Club Baloncesto Málaga

squadra di pallacanestro di Málaga

Il Club Baloncesto Málaga è un club spagnolo di pallacanestro. Conosciuto per ragioni di sponsorizzazione come Unicaja Málaga dal nome della banca andalusa Unicaja, fu fondato nel 1992, a seguito della fusione di due preesistenti club di Malaga, decisa per avere una squadra forte a livello spagnolo ed europeo. Le promesse infatti non vennero disattese, l'Unicaja Málaga ora è una delle squadre più competitive dell'Eurolega.

Club Baloncesto Málaga
Pallacanestro
Detentore della Basketball Champions League Detentore della Basketball Champions League
Segni distintivi
Uniformi di gara
Casa
Trasferta
Colori sociali Verde
Dati societari
CittàMalaga
NazioneBandiera della Spagna Spagna
ConfederazioneFIBA Europe
FederazioneFEB
CampionatoLiga ACB
Fondazione1992
DenominazioneClub Baloncesto Málaga (dal 1992)
PresidenteBandiera della Spagna Eduardo García López
AllenatoreBandiera della Spagna Ibon Navarro
ImpiantoJosé María Martín Carpena
(11,300 posti)
Sito webwww.unicajabaloncesto.com
Palmarès
Titoli nazionali1 Liga ACB
Coppe nazionali2 Copa del Rey
Coppe europee1 Coppa Korać
1 Eurocup
1 Basketball Champions League
Stagione in corso

Nel suo palmarès vanta un titolo spagnolo, conquistato nel 2006, due Coppe del re, vinte nel 2005 e nel 2023, e, a livello europeo, una Coppa Korać nel 2001 e una Eurocup nel 2017; le due vittorie in campo nazionale sono state entrambe raggiunte sotto la guida tecnica dell'allenatore italiano Sergio Scariolo.

Nel 2007 disputa per la prima volta le Final Four di Eurolega, classificandosi terza, dopo aver perso in semifinale da un'altra squadra allenata da un tecnico italiano: il CSKA Mosca di Ettore Messina.

Il CB Málaga venne fondato nel 1992 grazie alla fusione dei due club locali Unicaja Ronda e Mayoral Maristas. Il Club Baloncesto Caja de Ronda venne fondato nel 1977 per la Caja de Ahorros de Ronda. Dalla stagione 1981-82 militava nella massima categoria di pallacanestro spagnola, per poi abbandonarla solo nelle stagioni 1985-1986 e 1986-1987. Nel 1991 la Caja de Ronda entrò a far parte dell'Unicaja e, per tale motivo, dovette cambiare il suo nome in Unicaja Ronda. L'altro club invece, l'Ademar Basket Club, nacque nel 1953. Nel 1972 cambiò denominazione in Club Baloncesto Maristas de Málaga. Nel 1988 arrivò la promozione in liga ACB con il Mayoral come sponsor. Si decise di fondere i due club per poter schierare nella massima serie un'unica squadra forte e che avesse l'affetto di tutta la città. Per questo, nel 1992 l'Unicaja Ronda e il Mayoral Maristas si unirono per formare il Club Baloncesto Málaga. Lo sponsor è rimasto sempre l'Unicaja per tutte le stagioni, ed è per questa ragione che la squadra viene comunemente detta "Unicaja Málaga". Tutte le vittorie e le statistiche dei due club iniziali vennero sommate nella nuova realtà societaria.

Nella stagione 1994-95, con Javier Imbroda in panchina e con giocatori come Nacho Rodríguez, Sergej Babkov e Michael Ansley, la squadra arrivò seconda dietro al Barcellona. Molti ricorderanno la tripla di Ansley nella quarta partita delle finali per il titolo, che poteva dare il titolo alla squadra malagueña, ma che venne sbagliato.

Il salto definitivo nell'élite del basket nazionale arrivò nel 1992, con il nuovo coach Božidar Maljković. Presto arrivarono il secondo posto nella Coppa Korać del 2000, le semifinali dei play-off della Liga ACB nel 2001 e il secondo posto nel 2002. A questi trionfi va anche sommata la vittoria della Copa del Rey, ottenuta con Sergio Scariolo in panchina e con Jorge Garbajosa leader della squadra.

Nella stagione 2005-06 vince per la prima volta nella sua storia la Liga ACB, ancora una volta grazie al giocatore madrileno che conquista il titolo di miglior giocatore delle finali. Dopo questa grande vittoria sarà chiamato nel principale campionato al mondo, l'NBA.

Nella stagione 2006-07 l'Unicaja firmò un'altra pagina dorata della sua storia qualificandosi per la prima volta per le Final Four dell'Eurolega, battendo il Barcellona 67-64 nella terza partita grazie ad una tripla di Pepe Sánchez a 7 secondi dalla fine. L'Unicaja terminò la stagione come terzo miglior club d'Europa, dopo la sconfitta in semifinale contro il CSKA Mosca e la vittoria nello spareggio per il terzo posto contro il TAU Vitoria.

Nel corso di questi anni, l'Unicaja ha ottenuto alcuni record della Liga ACB. Nella stagione 2004-2005 è stata la prima squadra a rimontare il risultato di un match di playoff dal 2-0 al 3-2 (quarto di finale contro Alicante). Nella stagione 2007-08 l'Unicaja diventa il primo club che, qualificandosi ottavo al termine della stagione regolare, riesce a battere la prima classificata nel primo turno dei playoff (il Real Madrid, per la precisione).

Dal 2013 è guidata dal tecnico Joan Plaza. Nella stagione 2016-2017 vince l'Eurocup battendo nella serie finale Valencia per due partite a una.

NBA Europe Live Tour 2007

modifica

Il 9 ottobre del 2007 vi fu il primo incontro tra il CB Málaga e una squadra dell'NBA, i Memphis Grizzlies, dove giocavano gli spagnoli Pau Gasol e Juan Carlos Navarro che debuttò come giocatore proprio in questa partita segnando 21 punti. L'incontro si è svolto nel palazzo dello sport José María Martín Carpena di Malaga davanti a 10.000 spettatori circa. Il risultato finale fu di 102-99 a favore degli spagnoli che diventarono il secondo club iberico della storia a battere una squadra dell'NBA.

Settore giovanile

modifica

L'Unicaja di Málaga annovera anche un club minore ad esso affiliato, che svolge il ruolo di serbatoio di nuovi talenti per la prima squadra. È il Clínicas Rincón Axarquía che gioca in Liga LEB e disputa le partite casalinghe al Torre de Benalgalbón, che ha una capacità di 3000 posti a sedere.

Cronistoria

modifica
Cronistoria del Club Baloncesto Málaga
  • 1992 · Nasce dalla fusione dell'Unicaja Ronda e del Mayoral Maristas il Club Baloncesto Málaga.
  • 1992-1993 · 6ª in Liga ACB, ottavi di finale dei play-off scudetto.
Primo turno di Coppa del Re.
Quarti di finale di Coppa del Re.
Quarti di finale di Coppa del Re.
Ottavi di finale di Coppa dei Campioni.
Quarti di finale di Coppa Korać.
Ottavi di finale di Coppa Korać.
Quarti di finale di Coppa del Re.
Fase a gironi di Coppa Korać.
Quarti di finale di Coppa del Re.
Finale di Coppa Korać.

Quarti di finale di Coppa del Re.
Vince la Coppa Korać.
Semifinali di Coppa del Re.
Regular season di Eurolega.
Semifinali di Coppa del Re.
Top 16 di Eurolega.
Regular season di Eurolega.
3ª in Supercoppa spagnola.
Vince la Coppa del Re (1º titolo).
Regular season di Eurolega.
  • 2005-2006 · 1ª in Liga ACB, vince i play-off scudetto, campione di Spagna (1º titolo).
4ª in Supercoppa spagnola.
Semifinali di Coppa del Re.
Top 16 di Eurolega.
Finale di Supercoppa spagnola.
Quarti di finale di Coppa del Re.
3ª in Eurolega.
Quarti di finale di Coppa del Re.
Top 16 di Eurolega.
Finale di Coppa del Re.
Top 16 di Eurolega.
Top 16 di Eurolega.

Top 16 di Eurolega.
Quarti di finale di Coppa del Re.
Top 16 di Eurolega.
Top 16 di Eurolega.
Quarti di finale di Coppa del Re.
Top 16 di Eurolega.
Semifinali di Coppa del Re.
Top 16 di Eurolega.
Finale di Supercoppa spagnola.
Top 16 di Eurolega.
Quarti di finale di Coppa del Re.
Vince l'Eurocup (1º titolo).
Semifinali di Supercoppa spagnola.
Quarti di finale di Coppa del Re.
Regular season di Eurolega.
Quarti di finale di Coppa del Re.
Quarti di finale di Eurocup.
Finale di Coppa del Re.
Top 16 di Eurocup.[1]

Quarti di finale di Coppa del Re.
Top 16 di Eurocup.
Quarti di finale di Champions League.
Vince la Coppa del Re (2º titolo).
4ª in Champions League.
Finale di Supercoppa spagnola.
Quarti di finale di Coppa del Re.
Vince la Champions League (1º titolo).

Palazzetti

modifica

Roster 2023-2024

modifica

Aggiornato al 10 marzo 2024.

Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt. Peso Note
1    AG Dylan Osetkowski 1996 206 109
3    AP Melvin Ejim 1991 201 99
4    G Tyler Kalinoski 1992 193 82
6   G Kameron Taylor 1994 198 91
7   AP Jonathan Barreiro 1997 203 90
9   P Alberto Díaz 1994 188 85
11   G Tyson Carter 1998 193 79
14    AP Nihad Djedovic 1990 199 86
23    C Augusto Lima 1991 209 106  
34    AG Will Thomas 1986 203 104
45    C David Kravish 1992 208 109
55    P Kendrick Perry 1992 183 82
77   C Yankuba Sima 1996 211 109

Staff tecnico

modifica
Allenatore:   Ibon Navarro
Assistente:   Ángel Sánchez-Cañete,   Alberto Miranda,   Paco Aurioles

Cestisti

modifica

Allenatori

modifica

Palmarès

modifica
2005-06
2005, 2023
  • Coppa dell'Andalusia: 5
1995-96, 2000-01, 2002-03, 2006-07, 2007-08
2000-01
2016-17
2023-2024
  1. ^ Torneo interrotto il 27 aprile 2020, con la squadra qualificata ai quarti di finale, a causa dell'emergenza dovuta alla pandemia di COVID-19

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
  • (ES) Sito ufficiale, su cbmalaga.com. URL consultato il 23 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2010).
  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro