Apri il menu principale

Calcio Catania 1973-1974

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Catania.

Calcio Catania
Stagione 1973-1974
AllenatoreItalia Guido Mazzetti (1ª-22ª)
Italia Luigi Valsecchi (23ª-27ª)
Italia Adelmo Prenna (28ª-38ª)
PresidenteItalia Salvatore Coco
Serie B20º posto. Retrocesso in Serie C
Maggiori presenzeCampionato: Petrovic (36)
Miglior marcatoreCampionato: Spagnolo (10)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Calcio Catania nelle competizioni ufficiali della stagione 1973-1974.

StagioneModifica

Nella Stagione 1973-1974 il Catania si presenta con una nuova dirigenza formata dal presidente Salvatore Coco e dai dirigenti Costa e Porto, che è subentrata ad Angelo Massimino, resterà in carica una sola stagione, mostrando incertezze che si riveleranno decisive, riportando il Catania in Serie C. Come allenatore viene scelto Guido Mazzetti, partono Montanari, Rado e Francesconi che passano alla Reggiana, Scarpa va al Cesena. Arrivano al Catania il portiere Zelico Petrovic, l'esterno Adelchi Malaman e la punta Giampietro Spagnolo. Dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia si inizia discretamente il campionato cadetto, anche se pare evidente che il solo estro di Spagnolo in avanti è insufficiente per supplire alle partenze di Scarpa e Francesconi. Saranno solo cinque le vittorie su trentotto partite, due cambi di allenatore, la mannaia del giudice sportivo con tre giornate di squalifica del campo, dopo le sassaiole contro la terna in Catania - Novara del 7 aprile. Con 26 punti gli etnei chiuderanno all'ultimo posto della classifica. Al di là degli errori della nuova ed inesperta dirigenza, che lascerà il timone ancora ad Angelo Massimino, richiamato dal sindaco di Catania, si pagano anche gli umori ondivaghi di una piazza che dimostra un'emotività al limite dell'autolesionismo.

RosaModifica

RisultatiModifica

CampionatoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1973-1974.

Girone di andataModifica

Perugia
30 settembre 1973
1ª giornata
Perugia0 – 0CataniaStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Catania
7 ottobre 1973
2ª giornata
Catania2 – 2SPALStadio Cibali
Arbitro:  Martinelli (Catanzaro)

Bari
14 ottobre 1973
3ª giornata
Bari0 – 1CataniaStadio della Vittoria
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Catania
21 ottobre 1973
4ª giornata
Catania1 – 1RegginaStadio Cibali
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Catania
28 ottobre 1973
5ª giornata
Catania2 – 1ArezzoStadio Cibali
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Parma
4 novembre 1973
6ª giornata
Parma1 – 1CataniaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Reggio Emilia
11 novembre 1973
7ª giornata
Reggiana4 – 1CataniaStadio Mirabello
Arbitro:  Menegali (Roma)

Catania
18 novembre 1973
8ª giornata
Catania0 – 0ComoStadio Cibali
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Novara
25 novembre 1973
9ª giornata
Novara0 – 0CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Levrero (Genova)

Catania
2 dicembre 1973
10ª giornata
Catania1 – 1BrindisiStadio Cibali
Arbitro:  Motta (Milano)

Avellino
9 dicembre 1973
11ª giornata[1]
Avellino1 – 0CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Ascoli Piceno
16 dicembre 1973
12ª giornata
Ascoli2 – 1CataniaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Torelli (Milano)

Catania
23 dicembre 1973
13ª giornata
Catania1 – 0AtalantaStadio Cibali
Arbitro:  Prati (Parma)

Brescia
30 dicembre 1973
14ª giornata
Brescia0 – 0CataniaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Catania
6 gennaio 1974
15ª giornata
Catania1 – 1PalermoStadio Cibali
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Catanzaro
13 gennaio 1974
16ª giornata
Catanzaro0 – 1CataniaStadio Militare
Arbitro:  Bernardis (Latina)

Catania
20 gennaio 1974
17ª giornata
Catania0 – 0TarantoStadio Cibali
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Catania
27 gennaio 1974
18ª giornata
Catania0 – 0VareseStadio Cibali
Arbitro:  Trono (Torino)

Terni
3 febbraio 1974
19ª giornata
Ternana1 – 0CataniaStadio Libero Liberati
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Girone di ritornoModifica

Catania
10 febbraio 1974
20ª giornata
Catania0 – 1PerugiaStadio Cibali
Arbitro:  Artico (Padova)

Ferrara
17 febbraio 1974
21ª giornata
SPAL0 – 0CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Catania
24 febbraio 1974
22ª giornata
Catania0 – 1BariStadio Cibali
Arbitro:  Moretto (San Donà di Piave)

Reggio Calabria
3 marzo 1974
23ª giornata
Reggina1 – 0CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Arezzo
10 marzo 1974
24ª giornata
Arezzo2 – 0CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Terpin (Trieste)

Catania
17 marzo 1974
25ª giornata
Catania0 – 0ParmaStadio Cibali
Arbitro:  Casarin (Milano)

Catania
24 marzo 1974
26ª giornata
Catania0 – 0ReggianaStadio Cibali
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Como
31 marzo 1974
27ª giornata
Como2 – 1CataniaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Catania
7 aprile 1974
28ª giornata
Catania0 – 2
A tav.[2]
NovaraStadio Cibali
Arbitro:  Prati (Parma)

Brindisi
14 aprile 1974
29ª giornata
Brindisi2 – 1CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Palermo
21 aprile 1974
30ª giornata[3]
Catania1 – 0AvellinoStadio La Favorita
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Reggio Calabria
28 aprile 1974
31ª giornata[4]
Catania1 – 1AscoliStadio Comunale
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Bergamo
5 maggio 1974
32ª giornata
Atalanta1 – 0CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Palermo
12 maggio 1974
33ª giornata[3]
Catania1 – 2BresciaStadio La Favorita
Arbitro:  Levrero (Genova)

Palermo
19 maggio 1974
34ª giornata
Palermo1 – 1CataniaStadio La Favorita
Arbitro:  Schena (Foggia)

Catania
26 maggio 1974
35ª giornata
Catania0 – 1CatanzaroStadio Cibali
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Taranto
2 giugno 1974
36ª giornata
Taranto3 – 1CataniaStadio Salinella
Arbitro:  Milan (Treviso)

Varese
9 giugno 1974
37ª giornata
Varese2 – 0CataniaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Catania
16 giugno 1974
38ª giornata
Catania1 – 2TernanaStadio Cibali
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Coppa ItaliaModifica

Milano
29 agosto 1973
1ª giornata
Inter4 – 0CataniaStadio San Siro
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Parma
2 settembre 1973
2ª giornata
Parma1 – 0CataniaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

9 settembre 1973
3ª giornata
 – 
Turno di riposo CATANIA

Catania
16 settembre 1973
4ª giornata
Catania1 – 0ComoStadio Cibali
Arbitro:  Schena (Foggia)

Catania
23 settembre 1973
5ª giornata
Catania1 – 1SampdoriaStadio Cibali
Arbitro:  Frasso (Capua)

NoteModifica

  1. ^ Partita rinviata per neve e recuperata il 19 dicembre 1973.
  2. ^ Assegnata (0-2) a tavolino su delibera del Giudice Sportivo. La partita è stata sospesa al minuto 83' per invasione del campo, sul punteggio di (0-2).
  3. ^ a b Partita disputata sul campo neutro di Palermo.
  4. ^ Partita disputata sul campo neutro di Reggio Calabria.

BibliografiaModifica

  • Almanacco illustrato del Calcio, Edizioni Panini, 1975, p. 230.
  • Buemi, Fontanelli, Quartarone, Russo e Solarino, Tutto il Catania minuto per minuto, dalle origini al 2011, Empoli, GEO Edizioni, 2011, pp. 264-268.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio