José Azevedo

dirigente sportivo e ex ciclista su strada portoghese
José Bento Carvalho Azevedo
Tour de l'Ain 2004 - José Azevedo.jpg
José Azevedo al Tour de l'Ain 2004
Nazionalità Portogallo Portogallo
Altezza 170 cm
Peso 61 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2008
Carriera
Squadre di club
1994-1995 Recer-Boavista
1996-2000 Maia
2001-2003 ONCE
2004 US Postal Service
2004-2006 Discovery Channel
2007-2008 Benfica
Nazionale
1996-2000 Portogallo Portogallo
Carriera da allenatore
2010-2011RadioShack
2011-2013RadioShack
2014-2019Katusha
2020-Nippo Delko
Statistiche aggiornate al maggio 2020

José Bento Carvalho Azevedo (Vila do Conde, 19 settembre 1973) è un dirigente sportivo ed ex ciclista su strada portoghese. Professionista dal 1994 al 2008, vinse tre titoli nazionali a cronometro (1996, 1997, 2001) e ottenne il quinto posto finale al Giro d'Italia 2001 e al Tour de France 2004. Dopo il ritiro è stato direttore per formazioni professionistiche; dal 2020 è dirigente del team Nippo Delko Provence.[1]

CarrieraModifica

Diventa professionista nel 1994 con il Recer-Boavista. Passa quindi alla Maia (la principale squadra ciclistica portoghese) e alla ONCE di Manolo Saiz. Negli anni 2004 e 2005 corre con la US Postal Service di Johan Bruyneel, poi rinominata Discovery Channel, come fedele gregario di Lance Armstrong, soprattutto in salita.

Soprannominato the Ace (l'asso), Azevedo è arrivato due volte fra i primi dieci al Tour de France. Nel 2006 si è classificato sesto alla Parigi-Nizza e quarto al Critérium du Dauphiné Libéré. Dopo il ritiro di Armstrong è divenuto il capitano della Discovery Channel prima di tornare in patria, stavolta al Benfica, e chiudervi la carriera al termine del 2008.

Dopo il ritiro è stato direttore sportivo dei team RadioShack e RadioShack/Leopard diretti dallo stesso Johan Bruyneel; dal 2014 al 2019 è stato invece direttore generale del team russo-svizzero World Tour Katusha.[1] Dal 2020, dopo la chiusura della Katusha, è direttore sportivo del ProTeam francese Nippo Delko Provence.[1]

PalmarèsModifica

1ª tappa Grande Prêmio do Minho
Campionati portoghesi, Prova a cronometro
11ª tappa Giro del Portogallo
1ª tappa Grande Prêmio Jornal de Noticias
Classifica generale Grande Prêmio Jornal de Noticias
Campionati portoghesi, Prova a cronometro
5ª tappa Giro del Portogallo
3ª tappa Volta ao Portugal do Futuro
Classifica generale Volta ao Portugal do Futuro
2ª tappa Troféu Joaquim Agostinho
Classifica generale Troféu Joaquim Agostinho
3ª tappa Grande Prêmio Jornal de Noticias
4ª tappa Troféu Joaquim Agostinho
5ª tappa Volta ao Algarve
4ª tappa Vuelta a Asturias
1ª tappa Grande Prêmio Jornal de Noticias
Classifica generale Grand Prix International Telecom
Campionati portoghesi, Prova a cronometro
2ª tappa Volta ao Algarve
5ª tappa Giro di Germania

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

2002: 6º
2004: 5º
2005: 30º
2006: 19º
1996: ritirato (15ª tappa)
1997: ritirato (13ª tappa)
2002: 34º
2003: ritirato (10ª tappa)
2005: non partito (12ª tappa)

Classiche monumentoModifica

2001: 57º
2002: 35º
2003: 73º
2004: 59º

Competizioni mondialiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) AZEVEDO JOSÉ, su uci.org. URL consultato il 1º maggio 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica