Christina Ricci

attrice statunitense

Christina Ricci (Santa Monica, 12 febbraio 1980[1]) è un'attrice statunitense.

Christina Ricci nel 2020

È principalmente nota per aver interpretato Mercoledì Addams in La Famiglia Adams (1991), Kat in Casper (1995) e Roberta Martin in Amiche per sempre (1995), affermandosi come "icona per adolescenti".[2] Successivamente prende parte ai film Tempesta di Ghiaccio (1997), The Opposite of Sex - L'esatto contrario del sesso (1998), Il mistero di Sleepy Hollow (1999), Monster (2003), Speed Racer (2008) e Matrix Resurrections (2021).

Nel corso della sua carriera ha ottenuti vari riconoscimenti tra cui un National Board of Review, un Satellite Award, oltre a una candidatura ai Golden Globe, ai Screen Actors Guild Award e due al Premio Emmy.

BiografiaModifica

Christina Ricci è nata a Santa Monica, in California, la più giovane dei quattro figli di Sarah Murdoch e Ralph Ricci. Sua madre ha lavorato come modella della Ford Agency negli anni 1960 e in seguito è diventata un'agente immobiliare. Suo padre ha avuto una carriera variegata, lavorando come insegnante di ginnastica, avvocato e terapista dell'urlo primordiale. Riguardo al suo cognome, l'attrice ha dichiarato: "Il sangue italiano scorre in me. C'è stato un italiano di quattro o cinque generazioni fa che ha sposato una donna irlandese e hanno avuto dei figli. A loro volta hanno sposato delle donne irlandesi, ci sono stati figli e più donne irlandesi. Quindi sono fondamentalmente scozzese-irlandese".[3] I suoi fratelli sono Rafael (1971), Dante (1974) e Pia (1976). I suoi genitori divorziarono quando era adolescente.[4] Ha parlato spesso della sua infanzia nelle interviste, in particolare del divorzio dei suoi genitori e del rapporto turbolento con il padre.[5]

La famiglia dell'attrice si trasferì a Montclair, nel New Jersey, dove è cresciuta frequentando la Edgemont Elementary School, la Glenfield Middle School, la Montclair High School e la Morristown–Beard School. Ha in seguito frequentato la Professional Children's School di New York.[6]

CarrieraModifica

Gli inizi (1990–1996)Modifica

All'età di otto anni, viene scoperta da un critico teatrale quando recita in una produzione scolastica de I dodici giorni di Natale. Originariamente un'altra bambina era stata scelta per la parte, ma l'attrice escogitò un piano per assicurarsi il ruolo: provocò così tanto la sua rivale che quest'ultima la prese a pugni, perdendo la parte.[7] Ha ricordato: "Sono sempre stata una persona davvero ambiziosa".[7] Poco dopo, appare in un paio di spot pubblicitari parodia del Saturday Night Live.

Nel 1990 esordisce sul grande schermo nel film Sirene, al fianco di Cher. L'anno seguente veste i panni di Mercoledì Addams nella pellicola La famiglia Addams, riprendendo in seguito il ruolo nel sequel del 1993 La Famiglia Addams 2. Entrambi i film si rivelarono un ottimo successo commerciale e la critica apprezzò particolarmente l'interpretazione dell'attrice.

Nel 1995 arriva il suo primo ruolo da protagonista nel film Casper. Il film ricevette recensioni contrastanti, ma si confermò come l'ottavo maggior incasso dell'anno.[8] Lo stesso anno prende parte al film d'avventura Un'amicizia pericolosa e al film drammatico Amiche per sempre. Quest'ultimo viene spesso definito come la "versione femminile" di Stand by Me - Ricordo di un'estate.[9] Nel 1996 ha un ruolo secondario in Bastard Out of Carolina.

