Guido Reybrouck

ciclista su strada belga
Guido Reybrouck
GuidoReybrouck.jpg
Nazionalità Belgio Belgio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1973
Carriera
Squadre di club
1964-1965 Flandria
1966-1967 Romeo-Smith's
1968-1969 Faema
1970 Germanvox
1971-1972 Salvarani
1973 Novy
Nazionale
1966-1969 Belgio Belgio
Statistiche aggiornate al 21 luglio 2020

Guido Reybrouck (Bruges, 25 dicembre 1941) è un ex ciclista su strada belga. Professionista dal 1964 al 1973, vinse tre Parigi-Tours, un Amstel Gold Race e un titolo nazionale, oltre a sei tappe al Tour de France.

CarrieraModifica

Cresciuto in una famiglia di ciclisti (fratello maggiore di Wilfried Reybrouck e nipote di Gustave Danneels), fece il suo debutto tra i professionisti nel 1964.

Corridore dotato di spunto veloce, conquistò oltre 50 vittorie in tutta la carriera, tra le quali tredici frazioni delle principali competizioni a tappe (Giro d'Italia, Tour de France e Vuelta a España), tre edizioni della Parigi-Tours, un Campionato belga in linea e un Amstel Gold Race.

PalmarèsModifica

  • 1964 (Flandria, cinque vittorie)
Parigi-Tours
Meisterschaft von Zürich
2ª tappa Tour de l'Oise
Omloop van de Westhoek Ichtegem
Circuit du Houtland
  • 1965 (Flandria, quattro vittorie)
Kuurne-Bruxelles-Kuurne
5ª tappa Giro del Belgio (Ostenda > Bruxelles)
6ª tappa Tour de France (Quimper > La Baule)
10ª tappa Tour de France (Bagnères-de-Bigorre > Ax-les-Thermes)
  • 1966 (Romeo, tre vittorie)
Campionati belgi, Prova in linea
Paris-Tours
2ª tappa Tour de France (Charleville-Mézières > Tournai)
  • 1967 (Romeo, cinque vittorie)
1ª tappa Parigi-Nizza (Athis-Mons > Châteaurenard)
3ª tappa Parigi-Nizza (Lucy-sur-Cure > Saint-Étienne)
1ª tappa, 1ª semitappa Vuelta a España (Vigo > O Baixo Miño)
4ª tappa Tour de France (Amiens > Roubaix)
9ª tappa Tour de France (Belfort > Divonne-les-Bains)
  • 1968 (Faema, nove vittorie)
Paris-Tours
3ª tappa Giro di Sardegna (Ittiri > Oristano)
3ª tappa Giro d'Italia (Saint-Vincent > Alba)
11ª tappa Giro d'Italia (Bassano del Grappa > Trieste)
22ª tappa Giro d'Italia (Chieti > Napoli)
2ª tappa Parigi-Lussemburgo (Maubeuge > Liegi)
2ª tappa Setmana Catalana (Figueres > Sabadell)
3ª tappa, 2ª semitappa Setmana Catalana (Manresa > Lleida)
1ª tappa Volta a Catalunya (Tona > Vilafortuny/Cambrils)
Circuit des Frontiéres
  • 1969 (Faema, tre vittorie)
Amstel Gold Race
1ª tappa Setmana Catalana (Barcelona > Andorra la Vella)
13ª tappa Tour de France (Aubagne > La Grande-Motte)
  • 1970 (Germanvox, cinque vittorie)
7ª tappa Parigi-Nizza (Hyères > Sainte Maxime)
3ª tappa Giro di Sardegna (Cagliari > Oristano)
4ª tappa Vuelta a España (Fuengirola > Almería)
7ª tappa Vuelta a España (Borriana > Tarragona)
8ª tappa, 2ª semitappa Vuelta a España (Barcellona > Barcellona)
  • 1971 (Salvarani, quattro vittorie)
4ª tappa, 2ª semitappa Giro di Sardegna (Porto Torres > Olbia)
3ª tappa Tirreno-Adriatico (Pescasseroli > Pineto)
4ª tappa Volta Ciclista a Catalunya (Alp > Santa Coloma de Gramenet)
Classifica generale Tour de la Nouvelle-France
  • 1972 (Salvarani, sei vittorie)
1ª tappa Tour de la Nouvelle-France
Classifica generale Tour de la Nouvelle-France
Tour de Flandre Occidentale
4ª tappa Vuelta a Levante (Benidorm > Cullera)
5ª tappa Vuelta a Levante (Valencia > Valencia)
Gran Premio Cemab
  • 1973 (Novy, una vittoria)
2ª tappa Tour de l'Oise

Altri successiModifica

Classifica a punti Vuelta a España

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1964: 88º
1968: 52º
1969: ritirato
1970: ritirato
1965: 54º
1966: 53º
1967: 42º
1969: 77º
1971: ritirato (9ª tappa)
1972: ritirato (12ª tappa)
1967: ritirato
1970: 49º

Classiche monumentoModifica

1965: 8º
1966: 74º
1970: 10º
1971: ritirato
1972: 17º
1967: 23º
1968: 9º
1970: 23º
1972: 32º

Competizioni mondialiModifica

Nürburgring 1966 - In linea: 7º
Heerlen 1967 - In linea: ritirato
Zolder 1969 - In linea: 4º

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica