Apri il menu principale
'Oral Fixation Tour'
Shakira - La Coruña (Oral Fixation Tour).JPG
Shakira durante l'Oral Fixation Tour a La Coruña
Tour di Shakira
Album Fijación oral vol. 1
Oral Fixation Vol. 2
Inizio Saragozza (Spagna)
14 giugno 2006
Fine Istanbul (Turchia)
9 luglio 2007
Tappe 5
Spettacoli 44 in Europa
55 in Nord America
3 in America Centrale
11 in Sud America
2 in Asia
1 in Africa
116 totali
Cronologia dei tour di Shakira
Tour of the Mongoose
(2002/2003)
The Sun Comes Out World Tour
(2010/2011)

Oral Fixation Tour, in spagnolo Tour Fijacion oral, è il quarto tour intercontinentale della cantante colombiana Shakira a supporto del doppio album Fijación oral vol. 1 ed Oral Fixation Vol. 2. È stato il quindicesimo tour del 2006 in termini di vendite, guadagnando 38 milioni di dollari (escluse le vendite degli spettacoli del 2007, in cui Shakira tenne 44 show). In totale il tour ha guadagnato 100 milioni di dollari.[1][2]


Indice

Storia del tourModifica

Il tour è iniziato in Europa il 14 giugno 2006 a Saragozza, facendo tappa in dieci diverse città spagnole e in Croazia, Romania e Grecia.

La leg nordamericana è cominciata il 9 agosto 2006 al Don Haskins Center di El Paso, Texas, con diverse tappe negli Stati Uniti e una a Toronto, Canada.

Il 30 settembre iniziò la leg in America latina a Città del Messico. Prima della fine di questa leg, Shakira ritornò a Miami all'inizio di dicembre 2006 per tre concerti all'American Airlines Arena, in cui si tennero anche le riprese per il futuro DVD del concerto.

Il 25 gennaio 2007 iniziò a Amburgo, Germania, la seconda leg europea del tour, che toccò nove città; il tour festeggiò i 100 show quando Shakira si esibì alla O2 Arena di Londra il 18 marzo 2007.

Il 3 febbraio 2007, un giorno dopo il suo trentesimo compleanno, Shakira si sarebbe dovuta esibire nei Paesi Bassi; mentre uno stadio di 39,000 persone l'attendeva, fu annunciato dal suo staff che lo show sarebbe stato rinviato al 17 marzo: Shakira era ammalata e le fu raccomandato di far riposare la sua voce. Shakira consegnò al suo manager la seguente lettera indirizzata ai fan:

«Mi dispiace molto di non potermi esibire stasera. I Paesi Bassi sono uno dei miei paesi preferiti e volevo fare questo spettacolo da molto tempo. Prometto che a Marzo vi darò il concerto che meritate. Grazie per la comprensione. Con tutto il mio amore, Shakira.»[3]

Il giorno seguente, Shakira cancellò anche gli show in Germania del 5 e 6 febbraio, riprogrammandoli per marzo e aprile. Dopo essersi ripresa dalla bronchite che l'aveva colpita e dopo essersi esibita ai Grammy Awards del 2007, Shakira riprese il tour il 16 febbraio a Parigi. Lo show del 19 febbraio a Monaco di Baviera fu ripreso da una webcam per permettere ai fan di guardare lo show gratis da casa.[4]

Nel maggio del 2007, Shakira tornò in Messico per dare inizio all'ultima leg del tour. 60,000 fan seguirono il concerto del 13 maggio a Città del Messico; tra questi il presidente messicano Felipe Calderón con la moglie e la figlia.[5] Nella città fu aggiunta una decima data, unico concerto gratuito del tour, a cui hanno assistino 210,000 persone.[6]

SetlistModifica

Nord America e Regno UnitoModifica

  1. "Estoy aquí"
  2. "Te dejo Madrid"
  3. "Don't Bother"
  4. "Antología"
  5. "Hey You"
  6. "Inevitable"
  7. "Si te vas"
  8. "Obtener un sí" (esclusa durante la seconda tappa a Miami)
  9. "La tortura"
  10. "No"
  11. "Whenever, Wherever"
  12. "La pared"
  13. "Underneath Your Clothes"
  14. "Pies descalzos, sueños blancos"
  15. "Ciega, sordomuda"
  16. "Ojos así"
  17. "Hips Don't Lie"

America Latina e SpagnaModifica

  1. "Estoy aquí"
  2. "Te dejo Madrid"
  3. "Don't Bother"
  4. "Antología"
  5. "Inevitable"
  6. "Si te vas"
  7. "Obtener un sí"
  8. "Las de la intuitión" (solo in Messico e Spagna)
  9. "La tortura"
  10. "No"
  11. "Suerte"
  12. "La pared"
  13. "Día de enero"
  14. "Pies descalzos, sueños blancos"
  15. "Ciega, sordomuda"
  16. "Ojos así"
  17. "Hips Don't Lie"

EuropaModifica

  1. "Estoy aquí"
  2. "Don't Bother"
  3. "Te dejo Madrid"
  4. "Illegal"
  5. "Moscas en la casa"
  6. "Inevitable"
  7. "Si te vas"
  8. "La tortura"
  9. "No"
  10. "Whenever, Wherever"
  11. "La pared"
  12. "Underneath Your Clothes"
  13. "Pies descalzos, sueños blancos"
  14. "Ciega, sordomuda"
  15. "Ojos así"
  16. "Hips Don't Lie"

Turchia e CroaziaModifica

  1. "Estoy aquí"
  2. "Don't Bother"
  3. "Te dejo Madrid"
  4. "Animal City"
  5. "Antología"
  6. "Hey You"
  7. "Inevitable"
  8. "Si te vas"
  9. "La tortura"
  10. "No"
  11. "Whenever, Wherever"
  12. "La pared"
  13. "Día Especial"
  14. "Pies descalzos, sueños blancos"
  15. "Ciega, sordomuda"
  16. "Ojos así"
  17. "Hips Don't Lie"

DateModifica

Data Città Paese Arena
Europa
14 giugno 2006 Saragozza   Spagna Feria De Muestras
16 giugno 2006 La Coruña Instituto Municipal Coruña Espectáculos
18 giugno 2006 Gijón Hipódromo de Las Mestas
20 giugno 2006 León Campo de Fútbol Antonio Amilivia
22 giugno 2006 Madrid Plaza de Toros de Las Ventas
23 giugno 2006
25 giugno 2006 Pamplona Plaza de Toros de Pamplona
28 giugno 2006 Barcellona Palau Sant Jordi
30 giugno 2006 Malaga Stadio La Rosaleda
1 luglio 2006 Elche Stadio Martínez Valero
3 luglio 2006 Las Palmas de Gran Canaria Estadio Gran Canaria
5 luglio 2006 Santa Cruz de Tenerife Estadio Heliodoro Rodríguez López
14 luglio 2006 Velika Gorica Croazia Radnik Stadium
17 luglio 2006 Timișoara   Romania Stadionul Dan Păltinișanu
20 luglio 2006 Atene   Grecia Stadio Olimpico
America settentrionale
9 agosto 2006 El Paso   Stati Uniti Don Haskins Center
11 agosto 2006 Phoenix US Airways Center
12 agosto 2006 Las Vegas Mandalay Bay Events Center
15 agosto 2006 Los Angeles Staples Center
16 agosto 2006 San Diego San Diego Sports Arena
18 agosto 2006 Anaheim Arrowhead Pond
19 agosto 2006 San Jose HP Pavilion at San José
21 agosto 2006
25 agosto 2006 Chicago United Center
27 agosto 2006 Toronto   Canada Air Canada Centre
29 agosto 2006 Washington   Stati Uniti Verizon Center
1 settembre 2006 Atlantic City Mark G. Etess Arena
2 settembre 2006
4 settembre 2006 Uncasville Mohegan Sun Arena
5 settembre 2006 Boston TD Garden
7 settembre 2006 New York Madison Square Garden
8 settembre 2006
12 settembre 2006 Atlanta Philips Arena
13 settembre 2006 Orlando TD Waterhouse Centre
15 settembre 2006 Miami American Airlines Arena
16 settembre 2006
19 settembre 2006 Houston Toyota Center
20 settembre 2006 Corpus Christi American Bank Center
22 settembre 2006 San Antonio AT&T Center
23 settembre 2006 Dallas American Airlines Center
25 settembre 2006 Hidalgo Dodge Arena
26 settembre 2006
30 settembre 2006 Città del Messico   Messico Palacio de los Deportes
1 ottobre 2006
3 ottobre 2006
4 ottobre 2006
7 ottobre 2006
8 ottobre 2006
10 ottobre 2006
11 ottobre 2006
13 ottobre 2006 Monterrey Estadio Universitario
15 ottobre 2006 Guadalajara Arena VFG
America centrale
4 novembre 2006 Città del Guatemala Guatemala Estadio Mateo Flores
6 novembre 2006 San Salvador El Salvador Stadio Jorge "Mágico" González
9 novembre 2006 Panama Panama Figali Convention Center
America meridionale
11 novembre 2006 Caracas Venezuela Generalissimo Francisco de Miranda Air Base
15 novembre 2006 Barranquilla Colombia Estadio Metropolitano
17 novembre 2006 Bogotà Simón Bolívar Park
19 novembre 2006 Cali Estadio Olímpico Pascual Guerrero
21 novembre 2006 Santiago del Cile Cile Movistar Arena
22 novembre 2006 Santiago del Cile Estadio Nacional
24 novembre 2006 Buenos Aires Argentina Stadio José Amalfitani
25 novembre 2006
28 novembre 2006 Lima Perù Hipódromo de Monterrico
30 novembre 2006 Guayaquil Ecuador Estadio Modelo Alberto Spencer Herrera
2 dicembre 2006 Quito Coliseo General Rumiñahui
America settentrionale
7 dicembre 2006 Miami Stati Uniti American Airlines Arena
8 dicembre 2006
9 dicembre 2006
13 dicembre 2006 San Juan Porto Rico José Miguel Agrelot Coliseum
15 dicembre 2006
16 dicembre 2006
19 dicembre 2006 Santo Domingo Repubblica Dominicana Estadio Félix Sánchez
Europa
25 gennaio 2007 Amburgo   Germania O2 World Hamburg
26 gennaio 2007 Berlino Friedrich-Ludwig-Jahn-Sportpark
28 gennaio 2007 Anversa Belgio Sportpaleis Antwerp
31 gennaio 2007 Hannover   Germania TUI Arena
1 febbraio 2007 Mannheim SAP Arena
16 febbraio 2007 Parigi   Francia Palais omnisports de Paris-Bercy
18 febbraio 2007 Monaco di Baviera Germania Olympiahalle
19 febbraio 2007
21 febbraio 2007 Zurigo Svizzera Hallenstadion
22 febbraio 2007
25 febbraio 2007 Stoccarda Germania Hanns-Martin-Schleyer-Halle
27 febbraio 2007 Milano Italia Mediolanum Forum
2 marzo 2007 Lipsia Germania Leipzig Arena
3 marzo 2007 Praga Repubblica Ceca O2 Arena
5 marzo 2007 Budapest Ungheria Budapest Sports Arena
7 marzo 2007 Vienna Austria Wiener Stadthalle
9 marzo 2007 Aalborg Danimarca Gigantium
11 marzo 2007 Oslo Norvegia Oslo Spektrum
12 marzo 2007 Stoccolma Svezia Stockholm Globe Arena
14 marzo 2007 Helsinki Finlandia Hartwall Areena
17 marzo 2007 Arnhem Paesi Bassi Gelredome
18 marzo 2007 Londra Inghilterra The O2 Arena
21 marzo 2007 Oberhausen Germania König Pilsener Arena
Asia
23 marzo 2007 Dubai Emirati Arabi Uniti Dubai Autodrome
25 marzo 2007 Bombay India Bandra-Kurla Complex
Africa
28 marzo 2007 Cairo Egitto Giza Plateau
Europa
30 marzo 2007 Granada Spagna Plaza de toros
31 marzo 2007 Torrevieja Parque Antonio Soria
2 aprile 2007 Santander Palacio de Deportes de Santander
4 aprile 2007 Lisbona Portogallo Pavilhão Atlântico
8 aprile 2007 Colonia Germania Lanxess Arena
Messico
9 maggio 2007 Culiacán Messico Estadio General Angel Flores
11 maggio 2007 Aguascalientes Estadio Victoria
13 maggio 2007 Città del Messico Foro Sol
16 maggio 2007 Querétaro de Arteaga Estadio Corregidora
18 maggio 2007 Veracruz Estadio Luis de la Fuente
20 maggio 2007 Puebla de Zaragoza Fundación Universidad de las Américas
23 maggio 2007 Chihuahua Estadio Universidad de Chihuahua
24 maggio 2007 Torreón Estadio Revolución
26 maggio 2007 San Luis Potosí Estadio Alfonso Lastras
27 maggio 2007 Città del Messico Zócalo
30 maggio 2007 Monterrey Auditorio Coca-Cola
Europa
9 luglio 2007 Istanbul Turchia Kuruçeşme Arena

NoteModifica

  1. ^ Shakira Announces U.S. Tour Dates | Billboard.com
  2. ^ Copia archiviata (PDF), su pollstarpro.com. URL consultato il 27 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  3. ^ wonderfulshakira | Il Cannocchiale blog
  4. ^ ShakiraMedia.com - News - Live tour webcam: Olympiapark in Munchen, su shakiramedia.com. URL consultato il 27 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 20 gennaio 2013).
  5. ^ Homepage - Channel 4 News
  6. ^ Shakira brings together 210,000 in free concert in Mexico City - Monsters and Critics[collegamento interrotto]

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica