Apri il menu principale

66ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia

edizione del festival cinematografico italiano

La 66ª edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica si è svolta a Venezia, Italia, dal 2 settembre al 12 settembre 2009.

Logo della manifestazione.

La madrina della rassegna è stata l'attrice e produttrice italiana Maria Grazia Cucinotta.

In questa edizione, fu istituito per la prima volta il premio Persol 3-D destinato al Miglior lungometraggio 3-D stereoscopico dell’anno, che comprende i film girati in 3-D stereoscopico e usciti in Italia nei dodici mesi che precedono la Mostra biennale, oppure presentati nelle diverse sezioni della stessa. Restano esclusi i titoli girati in 2-D e successivamente trasformati in 3-D, prima dell'uscita nei cinema[1].

Indice

Le giurieModifica

Le giurie internazionali della 66ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia sono state composte da:

Giuria della sezione ufficialeModifica

 
La giuria della sezione ufficiale.

Giuria della sezione "Orizzonti"Modifica

Giuria del "Premio Venezia Opera Prima Luigi De Laurentiis"Modifica

Controcampo ItalianoModifica

Giuria della sezione "Corto Cortissimo"Modifica

Giuria della sezione "Premio Persol 3-D"Modifica

Sezioni principaliModifica

Film in concorsoModifica

Concorso internazionale di lungometraggi in 35 mm e in digitale, proiettati in anteprima mondiale, in gara per il Leone d'oro.

Film fuori concorsoModifica

OrizzontiModifica

Controcampo italianoModifica

Corto CortissimoModifica

I premiModifica

Premi principaliModifica

La mostra ha assegnato i seguenti riconoscimenti:

Premio Venezia Opera prima "Luigi De Laurentiis"Modifica

OrizzontiModifica

ControcampoModifica

Corto cortissimoModifica

  • Menzione speciale: Felicità di Salomé Aleksi
  • Leone Corto cortissimo per il miglior cortometraggio: Eersgeborene (Firstborn) di Etienne Kallos

Premi collateraliModifica

NoteModifica

  1. ^ 66. Mostra del Cinema di Venezia (2-12 Settembre 2009) - PREMIO PERSOL 3-D Nove i titoli in gara per il 'Miglior Film 3-D stereoscopico dell’anno'., su celluloidportraits (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  2. ^ A Venezia Sylvester Stallone riceve il premio alla carriera, su cinemaitaliano.info.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema