Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XXIX Olimpiade - Salto in lungo femminile

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto in lungo femminile
Pechino 2008
Informazioni generali
Luogo Stadio Nazionale di Pechino
Periodo 19 agosto 2008
22 agosto 2008
Partecipanti 42 da 33 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Maurren Maggi Brasile Brasile
Medaglia d'argento Blessing Okagbare Nigeria Nigeria
Medaglia di bronzo Chelsea Hammond Giamaica Giamaica
Edizione precedente e successiva
Atene 2004 Londra 2012
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Pechino 2008
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

La gara di salto in lungo femminile alle olimpiadi di Pechino 2008 si è svolta fra il 19 (qualificazioni) ed il 22 agosto (finale).
I minimi per ottenere la qualificazione alla manifestazione olimpica erano 6,72 m (minimo A) e 6,60 m (minimo B).

L'eccellenza mondialeModifica

Campionessa olimpica 2004 7,07   Tat'jana Lebedeva Presente
Campionessa europea 2006 6,93   Ludmila Kolchanova Non Qual.
Campionessa mondiale 2007 7,03   Tat'jana Lebedeva Presente
Primatista stagionale[E 1] 7,12   Naide Gomes Presente
  1. ^ Alla data del 1º agosto 2008.

GaraModifica

In qualificazione Naide Gomes, una delle favorite, esegue due salti eccellenti oltre i 7 metri, ma sono entrambi nulli. Al terzo tentativo cerca un salto di sicurezza, ma atterra a soli 6,29 metri. Dovrà seguire la finale in tribuna. È una giornata-no anche per la forte russa Tat'jana Kotova, prima delle eliminate con 6,57. Il miglior salto è di Brittney Reese (USA), con 6,87.

La finale la campionessa in carica Tat'jana Lebedeva parte bene con 6,97. Ma la brasiliana Maurren Maggi si issa in testa alla classifica con 7,04. Il terzo miglior salto è della junior Blessing Okagbare (Nigeria) con 6,91, il record personale.

Al secondo turno la Lebedeva fa un salto nullo. La russa perde la concentrazione ed infila altri tre nulli consecutivi (il totale è quattro, forse un record personale), ma anche la brasiliana non sembra in piena confidenza con l'asse di battuta, poiché i nulli consecutivi per lei sono tre. Il quinto salto è un normale 6,73.

Nessun'altra atleta salta oltre i 6,90. All'ultimo turno la Lebedeva fa un salto oltre i sette metri: è valido. La misurazione dà 7,03 metri, appena un centimetro in meno della brasiliana, che può così festeggiare l'oro.

RisultatiModifica

QualificazioniModifica

Le qualificazioni si sono svolte il 19 agosto a partire dalle 9:40, il cielo era sereno, la temperatura dell'aria era di 25 °C e l'umidità relativa toccava il 73%.

La misura di qualificazione era fissata a 6,75 m.

L'atleta ucraina Lyudmila Blonska, pur avendo ottenuto una delle 12 migliori misure, è stata squalificata per esser risultata positiva ad un controllo antidoping dopo la gara di eptathlon. Al suo posto è entrata la 13ª, ossia la nigeriana Okagbare.

Gruppo A
Pos Paese e Atleta 1° salto 2° salto 3° salto   Note
1   Maurren Maggi 6,68
(0,3)
6,79
(0,3)
X Q
2   Carolina Klüft 6,70
(1,0)
X X q
3   Grace Upshaw 6,47
(-0,2)
6,68
(0,6)
X q
4   Oksana Udmurtova 6,48
(1,3)
X 6,63
(0,5)
q
5   Tabia Charles 6,33
(1,5)
6,61
(0,6)
6,49
(0,9)
q
6   Funmi Jimoh 6,42
(0,9)
6,28
(1,1)
6,61
(0,8)
q
7   Chelsea Hammond 6,60
(0,4)
X X q
8   Hrysopiyí Devetzí X 6,57
(0.4)
X
9   Yargelis Savigne X X 6,49
(0,1)
10   Denisa Šcerbová 6,40
(0,8)
6,46
(1,5)
5,17
(-0,1)
11   Patricia Sylvester 6,44
(0,9)
6,42
(0.1)
6,38
(0,4)
12   Viktoriya Rybalko X X 6,43
(0,3)
13   Karin Mey Melis X 6,42
(-0,4)
X
14   Nina Kolaric 4,92
(1,4)
6,19
(0,0)
6,40
(0,6)
15   Naide Gomes X X 6,29
(0,5)
16   Volha Sergeenka 6,25
(0,1)
6,02
(0,4)
6,09
(-0,6)
17   Pamela Mouele Mboussi X 5,94
(0,6)
6,06
(0,9)
RN
18   Rhonda Watkins X 5,88
(0,5)
X
19   Tricia Flores 5, 25
(1,2)
X X
  Jana Veldáková X X X
  Lyudmila Blonska Squal.

Legenda:

  • X = Salto nullo;
  • (1,2) = velocità del vento (m/s) durante il salto;
  • Q = Qualificata direttamente;
  • q = Ripescata;
  • RN = Record nazionale;
  • Squal. = Squalificata.
Gruppo B
Pos Paese e Atleta 1° salto 2° salto 3° salto   Note
1   Brittney Reese X 6,87
(1,1)
X Q
2   Tat'jana Lebedeva 6,65
(0,7)
6,70
(1,4)
X q
3   Keila Costa X 6,44
(0,4)
6,62
(0,7)
q
4   Jade Johnson 6,33
(0,0)
6,15
(0,2)
6,61
(0,7)
q
5   Blessing Okagbare 6,37
(0,2)
6,49
(0,9)
6,59
(0,4)
q
6   Tat'jana Kotova 6,37
(1,0)
6,57
(1,2)
X
7   Concepción Montaner 6,53
(0,7)
6,42
(1,1)
6,43
(0,7)
8   Bronwyn Thompson X 6,53
(0,3)
X
9   Iryna Charnushenka-Stasiuk 6,48
(1,1)
X X
10   Kumiko Ikeda 6,44
(0,8)
6,47
(0,1)
X
11   Viorica Tigau X 6,38
(0,7)
6,44
(0,2)
12   Ruky Abdulai X 6,41
(0,4)
6,25
(1,0)
13   Ksenija Balta X 6,38
(0,7)
X
14   Soon-ok Jung X X 6,33
(0,5)
15   Olga Rypakova X 6,30
(1,5)
6,04
(0,6)
16   Ivana Španović X X 6,30
(1,8)
17   Oleksandra Stadnyuk X 6,19
(0,0)
X
18   Marestella Torres 4,27
(0,6)
5,94
(-0,1)
6,17
(0,8)
19   Arantxa King 6,01
(-0,3)
X X
  Anju Bobby George X X X
  Jackie Edwards X X X

Legenda:

  • X = Salto nullo;
  • (1,2) = velocità del vento (m/s) durante il salto;
  • Q = Qualificata direttamente;
  • q = Ripescata.

FinaleModifica

La finale si è svolta il 22 agosto a partire dalle 19:20 locali, le 13:20 italiane, il cielo era parzialmente nuvoloso, la temperatura dell'aria era di 29 °C e l'umidità relativa al 60%.

Pos Paese e Atleta Ordine
di salto
1° salto 2° salto 3° salto 4° salto 5° salto 6° salto Miglior
misura
Note
    Maurren Maggi 9 7,04 (0,2) X X X 6,73 (0,3) X 7,04
    Blessing Okagbare 12 6,91 (0,1) 6,62 (0,0) 6,79 (0,7) 6,70 (0,3) 6,83 (-0,1) X 6,91  
    Chelsea Hammond 11 6,79 (0,2) 6,68 (-0,2) 6,51 (-0,3) X 6,64 (0,0) 6,59 (0,3) 6,79  
4   Brittney Reese 1 6,65 (0,2) 6,76 (0,4) 4,23 (0,4) X 6,46 (0,2) 6,67 (0,3) 6,76
5   Oksana Udmurtova 6 6,69 (0,4) 6,70 (0,6) 6,67 (0,4) 6,61 (0,4) 6,65 (0,2) 6,49 (0,5) 6,70
6   Jade Johnson 8 6,51 (0,4) 6,64 (0,7) 6,40 (0,1) 6,59 (0,4) 6,43 (0,6) X 6,64
7   Grace Upshaw 7 6,58 (0,4) X 6,52 (0,3) X X X 6,58
8   Carolina Klüft 10 X 6,49 (0,2) 6,42 (0,3) 6,49
9   Tabia Charles 2 6,16 (0,3) 6,38 (0,3) 6,47 (0,5) 6,47
10   Keila Costa 4 X X 6,43 (0,3) 6,43
11   Funmi Jimoh 3 6,24 (0,4) X 6,29 (0,2) 6,29
sq   Tat'jana Lebedeva 5 6,97 (0,5) X X X X 7,03 (0,4) 7,03

Maurren Maggi è la prima donna brasiliana a vincere un oro olimpico in atletica leggera.

Legenda: I salti sono misurati in metri, il vento è in metri al secondo.
Tra parentesi il vento durante il salto.

  • X = Salto nullo;
  • RN = Primato nazionale;
  • RP = Primato personale.

Collegamenti esterniModifica