Apri il menu principale
Tessa Thompson nel luglio 2017

Tessa Lynn Thompson[1] (Los Angeles, 3 ottobre 1983) è un'attrice, cantante e compositrice statunitense.Il suo primo ruolo di attrice è stato nel film Mississippi Damned (2009). Ha ottenuto ulteriori riconoscimenti per i suoi ruoli da protagonista come Nyla Adrose nel film drammatico For Colored Girls (2010), attivista per i diritti civili Diane Nash nel film drammatico storico Selma - La strada per la libertà (2014), Bianca Taylor nel film drammatico Creed - Nato per combattere (2015) e il suo sequel Creed II (2018), Valkyrie nei film Thor: Ragnarok (2017) e Avengers: Endgame (2019), Josie Radek nel film horror di fantascienza Annientamento (2018) e Detroit nel film commedia Sorry to Bother You (2018).

In televisione, Thompson ha interpretato il ruolo di Jackie Cook nel mistery-dramma Veronica Mars (2005-2006), Sara Freeman nel dramma Copper (2012-2013), e Charlotte Hale nel HBO fantascienza thriller Westworld - Dove tutto è concesso (2016-presente).

Indice

BiografiaModifica

Tessa Lynn Thompson è nata il 3 ottobre 1983 a Los Angeles, in California. È stata cresciuta tra Los Angeles e Brooklyn, New York.[2] Suo padre, il cantautore Marc Anthony Thompson, del collettivo musicale Chocolate Genius, è di discendenza afro-panamense, mentre sua madre è di origine europea e messicana.[3] Ha frequentato la scuola di Santa Monica dove ha interpretato Hermia in una produzione studentesca di A Midsummer Night's Dream. Ha poi frequentato il Santa Monica College, dove ha studiato antropologia culturale. Mentre era al Santa Monica College, ha anche frequentato delle lezioni di Lisa Volpe della Los Angeles Women Shakespeare Company.[4]

CarrieraModifica

TeatroModifica

Nel 2002, Thompson ha fatto il suo debutto sul palcoscenico professionistico di uno dei tre attori che interpretano il ruolo di Ariel nella produzione di La Tempesta. Nel 2003, è apparsa come Giulietta in Romeo and Juliet: Antebellum New Orleans, 1836 al The Theatre Boston Court, Pasadena, in California, che le è valsa una nomination al NAACP Theatre Award.[5]

 
Tessa Thompson nel 2014

Nel 2016, Thompson è apparsa nella serie off-Broadway di Lydia R. Diamond nel ruolo di Smart People al Second Stage Theatre, al fianco di Mahershala Ali, Joshua Jackson e Anne Son.[6]

TelevisioneModifica

Thompson ha fatto la sua prima apparizione televisiva in un episodio del 2005 della serie CBS Cold Case - Delitti irrisolti nel ruolo di una lesbica bootlegging degli anni '30. Nello stesso anno, è diventata famosa quando ha interpretato il ruolo di Jackie Cook nella serie drammatica the CW Veronica Mars, interpretando il personaggio per tutta la seconda stagione.[7] Nel 2006, è apparsa nel dramma medico della ABC Grey's Anatomy.[8] Nel 2007, ha fatto parte del cast del film drammatico della the CW Hidden Palms, interpretando Nikki Barnes. Ha lavorato in ruoli di guest star in Life e Private Practice ed è apparsa nella quarta stagione di Heroes.[9]

Nel 2010, ha avuto un ruolo da ospite come moglie di un detective a Detroit 1-8-7. Nel 2012, Thompson ha avuto un ruolo da ospite come figlia di Gavin Doran, Sasha, in 666 Park Avenue. Nel 2013, ha recitato nella BBC della prima serie originale Copper.[10] Nel 2016, ha iniziato un ruolo da protagonista nella serie drammatica di fantascienza HBO Westworld - Dove tutto è concesso come consigliere di amministrazione Charlotte Hale.[11]

FilmModifica

Il primo lungometraggio di Thompson è stato nel remake del 2006 del film horror Chiamata da uno sconosciuto nel ruolo di Scarlett. Thompson è stata poi visto al fianco di Mary Elizabeth Winstead nel film di danza Make it Happen nel 2008.

 
Simon Quarterman & Tessa Thompson al Comic Con nel 2017

Nel 2010, Thompson è apparsa nell'adattamento teatrale di Tyler Perry For Colored Girls.[12] Nel 2014, ha recitato nel ruolo di Samantha White nella commedia vincitrice del Sundance di Justin Simien, Dear White People. Quello stesso anno, Thompson ha interpretato un attivista per i diritti civili Diane Nash in Selma - La strada per la libertà.[13] Nel 2015, è apparsa in nel sequel di Rocky, Creed - Nato per combattere,[14] e nel cortometraggio di Nate Ruess, The Grand Romantic.[15]

Nell'aprile 2016, Thompson è stato scelta come Valkyrie nel film Marvel[16], Thor: Ragnarok, che è stato rilasciato il 3 novembre 2017.[17] È poi apparsa nel film horror di fantascienza Annientamento, che è stato rilasciato il 23 febbraio 2018. Nel giugno 2017, Thompson è stata scelta per la commedia di fantascienza Sorry to Bother You, che è stato rilasciato il 6 luglio 2018.[18] Ha ripreso il ruolo di Bianca Taylor in Creed II, che è stato rilasciato il 21 novembre 2018.[19]

Avrà anche un ruolo da protagonista nel film di spin-off Men in Black, Men in Black: International. Il film, che la riunisce con il co-protagonista di Thor: Ragnarok, Chris Hemsworth, uscirà il 14 giugno 2019.[20]

MusicaModifica

Thompson è anche una cantautrice. In passato è stata membro della band indie electro soul di Los Angeles Caught a Ghost,[21] e ha contribuito alle colonne sonore di Creed - Nato per combattere e Creed II, per le quali ha co-sceneggiato e ha eseguito diverse canzoni con il produttore Moses Sumney.[22]

Vita privataModifica

Thompson ha affrontato la sua sessualità in un'intervista pubblicata nel giugno 2018, dichiarando: "Nella mia famiglia puoi essere tutto ciò che vuoi essere. Sono attratta dagli uomini e anche dalle donne. Se porto una donna a casa o un uomo, non devo nemmeno avere una discussione ".[23] Anche se molte pubblicazioni in seguito si riferivano alla Thompson come bisessuale, disse a The Independent nel novembre 2018, "Non ho mai detto quella parola, perché non penso in quei binari. Penso che sia importante dirlo, solo per me, perché non è il modo in cui mi identifico in modo specifico." Ha anche aggiunto: "Alcune persone lo hanno categorizzato come coming out o qualcosa del genere e non ci sono mai stato, quindi non so cosa significhi".[24]

Thompson, ha criticato Hillary Clinton e ha sostenuto il senatore Bernie Sanders come presidente nelle elezioni presidenziali americane del 2016.[25]

FilmografiaModifica

AttriceModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

VideoclipModifica

ProduttriceModifica

RiconoscimentiModifica

  • 2015 - NAACP Image Award[26][27]
    • Candidatura per la miglior attrice non protagonista per Creed - Nato per combattere
  • 2015 - African-American Film Critics Association[28]
    • Miglior attrice non protagonista per Creed - Nato per combattere
  • 2015 - Black Film Critics Circle[29]
    • Miglior attrice non protagonista per Creed - Nato per combattere
  • 2016 - Teen Choice Award[30]
    • Candidatura per la migliore attrice in un film drammatico per Creed - Nato per combattere

Doppiatrici italianeModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Tessa Thompson è stata doppiata da:

NoteModifica

  1. ^ According to the State of California. California Birth Index, 1905-1995. Center for Health Statistics, California Department of Health Services, Sacramento, California. At Ancestry.com
  2. ^ (EN) [EXCLUSIVE] Tessa Thompson on varied dreams and effecting change, su EMBRACE YOU, 5 maggio 2014. URL consultato il 27 maggio 2019.
  3. ^ (EN) Tessa Thompson on 'Selma,' 'Dear White People,' and Her Breakthrough Year, su www.yahoo.com. URL consultato il 27 maggio 2019.
  4. ^ (EN) Tessa Thompson Returns to Shakespeare as Rosalind, su @ This Stage, 11 luglio 2012. URL consultato il 27 maggio 2019.
  5. ^ (EN) Tessa Thompson Returns to Shakespeare as Rosalind, su @ This Stage, 11 luglio 2012. URL consultato il 27 maggio 2019.
  6. ^ (EN) Marilyn Stasio, Marilyn Stasio, Off Broadway Review: ‘Smart People’ with Joshua Jackson, su Variety, 12 febbraio 2016. URL consultato il 27 maggio 2019.
  7. ^ (EN) Tessa Thompson on 'Selma,' 'Dear White People,' and Her Breakthrough Year, su www.yahoo.com. URL consultato il 27 maggio 2019.
  8. ^ (EN) Tessa Thompson on Race, Hollywood, and Her Impending Stardom, su The Cut. URL consultato il 27 maggio 2019.
  9. ^ (EN) Ginia Bellafante, Hidden Palms - TV - Review, in The New York Times, 30 maggio 2007. URL consultato il 27 maggio 2019.
  10. ^ BBC - BBC America’s first original drama, Copper, to premiere August 19 - Media Centre, su www.bbc.co.uk. URL consultato il 27 maggio 2019.
  11. ^ (EN) Joanna Robinson, Is Westworld Hiding One Last Maddening Twist?, su HWD. URL consultato il 27 maggio 2019.
  12. ^ (EN) Tessa Thompson Returns to Shakespeare as Rosalind, su @ This Stage, 11 luglio 2012. URL consultato il 27 maggio 2019.
  13. ^ (EN) Tessa Thompson, su issuemagazine.com. URL consultato il 27 maggio 2019.
  14. ^ (EN) Tessa Thompson on 'Selma,' 'Dear White People,' and Her Breakthrough Year, su www.yahoo.com. URL consultato il 27 maggio 2019.
  15. ^ (EN) Watch “The Grand Romantic: Chapter 1” posted by Nate Ruess on Apple Music.. URL consultato il 27 maggio 2019.
  16. ^ (EN) Marvel News, Blog, Articles & Press Releases | Marvel, su Marvel Entertainment. URL consultato il 27 maggio 2019.
  17. ^ (EN) Anita Busch, Anita Busch, Tessa Thompson Joins The Marvel Universe In ‘Thor: Ragnarok’, su Deadline, 11 aprile 2016. URL consultato il 27 maggio 2019.
  18. ^ (EN) Anita Busch, Anita Busch, Tessa Thompson, Lakeith Stanfield, Steven Yeun To Star In ‘Sorry To Bother You’, su Deadline, 15 giugno 2017. URL consultato il 27 maggio 2019.
  19. ^ (EN) Justin Kroll, Justin Kroll, Steven Caple Jr. to Direct ‘Creed 2’ Starring Michael B. Jordan and Sylvester Stallone (EXCLUSIVE), su Variety, 11 dicembre 2017. URL consultato il 27 maggio 2019.
  20. ^ (EN) Tessa Thompson to Join Chris Hemsworth in 'Men in Black' Spinoff (Exclusive), su The Hollywood Reporter. URL consultato il 27 maggio 2019.
  21. ^ (EN) Emily Zemler, Tessa Thompson and Jesse Nolan Make Music Magic in Caught A Ghost, su ELLE, 20 gennaio 2014. URL consultato il 27 maggio 2019.
  22. ^ (EN) Watch Tessa Thompson Explain Her Inspiration For The Songs She Wrote For ‘Creed 2’, su Bustle. URL consultato il 27 maggio 2019.
  23. ^ Net-A-Porter, Tessa Thompson models the season's statement pieces in #PorterEdit, su NET-A-PORTER. URL consultato il 27 maggio 2019.
  24. ^ (EN) Tessa Thompson: ‘Men should have the responsibility to deal with their toxicity’, su The Independent, 29 novembre 2018. URL consultato il 27 maggio 2019.
  25. ^ (EN) Mattie Kahn, Is Bernie Sanders "the Feminist in This Race"?, su ELLE, 1º aprile 2016. URL consultato il 27 maggio 2019.
  26. ^ (EN) Maane Khatchatourian, ‘Creed,’ ‘Empire,’ ‘Black-ish’ Lead NAACP Image Award Nominations, Variety, 8 dicembre 2015. URL consultato il 9 dicembre 2015.
  27. ^ (EN) Brittney Stephens, Michael B. Jordan's Winning Looks Will Melt You Into a Puddle, popsugar.com, 5 febbraio 2016. URL consultato il 6 febbraio 2016.
  28. ^ (EN) Straight Outta Compton' & Creed Take Top Honors From African-American Film Critics, deadline.com, 7 dicembre 2015. URL consultato il 7 dicembre 2015.
  29. ^ (EN) Alyssa Sage, Black Film Critics Circle Name ‘Creed’ Top Film of the Year, Variety, 21 dicembre 2015. URL consultato il 22 dicembre 2015.
  30. ^ Pierre Hombrebueno, È Batman v Superman contro Captain America: Civil War ai Teen Choice Awards 2016, Best Movie, 25 maggio 2016. URL consultato il 25 maggio 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN228064898 · ISNI (EN0000 0003 6281 3560 · LCCN (ENno2011020506 · GND (DE1180331338 · BNF (FRcb162057861 (data)