Gruppo Arraiolos

Il termine Gruppo Arraiolos o gruppo Uniti per l’Europa si riferisce alla riunione multinazionale informale dei presidenti di alcuni degli stati membri dell'Unione europea, sia esecutivi sia non esecutivi, che si tiene generalmente una volta all'anno. Si tratta di un forum politico per i capi di stato delle repubbliche parlamentari e anche di alcune tra quelle semi-presidenziali (ne sono esclusi perciò quelli delle monarchie costituzionali o di stati governati da sistemi presidenziali) che, secondo le rispettive convenzioni costituzionali, possono avere ruoli differenti, da incarichi fortemente esecutivi a posizioni sostanzialmente cerimoniali; tale consesso si occupa di questioni e problemi riguardanti lo stato attuale e lo sviluppo futuro dell'Unione europea, del processo d'integrazione, ma anche di come affrontare le sfide della globalizzazione[1].

Il nome deriva dalla cittadina portoghese di Arraiolos, dove si svolse il primo incontro nel 2003. Jorge Sampaio, allora presidente del Portogallo, aveva invitato i presidenti di Finlandia e Germania, insieme a quelli di tre stati che avrebbero ben presto fatto parte dell'Unione (Ungheria, Lettonia e Polonia) per discutere delle conseguenze dell'allargamento dell'Unione europea ad est e dei piani per una Costituzione per l'Europa[2].

A seguito dell'incontro del 2005, i sette presidenti partecipanti scrissero un articolo comune intitolato "Insieme per l'Europa" che esponeva la loro concezione della comunità europea. Fu pubblicato il 15 luglio 2005 da Diena, Frankfurter Allgemeine Zeitung, Gazeta Wyborcza, Público, Helsingin Sanomat, la Repubblica e Der Standard, principali quotidiani dei rispettivi paesi[3][4].

Il quindicesimo incontro dei capi di stato del gruppo Arraiolos si è svolto ad Atene nel 2019, dov'è stata pubblicata la Dichiarazione di Atene[5]. L'incontro più recente del gruppo, il diciassettesimo, si è svolto a La Valletta il 6 ottobre 2022[6].

Incontri e partecipantiModifica

La tabella mostra quali presidenti hanno partecipato alle diverse riunioni.

# Data
Luogo
Austria Bulgaria Croazia Estonia Finlandia Germania Grecia Irlanda Italia Lettonia Malta Polonia Portogallo Slovacchia Slovenia Ungheria
1 17–19 ottobre 2003
Arraiolos,   Portogallo[7]
non ha partecipato non ancora membro dell'UE non ancora membro dell'UE non ancora membro dell'UE Tarja Halonen Johannes Rau non ha partecipato non ha partecipato non ha partecipato Vaira Vīķe-Freiberga non ancora membro dell'UE Aleksander Kwaśniewski Jorge Sampaio non ancora membro dell'UE non ancora membro dell'UE Ferenc Mádl
2 22–24 aprile 2005
Helsinki,   Finlandia[8][9]
Heinz Fischer non ha partecipato Horst Köhler non ha partecipato non ha partecipato non ha partecipato non ha partecipato non ha partecipato
3 4–5 febbraio 2006
Dresda,   Germania[10][11][12][13]
Carlo Azeglio Ciampi László Sólyom
4 10–11 aprile 2007
Riga,   Lettonia[14][15]
non ha partecipato Giorgio Napolitano Lech Kaczyński Aníbal Cavaco Silva
5 29–30 aprile 2008
Graz,   Austria[16]
Valdis Zatlers
6 12–13 giugno 2009
Napoli,   Italia[17]
non ha partecipato
7 8–9 aprile 2011
Budapest,   Ungheria[18]
Tarja Halonen Christian Wulff Bronisław Komorowski Danilo Türk Pál Schmitt
8 10–11 febbraio 2012
Helsinki,   Finlandia[19][20]
Andris Bērziņš non ha partecipato
9 8–9 ottobre 2013
Cracovia,   Polonia[21][22][23]
non ha partecipato Rosen Plevneliev non ha partecipato Toomas Hendrik Ilves Sauli Niinistö Joachim Gauck Bronisław Komorowski Borut Pahor non ha partecipato
10 29–30 settembre 2014
Braga,   Portogallo[24]
Heinz Fischer non ha partecipato non ha partecipato János Áder
11 21–22 settembre 2015
Wartburg ed Erfurt,   Germania[25]
Sergio Mattarella Raimonds Vējonis Marie Louise Coleiro Preca Andrzej Duda Borut Pahor non ha partecipato
12 14–15 settembre 2016
Plovdiv e Sofia,   Bulgaria[26]
non ha partecipato non ha partecipato Marcelo Rebelo de Sousa János Áder
13 14–15 settembre 2017
La Valletta e Rabat,   Malta[27]
Alexander Van der Bellen Rumen Radev Kolinda Grabar-Kitarović Kersti Kaljulaid non ha partecipato Frank-Walter Steinmeier Prokopis Pavlopoulos
14 13–14 settembre 2018
Riga,   Lettonia[28][29]
Sauli Niinistö non ha partecipato
15 11 ottobre 2019
Atene,   Grecia[30][5]
non ha partecipato non ha partecipato Michael D. Higgins Egils Levits George William Vella János Áder
16 15 settembre 2021
Roma,   Italia[31]
Alexander Van der Bellen non ha partecipato Zoran Milanović Sauli Niinistö Katerina Sakellaropoulou
17 6 ottobre 2022
La Valletta,   Malta[32]
non ha partecipato non ha partecipato Alar Karis non ha partecipato Zuzana Čaputová Katalin Novák

NoteModifica

  1. ^ (DE) Tagung der Arraiolos-Gruppe in Budapest, su bundespraesident.de, 9 aprile 2011.
  2. ^ (EN) Foreign Policy Events, 13–20 October 2003, su mfa.gov.lv. URL consultato il 17 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 9 dicembre 2014).
  3. ^ Sette presidenti: uniti per ridare fiducia all'Europa, su repubblica.it, 15 luglio 2005. URL consultato il 17 settembre 2018.
  4. ^ (DE) Gemeinsam für Europa, 15 luglio 2005.
  5. ^ a b Dichiarazione di Atene adottata dai Capi di Stato che hanno preso parte alla 15ma riunione del Gruppo di Arraiolos, su quirinale.it, 11 ottobre 2019. URL consultato il 12 ottobre 2019.
  6. ^ Il Presidente Mattarella a Malta per la XVII Riunione dei Capi di Stato del Gruppo Arraiolos, su quirinale.it, 6 ottobre 2022. URL consultato il 6 ottobre 2022.
  7. ^ (EN) Press photo taken during the 2003 Arraiolos Meeting, su gettyimages.com. URL consultato il 17 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 21 agosto 2016).
  8. ^ (DE) Photograph of the participants of the "Informal Meeting of the Heads of State in Finland from 22 to 24 April 2005", su bundespraesident.de.
  9. ^ (DE) Fischer bei Fünf-Präsidenten-Treffen in Helsinki, 23 aprile 2005.
  10. ^ (DE) Presseöffentliche Termine von Bundespräsident Dr. Heinz Fischer in der Woche vom 30. Jänner bis 05. Februar 2006, su ots.at.
  11. ^ (DE) Bundespräsident Horst Köhler mit sechs Amtskollegen zu Gast im Landtag, su landtag.sachsen.de, 5 febbraio 2006. URL consultato il 17 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 15 ottobre 2013).
  12. ^ (DE) Gemeinsam für Europa in Dresden, 4 febbraio 2006.
  13. ^ (DE) Staatspräsidenten werben gemeinsam für Europa, 4 febbraio 2006.
  14. ^ (DE) Acht Staatspräsidenten diskutieren in Riga über Europas Zukunft, su bundespraesident.at, 9 aprile 2007. URL consultato il 17 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 15 ottobre 2013).
  15. ^ (EN) European presidents meet in Riga, 11 aprile 2007.
  16. ^ (DE) Acht Staatspräsidenten treffen Ende April in Graz zusammen, su kleinezeitung.at.
  17. ^ (DE) Teilnahme von Bundespräsident Dr. Heinz Fischer am informellen multilateralen Treffen in Neapel, su ots.at, 9 giugno 2009.
  18. ^ (EN) Presidents of the Arraiolos Group 2011, su gettyimages.com, 8 aprile 2011.
  19. ^ (DE) Arraiolos-Treffen in Helsinki, su bundespraesident.de, 11 febbraio 2012.
  20. ^ (EN) The President of Slovenia at the meeting of the Arraiolos Group, 10 febbraio 2012.
  21. ^ (DE) "Arraiolos-Treffen" der Staatspräsidenten in Krakau, su bundespraesident.de, 7 ottobre 2013. URL consultato il 17 settembre 2018 (archiviato dall'url originale l'8 ottobre 2013).
  22. ^ (EN) Arraiolos Group meets in Krakow, 8 ottobre 2013.
  23. ^ (EN) Nine Presidents Meet in Krakow, su krakowpost.com, 8 ottobre 2013.
  24. ^ (PT) Cavaco anfitrião de oito chefes de Estado em Braga, su dn.pt, 29 settembre 2014.
  25. ^ (DE) Treffen der Arraiolos-Gruppe, su bundespraesident.de, 22 settembre 2015.
  26. ^ (BG) Президентът Росен Плевнелиев ще бъде домакин на 12-ата Среща на държавните ръководители на страните от групата "Арайолуш", su president.bg, 13 settembre 2016.
  27. ^ (EN) Arraiolos Malta 2017 (sito ufficiale), su arraiolos2017.com, 15 settembre 2017. URL consultato il 3 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 14 settembre 2017).
  28. ^ Il Presidente Mattarella alla XIV Riunione informale dei Capi di Stato del Gruppo Arraiolos, su quirinale.it, 13-14 settembre 2018. URL consultato il 17 settembre 2018.
  29. ^ (EN) The Presidents of the EU Member States will discuss the future of Europe for two days in Latvia, su president.lv, 13 settembre 2018.
  30. ^ Il Presidente Mattarella ad Atene per il 15° vertice informale dei Capi di Stato del Gruppo Arraiolos, su quirinale.it, 11 ottobre 2019. URL consultato il 12 ottobre 2019.
  31. ^ Il 15 settembre, al Quirinale, il XVI incontro dei Capi di Stato del “Gruppo Arraiolos”, su quirinale.it, 10 settembre 2021. URL consultato il 14 settembre 2021.
  32. ^ (EN) Arraiolos Malta 2022, su president.gov.mt. URL consultato il 6 ottobre 2022.

Altri progettiModifica

  Portale Unione europea: accedi alle voci di Wikipedia che trattano l'Unione europea