Sonic the Hedgehog: Triple Trouble

videogioco del 1994
Sonic the Hedgehog: Triple Trouble
videogioco
Sonic the Hedgehog Triple Trouble.png
La schermata del titolo raffigurante Knuckles e Sonic
Titolo originaleSonic & Tails 2
PiattaformaGame Gear
Data di pubblicazioneGame Gear:
Giappone 11 novembre 1994
Flags of Canada and the United States.svg 15 ottobre 1994
Zona PAL novembre 1994

Virtual Console:
Giappone 14 marzo 2012
Flags of Canada and the United States.svg 15 marzo 2012
Zona PAL 29 marzo 2012
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 29 marzo 2012

GenerePiattaforme, azione
TemaFantascienza, Avventura
OrigineGiappone
SviluppoAspect Co.
PubblicazioneSEGA
DirezioneKatsuhiro Hasegawa
ProduzioneMotoshige Hokoyama
MusicheYayoi Wachi
SerieSonic
Modalità di giocoGiocatore singolo
SupportoCartuccia, download
Distribuzione digitaleVirtual Console
Fascia di etàCERO: A[1] · ESRB: E[2] · OFLC (AU): G[3] · PEGI: 3[4] · USK: 6[5]
Preceduto daSonic the Hedgehog Chaos
Seguito daSonic Blast

Sonic the Hedgehog: Triple Trouble, conosciuto in Giappone come Sonic & Tails 2 (ソニック&(アンド)テイルス2 Sonikku to Teirusu Tsū?), è un videogioco a piattaforme della serie Sonic the Hedgehog. Il gioco è il sequel di Sonic the Hedgehog Chaos ma a differenza di quest'ultimo venne pubblicato solo per Sega Game Gear[6]. Venne sviluppato da Aspect Co. e pubblicato da SEGA nel 1994. Il gioco introduce il personaggio di Fang the Sniper, conosciuto anche come Nack the Weasel.

TramaModifica

Il malvagio Dottor Robotnik ha finalmente trovato il metodo per manipolare l'energia dei sette Smeraldi del Caos senza che Sonic ne sia a conoscenza. Sfortunatamente per l'antagonista, avviene un incidente durante una fase di sperimentazione di una sua nuova arma che porta alla dispersione dei sei smeraldi[7]. In seguito, riesce a recuperare lo smeraldo giallo ma non i restanti cinque. Mentre Sonic ed il suo caro amico Tails cercano di anticiparlo, il Dr. Robotnik inganna Knuckles per far sì che quest'ultimo lavori nuovamente per lui[7].

Nel frattempo, un cacciatore di tesori con il nome di Nack the Weasel cerca di mettere i bastoni fra le ruote tra il porcospino e l'echidna. A loro insaputa, Nack ha già trovato i Chaos Emerald nella sua base sebbene non sia a conoscenza del potere degli smeraldi e cerca di tenere le gemme per sé con l'intenzione di venderle ad un prezzo elevato sul mercato. Gli eroi hanno il compito di fermare Robotnik e Knuckles e recuperare gli smeraldi da Nack[7].

Modalità di giocoModifica

A differenza degli altri titoli della serie per Game Gear che non erano altro che conversioni delle versioni per Sega Master System con alcuni elementi in meno rispetto ai titoli per Sega Mega Drive, questa esclusiva per Game Gear si rivelò di grandi dimensioni rispetto ai capitoli precedenti. Il gioco offre un'esperienza simile a titoli della serie per Mega Drive[8].

La scelta è data tra due personaggi, Sonic, che possiede una velocità elevata e Tails, che possiede l'abilità di volare in questo gioco. I nemici sono il Dr. Robotnik, Knuckles e l'ambizioso cacciatore di tesori Nack the Weasel che è stato introdotto nella serie. Nack compare solamente negli Special Stages per impedire agli eroi di prendere gli Smeraldi del Caos mentre i restanti personaggi compaiono nei livelli regolari.

ZoneModifica

Vi sono sei zone in tutto il gioco ed ognuna è suddivisa in tre atti. Il terzo atto si rivela un livello più breve con la possibilità di raccogliere diversi anelli prima di affrontare il boss. I boss sono creazioni robotiche del Dr. Robotnik dove però non è quest'ultimo a pilotarle, fatta eccezione del livello finale in cui comparirà a bordo di una di esse.

In ordine di apparizione, le zone sono le seguenti:

  • Great Turquoise Zone
  • Sunset Park Zone
  • Meta Junglira Zone
  • Robotnik Winter Zone
  • Tidal Plant Zone
  • Atomic Destroyer Zone

In aggiunta, rimanendo nella tradizione dei titoli a 8-bit della serie, come negli altri titoli vi sono cinque Special Stages a cui si può fare accesso durante il gioco. Tuttavia per accedervi il giocatore deve raccogliere cinquanta anelli e rompere la scatola ritraente l'immagine del Chaos Emerald che farà da portale d'accesso al livello speciale.

Il primo, il terzo ed il quinto livello presentano un timer con un conto alla rovescia. Il timer può essere rallentato grazie ai "ferma tempo" presenti all'interno di alcune scatole che si possono trovare durante il percorso del livello ma che non possono garantire di fermarlo per oltre un minuto. Il secondo ed il quarto Special Stage presentato un livello di volo dove verrà utilizzato il Tornado, l'aeroplano dei due protagonisti, per raccogliere anelli e per evitare le bombe che si troveranno le percorso. Alla fine di ogni Special Stage, Nack si presenterà dinanzi al giocatore per attaccarlo e per proteggere il Chaos Emerald che custodisce. Completando tutti e cinque i livelli speciali si sbloccherà il finale "buono".

Versioni alternative e conversioniModifica

CompilationModifica

Sonic the Hedgehog: Triple Trouble è stato convertito per diverse compilation ed è stato incluso in Sonic Adventure DX: Director's Cut (2003) per GameCube e Windows come sbloccabile assieme agli altri 11 giochi della serie usciti su Game Gear[9][10] e disponibile dal principio in Sonic Gems Collection (2005) per GameCube e PlayStation 2[11][12].

Distribuzione digitaleModifica

Sonic the Hedgehog: Triple Trouble è stato reso disponibile per il servizio Virtual Console per Nintendo 3DS nel marzo 2012[13].

AdattamentiModifica

La serie a fumetti, Sonic the Hedgehog, pubblicata da Archie Comics ha pubblicato un adattamento basato su Sonic Triple Trouble in un numero speciale[14].

NoteModifica

  1. ^ (JA) ソニック&テイルス2, Nintendo. URL consultato il 6 aprile 2019.
  2. ^ (EN) Sonic Triple Trouble, Entertainment Software Rating Board. URL consultato il 3 aprile 2019.
  3. ^ (EN) Sonic Triple Trouble, Office of Film and Literature Classification. URL consultato il 14 marzo 2020.
  4. ^ (EN) Sonic Triple Trouble, Pan European Game Information. URL consultato il 6 aprile 2019.
  5. ^ (DE) Sonic the Hedgehog™: Triple Trouble, Nintendo. URL consultato il 6 aprile 2019.
  6. ^ (EN) Neal Ronaghan, Grinding Game Gears: An Overview of Sonic's Portable Origins, su Nintendo World Report, 21 giugno 2013. URL consultato il 22 dicembre 2019.
  7. ^ a b c Manuale Sonic the Hedgehog Triple Trouble, p. 1.
  8. ^ (DE) Sonic Chaos II (JPG), in Sega Magazin, Computec Verlag. URL consultato il 2 giugno 2020.
  9. ^ Lello Sarti, Sonic Adventure DX Director's Cut - Trucchi, su Multiplayer.it, 12 agosto 2006. URL consultato il 13 gennaio 2020.
  10. ^ (EN) Sonic Adventure DX Director's Cut Cheats, su GameSpot. URL consultato il 13 gennaio 2020.
  11. ^ (EN) Juan Castro, Sonic Gems Collection, su IGN, 20 agosto 2005. URL consultato il 13 gennaio 2020.
  12. ^ (JA) ソニック & テイルス2, SEGA. URL consultato il 14 gennaio 2020.
  13. ^ Sonic the Hedgehog: Triple Trouble, Multiplayer.it. URL consultato il 30 marzo 2017.
  14. ^ (EN) Mike Gallagher (testi), Dave Manak (disegni); Tttriple Tttrouble!!!, in Sonic the Hedgehog Triple Trouble, agosto 1995.

BibliografiaModifica

  • (EN) Aspect Co., Sonic the Hedgehog: Triple Trouble manuale di istruzioni americano, SEGA, 1994.
  • (EN) Apollo Chungus, Sonic the Hedgehog Triple Trouble, su Hardcore Gaming 101, 18 febbraio 2019.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi