Apri il menu principale

Profesionalen Futbolen Klub Lokomotiv Sofija

(Reindirizzamento da PFC Lokomotiv Sofija)
PFC Lokomotiv Sofia
Calcio Football pictogram.svg
Железничарите (I ferrovieri)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Vertical Red HEX-FB090B Black.svg Rosso, nero
Dati societari
Città Sofia
Nazione Bulgaria Bulgaria
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Bulgaria.svg BFS
Campionato Seconda Lega
Fondazione 1929
Presidente Bulgaria Nikolai Gigov
Allenatore Bulgaria Dimităr Vasev
Stadio Stadio Lokomotiv
(22.000 posti)
Sito web lokomotivsofia.bg
Palmarès
Titoli nazionali 4 Campionati bulgari
Trofei nazionali 4 Coppe di Bulgaria
Trofei internazionali 1 Coppa dei Balcani
Si invita a seguire il modello di voce

Il Profesionalen Futbolen Klub Lokomotiv Sofija (in bulgaro Професионален футболен клуб Локомотив София), spesso abbreviato PFC Lokomotiv Sofia o più semplicemente Lokomotiv Sofia, è una società calcistica bulgara della capitale Sofia. Milita nella Seconda Lega, la seconda divisione del campionato bulgaro.

Il club è stato unito allo Slavia Sofia per un breve periodo, ed è associato ai lavoratori delle ferrovie bulgare.

Indice

StoriaModifica

Il club viene fondato il 28 ottobre 1929 come ZHSK da un gruppo di ferrovieri. Vince il suo primo campionato nella stagione 1939-1940. La vittoria arriva anche qualche anno più tardi, nel campionato 1945, a cui seguono due secondi posto nelle due edizioni successive.

Dopo due vittorie nella Coppa di Bulgaria nel 1948 e nel 1953 arriva anche il terzo successo in campionato, nella stagione 1963-1964. La stagione successiva ottiene un altro secondo posto in campionato, ma soprattutto la prima partecipazione alla Coppa dei Campioni. Qui però, dopo aver sconfitto nel primo turno gli svedesi del Malmö, viene eliminato al secondo turno dagli ungheresi del Győr.

Nel 1969 il Lokomotiv si unisce con i concittadini dello Slavia Sofia, e questo sodalizio dura fino al 1971. È del 1973 la vittoria della Coppa dei Balcani.

Finalmente, dopo due finali di coppa nazionale perse nel 1975 e nel 1977, nella stagione 1977-1978 c'è da registrare un nuovo trofeo: la quarta vittoria del campionato, a cui fa seguito un terzo posto l'anno successivo. Proprio grazie a questo piazzamento il Lokomotiv raggiunge i quarti di finale nella Coppa UEFA 1979-1980, miglior risultato di sempre a livello europeo. Un nuovo trofeo viene aggiunto nel 1982, la terza coppa nazionale. Fino alla metà degli anni novanta il Lokomotiv ottiene solo qualche piazzamento che gli consente di disputare la Coppa UEFA, pur senza molta fortuna.

La stagione 1994-1995 è certamente da incorniciare: quarta vittoria nella Coppa di Bulgaria e secondo posto in campionato, sebbene staccato di undici punti dai campioni del Levski. Negli anni a venire il Lokomotiv ha ottenuto qualche piazzamento nelle posizioni di vertice del campionato. Queste gli hanno consentito di partecipare alle competizioni europee, ma sempre senza andar mai oltre il primo turno del tabellone principale.

Al termine della stagione 2014-2015, conclusa al 3º posto nella massima divisione (A PFG), viene retrocesso in terza serie (V PFG) per problemi economici e successivamente escluso anche da questo campionato. Dalle ceneri del club dissolto, nasce, nei mesi successivi, ad opera di alcuni giocatori del passato, il FC Lokomotiv 1929 Sofia, che viene iscritto al campionato di quarta serie per poi ottenere, al termine della stagione 2015-2016, la promozione in terza divisione (V PFG).

Il 29 luglio 2016, insieme con il Carsko Selo, altra compagine di Sofia, il Lokomotiv salta un livello della gerarchia calcistica nazionale e viene iscritto alla Seconda Lega, dove ottiene il sesto posto nel 2016-2017 e il secondo nel 2017-2018, quando accede agli spareggi promozione-retrocessione (è eliminata dal Vitoša Bistrica). A causa della regola secondo cui una squadra può partecipare alla Prima Lega solo se ha almeno tre anni di esistenza, la squadra, anche in caso di promozione ottenuta sul campo, non potrà competere in massima serie fino al 2019-2020.

