Alessia Amendola

doppiatrice italiana

Alessia Amendola (Roma, 27 febbraio 1984) è una doppiatrice italiana.

BiografiaModifica

Figlia di Claudio Amendola e della sua prima moglie Marina Grande, è nipote degli attori e doppiatori Ferruccio Amendola e Rita Savagnone.

Nel 2001 partecipò come complice nel programma Scherzi a parte, facendo uno scherzo ai danni del padre Claudio Amendola.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

DoppiaggioModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Film d'animazioneModifica

Serie animateModifica

VideogiochiModifica

  • Violetta Parr in Gli Incredibili - Quando il pericolo chiama[4] e Gli Incredibili - Una normale famiglia di supereroi[5]

RiconoscimentiModifica

  • Gran Galà del Doppiaggio – Romics 2008 – Premio voce femminile dell'anno (ex aequo con Laura Romano)[6]
  • Gran Premio Internazionale del Doppiaggio 2008 – Premio del pubblico come migliore doppiatrice
  • Leggio d'oro 2012 – Leggio d'oro per l'interpretazione femminile per Elliot Page in To Rome with Love[7]

NoteModifica

  1. ^ Ant Bully - Una vita da formica, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 1º novembre 2021.
  2. ^ Dai titoli di coda di Tom & Jerry e Robin Hood.
  3. ^ The Great North, su antoniogenna.net. URL consultato il 15 febbraio 2022.
  4. ^ Gli Incredibili - Quando il pericolo chiama, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 12 giugno 2022.
  5. ^ Gli Incredibili - Una normale famiglia di supereroi, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 16 giugno 2022.
  6. ^ Alessia Amendola, su Il mondo dei doppiatori, AntonioGenna.net.
  7. ^ Leggio d'oro 2012, su Leggio d'oro. URL consultato il 28 novembre 2012 (archiviato dall'url originale l'8 febbraio 2015).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica