Apri il menu principale

BiografiaModifica

Nato in Nebraska, in seguito si trasferisce a Winter Park, in Florida, dove frequenta il liceo. Debutta come attore partecipando brevemente alla soap opera Così gira il mondo, nel 2006 diventa uno dei protagonisti della serie televisiva Friday Night Lights, in cui interpreta il tetraplegico Jason Street, ex quarterback costretto su una sedia a rotelle dopo un incidente di gioco.

Nel 2007 debutta al cinema partecipando alla commedia Scrivimi una canzone, al fianco di Hugh Grant, e prende parte al film indipendente Extrema - Al limite della vendetta, con Rosario Dawson. Nel 2008 entra a far parte del cast del film horror Che la fine abbia inizio, nello stesso anno interpreta Rex Racer in Speed Racer dei fratelli Wachowski.

Nel 2009 recita in Bandslam - High School Band al fianco di Alyson Michalka, Gaelan Connell e Vanessa Hudgens e partecipa alla colonna sonora del film interpretando i brani Someone To Fall Back On e Pretend. Sempre nel 2009 recita nella commedia romantica The Good Guy, con Alexis Bledel e Bryan Greenberg, presentata al Tribeca Film Festival. Porter ha anche recitato in teatro in due produzioni off-Broadway: Alter Boyz e Toxic Audio.

Nel 2010 recita in Dear John, adattamento cinematografico del romanzo di Nicholas Sparks Ricordati di guardare la luna. È stato preso in considerazione come possibile interprete di Capitan America,[1] per il film dedicato al supereroe della Marvel.

Nel 2011 entra a far parte del cast della serie tv della CW, Hart of Dixie, interpretando il ruolo di George Tucker.

Il 20 aprile 2013 si è sposato in Texas con la casting producer Kelsey Mayfield.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni italiane dei suoi film, Scott Porter è stato doppiato da:

NoteModifica

  1. ^ Chi sarà Capitan America?, movieplayer.it. URL consultato il 7 marzo 2010.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN7167611 · ISNI (EN0000 0000 5417 1359 · LCCN (ENno2007051442 · GND (DE1022656694 · BNF (FRcb16606673b (data) · WorldCat Identities (ENno2007-051442