CronistoriaModifica

Cronistoria del PFK Lokomotiv Sofija
  • 1929: fondazione del club

  • 1930 ·
  • 1931 ·
  • 1932 ·
  • 1933 ·
  • 1934 ·
  • 1935 ·
  • 1936 ·
  • 1937 ·
  • 1937-38 ·
  • 1938-39   Promosso in A PFG
  • 1939-40   Campione di Bulgaria (1º titolo).

  • 1941 · Finalista
  • 1942 · Eliminato al terzo turno
  • 1943 · Eliminato nei quarti
  • 1944 ·
  • 1945   Campione di Bulgaria (2º titolo).
  • 1946 · Finalista
  • 1947 · Finalista
  • 1948 ·
Vince la Coppa di Bulgaria (1º titolo).
  • 1948-49 · 3º in Republikanska futbolna diviziya.

  • 1950   9º in I liga. Retrocesso in B PFG
  • 1951 ·   in B PFG liga.. Promosso in A PFG
  • 1952 · 3º nella A PFG.
  • 1953 · 7º nella A PFG.
Vince la Coppa di Bulgaria (2º titolo).
  • 1954 · 3º nella A PFG.
  • 1955 · 7º nella A PFG.
  • 1956 · 7º nella A PFG.
  • 1957 · 2º nella A PFG.
  • 1958 · 4º nella A PFG.
  • 1958-59 · 5º nella A PFG.
  • 1959-60 · 3º nella A PFG.

Eliminato nel primo turno della Coppa dei Campioni.

L'unione con lo Slavia Sofia è sciolta.
Vince la Coppa dei Balcani (1º titolo).
Finalista in Coppa di Bulgaria.
Finalista in Coppa di Bulgaria.
  • 1977-78   Campione di Bulgaria (4º titolo).
Eliminato nel primo turno della Coppa delle Coppe.
Eliminato nel secondo turno della Coppa dei Campioni.
Eliminato nei quarti della Coppa UEFA.

Vince la Coppa di Bulgaria (3º titolo).
Eliminato nel primo turno della Coppa delle Coppe.
Eliminato nel secondo turno della Coppa UEFA.
Eliminato nel primo turno della Coppa UEFA.

Vince la Coppa di Bulgaria (4º titolo).
Eliminato nel primo turno della Coppa delle Coppe.
Eliminato nel turno di qualificazione della Coppa UEFA.

Eliminato nel primo turno della Coppa UEFA.
Eliminato nel primo turno della Coppa UEFA.
Eliminato nel secondo turno preliminare della Coppa UEFA.

Eliminato nel terzo turno preliminare dell'Europa League.

Cronologia del nomeModifica

  • 1929 : ZhSK Sofia
  • 1931 : Energia Sofia
  • 1940 : SK Lokomotiv Sofia
  • 1949 : DSO Torpedo Sofia
  • 1951 : FD Lokomotiv Sofia
  • 1969 : ZhSK-Slavia Sofia (fusione con lo Slavia Sofia)
  • 1971 : DFS Lokomotiv Sofia
  • 1986 : FK Lokomotiv Sofia

Rosa 2012-2013Modifica

Rose delle stagioni precedentiModifica

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1939-1940, 1945, 1963-1964, 1977-1978
1948, 1953, 1982, 1994-1995

Competizioni internazionaliModifica

1973
1961, 1963

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1957, 1964-1965, 1994-1995
Terzo posto: 1948-1949, 1952, 1959-1960, 1967-1968, 1978-1979, 1995-1996, 2006-2007, 2007-2008, 2014-2015
Finalista: 1975, 1977
Semifinalista: 1956, 1964-1965, 1965-1966, 1966-1967, 1971-1972, 1975-1976, 1990-1991, 1991-1992, 2000-2001, 2003-2004, 2012-2013, 2013-2014
Secondo posto: 2017-2018
Vittoria play-off: 1951

Giocatori celebriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del P.F.K. Lokomotiv Sofija

Allenatori celebriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del P.F.K. Lokomotiv Sofija

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN134726772
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio