Apri il menu principale

StoriaModifica

Il chorąży era un tempo il cavaliere che innalzava lo stendardo del proprio esercito del proprio voivodato(województwo), di un territorio (ziemia), di un ducato o del regno. Tale funzione nel tempo si è evoluta in un titolo nobiliare non ereditario, anche se i loro figli avevano un titolo onorario che per i figli maschi era Chorążyce e per le figlie Chorążanka, mentre le mogli avevano diritto al titolo onorario Chorążyna. Il grado era corrispondente all'alfiere o al cornetta di altri eserciti europei dell'epoca.

Dalla fine del XIV secolo nel Regno di Polonia e nel Granducato di Lituania e più tardi nella Confederazione polacco-lituana vi erano quattro distinte posizioni:

 
Sebastian Sobieski Grande Alfiere della Corona nel 1605
  • Grande alfiere della Corona
  • Grande alfiere di Lituania
  • Alfiere di corte della corona
  • Alfiere di corte di Lituania

Allo stesso tempo, Chorąży fu anche un ufficio onorario di un territorio.

Dal XVI secolo, Chorąży fu un titolo dei cosacchi e nell'Impero russo il rango di chorunžij (russo: "хорунжий") venne ufficialmente riconosciuto nel 1792 dalla Tavola dei ranghi e tale grado delle truppe cosacche corrispondeva a quello di Podporučik (cirillico: подпоручик) di fanteria o di cornetta della cavalleria.

Nella Seconda Repubblica di Polonia il grado venne ripristinato tra il 1919 e il 1922 come il più basso tra gli ufficiali inferiori per poi essere il più alto grado tra i sottufficiali dal 1923 al 1939, anno dell'invasione della Polonia ed essere nuovamente ripristinato nel 1944 durante la seconda guerra mondiale nell'Esercito Popolare Polacco restando in vigore al termine del conflitto fino al 1957 come il grado più basso tra gli ufficiali inferiori delle forze armate polacche. Il grado è stato nuovamente ripristinato nel 1963 nella Repubblica Popolare Polacca restando in vigore anche dopo il 1989 dall'attuale Polonia paragonabile, fino al 2004, ai warrant officer delle forze armate americane o, nelle forze armate italiane, al Corpo unico degli specialisti della Marina Militare e al Ruolo unico degli specialisti dell'Aeronautica Militare al più alto tra i sottufficiali, corrispondente ai marescialli delle forze armate italiane. A partire dal 2004 il grado, che si articole su quattro livelli, è il più alto tra i sottufficiali, paragonabile al ruolo marescialli delle forze armate italiane.

Distintivi di grado nelle forze armate polaccheModifica

 
Chorąży a cavallo durante
la rivolta di Gennaio

EsercitoModifica

Codice NATO OR-9 OR-8 OR-7
 
Wojska Lądowe
       
       
Polacco: Starszy chorąży sztabowy Starszy chorąży Chorąży Młodszy chorąży
Abbreviazione st. chor. szt. st. chor. chor. mł. chor.
Italiano: Primo Alfiere capo Primo Alfiere Alfiere Secondo Alfiere
equivalente
Esercito Italiano
Primo maresciallo Maresciallo capo Maresciallo Sergente maggiore capo

AeronauticaModifica

Codice NATO OR-9 OR-8 OR-7
 
Siły Powietrzne
       
Polacco: Starszy chorąży sztabowy Starszy chorąży Chorąży Młodszy chorąży
Abbreviazione st. chor. szt. st. chor. chor. mł. chor.
Italiano: Primo Alfiere capo Primo Alfiere Alfiere Secondo Alfiere
equivalente
Aeronautica Militare
Primo maresciallo Maresciallo di 1ª classe Maresciallo di 2ª classe Maresciallo di 3ª classe

MarinaModifica

Codice NATO OR-9 OR-8 OR-7
 
Marynarka Wojenna
       
Insegna per paramano        
Polacco: Starszy chorąży sztabowy marynarki Starszy chorąży marynarki Chorąży marynarki Młodszy chorąży marynarki
Abbreviazione st. chor. szt. st. chor. chor. mł. chor.
Italiano: Primo Alfiere capo di marina Primo Alfiere di marina Alfiere di marina Secondo Alfiere di marina
equivalente
Marina Militare
Primo maresciallo Capo di prima classe Capo di seconda classe Capo di terza classe