Cedric Alexander

wrestler statunitense
Cedric Alexander
Cedric Alexander 2016.jpg
Alexander nel maggio del 2016
NomeCederick Alexander Johnson
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
Luogo nascitaCharlotte, Carolina del Nord
16 agosto 1989 (31 anni)
Ring nameCedric Alexander
Gary Garbutt
Altezza dichiarata178 cm
Peso dichiarato93 kg
AllenatoreGeorge South Pro Wrestling School
Debutto17 luglio 2009
FederazioneWWE
Progetto Wrestling

Cederick Alexander Johnson, meglio conosciuto con il ringname Cedric Alexander (Charlotte, 16 agosto 1989), è un wrestler statunitense sotto contratto con la WWE, dove lotta nel roster di Raw.

In WWE Alexander ha detenuto una volta il Cruiserweight Championship (con un regno durato 181 giorni), una volta il Raw Tag Team Championship (con Shelton Benjamin) e due volte il 24/7 Championship. In passato Alexander ha militato anche nella Ring of Honor tra il 2011 e il 2016.

CarrieraModifica

Ring of Honor (2011–2016)Modifica

C&C Wrestle Factory (2011–2013)Modifica

 
Caprice Coleman (a destra) e Cedric Alexander nel 2011

Nel corso del 2010, Alexander lottò in alcuni dark matches per la Ring of Honor e venne assunto regolarmente nel roster nel 2011, quando iniziò a lottare in coppia con Caprice Coleman. Si facevano chiamare i "C&C Wrestle Factory". Il 23 dicembre 2011, a Final Battle, i C&C parteciparono ad un Tag Team Gauntlet per determinare i primi sfidanti ai ROH World Tag Team Championship, ma vennero eliminati dai Bravado Brothers. Il 30 marzo, a Showdown in the Sun, persero contro Charlie Haas e Shelton Benjamin, mentre il giorno dopo, Cedric Alexander perse un incontro singolo con Tommaso Ciampa. A Final Battle 2012, sfidarono Tyler Black e Jimmy Jacobs per i titoli di coppia ROH in un triple treath che includeva anche i Briscoe Brothers, che vinsero incontro e cinture. A Supercard of Honor VII, il 5 aprile 2013, Coleman e Alexander fecero squadra con BJ Whitmer, Mark Briscoe e Mike Mondo perdendo contro Cliff Compton, Jimmy Jacobs, Jimmy Rave, Rhett Titus e Rhino. A Border Wars 2013, Coleman e Alexander interruppero la striscia negativa agli eventi importanti, quando ebbero la meglio contro ACH e TaDarius Thomas. A Live and Let Die, l'8 luglio, Alexander perse contro Davey Richards. A Best in the World, evento svoltosi il 22 giugno 2013, Alexander e Coleman fallirono ancora l'assalto ai titoli di coppia contro i Briscoe.

Competizione singola (2014–2016)Modifica

Il 25 gennaio 2014, Alexander vinse contro Andrew Everett, ma l'8 febbraio, perse contro Jimmy Jacobs. In questo periodo si separò da Caprice Coleman, intraprendendo una carriera da singolo, ma rimase piuttosto nell'anonimato, alternando vittorie e sconfitte in vari match di coppia o 3 vs. 3. Perse varie volte contro Roderick Strong, Michael Elgin e Kevin Steen. A Global Wars, il 10 maggio 2014, riuscì ad avere la meglio su Strong. Iniziò in questo periodo una rivalità con la stable "The Decade" nelle file della quale c'era anche Roderick Strong. Dopo il match di Global Wars, Alexander venne attaccato brutalmente da tutti i membri della stable. A Best in the World, Roderick Strong e Cedric Alexander si sfidarono in un Submission Match, dove ad avere la meglio fu Alexander. Il 9 agosto perse contro Michael Elgin un incontro valido per il ROH World Championship. Nel mese di settembre si concentrò invece sul ROH World Television Championship sostituendo Silas Young ed ACH che si erano laureati primi sfidanti, ma erano assenti dagli show per infortunio. Il match però fu vinto dal campione Jay Lethal.

Il 16 maggio 2015, a Global Wars, Alexander pose fine alla striscia di imbattibilità di Moose. A Best in the World 2015, si riunì a Caprice Coleman, ma ben presto si separarono nuovamente. Prima di lasciare la ROH per firmare con la WWE, Alexander ha fatto qualche apparizione da Heel.

WWE (2016–presente)Modifica

Cruiserweight Classic (2016)Modifica

Cedric Alexander ha partecipato al torneo del Cruiserweight Classic indetto dalla WWE. Nei sedicesimi di finale del 23 giugno Alexander ha sconfitto Clement Petiot; tuttavia, negli ottavi di finale del 14 luglio, Alexander è stato sconfitto ed eliminato da Kota Ibushi. Il torneo, alla fine, è stato vinto da T.J. Perkins, il quale è stato premiato con il Cruiserweight Championship.

Main roster e varie faide (2016–2018)Modifica

Nonostante la sconfitta negli ottavi di finale nel Cruiserweight Classic, Alexander ha fatto il suo debutto nel roster di Raw il 19 settembre 2016, come membro della divisione dei pesi leggeri. Lo stesso giorno ha partecipato ad un Fatal 4-Way match che comprendeva anche The Brian Kendrick, Gran Metalik e Rich Swann per decretare il contendente n°1 al Cruiserweight Championship di TJ Perkins a Clash of Champions ma il match è stato vinto da Kendrick. Nella puntata di Raw del 26 settembre Alexander e Rich Swann hanno sconfitto Drew Gulak e Lince Dorado. Nella puntata di Raw del 17 ottobre Alexander, Rich Swann e TJ Perkins sono stati sconfitti da The Brian Kendrick, Tony Nese e Drew Gulak. Nella puntata di Superstars del 28 ottobre Alexander, Lince Dorado e Sin Cara hanno sconfitto Ariya Daivari, Drew Gulak e Tony Nese. La stessa scena si è ripetuta anche il 30 ottobre a Hell in a Cell. Nella puntata di Raw del 31 ottobre Alexander, Lince Dorado e Rich Swann hanno sconfitto Airya Daivari, Drew Gulak e Tony Nese. Nella puntata di Raw del 21 novembre Alexander ha sconfitto Ariya Daivari. Nella puntata di Raw del 28 novembre Alexander è stato sconfitto da Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 6 dicembre Alexander è stato sconfitto da Noam Dar. Nella puntata di Raw del 19 dicembre, supportato da Alicia Fox, Cedric ha sconfitto Noam Dar. Nella puntata di 205 Live Alexander ha sconfitto Drew Gulak. Nella puntata di 205 Live del 27 dicembre Alexander è stato sconfitto da Tony Nese a causa di una distrazione involontaria di Alicia Fox. Nella puntata di Raw del 2 gennaio 2017 Alexander è stato sconfitto da Drew Gulak a causa dell'ennesima distrazione involontaria di Alicia Fox. Nella puntata di 205 Live del 10 gennaio Cedric è stato sconfitto da Noam Dar a causa di Alicia Fox; infatti, a seguito di questo, Alexander ha concluso la sua collaborazione con Alicia. Nella puntata di Raw del 16 gennaio Cedric ha sconfitto The Brian Kendrick. Nella puntata di 205 Live del 17 gennaio Cedric è stato sconfitto da Drew Gulak. Nella puntata di 205 Live del 24 gennaio Cedric è stato sconfitto da Neville a causa anche di Noam Dar. Nella puntata di 205 Live del 31 gennaio Cedric e Jack Gallagher hanno sconfitto il Cruiserweight Champion Neville e Noam Dar. Nella puntata di Raw del 6 febbraio Cedric, Jack Gallagher e TJ Perkins hanno sconfitto Neville, Noam Dar e Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 7 febbraio Cedric ha partecipato ad Fatal 5-Way Elimination match che comprendeva anche Jack Gallagher, Mustafa Ali, Noam Dar e TJ Perkins per determinare il contendente n°1 al Cruiserweight Championship di Neville a Fastlane ma, dopo aver eliminato Dar, è stato eliminato da TJ Perkins. Nella puntata di Main Event del 16 febbraio Cedric e Mustafa Ali hanno sconfitto Drew Gulak e Tony Nese. Nella puntata di Main Event del 24 febbraio Cedric e TJ Perkins hanno sconfitto Noam Dar e Tony Nese. Successivamente Cedric ha subito un infortunio al ginocchio che lo ha costretto a rimanere fuori dalle scene. Cedric è successivamente ritornato nella puntata di 205 Live del 23 maggio dove ha sconfitto facilmente il jobber Johnny Boone. Nella puntata di 205 Live del 30 maggio Cedric ha sconfitto un altro jobber, Corey Hollis. Nella puntata di 205 Live del 6 giugno Cedric ha sconfitto Noam Dar. Nella puntata di Raw del 12 giugno Cedric ha sconfitto in pochi secondi Noam Dar. Nella puntata di 205 Live del 13 giugno Cedric ha sconfitto Ariya Daivari. Nella puntata di 205 Live del 27 giugno Cedric è stato sconfitto da Ariya Daivari a causa della distrazione di Noam Dar. Nella puntata di Main Event del 30 giugno Cedric ha sconfitto The Brian Kendrick. Nella puntata di Raw del 3 luglio Cedric ha sconfitto Noam Dar. Nella puntata di Raw del 10 luglio Cedric e Akira Tozawa hanno sconfitto Noam Dar e il Cruiserweight Champion Neville. Nella puntata di 205 Live dell'11 luglio Cedric ha sconfitto Noam Dar in un "I Quit" match. Nella puntata di 205 Live del 25 luglio Cedric e Rich Swann sono stati sconfitti da TJP e Tony Nese. Nella puntata di Raw del 31 luglio Cedric, Akira Tozawa e Rich Swann hanno sconfitto Ariya Daivari, TJP e Tony Nese. Nella puntata di 205 Live dell'8 agosto Cedric è stato sconfitto da Tony Nese in maniera scorretta. Nella puntata di 205 Live del 15 agosto Cedric e Gran Metalik hanno sconfitto Drew Gulak e Tony Nese. Nella puntata di Raw del 21 agosto Cedric, Gran Metalik, Mustafa Ali e Rich Swann hanno sconfitto Ariya Daivari, Drew Gulak, Noam Dar e Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 22 agosto Cedric e Gran Metalik hanno sconfitto Drew Gulak e Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 29 agosto Cedric, Enzo Amore e Gran Metalik hanno sconfitto Drew Gulak, Noam Dar e Tony Nese. Nella puntata di Raw del 4 settembre Cedric, Enzo Amore e Gran Metalik hanno sconfitto Drew Gulak, Noam Dar e Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 5 settembre Cedric ha partecipato ad un Fatal 5-Way Elimination match che comprendeva anche The Brian Kendrick, Enzo Amore, Gran Metalik e Tony Nese per determinare il contendente n°1 al Cruiserweight Championship di Neville ma, dopo aver eliminato tutti gli altri partecipanti, è stato eliminato per ultimo da Enzo Amore (trattenendolo per il costume), il quale si è aggiudicato la contesa. Nella puntata di 205 Live del 12 settembre Alexander ha sconfitto The Brian Kendrick per squalifica a causa dell'intervento di Gentleman Jack Gallagher ai suoi danni. Nella puntata di 205 Live del 19 settembre Alexander ha sconfitto The Brian Kendrick ma, nel post match, è stato brutalmente attaccato da Jack Gallagher e dallo stesso Kendrick. Nella puntata di 205 Live del 3 ottobre Alexander è stato sconfitto da Gentleman Jack Gallagher per squalifica dopo averlo attaccato con il suo ombrello. Nella puntata di Raw del 9 ottobre Alexander e Mustafa Ali sono stati sconfitti da The Brian Kendrick e Gentleman Jack Gallagher. Nella puntata di Raw del 16 ottobre Alexander ha sconfitto Gentleman Jack Gallagher. Il 22 ottobre, a TLC: Tables, Ladders & Chairs, Alexander e Rich Swann hanno sconfitto The Brian Kendrick e Gentleman Jack Gallagher. Nella puntata di Raw del 23 ottobre Cedric, Gran Metalik, Kalisto, Mustafa Ali e Rich Swann hanno sconfitto Enzo Amore, Ariya Daivari, Drew Gulak, Noam Dar e Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 24 ottobre Cedric e Rich Swann hanno sconfitto Noam Dar e Tony Nese. Nella puntata di Main Event del 3 novembre Alexander ha sconfitto Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 7 novembre Alexander e Mark Andrews hanno sconfitto James Drake e Joseph Conners. Nella puntata di 205 Live del 14 novembre Alexander e Rich Swann hanno sconfitto The Brian Kendrick e Jack Gallagher in un Tornado Tag Team match. Nella puntata di Raw del 20 novembre Alexander, Akira Tozawa, Mustafa Ali e Rich Swann hanno sconfitto Ariya Daivari, Drew Gulak, Noam Dar e Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 21 novembre Alexander e Rich Swann hanno sconfitto Ariya Daivari e Noam Dar. Nella puntata di 205 Live del 28 novembre Alexander e Mustafa Ali sono stati sconfitti da Drew Gulak e Tony Nese. Nella puntata di Raw del 4 dicembre Alexander ha partecipato ad un Fatal 4-Way match che includeva anche Drew Gulak, Mustafa Ali e Tony Nese per determinare uno dei due sfidanti che si sarebbero affrontati per determinare il nuovo contendente n°1 al WWE Cruiserweight Championship di Enzo Amore ma il match è stato vinto da Gulak. Nella puntata di 205 Live del 5 dicembre Alexander ha sconfitto Noam Dar. Nella puntata di Raw dell'11 dicembre Alexander ha sconfitto Ariya Daivari, Mustafa Ali e Tony Nese in un Fatal 4-Way match per determinare uno dei due sfidanti che si sarebbero affrontati per determinare il nuovo contendente n°1 al Cruiserweight Championship di Enzo Amore (a seguito della sospensione di Rich Swann, colui che aveva vinto in precedenza tale Fatal Four Way match). Nella puntata di 205 Live del 12 dicembre Alexander ha sconfitto Ariya Daivari. Nella puntata di Raw del 18 dicembre Alexander ha sconfitto Drew Gulak, diventando così il contendente n°1 al Cruiserweight Championship di Enzo Amore. Nella puntata di 205 Live del 19 dicembre Alexander ha sconfitto nuovamente Drew Gulak. Nella puntata di Raw del 25 dicembre Alexander, Akira Tozawa e Mustafa Ali hanno sconfitto Ariya Daivari, Drew Gulak e Enzo Amore in un Six-men Tag Team Miracle on 34th Street Fight. Nella puntata di 205 Live del 26 dicembre Alexander e Mustafa Ali hanno sconfitto Ariya Daivari e Drew Gulak. Nella puntata di Raw del 1º gennaio 2018 Alexander e Goldust hanno sconfitto Ariya Daivari e Drew Gulak. Nella puntata di 205 Live del 2 gennaio Alexander e Goldust hanno sconfitto nuovamente Ariya Daivari e Drew Gulak.