L'acclamazione (1997–2004)Modifica

Nel 1997 è presente nel remake Disney Operazione Gatto, rivelatosi un discreto successo al botteghino.[10] Lo stesso anno prende parte alla pellicola Tempesta di Ghiaccio, diretta da Ang Lee. Il suo ruolo era stato originariamente assegnato alla collega Natalie Portman, che si ritirò quando i suoi genitori considerarono la parte troppo provocatoria.[11] Nella sua recensione per Rolling Stone, il critico Peter Travers ha scritto: "I giovani membri del cast rendono orgogliosi i loro personaggi, in particolare Christina Ricci. La sua interpretazione è meravigliosamente divertente e toccante, è il coronamento del film".[12]

L'anno seguente ha un piccolo ruolo nella pellicola di Terry Gilliam, Paura e delirio a Las Vegas che ha segnato la sua prima collaborazione con l'attore Johnny Depp. Nello stesso anno ha anche avuto ruoli da protagonista in tre film indipendenti: Buffalo '66, Pecker e la commedia drammatica di The Opposite of Sex - L'esatto contrario del sesso. Per quest'ultimo, ottiene il plauso della critica ed è stata candidata per un Golden Globe come migliore attrice in un film commedia o musicale. Todd McCarthy di Variety l'ha descritta come "divertente mortalmente" e ha elogiato il suo dialogo come "una potenziale Bette Davis".[13]

Nel 1999 collabora per la seconda volta con Johnny Depp in Il mistero di Sleepy Hollow, diretto da Tim Burton. Il film è stato un successo di critica e pubblico e l'attrice ha ricevuto un Saturn Award per la sua interpretazione di Katrina Van Tassel. Il 4 dicembre 1999, l'attrice è apparsa come ospite ospite al Saturday Night Live, dove ha eseguito delle parodie di Britney Spears e delle gemelle Olsen. Durante una delle scene, ha accidentalmente preso a pugni in faccia l'attrice Ana Gasteyer.[14] Durante questo periodo appare in alcune produzioni cinematografiche tra cui: 200 Cigarettes (1999), La mossa del diavolo (2000) e The Man Who Cried - L'uomo che pianse (2000) in cui collabora per la terza volta assieme a Depp. Nel 2001 recita nel film Prozac Nation, che la vede anche nelle vesti di produttrice. La pellicola ha ricevuto recensioni contrastanti, ma i critici hanno convenuto che Ricci fosse il momento clou, con Ed Gonzalez di Slant Magazine che l'ha descritta come "splendida".[15]

Nel 2002 è presente in The Laramie Project, un dramma basato sull'omicidio di Matthew Shepard. Nello stesso anno, ha recitato con Kyle MacLachlan nella commedia thriller Tripla identità e ha recitato nella quinta e ultima stagione di Ally McBeal, interpretando l'avvocato Liza Bump in sette episodi.[16] Ha inoltre prodotto e recitato in Pumpkin.

Nel 2003 recita al fianco di Charlize Theron nel film biografico Monster. Il personaggio dell'attrice, Selby Wall, era una versione romanzata di Tyria Moore, la partner nella vita reale della serial killer Aileen Wuornos. Parlando della sua decisione di prendere la parte, l'attrice ha dichiarato che ha rappresentato una sfida in quanto "va completamente contro chi sono come persona" e ha descritto l'esperienza delle riprese come "oscura e deprimente".[17] Il film è stato diretto da Patty Jenkins e ha ricevuto recensioni entusiastiche al momento della sua uscita, con la maggior parte dei critici che ha focalizzato la propria attenzione verso la performance della collega Charlize Theron, che si è aggiudicata un Premio Oscar. Nel suo discorso di accettazione del prestigioso premio, ha ringraziato e definito la performance della Ricci come un "eroe sconosciuto".[18]

 
Christina Ricci al Tribeca Film Festival per la prima di Speed Racer (2008)

Progetti cinematografici, teatrali e televisivi (2005–2010)Modifica

Nel 2005 ha recitato nel film horror di Wes Craven Cursed - maleficio. L'anno seguente appare in due episodi nella serie televisiva Grey's Anatomy, per il quale ottiene una candidatura al Premio Emmy nella categoria miglior attrice ospite in una serie drammatica.[19] Successivamente interpreta la ninfomane Rae nel film drammatico Black Snake Moan, al fianco di Samuel L. Jackson. La sua performance è stata particolarmente ben accolta e per far sembrare il suo personaggio "malsano" ha dovuto perdere diversi chili.[20] Il film è stato considerato controverso a causa dei suoi temi oscuri e di sfruttamento,[21] ma i critici hanno ritenuto che l'attrice fosse impressionante.[22][23] Ha in seguito collaborato nuovamente con Jackson nel film Home of the Brave - Eroi senza gloria. Nel 2008 ha interpretato la fidanzata del protagonista in Speed Racer. È anche apparsa in un segmento del film antologico New York, I Love You, con Orlando Bloom.

Nel 2009, Ricci ha recitato in tre episodi di Saving Grace. Sempre lo stesso anno appare al fianco di Liam Neeson nel thriller psicologico After.Life ed esordisce a Broadway nel ruolo di Mandy nella commedia di Donald Margulies Time Stands Still, al fianco di Laura Linney. La sua prima esibizione pubblica è stata il 23 settembre 2010 al Cort Theatre. Il New York Times ha descritto la performance dell'attrice come "fiduciosa" e "attraente".[24]

L'affermazione in televisione (2011–presente)Modifica

Nel 2011 interpreta una cameriera di buon cuore in Bucky Larson: Born to Be a Star, una commedia scritta da Adam Sandler. Dal 2011 al 2012, Ricci è apparsa nella serie drammatica Pan Am, ambientata negli anni 1960 e basata sull'iconica compagnia aerea con lo stesso nome. Nell'aprile dello stesso è tornata sul palco, interpretando Hermia in un revival a Broadway di Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare.[25] Ha inoltre recitato al fianco di Robert Pattinson e Uma Thurman nel film in costume Bel Ami - Storia di un seduttore.[26] Nel 2013 è stata la protagonista del film Around The Block. Successivamente ha doppiato Pestifera nel film d'animazione I Puffi 2.

Nel 2014 è protagonista de Il caso di Lizzie Borden, un film sulla vita di Lizzie Borden, che venne processata e assolta dagli omicidi di suo padre e della matrigna nel 1892, riprendendo successivamente il ruolo nella serie televisiva del 2015 The Lizzie Borden Chronicles, con il quale ottiene una candidatura ai Screen Actors Guild Award come migliore attrice in una miniserie o film per la televisione.[27] Nel 2016 recita nel dramma indipendente Mothers and Daughters.[28] L'anno seguente è protagonista della miniserie Z: L'inizio di tutto, una versione romanzata della vita di Zelda Fitzgerald.[29]

Nel 2021 prende parte alla serie drammatica Yellowjackets, nel ruolo di Misty. Sia la serie sia la performance dell'attrice sono state lodate dalla critica.[30] Grazie a questo ruolo ottiene la sua seconda candidatura al Premio Emmy come miglior attrice non protagonista in una serie drammatica.[19]

Nel 2022 torna a lavorare con Tim Burton nella serie Netflix Mercoledì.[31]

Vita privataModifica

Ha sofferto d'ansia e d'anoressia.[32]

Ha otto tatuaggi sul corpo: un leone sulla scapola destra (un riferimento a Il leone, la strega e l'armadio, un suo romanzo preferito da bambina); una figura di Edward Gorey all'interno del suo polso destro; un paio di mani in preghiera sul fianco sinistro (questo tatuaggio era originariamente un pipistrello); il nome "Jack" sulla coscia destra per un animale domestico deceduto; un passero sulla mammella destra; e una sirena alla caviglia sinistra. Aveva anche le parole "Muoviti o sanguina" sul lato sinistro della gabbia toracica, oltre a un mazzo di cicerchia odorosa nella parte bassa della schiena.[33]

Dal 2008 al 2009 ha frequentato il comico e attore Owen Benjamin dopo essersi conosciuti sul set del film All's Faire in Love.[34] Nel febbraio 2013 ha annunciato il suo fidanzamento con James Heerdegen, che ha incontrato mentre lavorava alla serie Pan Am nel 2012. I due si sono sposati il 26 ottobre 2013 a Manhattan.[35] Hanno un figlio, nato nell'agosto 2014.[36][37] Il 2 luglio 2020 l'attrice ha chiesto il divorzio dopo quasi sette anni di matrimonio.[38] Nella sua domanda di divorzio, l'attrice ha affermato di essere stata sottoposta a "gravi abusi fisici ed emotivi" da parte di Heerdegen e che "molti di questi atti di abuso" sono avvenuti davanti al figlio.[39] Il 25 giugno 2020 il dipartimento di polizia di Los Angeles aveva risposto a una chiamata proveniente dall'abitazione dei due coniugi, in California.[40] Heerdegen non è stato arrestato, ma l'attrice ha ottenuto un ordine cautelare d'urgenza contro il marito il giorno prima che chiedesse il divorzio.[38] L'ordine vietava qualsiasi contatto tra la coppia.[40] Nell'aprile 2021, l'attrice ha ottenuto la piena custodia del figlio, mentre il marito avrà i diritti di visita.

Nell'agosto 2021, l'attrice e il suo compagno Mark Hampton, hanno annunciato di aspettare un figlio.[41] Due mesi dopo, il 9 ottobre, l'attrice ha annunciato il suo matrimonio con Hampton.[42] Hanno accolto insieme la loro prima figlia, Cleopatra, nel dicembre 2021.[43]

FilmografiaModifica

AttriceModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

CortometraggiModifica

VideoclipModifica

DoppiatriceModifica

DiscografiaModifica

AudiolibriModifica

  • 2003 - Cecily von Ziegesar - Gossip Girl

PartecipazioniModifica

  • 2005 - Beck Guero, nel brano Hell Yes (come Kurisuti-na)

RiconoscimentiModifica

Golden Globe

1999 - Candidatura per la miglior attrice in un film commedia o musicale per The Opposite of Sex - L'esatto contrario del sesso

MTV Movie & TV Awards

National Board of Review

Premio Emmy[19]

  • 2006 - Candidatura per la miglior attrice ospite in una serie drammatica per Grey's Anatomy
  • 2022 - Candidatura per la miglior attrice non protagonista in una serie drammatica per Yellowjackets

Satellite Award

Screen Actors Guild Award[27]

Teen Choice Award

Doppiatrici italianeModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Christina Ricci è stata doppiata da:

Da doppiatrice è sostituita da:

NoteModifica

  1. ^ (EN) Christina Ricci, in Enciclopedia Britannica, Encyclopædia Britannica, Inc. URL consultato il 19 giugno 2019.  
  2. ^ (EN) Christina Ricci: Beyond Wednesday, su dazeddigital.com.
  3. ^ (EN) The Minx Effect, su christinaricci.info. URL consultato il 30 luglio 2022 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2003).
  4. ^ (EN) Christina Ricci, su people.com.
  5. ^ (EN) Christina Ricci: 'I don't think anything I said was really dark', su theguardian.com.
  6. ^ (EN) Christina Ricci: at age 8, she arrived to an audition with a black eye and freaked the casting director out. Fifteen years later, she's still keeping the surprises coming - Interview, su findarticles.com. URL consultato il 30 luglio 2022 (archiviato dall'url originale il 4 dicembre 2007).
  7. ^ a b (EN) The Tao of Christina Ricci, su nymag.com.
  8. ^ (EN) 1995 Worldwide Box Office, su boxofficemojo.com.
  9. ^ (EN) Where's Our Stand By Me?, su jezebel.com.
  10. ^ (EN) That Darn Cat, su boxofficemojo.com.
  11. ^ (EN) On the Far Side of Innocence, Politely, With Christina Ricci, su nytimes.com.
  12. ^ (EN) The Ice Storm - Rolling Stone, su rollingstone.com.
  13. ^ (EN) The Opposite of Sex - Variety, su variety.com.
  14. ^ (EN) Onstage & Backstage: More "SNL" Secrets! Why Did Christina Ricci Punch Ana Gasteyer in the Face?, su playbill.com.
  15. ^ (EN) Review: Prozac Nation, su slantmagazine.com.
  16. ^ (EN) Richard Fish (Greg Germann) and Eliza Bump (Christina Ricci) get married in the series finale of Ally McBeal as Carl Reiner look..., su buddytv.com. URL consultato il 30 luglio 2022 (archiviato dall'url originale il 2 novembre 2012).
  17. ^ (EN) Hidden Depths, su theguardian.com.
  18. ^ (EN) Charlize Theron winning Best Actress for "Monster", su youtube.com.
  19. ^ a b c (EN) Christina Ricci - Emmy Awards, su emmys.com.
  20. ^ (EN) New film blamed for weight loss, su news.com.au.
  21. ^ (EN) Hollywood's One Remaining Taboo Found in 'Black Snake Moan, su nytimes.com.
  22. ^ (EN) Black Snake Moan movie review, su rogerebert.com.
  23. ^ (EN) She's gotta have it, but he's not having it, su sfgate.com.
  24. ^ (EN) Wounds of War Run Deeper Than Ever, su nytimes.com.
  25. ^ (EN) The Course to the Stage Never Did Run Smooth, su nytimes.com.
  26. ^ (EN) A rotter, a cad, a bounder, and a bore, su rogerebert.com.
  27. ^ a b (EN) The Complete List of the 2016 SAG Award Winners, su vogue.com.
  28. ^ (EN) ‘Mothers and Daughters’ Takes on a Familiar Theme and Comes Up Wanting, su observer.com.
  29. ^ (EN) Christina Ricci interview: 'I don't think that being a child actor is healthy for people', su telegraph.co.uk.
  30. ^ (EN) Yellowjackets - Metacritic, su metacritic.com.
  31. ^ (EN) Christina Ricci To Star In Netflix’s ‘Wednesday’ Series In Return To Addams Family Universe, su deadline.com.
  32. ^ (EN) Christina Ricci: Nice and Naughty, su rollingstone.com.
  33. ^ (EN) Christina Ricci – Spooky starlet, su fhm.com. URL consultato il 30 luglio 2022 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2011).
  34. ^ (EN) Christina Ricci, Fiancé Call Off Engagement, su people.com.
  35. ^ (EN) Christina Ricci Weds James Heerdegen, su people.com.
  36. ^ (EN) Awkward! E! Host Mixes Up Christina Ricci's Son's Name with Her Dog's at Screen Actors Guild Awards, su people.com.
  37. ^ (EN) Christina Ricci Welcomes Baby Boy With Husband James Heerdegen, su usmagazine.com.
  38. ^ a b (EN) Christina Ricci Files for Divorce from James Heerdegen After Being Granted Protective Order: Report, su people.com.
  39. ^ (EN) Christina Ricci and Estranged Husband Agree on Custody Arrangement for Their Son amid Contentious Divorce, su people.com.
  40. ^ a b (EN) Christina Ricci and Husband James Heerdegen Split After 7 Years of Marriage, su usmagazine.com.
  41. ^ (EN) Christina Ricci Is Pregnant, Expecting Her Second Baby: 'Life Keeps Getting Better', su people.com.
  42. ^ (EN) Christina Ricci Weds Mark Hampton 2 Months After Announcing They Are Expecting a Child Together, su people.com.
  43. ^ (EN) Christina Ricci and Husband Mark Hampton Welcome First Baby Together, Daughter Cleopatra, su people.com.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN85082271 · ISNI (EN0000 0001 0920 987X · LCCN (ENno96019663 · GND (DE132169959 · BNE (ESXX1488148 (data) · BNF (FRcb140317204 (data) · J9U (ENHE987007457973305171 · CONOR.SI (SL35497059 · WorldCat Identities (ENlccn-no96019663