Apri il menu principale

Betty Grable

attrice, ballerina e cantante statunitense

BiografiaModifica

Dalla seconda guerra mondiale fino alla guerra di Corea fu un simbolo per migliaia di soldati americani al fronte, che tenevano la sua immagine negli zaini, negli armadietti e sui cruscotti dei loro veicoli.

Fu per lei e per altre attrici di genere burlesque o fetish, come Tempest Storm e Gypsy Rose Lee, che venne coniato il termine pin-up.

La carrieraModifica

 
La posa iconica di Grable del 1943 era un bestseller della Seconda guerra mondiale, mostrando le sue gambe da un milione di dollari

Soprannominata le gambe, divenne un idolo della gioventù d'Oltreatlantico ballando e cantando in una serie di film musicali prodotti dalla Twentieth Century Fox che ebbero grande successo nella prima metà degli anni quaranta. Tra le sue interpretazioni si ricordano Appuntamento a Miami (1941), In montagna sarò tua (1942) e La fidanzata di tutti (1944), film nei quali mise in evidenza il suo fisico armonioso e la vivacità della sua recitazione.

Nel dopoguerra continuò a interpretare film brillanti come La signora in ermellino (1948) diretto da Ernst Lubitsch e Otto Preminger e L'indiavolata pistolera (1949) di Preston Sturges, e fece coppia con il cantante e ballerino Dan Dailey in tre pellicole: Come nacque il nostro amore (1947), Per noi due il paradiso (1950) e Butterfly americana (1951).

All'inizio degli anni cinquanta diradò le sue apparizioni cinematografiche per dedicarsi al teatro. Ebbe grande successo in due celebri commedie musicali, Bulli e pupe, nel ruolo di Miss Adelaide, e Hello, Dolly!, nella parte della stravagante Dolly Levi, due interpretazioni che ne fecero una stella di Broadway. Sempre in questo periodo apparve nel suo film rimasto più famoso, la commedia brillante Come sposare un milionario (1953), accanto a Marilyn Monroe e Lauren Bacall.

Vita privataModifica

Nel 1937 Grable si sposò con l'ex attore bambino Jackie Coogan. L'uomo aveva dei problemi economici e i due divorziarono nel 1939. Nel 1943 la Grable sposò il trombettista Harry James, da cui ebbe due figlie, Vittoria e Jessica. Il loro matrimonio, che durò 22 anni, fu segnato da alcolismo e infedeltà prima del divorzio nel 1965. Grable in seguito si fidanzò con il ballerino Bob Remick, con il quale rimase per il resto della sua vita.

MorteModifica

Ammalatasi di cancro, morì il 2 luglio 1973, all'età di 56 anni. Al funerale erano presenti l'ex marito Harry James e le star Dorothy Lamour, Shirley Booth, Mitzi Gaynor, Johnnie Ray, Don Ameche, Cesar Romero, George Raft, Alice Faye e Dan Dailey; I Had the Craziest Dream, la canzone che canta in In montagna sarò tua, fu suonata in chiesa dall'organista.

Filmografia parzialeModifica

Film o documentari dove appare Betty GrableModifica

Doppiatrici italianeModifica

  • Rosetta Calavetta in In montagna sarò tua, Donne e diamanti, Aspettami stasera, Mia moglie preferisce suo marito, Scandalo al collegio
  • Dhia Cristiani in Come nacque il nostro amore, Per noi due il paradiso, Butterlfly americana, Come sposare un milionario
  • Lydia Simoneschi in Seguendo la flotta, La fidanzata di tutti, L'indiavolata pistolera
  • Clelia Bernacchi in Situazione pericolosa

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN9956367 · ISNI (EN0000 0000 2415 5251 · LCCN (ENn81050347 · GND (DE119403285 · BNF (FRcb12521574w (data) · WorldCat Identities (ENn81-050347