Calcio a 5 Manfredonia

Squadra italiana di calcio a 5 con sede nella città di Manfredonia (FG)

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Calcio a 5 Manfredonia è una squadra italiana di calcio a 5, con sede a Manfredonia, in provincia di Foggia.

A.S.D. C5 Manfredonia
Calcio a 5
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco · celeste
Dati societari
CittàManfredonia
NazioneBandiera dell'Italia Italia
ConfederazioneUEFA
Federazione FIGC
Fondazione1998
PresidenteBandiera dell'Italia Sante Leone
AllenatoreBandiera dell'Italia Massimiliano Monsignori
Palmarès
Impianto
PalaScaloria
Contatti
Via Scaloria Km 1, Manfredonia (FG)
www.manfredoniac5

Serie C

modifica

L'embrione della società risale al 1995 quando un gruppo di amici, da anni impegnati nei tornei amatoriali locali, decidono di dare vita a una società sportiva che tre anni più tardi viene affiliata alla FIGC. Nelle prime stagioni la "Sport Sipontum" – così chiamata per distinguerla da altre compagini cittadine – partecipa al campionato regionale pugliese senza imperativi di risultato, proponendosi fondamentalmente come un'attività ricreativa per i suoi tesserati. La stagione 2002-03 è quella della svolta, grazie anche all'ingresso di nuovi dirigenti che vanno ad affiancare il presidente Pasquale Spera e il suo vice Matteo Pacilli. La squadra si qualifica per la prima volta ai play-off, nei quali viene eliminata al primo turno. Con la scissione del campionato regionale in due categorie, durante l'estate la Sipontum viene tuttavia ammessa nella neonata Serie C1. Nella stagione 2003-04 la presidenza della società viene assunta da Fabio De Salvia, che imporrà alla squadra una mentalità più competitiva. I risultati non tardano ad arrivare: superate nei play-off le forti Martina e Azzurri Conversano, la squadra sipontina conquista la promozione in Serie B[1].

Serie B

modifica

Ribattezzata nel 2006 "Calcio a 5 Manfredonia"[2], la squadra si consacra gradualmente come una delle realtà più stabili e longeve della Serie B, disputandovi – pur con qualche difficoltà – quindici edizioni consecutive. In occasione del ventennale della fondazione, nel campionato 2017-18 la società, presieduta nel frattempo da Sante Leone, assembla una squadra competitiva, dichiarando di non accontentarsi della salvezza[3]. Nonostante al termine della stagione regolare il Manfredonia si classifichi al quinto posto, miglior piazzamento ottenuto fino ad allora, e si qualifichi per la prima volta ai play-off promozione, il salto di categoria è rimandato alla stagione seguente. La regolarità nelle prestazioni fornite durante l'intera stagione 2018-19 consentono alla squadra di migliorare di una posizione il piazzamento precedente e prendere parte nuovamente ai play-off, circoscritti per la prima volta ai singoli gironi della categoria. Dopo aver eliminato le Aquile Molfetta nel primo turno, in quello successivo il Manfredonia supera anche il Lausdomini, ribaltando in trasferta la sconfitta patita all'andata e quindi aggiudicandosi ai rigori la promozione in Serie A2[4].

Cronistoria

modifica
Cronistoria del C5 Manfredonia
  • 1998 · Fondazione della Sport Sipontum C5.
  • 1998-99 · Disputa il campionato regionale pugliese.
  • 1999-00 · Disputa il campionato regionale pugliese.

  • 2000-01 · Disputa il campionato regionale pugliese.
  • 2001-02 · Disputa il campionato regionale pugliese.
  • 2002-03 · Disputa il campionato regionale pugliese. Ammessa in Serie C1.
  • 2003-04 · 1ª in Serie C1.   Promossa in Serie B.
  • 2004-05 · 9ª nel girone D di Serie B.
1º turno di Coppa Italia di Serie B.
  • 2005-06 · 12ª nel girone D di Serie B. Retrocessa in Serie C1, viene ripescata.
1º turno di Coppa Italia di Serie B.
  • 2006 · Assume la denominazione C5 Manfredonia.
  • 2006-07 · 11ª nel girone D di Serie B.
Vince i play-out contro il Termoli.
1º turno di Coppa Italia di Serie B.
  • 2007-08 · 11ª nel girone D di Serie B.
Vince i play-out contro il Termoli.
1º turno di Coppa Italia di Serie B.
  • 2008-09 · 12ª nel girone D di Serie B. Retrocessa in Serie C1, viene ripescata.
1º turno di Coppa Italia di Serie B.
  • 2009-10 · 10ª nel girone D di Serie B. Retrocessa in Serie C1, viene ripescata.
Sconfitta nei play-out dall'Atletico Giovinazzo.
1º turno di Coppa Italia di Serie B.

  • 2010-11 · 6ª nel girone D di Serie B.
  • 2011-12 · 10ª nel girone D di Serie B.
Vince i play-out contro l'Azzurra Paganese.
  • 2012-13 · 8ª nel girone C di Serie B.
  • 2013-14 · 7ª nel girone E di Serie B.
  • 2014-15 · 7ª nel girone E di Serie B.
  • 2015-16 · 6ª nel girone F di Serie B.
  • 2016-17 · 10ª nel girone F di Serie B.
  • 2017-18 · 5ª nel girone F di Serie B.
1º turno dei play-off.
2º turno della Coppa della Divisione.
1º turno di Coppa Italia di Serie B.
  • 2018-19 · 4ª nel girone F di Serie B.   Promossa in Serie A2.
Vince i play-off.
2º turno della Coppa della Divisione.
1º turno di Coppa Italia di Serie B.
  • 2019-20 · 5ª nel girone C di Serie A2.
2º turno della Coppa della Divisione.

2º turno della Coppa della Divisione.

Statistiche

modifica
Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Serie A 1 2021-2022 1
Serie A2 3 2019-2020 2022-2023 3
Serie B 15 2004-2005 2018-2019 15
Serie C 5 1998-1999 2002-2003 6
Serie C1 1 2003-2004

Competizioni nazionali

modifica
  1. ^ Storia del Manfredonia C5, su manfredoniac5.it. URL consultato il 29 agosto 2019 (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2018).
  2. ^ FIGC, Comunicato Ufficiale N. 28 2006/2007, Allegato 1 (PDF), su figc.it (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  3. ^ Parte ufficialmente la stagione agonistica, su manfredoniac5.it, 31 agosto 2017.
  4. ^ Manfredonia batte Lausdomini ai rigori ed approda in Serie A2, su puglia5.it, 26 maggio 2019.

Collegamenti esterni

modifica
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio