Chris Hemsworth

attore australiano (1983)

Christopher Hemsworth (Melbourne, 11 agosto 1983) è un attore australiano, noto al grande pubblico per aver interpretato il ruolo di Thor nei film del Marvel Cinematic Universe.

Chris Hemsworth al San Diego Comic-Con nel 2019

Biografia modifica

Infanzia e gioventù modifica

Chris Hemsworth è cresciuto tra Melbourne e Bulman (piccolo centro abitato a 400 km a sud-est di Darwin)[1], figlio di Craig, un amministratore dei servizi sociali, e Leonie, un'insegnante di inglese, e secondo di tre figli. I due fratelli, Luke e Liam, sono entrambi attori.

Con la famiglia si trasferisce durante l'adolescenza a Phillip Island (Victoria). Dopo gli studi alla Heathmont Secondary College di Melbourne[2], comincia a lavorare in produzioni televisive e ottiene in poco tempo alcuni ruoli minori.

Primi ruoli modifica

Nel 2002, Hemsworth recita in due episodi della serie televisiva fantasy Ginevra Jones, interpretando il ruolo di Re Artù; nello stesso periodo è chiamato per comparire nelle soap opere Neighbours e Marshall Law.

Chris continua a interpretare ruoli di poco rilievo fino a che, nel 2004, fa un provino per entrare nel cast della soap opera Home and Away, dove ha interpretato il personal trainer Kim Hyde fino al 3 luglio 2007, per un totale di 171 episodi.

Lasciata la soap opera partecipa all'edizione australiana di Dancing with the Stars, equivalente di Ballando con le stelle, dove si è esibito con la ballerina professionista Abbey Ross: la stagione ha esordito il 26 settembre 2006, e dopo sei settimane, Hemsworth è stato eliminato il 7 novembre dello stesso anno. Successivamente recita in film come A Perfect Getaway - Una perfetta via di fuga di David Twohy e Cash Game - Paga o muori con Sean Bean. Ha partecipato ai provini di X-Men le origini - Wolverine per il ruolo di Gambit (poi andato a Taylor Kitsch) e G.I. Joe - La nascita dei Cobra per il casting di Duke (vinto da Channing Tatum).[3]

Thor e il successo internazionale modifica

 
Chris Hemsworth nel 2017

Chris Hemsworth incontra il successo mondiale nel 2011, quando ottiene il ruolo dell'iconico eroe della Marvel Comics Thor nell'adattamento cinematografico Thor di Kenneth Branagh.[4][5] Per ottenere la parte, l'attore ha dichiarato che ha dovuto sottoporsi a un allenamento di tre mesi e mettere su 10 chili di muscoli in più. Ha ripreso il ruolo del dio del tuono nei film The Avengers (2012)[6], Thor: The Dark World (2013)[7], Avengers: Age of Ultron (2015)[8], Thor: Ragnarok (2017)[9], Avengers: Infinity War (2018)[10], Avengers: Endgame (2019) e Thor: Love and Thunder (2022).

Ha inoltre recitato in Biancaneve e il cacciatore per la regia di Rupert Sanders, uscito nelle sale nel 2012, vestendo i panni del Cacciatore, inviato dalla regina per uccidere Biancaneve.[11] Nel 2016 ha interpretato lo stesso ruolo nel prequel/spin-off che lo vede protagonista, Il cacciatore e la regina di ghiaccio, accanto a Jessica Chastain, Charlize Theron e Emily Blunt.[12]

La sua carriera ha un'altra svolta quando partecipa, nel 2013, al film Rush del regista Ron Howard, in cui interpreta il celebre pilota inglese James Hunt, eterno rivale dell'austriaco Niki Lauda, interpretato nel film da Daniel Brühl.[13] La rivista statunitense People nel novembre 2014 lo elegge «uomo più sexy del mondo».[14][15]

Nel 2015 interpreta Owen Chase, il primo ufficiale della baleniera Essex nell'adattamento cinematografico della vicenda che ispirò la stesura del celebre romanzo Moby Dick, Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick di Ron Howard.[16] L'anno dopo recita nel reboot di Ghostbusters diretto da Paul Feig, affiancato da Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon e Leslie Jones[17] e partecipa al cinecomic Doctor Strange del regista Scott Derrickson, dove torna a interpretare Thor per un breve cameo dopo i titoli di coda (che preannuncia l'uscita di Thor: Ragnarok). Nel 2019 è nel cast di Men in Black: International, al fianco di Tessa Thompson (con cui aveva lavorato in Thor: Ragnarok) e Liam Neeson. Nel 2021 presta la voce in un cameo vocale a Throg in Loki[18] e doppia Thor nella serie animata What If...?.[19]

Nel 2022 è protagonista del film di Netflix Spiderhead, thriller distopico tratto da un racconto di George Saunders, che lo vede nel ruolo del direttore di un penitenziario del futuro. La pellicola viene distribuita dalla piattaforma a partire dal 17 giugno[20].

Vita privata modifica

Il 28 dicembre 2010 sposa l'attrice Elsa Pataky.[21] La coppia ha avuto tre figli: India Rose, nata a Londra l'11 maggio 2012[22], e i gemelli Tristan e Sasha[23], nati a Los Angeles il 18 marzo 2014[24].

Il 23 novembre 2022 esprime la sua volontà di concedersi una pausa dalle scene dopo aver scoperto di avere una predisposizione genetica all'Alzheimer, in modo da dedicare più tempo alla propria famiglia.[25][26]

Filmografia modifica

Attore modifica

Cinema modifica

Cortometraggi modifica

  • Ollie Klublershturf vs. the Nazis, regia di Skot Bright (2010)
  • Talk About It!, regia di Crafty St. James (2011)
  • Team Thor, regia di Taika Waititi (2016)
  • Team Thor: Part 2, regia di Taika Waititi (2017)
  • Tourism Australia: Dundee - The Son of a Legend Return Home, regia di Steve Rogers (2018)

Televisione modifica

Doppiatore modifica

Cinema modifica

Televisione modifica

  • Loki – serie TV, episodio 1x05 (2021) - non accreditato
  • What If...? – serie TV, 4 episodi (2021-2023)

Videogiochi modifica

Produttore modifica

Programmi TV modifica

Onorificenze modifica

«Per un servizio significativo alle arti dello spettacolo e alle organizzazioni di beneficenza.»
— 14 giugno 2021[27]

Riconoscimenti modifica

  • Critics' Choice Super Awards
    • 2021 – Candidatura al miglior in un film d'azione per Tyler Rake
  • E! People's Choice Awards
    • 2012 – Candidatura al supereroe preferito per Thor
    • 2013 – Star preferita in un film d'azione
    • 2013 – Candidatura al supereroe preferito in un film per The Avengers
    • 2013 – Candidatura alla migliore "alchimia" in un film per e Biancaneve e il cacciatore (condiviso con Kristen Stewart)
    • 2014 - Candidatura all'attore preferito in un film drammatico
    • 2016 - Attore preferito in un film d'azione[30]
    • 2017 – Candidatura all'attore preferito in un film commedia[31]
    • 2018 – Candidatura alla miglior star maschile in un film per Avengers: Infinity War
    • 2018 – Candidatura alla miglior star in un film drammatico per 12 Soldiers
    • 2018 – Candidatura alla miglior star in un film d'azione per Avengers: Infinity War
    • 2019 - Candidatura alla miglior star maschile in un film per Avengers: Endgame
    • 2020 – Miglior star in un film d'azione per Tyler Rake[32]
    • 2020 – Candidatura alla miglior star maschile in un film per Tyler Rake
    • 2022 - Miglior star maschile in un film per Thor: Love and Thunder[33]
    • 2022 - Candidatura alla miglior star in un film d'azione per Thor: Love and Thunder
  • Nickelodeon Kids' Choice Awards
    • 2013 – Candidatura all'attore "tosto" preferito per The Avengers
    • 2016 – Candidatura al miglior attore in un film per Avengers: Age of Ultron
    • 2017 – Miglior attore in un film per Ghostbusters
    • 2017 – Candidatura all'attore "tosto" preferito per Il cacciatore e la regina di ghiaccio
    • 2018 - Candidatura al miglior attore in un film per Thor: Ragnarok
    • 2019 - Candidatura al miglior attore in un film per Avengers: Infinity War
    • 2020 - Candidatura al miglior attore in un film per Men in Black: International
    • 2020 - Candidatura al miglior attore in un film per Avengers: Endgame
    • 2020 - Candidatura al miglior supereroe in Avengers: Endgame

Doppiatori italiani modifica

Nelle versioni in italiano delle opere in cui ha recitato, Chris Hemsworth è stato doppiato da:

  • Massimiliano Manfredi in Star Trek, Thor, The Avengers, Biancaneve e il cacciatore, Rush, Thor: The Dark World, Blackhat, Avengers: Age of Ultron, Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick, Il cacciatore e la regina di ghiaccio, Doctor Strange, Thor: Ragnarok, Hugo Boss (spot), 12 Soldiers, Avengers: Infinity War, Avengers: Endgame, Men in Black: International, Tyler Rake, True Story, Spiderhead, Thor: Love and Thunder, Limitless con Chris Hemsworth, Tyler Rake 2
  • Gianfranco Miranda in Quella casa nel bosco, Come ti rovino le vacanze, Ghostbusters
  • Riccardo Rossi in A Perfect Getaway - Una perfetta via di fuga, Interceptor
  • Gabriele Lopez in Cash Game - Paga o muori
  • Fabio Boccanera in Red Dawn - Alba rossa
  • Fabrizio De Flaviis in 7 sconosciuti a El Royale
  • Maurizio Merluzzo in Jay e Silent Bob - Ritorno a Hollywood
  • Gabriele Sabatini in Furiosa: A Mad Max Saga

Da doppiatore è stato sostituito da:

Note modifica

  1. ^ (EN) Chris Hemsworth had an 'isolated' childhood, su Sunshine Coast Daily, 14 novembre 2012. URL consultato il 3 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 30 agosto 2017).
  2. ^ (EN) Frank Lovece, Chris Hemsworth: Not a Thor Loser, su filmfestivaltraveler.com, 29 settembre 2011. URL consultato il 7 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale l'8 ottobre 2011).
  3. ^ (EN) Ramin Setoodeh, How Chris Hemsworth Found His Way as a Movie Star With Thor and ‘The Avengers’, su Variety.
  4. ^ (EN) Nikki Finke, EXCLUSIVE: Chris Hemsworth Is 'Thor', su Deadline Hollywood Daily, 16 maggio 2009. URL consultato il 17 maggio 2009.
  5. ^ (EN) Chris Hemsworth Wins the Role of ‘Thor’, su newsinfilm.com. URL consultato il 17 maggio 2009 (archiviato dall'url originale il 22 maggio 2009).
  6. ^ Emanuele Manco, Thor è pronto per i Vendicatori, in FantasyMagazine.it, 31 gennaio 2011. URL consultato il 3 marzo 2018.
  7. ^ Thor 2 - Chris Hemsworth arriva sul set, ecco il nuovo costume!, in ScreenWEEK.it Blog, 11 settembre 2012. URL consultato il 3 marzo 2018.
  8. ^ Valentina Torlaschi, Chris Hemsworth e Chris Evans tra i boschi del set di Avengers: Age of Ultron!, in ScreenWEEK.it Blog, 30 giugno 2014. URL consultato il 3 marzo 2018.
  9. ^ Adriano Ercolani, Finite le riprese di Thor: Ragnarok con Chris Hemsworth e Tom Hiddleston, in ComingSoon.it, 28 ottobre 2016. URL consultato il 3 marzo 2018.
  10. ^ Roberto Carrubba, Avengers: Infinity War, Thor cambierà radicalmente nel nuovo film del MCU, in MondoFox, 31 dicembre 2017. URL consultato il 3 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2018).
  11. ^ Eva Brugnettini, Biancaneve e il cacciatore: i protagonisti, in DireDonna, 21 giugno 2011. URL consultato il 3 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2018).
  12. ^ Filippo Magnifico, Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio - Il trailer dello spin-off di Biancaneve e il Cacciatore, in ScreenWEEK.it Blog, 18 novembre 2015. URL consultato il 3 marzo 2018.
  13. ^ Karin Ebnet, Rush, Chris Hemsworth pilota per Ron Howard. Guarda le foto dal set!, in Best Movie, 9 marzo 2012. URL consultato il 3 marzo 2018.
  14. ^ Francesca Bussi, Chris Hemsworth, più sexy del 2014, in VanityFair.it, 19 novembre 2014. URL consultato il 3 marzo 2018.
  15. ^ Uomo più sexy del mondo 2014 secondo People, su Corriera della Sera, 19 novembre 2014. URL consultato il 3 marzo 2018.
  16. ^ Simona Santoni, In the heart of the sea, il film di Ron Howard sulla baleniera Essex: teaser trailer - Panorama, in Panorama, 16 ottobre 2014. URL consultato il 3 marzo 2018.
  17. ^ Massimiliano Carbonaro, Chris Hemsworth nel cast di Ghostbusters 3 ma al posto della receptionist Janine, in Tvzap, 12 giugno 2015. URL consultato il 3 marzo 2018.
  18. ^ LOKI, KATE HERRON CONFERMA: "CHRIS HEMSWORTH È GIÀ APPARSO NELLA SERIE", su serial.everyeye.it.
  19. ^ What If…? Scopriamo la serie Marvel più attesa e la sua data di uscita, su ciakmagazine.it.
  20. ^ Spiderhead, la prima immagine del thriller Netflix con Chris Hemsworth, su asburymovies.it.
  21. ^ (EN) Australian actor Chris Hemsworth marries Elsa Pataky in whirlwind wedding, in Mail Online, 28 dicembre 2010. URL consultato il 3 marzo 2018.
  22. ^ E’ nata India Rose: la figlia di Chris Hemsworth e Elsa Pataky, in Gossipando.it, 14 maggio 2012. URL consultato il 3 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2018).
  23. ^ Ecco i nomi dei gemellini di Chris Hemsworth, su thegossipers.com, 27 marzo 2014. URL consultato il 3 marzo 2018.
  24. ^ 'Thor' di nuovo papà: due gemelli per Chris Hemsworth ed Elsa Pataky, su LaPresse, 22 marzo 2014. URL consultato il 3 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 21 novembre 2015).
  25. ^ Vera Martinella, Chris Hemsworth e la predisposizione genetica all'Alzheimer: ecco cosa significa, su gazzetta.it, La Gazzetta dello Sport, 22 novembre 2022.
  26. ^ Chris Hemsworth e la predisposizione genetica all’Alzheimer: “Prenderò del tempo per me e la mia famiglia”, su ilfattoquotidiano.it, Il Fatto Quotidiano, 22 novembre 2022.
  27. ^ (EN) Sito web del Dipartimento del Primo Ministro e del Governo: dettaglio decorato.
  28. ^ Bafta Awards 2012, The Artist e La Talpa dominano le nomination, in ScreenWEEK.it Blog, 17 gennaio 2012. URL consultato il 3 marzo 2018.
  29. ^ (EN) Joey Nolfi, Critics' Choice Awards winners 2018: Full list, in EW.com, 11 gennaio 2018. URL consultato il 3 marzo 2018.
  30. ^ Margherita Corsi, People's Choice Awards 2016, tutti i vincitori, in VanityFair.it, 7 gennaio 2016. URL consultato il 3 marzo 2018.
  31. ^ (EN) Nuzhat Naoreen, People’s Choice Awards 2017: Full List Of Nominees, in People's Choice, 15 novembre 2016. URL consultato il 3 marzo 2018.
  32. ^ People's Choice Awards 2020: da Jennifer Lopez a «Grey's Anatomy», ecco i vincitori, su VanityFair.it, 17 novembre 2020. URL consultato il 14 maggio 2021.
  33. ^ People's Choice Awards 2022 Winners: The Complete List, su E! Online, 7 dicembre 2022. URL consultato l'8 dicembre 2022.
  34. ^ Federica Marcucci, MTV Movie Awards 2016: ecco tutte le nomination!, in GingerGeneration.it, 8 marzo 2016. URL consultato il 3 marzo 2018.
  35. ^ (EN) Teen Choice Awards 2015 Winners: Full List, su Variety. URL consultato il 23 agosto 2015.
  36. ^ Teen Choice Awards 2016, tutti i vincitori - QuotidianoNet, in QuotidianoNet, 1º agosto 2016. URL consultato il 3 marzo 2018.

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN162468877 · ISNI (EN0000 0001 1499 4657 · LCCN (ENno2010059452 · GND (DE140983643 · BNE (ESXX5195860 (data) · BNF (FRcb162433717 (data) · J9U (ENHE987007388700805171 · CONOR.SI (SL209184099