Apri il menu principale
Andreas Meklau
Nazionalità Austria Austria
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera in Superbike
Esordio 1991
Stagioni dal 1991 al 2000 e 2004
Miglior risultato finale
Gare disputate 143
Gare vinte 1
Podi 4
Punti ottenuti 592,5
Giri veloci 2
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1993 in classe 500
Stagioni 1993
Miglior risultato finale 35º
Gare disputate 14
Punti ottenuti 3
 

Andreas Meklau (Bruck an der Mur, 7 giugno 1967) è un pilota motociclistico austriaco.

Indice

CarrieraModifica

Nel 1992 vince il campionato austriaco della classe Superbike con una Ducati.[1] Nella stagione 1993 ha gareggiato nel motomondiale in sella ad una ROC Yamaha nella classe 500, disputando 14 Gran Premi e raccogliendo al termine dell'annata 3 punti nella classifica finale.

Si è dedicato poi principalmente al mondiale Superbike, correndo per team privati con motociclette Ducati e vincendo la sua prima ed unica gara iridata in occasione della stagione 1993. Il miglior risultato risale al 1994 quando arrivò 6º nella classifica generale del campionato Mondiale Superbike.

Nel 1996 vince per la seconda volta il campionato austriaco della Superbike,[1] mentre nel 1998 vince il campionato tedesco della stessa classe.[2]

Dal 2003, salvo sporadiche presenze nel campionato Mondiale Superbike del 2004 si dedica esclusivamente al campionato Tedesco ed a quello austriaco della stessa categoria, nella stagione 2008 partecipa con una Suzuki GSX-R 1000 del team Suzuki International Europe.[3]

Proprio nel 2008 vince il suo terzo campionato austriaco della classe Superbike, ripetendosi anche nelle stagioni: 2009 (in Superstock 1000) , 2010, 2011 (vince sia in Superbike ma anche in Superstock 1000) e nel 2013. In totale sono 9 i campionati nazionali vinti da Meklau, 8 austriaci ed uno tedesco.[1][2]

Risultati in garaModifica

Campionato mondiale SuperbikeModifica

1991 Moto                           Punti Pos.
Honda NP NP 24 24 NQ NQ NP NP Rit Rit 0
1992 Moto                           Punti Pos.
Ducati NQ NQ Rit 25 13 Rit 12 13 19 17 23 13 21 18 13 36º
1993 Moto                           Punti Pos.
Ducati 1 3 7 7 7 7 63,5 15º
1994 Moto                       Punti Pos.
Ducati 15 Rit Rit 10 10 10 7 4 2 2 6 5 9 Rit 9 12 6 NP 7 9 14 10 148
1995 Moto                         Punti Pos.
Ducati Rit 11 11 7 Rit 14 Rit 9 8 7 6 Rit 18 Rit Rit 17 16 18 13 Rit 8 10 18 18 72 13º
1996 Moto                         Punti Pos.
Ducati Rit NP 13 11 12 11 12 12 16 10 NP 17 31 18º
1997 Moto                         Punti Pos.
Ducati 8 15 17 14 10 10 11 Rit NP NP 15 8 40 18º
1998 Moto                         Punti Pos.
Ducati 11 9 Rit Rit 9 9 14 13 31 18º
1999 Moto                           Punti Pos.
Ducati 13 Rit 10 11 12 11 10 8 8 10 11 12 Rit 7 8 9 Rit 6 21 Rit 94 11º
2000 Moto                           Punti Pos.
Ducati 11 12 Rit 17 11 12 14 9 Rit 8 6 8 11 13 11 Rit 12 Rit 13 9 Rit 9 16 12 23 16 91 13º
2004 Moto                       Punti Pos.
Suzuki 13 10 9 28º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Non disputata/Non valida Non qual./Non part. Squalificato Ritirato

MotomondialeModifica

1993 Classe Moto                             Punti Pos.
500 ROC Yamaha 19 21 24 18 24 18 17 13 Rit 17 18 24 19 Rit 3 35º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica