5
89   John Orchard Orchard Kawasaki 4 35º
9   Neil Hodgson Ducati Racing ADVF Ducati 3
51   Peter Goddard Ansett Air Freight Suzuki 1
12   James Whitham Suzuki World Superbike Suzuki 1 19º
7   Pierfrancesco Chili Gattolone Racing Ducati 1 11º
14   James Haydon Gio.Ca.Moto Ducati 0 24º
42   David Emmerson Bancell Racing Suzuki 0 25º
41   Alistair Maxwell Maxwell MotorCycles Kawasaki 0 27º
79   Daniele Vanolini Due Fratelli T.Chiv Ducati 0 32º

Gara 2Modifica

Arrivati al traguardo[4]Modifica

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
2   Aaron Slight Castrol Honda Honda 22 35:33.916 25
45   Colin Edwards Yamaha World Superbike Yamaha 22 +0:00.033 20
6   Simon Crafar Kawasaki Racing Kawasaki 22 +0:00.757 16
4   Carl Fogarty Ducati Racing ADVF Ducati 22 +0:08.229 13
52   Troy Bayliss Ansett Air Freight Suzuki 22 +0:18.007 12º 11
22   Scott Russell Yamaha World Superbike Yamaha 22 +0:22.654 10
3   John Kocinski Castrol Honda Honda 22 +0:24.217 9
44   Damon Buckmaster Kawasaki Australia Kawasaki 22 +0:27.493 15º 8
32   Marty Craggill Kawasaki Australia Kawasaki 22 +0:43.216 16º 7
10º 49   Shawn Giles Mobil Honda Honda 22 +0:43.269 17º
11º 39   Craig Connell Ducati Dealer Ducati 22 +0:43.310 14º
12º 15   Piergiorgio Bontempi Kawasaki Italy Bertocchi Kawasaki 22 +0:49.847 10º 6
13º 12   James Whitham Suzuki World Superbike Suzuki 22 +1:05.567 19º 5
14º 14   James Haydon Gio.Ca.Moto Ducati 22 +1:13.243 24º 4
15º 13   Andreas Meklau HPB Promotion Ducati 22 +1:17.753 23º 3
16º 35   Jason Love Ducati Dealer Ducati 22 +1:21.959 21º
17º 17   Pere Riba White Endurance Honda 22 +1:29.236 22º 2
18º 42   David Emmerson Bancell Racing Suzuki 21 +1 giro 25º 1
19º 48   Craig Stafford Stafford MC / Fieldaneer Apparel Yamaha 21 +1 giro 30º
20º 66   Stephen Tozer K & W Motorcycles Kawasaki 21 +1 giro 34º
21º 89   John Orchard Orchard Kawasaki 21 +1 giro 35º

RitiratiModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
31   Igor Jerman MD Depala Vas Kawasaki 19 26º
11   Mike Hale Suzuki World Superbike Suzuki 15 18º
8   Akira Yanagawa Kawasaki Racing Kawasaki 14
62   Graeme Wilshaw ASAP Process Servers Suzuki 14 28º
99   Steve Martin Melbourne Suzuki - Phil Tainton Racing Suzuki 13 13º
38   Greg Moss Mobil Honda Honda 8 20º
69   Benn Archibald Bombardiere Earthmoving Kawasaki 5 29º
9   Neil Hodgson Ducati Racing ADVF Ducati 4
34   Simon Middleton Graham Rye Kawasaki Kawasaki 4 31º
41   Alistair Maxwell Maxwell MotorCycles Kawasaki 1 27º
79   Daniele Vanolini Due Fratelli T.Chiv Ducati 0 32º

NoteModifica

  1. ^ Risultati prima manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike, su oldsbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2015).
  2. ^ Risultati seconda manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike, su oldsbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2015).
  3. ^ Risultati completi di Gara 1, su wsb-archives.co.uk. URL consultato il 4 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 4 gennaio 2019).
  4. ^ Risultati completi di Gara 2, su wsb-archives.co.uk. URL consultato il 4 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2019).

Collegamenti esterniModifica

Campionato mondiale Superbike - Stagione 1997
                       
 

Edizione precedente:
1996
Gran Premio di superbike di Phillip Island
Altre edizioni
Edizione successiva:
1998
  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto