Peter Riegert

attore, regista e sceneggiatore statunitense

Peter Riegert (New York, 11 aprile 1947) è un attore, regista e sceneggiatore statunitense.

Peter Riegert nel 1979

Caratterista attivo sul piccolo e grande schermo dalla metà degli anni settanta, si è cimentato due volte con la regia: nel primo caso, col cortometraggio By Courier, è stato candidato all'Oscar nel 2001.

BiografiaModifica

Nato nel Bronx, figlio di Lucille, insegnante di pianoforte, e Milton Riegert, droghiere.[1] Riegert cresce a Hartsdale (New York), con educazione ebrea non praticante.[2] Si diploma alla Ardsley High School nel 1964 e quindi alla University of Buffalo. Prima di dedicarsi alla carriera di attore svolge numerosi lavori, come cameriere, operatore sociale e anche insegnante. Esordisce a Broadway nel musical Dance with Me (1975), a cui seguono The Old Neighborhood, An American Daughter, The Nerd e Censored Scenes From King Kong. Appare in tv nella serie televisiva M*A*S*H, nel ruolo del caporale Igor Straminsky. Ha sempre alternato la carriera cinematografica con quella televisiva (che comprende anche ruoli continuativi nelle serie I Soprano e Law & Order - Unità vittime speciali).

Al cinema interpreta ruoli secondari in Animal House (1978), Un uomo innamorato (1987), The Mask - Da zero a mito (1994). Nel 2000, con Traffic di Steven Soderbergh, vince il SAG come miglior attore (in quell'occasione consegnato all'intero cast). Dal 2001 si cimenta anche con la regia: scrive e dirige il corto By Courier, che viene candidato all'Oscar, mentre nel suo primo lungometraggio, King of the Corner (2004), dirige sé stesso e Isabella Rossellini (in un cast che comprende anche Eli Wallach e Dominic Chianese) in una commedia in cui firma anche la sceneggiatura.

Nel 2019 vince il Premio come Miglior Attore al Vegas Movie Awards per la sua interpretazione nel corto Extra Innings.

È sposato con Cornelia Read, scrittrice.

Filmografia parzialeModifica

AttoreModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

RegistaModifica

Doppiatori italianiModifica

In italiano, Peter Riegert è stato doppiato da:

Nei prodotti in cui ha partecipato come doppiatore, in italiano è stato sostituito da:

NoteModifica

  1. ^ Peter Riegert Biography (1947-), su filmreference.com, Film Reference. URL consultato il 15 gennaio 2017.
  2. ^ Michael Fox, Peter Reigert gives voice to 'bad Jews' in directorial debut, in J. The Jewish News of Northern California, 3 giugno 2005. URL consultato il 17 novembre 2019.
    «I was aware of being Jewish and I don't mean that in a small way.»

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN49422512 · ISNI (EN0000 0001 0857 3629 · LCCN (ENn94017331 · GND (DE129621234 · BNE (ESXX1265945 (data) · BNF (FRcb14029941c (data) · J9U (ENHE987007376286605171 · WorldCat Identities (ENlccn-n2012041549