Cruiserweight Champion (2018–2019)Modifica

Nella puntata di Raw dell'8 gennaio Alexander ha affrontato Enzo Amore per il Cruiserweight Championship sconfiggendolo per count-out e senza dunque il cambio di titolo. Nella puntata di 205 Live del 9 gennaio Alexander ha sconfitto Tony Nese. Nella puntata di Raw del 15 gennaio Alexander ha sconfitto nuovamente Tony Nese. Nella puntata di 205 Live del 23 gennaio Alexander ha sconfitto Mustafa Ali. Nella puntata di 205 Live del 30 gennaio Alexander ha sconfitto Gran Metalik negli ottavi di finale di un torneo per la riassegnazione del Cruiserweight Championship. Nella puntata di Raw del 5 febbraio Alexander e Mustafa Ali hanno sconfitto Drew Gulak e Tony Nese. Nella puntata di Main Event del 14 febbraio Alexander ha sconfitto Ariya Daivari. Nella puntata di 205 Live del 27 febbraio Alexander ha sconfitto TJP nei quarti di finale del torneo per la riassegnazione del Cruiserweight Championship. Nella puntata di 205 Live del 13 marzo Alexander ha sconfitto Roderick Strong nella semifinale del torneo per la riassegnazione del Cruiserweight Championship. Nella puntata di Raw del 26 marzo Alexander e Mustafa Ali hanno sconfitto Drew Gulak e TJP. L'8 aprile, nel Kick-off di WrestleMania 34, Alexander ha sconfitto Mustafa Ali nella finale del torneo conquistando così il Cruiserweight Championship per la prima volta. Il 27 aprile, a Greatest Royal Rumble, Alexander ha difeso con successo il titolo contro Kalisto. Nella puntata di Main Event del 9 maggio Alexander ha sconfitto Tony Nese in un match non titolato. Nella puntata di 205 Live del 15 maggio Alexander, Flash Morgan Webster e Mustafa Ali hanno sconfitto Drew Gulak, James Drake e Joseph Conners. Nella puntata di 205 Live del 29 maggio Alexander ha difeso con successo il titolo contro Buddy Murphy. Nella puntata di 205 Live del 10 luglio Alexander ha difeso con successo il titolo contro Hideo Itami. Il 19 agosto, nel Kick-off di SummerSlam, Alexander ha difeso con successo il titolo contro Drew Gulak. Nella puntata di 205 Live del 19 settembre Alexander ha sconfitto nuovamente Gulak nella rivincita titolata di SummerSlam. Il 6 ottobre, a Super Show-Down, Alexander ha perso il titolo contro Buddy Murphy dopo 181 giorni di regno. Il 16 dicembre, nel Kick-off di TLC: Tables, Ladders & Chairs, Alexander ha affrontato Buddy Murphy per il Cruiserweight Championship ma è stato sconfitto. Nella puntata di 205 Live del 5 febbraio Alexander ha partecipato ad un Fatal 4-Way Elimination match che comprendeva anche Akira Tozawa, Humberto Carrillo e Lio Rush per determinare il contendente n°1 al Cruiserweight Championship di Buddy Murphy ma è stato eliminato per ultimo da Tozawa. Nella puntata di 205 Live del 19 febbraio Alexander ha sconfitto Mike Kanellis. Nella puntata di 205 Live del 5 marzo Alexander ha sconfitto Akira Tozawa nei quarti di finale di un torneo per determinare lo sfidante di Buddy Murphy per il Cruiserweight Championship a WrestleMania 35. Nella puntata di 205 Live del 12 marzo Alexander ha sconfitto Oney Lorcan (appartenente al roster di NXT) nelle semifinali del torneo. Nella puntata di 205 Live del 19 marzo Alexander è stato sconfitto da Tony Nese nella finale del torneo.

Opportunità titolate e varie faide (2019–2020)Modifica

Con lo Shake-up del 15 aprile 2019 Alexander è passato al roster di Raw. Il 16 aprile Cedric ha combattuto il suo ultimo match a 205 Live perdendo contro Oney Lorcan. Nella puntata di Raw del 22 aprile Cedric è stato sconfitto da Cesaro. Nella puntata di Raw del 20 maggio Cedric è apparso sul ring insieme ad altri wrestler per provare a conquistare il 24/7 Championship ma esso è stato preso da Titus O'Neil. In seguito, Alexander è apparso insieme agli altri wrestler nelle settimane successive per inseguire il neo-campione R-Truth. Nella puntata di Raw del 24 giugno Alexander ha conquistato il 24/7 Championship schienando R-Truth ma ha perso poco dopo la cintura contro EC3. Nella puntata di Raw dell'8 luglio Alexander ha lottato mascherato sotto il nome "Gary Garbutt" in un match in coppia con Roman Reigns (appartenente al roster di SmackDown) contro Drew McIntyre e Shane McMahon ma sia lui che Reigns sono stati sconfitti, con Alexander che si è rivelato solo nel finale dell'incontro. Nella puntata di Raw del 15 luglio Alexander ha sconfitto Drew McIntyre. Nelle successive due puntate di Raw, Alexander è stato attaccato da McIntyre, il quale lo ha poi sconfitto nella puntata del 12 agosto, ponendo fine alla loro faida. Nella puntata di Raw del 19 agosto Alexander ha sconfitto Sami Zayn nel secondo ottavo di finale del torneo del King of the Ring. Nella puntata di Raw del 26 agosto Alexander ha sconfitto Cesaro. Nella puntata di Raw del 2 settembre Alexander è stato sconfitto da Baron Corbin nei quarti di finale del King of the Ring. Nella puntata di Raw del 9 settembre Alexander ha sconfitto lo United States Champion AJ Styles per squalifica in un match non titolato, a seguito dell'intervento di Luke Gallows e Karl Anderson, fermati dall'intervento dei Viking Raiders (Erik e Ivar). Il 15 settembre, nel Kick-off di Clash of Champions, Alexander ha affrontato AJ Styles per lo United States Championship ma è stato pesantemente sconfitto. Nella puntata di Raw del 16 settembre Alexander e i Viking Raiders sono stati sconfitti dall'O.C. (AJ Styles, Luke Gallows e Karl Anderson). Nella puntata di Raw del 30 settembre Alexander ha affrontato nuovamente AJ Styles per lo United States Championship ma è stato sconfitto. Nella puntata di Raw del 14 ottobre Alexander è stato sconfitto da Buddy Murphy. Il 31 ottobre, a Crown Jewel, Alexander ha partecipato ad una Battle Royal per determinare lo sfidante di AJ Styles per lo United States Championship più avanti nella serata ma è stato eliminato da Erick Rowan. Nella puntata di Raw del 4 novembre Alexander è stato sconfitto da Buddy Murphy. Nella puntata di Raw dell'11 novembre Alexander è stato sconfitto da Andrade. Nella puntata di Raw del 23 dicembre Alexander è stato sconfitto da Bobby Lashley.

Alleanza con Ricochet e The Hurt Business (2020–2021)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: The Hurt Business.

Nella puntata di Raw del 9 marzo Alexander affrontò Riddick Moss per il 24/7 Championship ma venne sconfitto. In seguito, Alexander iniziò a fare coppia con Ricochet, e nella puntata di Raw del 27 luglio i due parteciparono ad un Triple Threat Tag Team match che comprendeva anche Andrade e Angel Garza e i Viking Raiders (Erik e Ivar) per determinare i contendenti n°1 al Raw Tag Team Championship degli Street Profits (Angelo Dawkins e Montez Ford) ma il match venne vinto da Andrade e Garza. Nella puntata di Raw del 17 agosto Alexander schienò Shelton Benjamin conquistando il 24/7 Championship per la seconda volta; poco dopo, Alexander difese con successo il titolo contro Akira Tozawa, ma poco dopo lo perse contro lo stesso Benjamin venendo schienato fuori dal ring. Nella puntata di Raw del 24 agosto Alexander partecipò ad un Fatal 4-Way match per il 24/7 Championship che comprendeva anche il campione Shelton Benjamin, Akira Tozawa e R-Truth ma il match venne vinto da Tozawa. Nella puntata di Raw del 7 settembre Alexander effettuò un turn heel attaccando Apollo Crews e Ricochet durante un match contro l'Hurt Business (Bobby Lashley, MVP e Shelton Benjamin), unendosi di conseguenza a loro. Nella puntata di Raw del 14 settembre Alexander ha sconfitto Ricochet. Nella puntata di Raw del 2 novembre Alexander e Benjamin sconfissero i Raw Tag Team Champions Kofi Kingston e Xavier Woods del New Day in un match non titolato. Nella puntata di Raw del 16 novembre Alexander e Shelton Benjamin affrontarono poi Kingston e Woods del New Day per il Raw Tag Team Championship ma sono stati sconfitti. Il 22 novembre, nel Kick-off di Survivor Series, Alexander partecipò ad un Battle Royal tra Raw e SmackDown ma venne eliminato da Ricochet. Nella puntata di Raw del 23 novembre Alexander e Benjamin affrontarono nuovamente Kofi Kingston e Xavier Woods del New Day per il Raw Tag Team Championship ma sono stati sconfitti. Il 20 dicembre, a TLC: Tables, Ladders & Chairs, Alexander e Benjamin sconfissero Kofi Kingston e Xavier Woods del New Day conquistando il Raw Tag Team Championship per la prima volta. Nella puntata di Raw del 1º febbraio Alexander e Benjamin difesero con successo i titoli contro i Lucha House Party (Gran Metalik e Lince Dorado). Nella puntata di Raw del 1° marzo Alexander e Benjamin difesero con successo i titoli contro Adam Pearce e Braun Strowman. Nella puntata di Raw del 15 marzo Alexander e Benjamin persero i titoli contro il New Day dopo 85 giorni di regno. Nella puntata di Raw del 29 marzo Alexander e Benjamin si ribellarono a Lashley, il quale li aveva accusati di non aver saputo sconfiggere Drew McIntyre la settimana precedente, e venero entrambi attaccati, segnando la fine della stable.[1]

PersonaggioModifica

Mosse finaliModifica

 
Alexander esegue il Lumbar Check su Chris Sabin
 
Alexander esegue la Overtime su Chris Sabin

ManagerModifica

SoprannomiModifica

  • "Kick to Kill"
  • "King of Queen City"
  • "Lumbar Legacy"
  • "Queen City's Favorite Son"

Musiche d'ingressoModifica

  • Overtime di King Keleze
  • Only One Shot dei 615 Platinum Series
  • Sick degli Adelitas Way
  • Classic di Kenny Wootton e Harley Wootton
  • Won't Let Go dei CFO$ (WWE; 23 giugno 2016–31 agosto 2020)
  • One and Only + Won't Let Go dei CFO$ (WWE; 4 maggio 2020–7 settembre 2020; usata in coppia con Ricochet)
  • It's Time di CFO$ (WWE; 14 settembre 2020–29 marzo 2021; usata come membro dell'Hurt Business)

Titoli e riconoscimentiModifica

  • America's Most Liked Wrestling
    • AML Prestige Championship (1)
    • AML Prestige Championship Tournament (2016)
  • CWF Mid-Atlantic
    • CWF Mid-Atlantic Television Championship (1)
    • PWI Ultra J Championship (1)
  • Exodus Wrestling Alliance
    • EWA Junior Heavyweight Championship (1)
  • Premiere Wrestling Federation
    • PWF WORLD-1 Heavyweight Championship (1)
    • Match of the Year (2015) vs. Colby Corino
  • Premiere Wrestling Xperience
    • PWX Heavyweight Championship (1)
    • PWX Innovative Television Championship (1)
  • Pro Wrestling EVO
    • EVO Heavyweight Championship (1)
  • WrestleForce
    • WrestleForce Championship (2)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  1. ^ Geno Mrosko, The Hurt Business implodes!, su cagesideseats.com. URL consultato il 29 marzo 2021.