Atletica leggera ai Giochi della XXIX Olimpiade - Staffetta 4×400 metri femminile

Bandiera olimpica 
Staffetta 4×400 metri femminile
Pechino 2008
Informazioni generali
LuogoStadio Nazionale di Pechino
Periodo22 agosto 2008
23 agosto 2008
Partecipanti16 squadre nazionali
Podio
Medaglia d'oro Nazionale Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Nazionale Bandiera della Giamaica Giamaica
Medaglia di bronzo Nazionale Bandiera del Regno Unito Regno Unito
Edizione precedente e successiva
Atene 2004 Londra 2012
Video della Finale (sintesi della gara)
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Pechino 2008
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Presenze ed assenze delle campionesse in carica Modifica

Competizione Atleta Prestazione Pechino 2008
  Olimpiadi 2004   Stati Uniti 3'19”01 Presenti
  Commonwealth 2006   Australia 3'28”66 Non qual.
  Europei 2006   Russia 3'25"12 Presente
  Asiatici 2006   India 3'32”95 Presente
  Panamericani 2007   Cuba 3'27”51 Presente
  Africani 2007   Nigeria 3'29”74 Presente
  Mondiali 2007   Stati Uniti 3'18”55 Presenti

Finale Modifica

Stati Uniti e Russia si danno battaglia fino all'ultimo metro. Le americane prevalgono per soli 3 decimi di secondo. Sanya Richards supera Anastasija Kapačinskaja nei 30 metri finali. Entrambe le squadre ottengono le migliori prestazioni mondiali degli ultimi 15 anni.

Squalifica per doping Modifica

Nel 2016 il Comitato olimpico internazionale ha deciso di squalificare la russa Anastasija Kapačinskaja a causa della positività accertata a sostanze proibite. Con la decisione presa dal CIO l'argento nella staffetta passa alla Giamaica e il bronzo alla Bielorussia.[1]

Per la nazionale USA è la quarta vittoria olimpica consecutiva.

Pos Paese Atlete Tempo
    Stati Uniti Mary Wineberg -51"0
Allyson Felix -48"6
Monique Henderson -50"0
Sanya Richards -48"93
3'18"54  
    Giamaica Shericka Williams
Shereefa Lloyd
Rosemarie Whyte
Novlene Williams
3'20"40
    Gran Bretagna Christine Ohuruogu
Kelly Sotherton
Marilyn Okoro
Nicola Sanders
3'22"68
4   Cuba Roxana Díaz
Zulia Calatayud
Susana A. Clement
Indira Terrero
3'23"21
5   Nigeria Joy Eze
Folasade Abugan
Olouma Nwoke
Muizat Ajoke Odumosu
3'23"74
6   Germania Jonna Tilgner
Sorina Nwachukwu
Florence Ekpo-Umoh
Claudia Hoffmann
3'28"45
sq[1]   Russia Julija Guščina
Ljudmila Litvinova
Tat'jana Firova
Anastasija Kapačinskaja
3'18"82
sq   Bielorussia Anna Kosak
Irina Chljustava
Ilona Usovič
Svjatlana Usovič
3'21"85

Legenda:

  • MS = Migliore prestazione mondiale dell'anno;
  • RN = Record nazionale;
  • NP = Non partite.

Note Modifica

  1. ^ a b (EN) Russia stripped of 2008 women's relay medal in doping case, su usatoday.com. URL consultato il 20 agosto 2016.

Collegamenti esterni Modifica