Discussioni utente:Avemundi/Archivio2012.3

Discussioni attive

ElisioniModifica

Le elisioni, carissimo, non sono "obbligatorie". Auspicabili, magari. Ciao :-) --Cloj 10:51, 1 lug 2012 (CEST)

Potrei portarti valanghe di esempi contrari a quanto si dice "da più e più volte". Perché, come sai, le regole sono stabilite dall'uso in letteratura e non aprioristicamente. Ma, in fondo, non m'interessa più di tanto allargare una discussione oziosa fatta per lo più tra sordi che non vogliono sentire le altrui ragioni, ma solo difendere un'ipotesi quasi fosse lo specchio della propria anima e intelligenza. WP ha insito un male non da poco. Quello della "verità assoluta" e della "regola cogente" snocciolata colà dove si puote ciò che si vuole e che rende abbastanza velleitario l'aggettivo "libera" che inalbera. Libera solo perché ci si può partecipare senza domanda preventiva in carta da bollo. Forzosa, invece, in quanto a regole talora discutibili. Utili in molti casi ma non sempre. Ciao. --Cloj 17:20, 1 lug 2012 (CEST)
E quale Solone ha stabilito sul Sinai che ricorrere sempre e comunque all'elisione è "l'uso migliore", infischiandosene dell'uso in letteratura? Comunque non voglio discutere con te, che non hai responsabilità ma che hai solo fatto "un servizio". Un cordiale saluto. --Cloj 19:17, 1 lug 2012 (CEST)
No certo. Volevo solo sapere da te, non discutere. Appurato che era stata una Rivelazione discesa dal cielo, amen. Così è. Piaccia o meno. Per me "meno". Ciao. --Cloj 19:31, 1 lug 2012 (CEST)
Sarà. Ma sul caso che discutiamo hanno preso una bella cantonata. Per smania di regolare anche l'irregolabile. Sono rassegnato. --Cloj 16:55, 2 lug 2012 (CEST)
E chi l'ha detto? Quando si prendono posizioni apodittiche e non suffragate dalla realtà viva di una lingua, come l'italiano, è giusto obiettare. Ma, te l'ho detto, ormai mi sfogo solo con te per non sollevare (del tutto inutilmente) un caso. Certo tutto questo mi disamora abbastanza e, d'altronde, nessuno (io meno di tanti altri) è fondamentale. Chiudiamola qui coi piagnistei. Ciao e buon lavoro Buono, per carità. --Cloj 17:11, 2 lug 2012 (CEST)

Re: Sé (se) stess*Modifica

Chi porta a pascolare un automatismo dovrebbe, secondo me, fare tesoro delle varie domande, obiezioni, suggerimenti, note varie che via via giungono dagli altri utenti e quelle portate dall'uso dell'automatismo perché non si termina mai di imparare. Troverai qui una bozza, una serie di miei appunti "strada facendo" con elencati i tre problemi sul tema. Ciao, --Pracchia 78 (scrivimi) 21:35, 1 lug 2012 (CEST)

Lo vedi? Che ti dicevo? ne ho discusso civilmente a lungo anni fa. Tutto inutile. La smania regolamentatrice per l'italiano, a volte è una vera e propria insensatezza culturale.--Cloj 16:57, 2 lug 2012 (CEST)

Re: Libro di StoricosannitaModifica

Gli ho appena scritto via email, ribadendogli che se vuole può usare il libro per contribuire alle voci, ma non può inserirlo in bibliografia e basta. Lui mi sembra disposto a collaborare, quindi penso che la cosa si risolverà entro poco. --Sannita - L'admin (a piede) libero 10:37, 2 lug 2012 (CEST)

Re:Modifica

Capisco il fastidio per l'atteggiamento, ma vista la sostanziale irrilevanza delle modifiche in questione perché non lasci correre? D'altra parte, per il comportamento di Panairjdde ribadisco il consiglio per una RdP o per una segnalazione UP. Ciao.--Kōji (msg) 14:16, 2 lug 2012 (CEST)

WIPModifica

Non sono l'unico che è intervenuto... Cerca però di capire: se nel frattempo cominci a dedicarti ad altre pagine, non ha tanto senso lasciarlo, anche perché non stavi riscrivendo una voce né operando modifiche radicali... --FeltriaUrbsPicta (msg) 17:29, 2 lug 2012 (CEST)

Mozart Camargo GuarnieriModifica

Grazie mille per l'aiuto! Rei Momo (msg) 08:51, 3 lug 2012 (CEST)

Statistiche per l'EstoniaModifica

I dati, identici in tutto a quelli del 2008, sono espressamente riferiti a quell'anno, scritto tra parentesi. Come già in altri casi, è probabile che da quel Paese non siano arrivate le statistiche aggiornate, per cui l'AP ha dovuto pubblicare gli ultimi dati a sua disposizione, ossia quelli del 2008.--Croberto68 (msg) 08:37, 4 lug 2012 (CEST)

un testo da controllareModifica

ciao! Occhieggiando su 'Pedia mi sembra di capire che sei interessato ai temi relativi al Cristianesimo. Avrei una piccola richiesta da farti. Su Wikisource abbiamo un testo (non voci, testi) da controllare s:Preghiera_a_San_Michele_Arcangelo che -direi- rientra nella tua sfera di interessi. Da noi il Progetto cristianesimo si è piantato dopo la partenza, come quasi tutti :(. Siamo pochi e sparpagliati in decine di diverse attività e interessi. (pensa che io di solito mi occupo di ferrovie...). Bene, se potessi dare un'occhiata a questo testo sarebbe uno di meno fra i (pochi) da controllare. L'optimum sarebbe una scansione - se esiste- libera da copyright (sai come funziona di certo) in modo da rendere proofread e quindi di buona qualità la pagina. E toglierla dai "da controllare". Sarebbe bello che da qui qualcuno passasse ogni tanto da noi a dare una mano. Se pensi che uno dei testi che più sono visitati è l'"Atto di dolore".... Ehy, se mi sono sbagliato scusami perdonami (e passa la grana a qualche altro :)) --Silvio Gallio (msg) 19:57, 4 lug 2012 (CEST)

Non devi lasciareModifica

devi avere pazienza e insistere. Se qualcuno non riesce a comprenderti sforzati ad ascoltarlo di più e con pazienza spiega le tue ragioni. Lo so... non sono per niente un maestro in questo, ma mi dispiacerebbe troppo se tu lasciassi e non so cosa esattamente scriverti per ridarti fiducia. :o) Magari se riesco a contribuire a ridare fiducia a te, guadagno un po' di fiducia anche io... e ne ho bisogno. --Xinstalker (msg) 01:52, 7 lug 2012 (CEST)

No MFModifica

Spero che un intervento del genere non rientri nell'annunciata decisione di voler sbracare a tutti i costi perchè tanto "se possono gli altri posso anch'io". Non possono gli altri e non puoi tu. Interventi esclusivamente di malafede sono quanto di peggio ci possa essere su Wikipedia, a maggior ragione su argomenti caldi come quello. Ti prego in futuro di evitare. --Superchilum(scrivimi) 13:06, 7 lug 2012 (CEST)

la tua risposta dimostra che non hai capito il punto della questione che ti ho contestato. Contesta quanto vuoi quello che vuoi, che sia l'uso del consenso o che siano gli apostrofi di troppo, ma interventi a spalar guano aggratis così non sono tollerati. Ai prossimi possono scattare delle sanzioni. --Superchilum(scrivimi) 13:48, 7 lug 2012 (CEST)
sì esatto. --Superchilum(scrivimi) 14:20, 7 lug 2012 (CEST)

Re: Categorie per costituzioniModifica

In realtà ho visto che tutte le categorie per paese o per stato vanno messe sotto la dizione "Categoria:XXYY per nazione". Poi mi posso tranquillamente sbagliare, ma ho agito così solo per uniformarmi alle altre categorie analoghe. Restu20 14:05, 11 lug 2012 (CEST)

Beh se è sbagliato si può tornare tranquillamente indietro. :-) Restu20 02:25, 13 lug 2012 (CEST)

Controllo cronotassiModifica

Salve; per favore puoi controllare se i punti interrogativi qui devono, per motivi particolari, essere preceduti da uno spazio? Grazie e ciao. --Pracchia 78 (scrivimi) 17:05, 11 lug 2012 (CEST)

Re:Mio supportoModifica

Grazie dei consigli, cercherò di metterli in pratica (in parte si applicano anche ai comuni mortali, quindi anche se i miei disegni di conquista del mondo andassero a rotoli avrei sempre una checklist di cose da fare :) ). Solo una cosa: cosa intendi con wikisenatore? Ho in mente un paio di interpretazioni, ma non sono sicuro che siano adatte al contesto :) Grazie di nuovo, un intervento così non me l'aspettavo: dopo anni a correre dietro ai nabbi è un po' strano trovare qualcuno che ti fa da tutor a sua volta; se fossimo una wiki più grande si potrebbe pensare di istituire un paio di figure che seguano i nuovi admin... hmm, no puzza di avvitamento burocratico :) Buon lavoro! --Dry Martini confidati col barista 16:09, 12 lug 2012 (CEST)

Ok, direi che su questo versante possiamo stare abbastanza tranquilli :) Grazie ancora e buon lavoro! --Dry Martini confidati col barista 22:12, 12 lug 2012 (CEST)

Paolo IIModifica

Credo di avere avuto pazienza sufficiente e di essere stato più che ragionevole nelle mie richieste. Ripeto la mia richiesta per l’ultima volta: O dimostri che Saslow, Rendina e le altre fonti usate sono basate su “dicerie”, o passerò a segnalare la tua utenza come problematica. Saluti.--Idonthavetimeforthiscarp~~niente tempo per le carpe 16:45, 18 lug 2012 (CEST)

FontiModifica

Ho creato una sotto-sezione per analizzare la validità delle fonti. L'impressione è che le ultime due fonti possano essere considerate affidabili, ma bisogna verificare cosa dicono veramente...già una volta mi è capitato di trovare un riferimento all'opera di un noto autore partendo da un'opera controversa anticristiana, e scavando ho scoperto che l'autore originale diceva tutt'altra cosa, anzi, l'esatto opposto di quanto il presunto "autorevole ricercatore" anticristiano aveva scritto nel suo "premiato libro".

Ritengo di poter reperire i due volumi in una o due settimane. Ti farò sapere cosa dicono e se avessi difficoltà con il tedesco - lingua che non parlo - non mancherò di richiedere il tuo cortese aiuto.

Cordiali saluti, --RCarmine (msg) 20:13, 19 lug 2012 (CEST)

Salve, ho reperito "Bohemia Sacra" (1974) di Seibt (in tedesco) ed ho passato allo scanner le pagine 320-322. Sono ancora in attesa del libro di Kühner. Purtroppo, come prevedevo, non riesco a leggere il testo. Mi piacerebbe, se fosse possibile, farti avere in qualche modo le scansioni. Saluti, --RCarmine (msg) 16:41, 27 lug 2012 (CEST)



Senti, Ave, la fonte c'è. Che tu la trovi discutibile è secondario, e in ogni caso non giustifica alcuna rimozione arbitraria, come è costume da quelle parti. Ti concedo al massimo un {{C}} per controllare la fonte. Ma si rimuove SOLO in PALESE mancanza di fonti, non quando si ritiene la fonte non affidabile. Poi qui non vale il principio di autorità, quindi gli "autorevoli" interventi valgono come il mio e il tuo, non valgono di più. -- SERGIO (aka the Blackcat) 22:50, 20 lug 2012 (CEST)
Vedo che siamo esperti della materia. -- SERGIO (aka the Blackcat) 11:00, 21 lug 2012 (CEST)
Ma Deschner non puoi dichiararlo "fonte inaffidabile" . -- SERGIO (aka the Blackcat) 16:06, 21 lug 2012 (CEST)

Malines o Mechelen?Modifica

Buongiorno, ho visto che ha annullato senza esitare tutte le modifiche che ho apportato sul cambiamento del nome della città fiamminga di "Mechelen"..... mi scusi ma lo trovo un po' bizzarro in quanto il nome originale della località è proprio "Mechelen". Non viene tradotto in italiano e inoltre in Italia non è neanche troppo conosciuta con la traduzione francese di "Malines". Inoltre, come lei saprà, in quella regione ci sono molte polemiche proprio per la salvaguardia della loro storia, cultura e tradizioni fiamminghe. Credo sia più giusto, oltre che più rispettoso, chiamare la città col suo nome vero-originale di "Mechelen". D'altronde se qualcuno non la conoscesse sotto questa nomenclatura, digitando "Malines" sarebbe comunque automaticamente riportato a "Mechelen" (tramite redirecting) e così quella persona ha anche modo di conoscere di più su quella voce. Dopotutto lo scopo di un'enciclopedia è quello di riportare la verità ed elargire il sapere: fare cultura. Grazie per la sua disponibilità e mi scusi per l'eventuale disturbo recatole. Parsifall

Malines ecceteraModifica

Come ho già scritto in alcune pagine di discussione, le principali città fiamminghe che non hanno un esonimo italiano corrente sono perlopiù note con il toponimo francese. Sebbene sia senz'altro vero che il nome ufficiale sia (oggi) quello fiammingo e che l'identità fiamminga di queste città non sia contestabile, tuttavia resiste nella cultura italiana lo storico riferimento ai nomi francesi. Una linea guida di wikipedia suggerisce per il titolo la denominazione più diffusa nella cultura italiana, anche quando questa non fosse quella ufficiale o quella più corretta. Grazie per la comprensione. -- AVEMVNDI  19:45, 22 lug 2012 (CEST)

Mi scusi ma non posso essere d'accordo per diversi motivi: In primis credo che se le cose cambiano, e con loro l'ufficialità della nomenclatura, anche se storicamente è stato differente (per la parenesi della dominazione francese), bisogna aggiornarsi; e le enciclopedie sono proprio fatte per fare cultura. L'uso della lingua francese per i fiamminghi è stata una vera imposizione, simbolo oltretutto della conquista francese, sottomissione e perdita delle loro libertà e identità. Il popolo fiammingo si è sempre assiduamente battuto per essergli riconosciute lingua, cultura e identità. Inoltre è legata anche a un contesto sociale, dove il francese veniva utilizzato dalla locale borghesia "snob" come strumento di distinzione dalle classi inferiori. È un po' come chiamare una persona di colore "nero" o "negro". Capisce che non è semplicemente un fatto "in italiano si è spesso (E NEACHE SEMPRE) chiamato così quindi è più diffuso e da mantenere". Potrei capire per una città veramente famosa nel mondo e chiamata da tutti in francese, come è "Bruges", o per un'altra altrettanto nota in francese e dove oltretutto è vignte la bilingua e inoltre la maggior parte della popolazione di oggi è francofona, come "Bruxelles". Ma non posso condividerlo per città STORICAMENTE e FEDELMENTE fiamminghe come "Mechelen", "Gent", "Kortrijk", "Oudenaarde", ecc. Spero che Lei comprenderà. Parsifall

Incipit voce e integrazioniModifica

Nel controllare il lavoro di un bot, mi sono imbattuto nella voce Sabato Santo: a mio avviso l'incipit andrebbe riscritto, in quanto il periodo mi sembra eccessivamente lungo e probabilmente può essere reso più leggibile. Il corpo della voce, inoltre, mi è sembrato piuttosto carente, non solo in termini di piccole cose quali l'uso piuttosto altalenante di maiuscole e minuscole, quanto soprattutto per l'assenza di note e bibliografia. Buon lavoro, M/ 19:50, 29 lug 2012 (CEST)

Ottimo, grazie! Esattamente quello che era desiderabile: un incipit più leggibile e nessuna perdita di informazioni. Quanto alle fonti, ricordo una lettera pastorale del Card. Martini e altre cose sono reperibili su commentari liturgici. Può essere interessante anche un cenno alla relativa iconografia, che illustra molteplici temi ed è assai diffusa. --M/ 10:21, 30 lug 2012 (CEST)

Attacco personaleModifica

Ho segnalato la tua espressione e la tua condotta a due admin: Sannita e Retaggio. Vediamo se Wikipedia è uguale per tutti oppure ci sono degli utenti privilegiati che possono usare le espressioni che più gli aggradano mentre modificano pagine di servizio a loro piacimento. Sono curioso quanto te. --Xinstalker (msg) 22:54, 31 lug 2012 (CEST)

Parlare di trollare riferendoti a me mentre ripristinavo la chiusura di una pagina di servizio, peraltro non operata da me e che tu volevi cancellare, mi sembra un attacco personale. Così lo intendo io, se ritieni che non lo sia puoi sempre spiegarlo ai due admin a cui ti ho segnalato. --Xinstalker (msg) 23:02, 31 lug 2012 (CEST)
Stavo per segnalarti tra i problematici, il tuo accusarmi di trollare e l'insistere nel modificare la pagina di servizio senza alcuna discussione mi conduceva a fare questo. Ho annullato quella pagina di problematicità. Vediamo prima i pareri dei due admin. --Xinstalker (msg) 23:12, 31 lug 2012 (CEST)
Io non ti sto cercando, ho semplicemente ripristinato ciò che avevi improvvidamente cancellato in una pagina di servizio, spiegando nella pagina di discussione della stessa le ragioni per cui avevo ripristinato. Tu non solo hai avviato una incomprensibile edit-war su questo, ma mi hai anche dato del troll. Questo non lo consento più a nessuno, a nessuno; e quindi nemmeno a te. Se gli admin riterranno che le tue cancellazioni sono giustificate e che i miei ripristini erano da troll vuol dire che non ho capito nulla di questo progetto e trarrò le debite conclusioni. Infatti sto aspettando le loro decisioni in merito. --Xinstalker (msg) 23:24, 31 lug 2012 (CEST)

Conclusione UPModifica

Salve! Regola vuole che non si modifichino interventi altrui nelle pagina di discussione (regola che d'uso è estesa anche alle altre pagine di servizio) senza avvisarne direttamente l'autore - prima o dopo averlo fatto. Non è sufficiente, quindi, un commento nel campo oggetto per liquidare la questione con Dispe.

Se invece non condividi l'esito della procedura, possiamo rileggerlo insieme, avendo cercato io di individuare il consenso emerso dalla stessa. Probabilmente sbagliando, ho ritenuto che tu avessi seguito la procedura fino alla sua conclusione. Se così non fosse e ritieni che l'invito lì espresso non ti riguardi, non avendone ricevuto comunicazione in talk, ti chiedo di prenderne visione. Buonanotte e buon lavoro. --Harlock81 (msg) 02:04, 1 ago 2012 (CEST)

Questo non è affatto bello: getti benzina sul fuoco, riprendendo i termini "con invito"... Tutta roba che non fa ridere, che sa di amaro e di bega di frazione di paese. Ciascuno di noi è chiamato a moderare le discussioni, non a fare sarcasmi inutili. Inoltre usi il verbo "trollare" con la stessa libertà semantica che ha prodotto ben due thread al bar in questi giorni. Personalmente sono a conoscenza di cosa significhi troll e non mi fa piacere che il significato della parola venga annacquata fino al nonsense. --pequod ..Ħƕ 11:12, 1 ago 2012 (CEST)
Ciao Avemundi, in Aiuto:Pagina di discussione si legge: «Ogni nuovo commento va scritto sotto il precedente rispettando l'ordine cronologico, per permettere ai lettori di seguire l'evoluzione della discussione.» e successivamente, in riferimento alla pagina di discussione utente: «Non si debbono cancellare né modificare gli interventi in pagina di discussione né gli avvisi, sia i propri sia quelli degli altri utenti (a meno di messaggi vandalici, offensivi, provocatori o promozionali).»
L'osservazione che non si sia cercata una mediazione non corrisponde alla considerazione che la segnalazione sia stata affrettata, ma che alcune questioni della accessa discussione che l'ha originata avrebbero potuto essere risolte allargando la partecipazione ed evitando in tal modo che si rafforzasse un'acredine successivamente manifestatasi, da parte di entrambi.
È in generale sempre consigliabile evitare di aprire segnalazioni UP quando si è direttamente coinvolti; passare per una procedura differente o chiedere ad altri di fare il punto della situazione avrebbe permesso, forse, di raggiungere l'obiettivo che rimane quello - a mio avviso - di ritornare ad una contribuzione proficua per Wikipedia e rispettosa del singolo partecipante.
Un saluto, Harlock81 (msg) 21:34, 1 ago 2012 (CEST)
Salve, rileggi il mio primo messaggio qui, per favore.
L'invito falso nel merito è presente alla conclusione di quella pagina di problematicità di cui si riportava l'esito e corrisponde a ciò che vari urtenti hanno espresso in quella stessa pagina. Buona giornata. --Harlock81 (msg) 09:42, 2 ago 2012 (CEST)
Ave, che quale utente coinvolto, tu non apra una segnalazione è un consiglio, non un obbligo. In quella situazione una mediazione prima della UP sarebbe stata auspicabile, e probabilmente risolutiva.
In quella segnalazione, ti è stato fatto notare da più voci (e peraltro non da me) che si era giunti ad essa con tempi e modi sbagliati. Ti sei posto la domanda del perché? A me pare che il perché di quelle osservazioni risieda nel fatto che hai punzecchiato e provocato l'utente da te segnalato, comportamento non ammissibile. Allargare la partecipazione alla discussione, magari attraverso una RdP, avrebbe allegerito lo scontro fra di voi e riportato la questione sui binari di cosa è utile per la voce a prescindere dai personalismi da voi espressi nella discussione che ha preceduto la segnalazione.
Io non ripristinerò quel commento, ma più per la motivazione indicata da Pequod: «Con un invito a tutti a riconsiderare la natura collaborativa del progetto, che si estrinseca anche nel fatto di non impuntarsi in faccende di nessuna importanza». Di nuovo, buona giornata. --Harlock81 (msg) 09:59, 2 ago 2012 (CEST)
«Io non ripristinerò (il mai non c'era) il commento» rimosso da Pequod. Grazie di tutto il resto. --Harlock81 (msg) 19:01, 2 ago 2012 (CEST)

Diocesi per epocaModifica

Ciao. Hai categorizzato per epoca anche l'Arcidiocesi di Nicea, che è una sede titolare. Ciò vuol dire che anche tutte le altre sedi titolari possono/devono rientrare nelle categorie cronologiche? --Croberto68 (msg) 11:24, 1 ago 2012 (CEST)

Sono perplesso, soprattutto xché si tratta di circa 2.500 sedi titolari e la stragrande maggioranza del III-IV-V secolo, ma senza alcuna esattezza storica. Personalmente soprassiederei (?!) alla categorizzazione cronologica delle sedi titolari, eccetto le sedi latine istituite in medioriente a partire dalle Crociate (vedi Creta, Cipro e Stati crociati soprattutto).--Croberto68 (msg) 09:19, 2 ago 2012 (CEST)
Circa le sedi mediorientali, non c'è certezza della loro soppressione. Siamo esperti (o quasi) del mondo cattolico, ma personalmente conosco poco delle chiese ortodosse (e affini). Io avevo categozzato tutte le diocesi titolari come soppresse, ma solo per parte cattolica, in quanto non escludo che la sede ortodossa possa ancora esistere (di certo lo sono quelle di Cipro). Non lo so. Un utente, suppongo ortodosso o conoscitore della materia, non include Nicea tra le sedi ancora esistenti, ma tra quelle soppresse (Patriarcato_ecumenico_di_Costantinopoli#Organizzazione - Diocesi di Nikaia, in greco: Μητρόπολης Νίκαιας Mitrópolis Níkaias). Però, la ns discussione è nata sulla nascita delle diocesi, non sulla loro morte, o sbaglio? Cmq, direi di non includere le sedi titolari (soppresse o meno) nella categorizzazione cronologica, eccetto le sedi latine medievali (ovviamente, dovrà essere inserita l'epoca di nascita della sede latina, non di quella bizantina - se sei d'accordo).--Croberto68 (msg) 09:59, 2 ago 2012 (CEST)

Sezioni standardModifica

Chiedo scusa, ma per quale ragione nelle voci delle diocesi e affini usi (usate) la sezione non standard "Fonti" anziché quelle standard "Bibliografia" e "Collegamenti esterni"? Anche perché rollbacchi le modifiche di standardizzazione che faccio fare alla mia utenza bot. È sottinteso che le fonti, se non espressamente citate nelle note, sono indicate quelle cartacee nella sezione "Bibliografia" e quelle web nella sezione "Collegamenti esterni". Ciao --IndyJr (Tracce nella foresta) 02:35, 2 ago 2012 (CEST)

Ortografiaaagh!!Modifica

Ciao Ave, ("ciao ave" non è male...), rispondo al tuo commento nella mia pagina di candidatura, non per contestarlo né per rompere le balle o per farti cambiare idea o chissacché, tranquillo, non pretendo nemmeno una risposta; prendila un po' come fosse una questione personale, (cerca di capirmi, non perché sei tu, ma perché il tuo commento è quello che è). È che ho sentito il bisogno di dirti due cose. Questi sono i giorni delle sorprese: prima una candidatura a sysop, che non mi sarei mai aspettato, poi i commenti degli altri utenti, che mi hanno sorpreso ancora di più, e in fine il tuo commento, che credimi mi ha lasciato a bocca aperta. Non voglio che equivochi, ho trovato il commento molto sgarbato, non mi ha fatto piacere ma non sono minimamente offeso, quindi non voglio scuse o robe del genere, ci mancherebbe. Mi rendo conto che le mie risposte al questionario contengono errori dal punto di vista dell'italiano, francamente non mi sono accorto di errori ortografici ma sicuramente ho fatto più di un errore di sintassi, (che è molto peggio), e poi almeno un errore di battitura, (perché me ne sono accorto subito). Sai, tu non ci crederai, ma a un certo punto mentre scrivevo ho pensato a te, (un pensiero del tipo: mamma mia, chissà cosa direbbe Avemundi se leggesse questo). L'ho pensato davvero, primo perché mi rendevo conto di scrivere male, secondo perché tu sei il più pignolo che mi sia venuto in mente sulla lingua. Ho sempre notato e apprezzato, credimi, le piccolezze (o finezze) nel tuo modo di scrivere, (anche se personalmente non sopporto l'uso dell'accento circonflesso sui plurali, la doppia i mi piace di più, ma sono gusti, e comunque forse il circonflesso è preferibile). Apprezzo la tua pignoleria perché io AMO la lingua italiana, e francamente mi sento abbastanza padrone del mezzo. Anche per questo, prima di pubblicare qualcosa, normalmente rileggo tutto e correggo gli errori, perché non mi piace farli. L'italiano è bello, e mi piace usarlo bene. Quando parlo però è tutta un'altra cosa, a voce le mie frasi spesso a stento possono riconoscersi nell'italiano della crusca. Quando scrivo no, controllo sempre tutto da tutti i punti di vista. Non proprio sempre però, c'è un'eccezione: internet. In chat la lingua che uso è qualcosa di fantascientifico. E in contesti informali come email, social network, commenti e contributi vari per la rete, e le discussioni su Wikipedia, spesso controllo il mio italiano, mantenendo comunque un registro collocquiale, ma talvolta capita che invece, per usare un francesismo, me ne sbatta altamente e mi metta a scrivere velocemente senza rileggere. Il risultato è pessimo dal punto di vista grammaticale, ovviamente. Errori di battitura, tempi verbali creativi, punteggiatura pindarica... Semplicemente in certi casi non ho tempo, voglia, o intenzione di mettermi a "scrivere", ma è come se "parlassi" con la tastiera. Tu forse proverai orrore per questo mio modo iniquo di trattare la lingua scritta e quella parlata, anche se parlata scrivendo. È legittimo, ma ci tengo a precisare, (più che agli altri a te personalmente, se no scrivevo di là, per questo dicevo che era una cosa personale), che non mi mancano gli strumenti per scrivere in un corretto, impeccabile ed eccellente italiano, e ti assicuro che nel Ns0 mi sforzo di farlo, commettendo qualche errore comunque, si capisce. Non capisco però in sede di candidatura a sysop che c'azzecca l'ortografia. Certo che un admin che non sa scrivere non è il massimo, e comunque il tuo parere, anche fosse un voto, non lo contesto affatto. Tanto più che hai ragione, è da segnare in rosso già la mia prima frase! :-/ Il fatto è che davvero avevo fretta, non sono neanche a casa mia, se non fosse per questa candidatura non mi sarei nemmeno loggato per qualche giorno. In più in quelle risposte ho cercato di essere sincero, e perdendomi nei miei ragionamenti non mi sono curato della forma all'inizio, l'importante era non far scappare i pensieri. Alla fine ho sistemato il tutto alla meno peggio ma non avevo il tempo di fare una bella copia. Dato l'ambiente, (una discussione su it.wiki), ho pensato che il mio pensiero sarebbe stato chiaramente comprensibile a tutti, ed era quello che m'importava. Non mi andava di pubblicare le risposte scritte per bene, ma magari domani sera. Ho preferito rendere partecipe la comunità, in fretta, dei miei pensieri, perché ci si potesse fare un'idea in breve tempo. Ecco, l'unica vera critica al tuo commento è questa: ti sei fermato alla seconda risposta? Cioè non riuscivi a capire il senso delle mie parole? Davvero? Se me lo confermi mi impegno appena posso a correggere il tutto, ma francamente credo che oltre agli errori fosse evidente anche il significato del mio testo. Scusa se vengo a rompere in talk con questo commento lunghissimo, scritto male di nuovo, (all'una di notte, stanco morto e con questo caldo insopportabile). Non vorrei che tu ti facessi di me un'idea sbagliata, più che altro. --Phyrexian ɸ 01:18, 3 ago 2012 (CEST)

Bene, il mio commentone mi sembrava inopportuno, non volevo certo farti cambiare idea, ma siccome anch'io non sopporto gli errori se parliamo di libri o contesti in cui questi non andrebbero ammessi, sono contento che la pensiamo in maniera simile. Sappi però che nelle discussioni continuerò a scrivere male. :P
Andando off topic, posso chiederti a quali episodii ti riferisci?

Buone ferie!Modifica

Ci risentiamo a fine agosto. Tieni d'occhio tutto, mi raccomando... --Croberto68 (msg) 14:19, 3 ago 2012 (CEST)

Adriana BombomModifica

Ciao Andrea, come stai? Si muore di caldo anche da te?

Ti chiedo il piccolo favore, veloce, di sempre: mi daresti una rapida rilettura a questa pagina che ho appena creato?

È un angolino del mio amato Brasile. Grazie ancora e buone vacanze, fatti sentire!

Rei Momo (msg) 10:23, 7 ago 2012 (CEST)

Grazie mille !!! Rei Momo (msg) 12:46, 8 ago 2012 (CEST)

CiaoModifica

Ciao, se non un fastidio può dare un'occhiata all'articolo che ho creato di recente. Grazie: Signore delle Tribolazioni.--81.32.234.239 (msg) 16:08, 8 ago 2012 (CEST)

Adriane GalisteuModifica

Ciao Andrea, tutto bene? Per far quadrare il cerchio, ho creato la pagina dell'antagonista di Adriana Bombom, guarda un po' che pantera!!!

Grazie mille e buon fine settimana

Rei Momo (msg) 11:48, 10 ago 2012 (CEST)

Grazie mille!!! Rei Momo (msg) 00:35, 11 ago 2012 (CEST)

Re: ConsensoModifica

La mia opinione è che il ricorso alle votazioni debba essere solo come extrema ratio. È chiaro che un sistema basato sul consenso è più delicato, perché, a differenza del caso delle votazioni (che sono una mera valutazione quantitativa), entrano in gioco aspetti anche qualitativi per cui pesano molto anche gli argomenti. Argomenti del tipo "non rispetta i criteri" piuttosto che "non mi piace come è scritta" (faccio esempi estremi ma solo per capirci meglio), che nelle votazioni verrebbero contati come validi, nella valutazione del consenso andrebbero in realtà ignorati. Il sistema attuale non è perfetto ma di questo si era consapevolissimi fin dall'inizio, però è indubbio che, a parte alcuni casi controversi fisiologici (c'erano anche prima con le votazioni se non più flammosi), in generale le discussioni sulle PdC stanno portando la comunità a valutare molto di più gli aspetti di qualità della voce (fonti, completezza, rilevanza eccetera) rispetto a posizioni più "ideologizzate". Quel che trovo migliorabile è il momento in cui, scaduti i termini massimi di una discussione, si deve valutare A) l'esistenza di un consenso (e su questo le proposte di chiusura aiutano eccome), B) quale consenso si è coagulato. Potrebbe essere utile, secondo me, più che aumentare il ricorso alle votazioni, prevedere che allo scadere della prima settimana di una discussione consensuale, quando cioè un admin deve decidere se prorogare o se si può chiudere, usare lo specchietto riassuntivo dei pro e dei contro, in modo che anche la scelta dell'admin diventa più trasparente e in caso di proroga, i termini della discussione successiva siano più chiari, in caso di chiusura sia chiaro il criterio che ha portato l'admin ad applicare questa o quella soluzione. Ma se non è strettamente necessario, preferirei evitare il ricorso al voto sempre e comunque perché non farebbe altro che riaprire vecchi problemi che allo stato di fatto non si presentano quasi più se non nei limiti della normale percentuale fisiologica. --L736El'adminalcolico 10:29, 11 ago 2012 (CEST)

La regola attuale è chiara però: se alla fine del tempo massimo per la discussione non è emerso un consenso, si deve aprire la votazione ed è quello che normalmente succede. Anche nel caso delle proposte di chiusura, è accaduto che qualcuno di contrario ci sia stato ma in quel caso, se le argomentazioni sono debolissime e se la sua posizione è isolata, a quel punto è evidente da che parte sta il consenso (che non è unanimità sempre e comunque). Così come a volte il consenso si può valutare sulle subordinate: a volte non c'è accordo su tenere/cancellare (il solito dualismo bianco/nero, altro difetto delle votazioni) ma poi leggendo la discussione ci si accorge che entrambe le parti in causa accetterebbero una soluzione subordinata (vedi unioni/scorpori e simili). In quel caso, una valutazione per la soluzione subordinata che trova comunque tutti d'accordo sarebbe una soluzione più che accettabile e più che rispettosa del consenso. Il problema del "votare sempre e comunque" è che se si sa che questa diventa una strada obbligata potrebbe indurre a non voler cercare il consenso apposta pur di andare alla conta e si tornerebbe dritti dritti alla vecchia situazione. Tieni anche presente che questo sistema, per chi è admin, è più impegnativo del precedente (e non è un caso che spesso le PdC vengano chiuse nel corso di una giornata e non immediatamente dopo la mezzanotte), proprio perché implica della valutazioni più approfondite e più ragionate, che però affinano (o aiutano) anche le capacità di giudizio e di ragionamento imparziale. Poi, quanti sono stati i casi di "arbitrio sbagliato" di un admin nel chiudere una certa PdC in un modo piuttosto che in un altro? Occhio che l'ultima PdC che ha sollevato la controversia presentava, per una serie di cose, anche dei risvolti individuali legati molto più a una certa posizione preconcetta nei confronti degli admin che non a un dubbio sulla procedura. Chiaro che poi gli errori sono fisiologici (ma non dimentichiamo che WP:BUONA FEDE si applica a tutti gli utenti, admin compresi, e non "a tutti gli utenti esclusi gli admin che son cattivi per definizione"), ma se in quasi due anni questi errori sono quantitativamente tanto irrisori da non arrivare alle dita di una mano, parlare di "fallimento" o "necessità di rivedere" la procedura attuale mi sembra leggermente esagerato o quantomeno prematuro. Possiamo fare tutti i ragionamenti teorici di questo mondo, ma guardiamo anche come sono andate in pratica le cose. Poi, va benissimo individuare i punti deboli e cercare di migliorarli, ma questa cosa IMO va fatta A) senza pressioni "a caldo" dovute a emotività estive; B) prendendosi tutto il tempo necessario per ragionarci su con calma, proprio perché non ci sono IMO motivi di urgenza tali da giustificare una conclusione fatta in fretta e furia. --L736El'adminalcolico 09:20, 12 ago 2012 (CEST)

Stephen KiprotichModifica

Il nuovo Schwazer... mi daresti, per favore, una rilettura a questa pagiona che ho appena creato?

Grazie mille e buona settimana

Rei Momo (msg) 13:28, 13 ago 2012 (CEST)

Grazie mille!!! Rei Momo (msg) 00:30, 15 ago 2012 (CEST)

Accademia Nazionale delle Scienze UcrainaModifica

La voce è stata spostata al titolo Accademia Nazionale delle Scienze (Ucraina) secondo convenzione di nomenclatura. Modificati i link entranti al vecchio titolo. Ciao--Burgundo(posta) 17:12, 15 ago 2012 (CEST)

Esiste già Accademia Nazionale delle Scienze (Italia) e quindi per analogia. Comunque non era certamente corretto il titolo precedente da me modificato. Fammi sapere quale delle due voci cancellare e in caso occorre rimodificare i due link entranti.--Burgundo(posta) 17:16, 15 ago 2012 (CEST)

Malgrado ciòModifica

Mi dai un riferimento per l'affermazione che la locuzione in oggetto è errata? --Panairjdde 14:14, 17 ago 2012 (CEST)

Grazie. Un edit del tutto inutile, corretto, ma inutile. --Panairjdde 21:38, 17 ago 2012 (CEST)

Sisto III e RendinaModifica

D'accordo con te, Rendina non è il Vangelo, e infatti prendo atto della tua obiezione e reintegro il "santo". Ma forse la notizia che ho citato intendeva solo dire che, benché santo, è stato tolto dal calendario della Chiesa. Non so se ciò sia fattibile, ma se sei d'accordo con questa interpretazione si potrebbe rimettere la frase che hai eliminato, altrimenti mi piacerebbe conoscere il tuo punto di vista ed il motivo per cui non ritieni di doverla reintegrare (in nome di un pacato e costruttivo dialogo!).--Galzu (msg) 23:03, 18 ago 2012 (CEST)

Grazie per il chiarimento.--Galzu (msg) 21:35, 20 ago 2012 (CEST)

Re: Utenti problematiciModifica

Ciao. Se ti riferisci a quella particolare segnalazione, ormai è stata archiviata quindi non so se si possa andare al voto. --Aleksander Šesták 14:44, 20 ago 2012 (CEST)

Ok, grazie. --Aleksander Šesták 23:09, 20 ago 2012 (CEST)

Re:ProspettinoModifica

L'ho ritenuto opportuno, per quanto non sia obbligatorio e molte volte non necessario (comunque concordo: sarebbe buon uso fare un riassunto della discussione, prima di chiuderla, specialmente se non c'è un consenso schiacciante e bisogna andare a pesare argomento per argomento), perché sapevo di essere in una posizione che prima o poi avrebbe dovuto essere difesa. La proroga mi sembrava una forzatura: la discussione era ferma da due giorni e mi sembrava che il merito della questione fosse chiaro (la linea guida è molto chiara in merito, forse non l'ho messo abbastanza in evidenza chiudendo la pdc), quindi la proroga sembrava inutile. Evidentemente mi sbagliavo :) Grazie per il consiglio, comunque :) --Dry Martini confidati col barista 16:15, 20 ago 2012 (CEST)

Re:monitoraggioModifica

Ciao Avemundi, premetto che per aver redatto una voce che non è tratta di un argomento di cui non scrivi normalmente hai fatto un ottimo lavoro (migliorabile magari per i malati di precisione del progetto aviazione... ehmmm di chi stavo parlando?) perciò non prendertela se ti rimando ad una pagina di discussione utente che mi ha contattato per lo stesso identico "problema-non problema", ovvero in Discussioni_utente:Sal73x#Re:monitoraggio. Ti invito a leggere ciò che penso a riguardo e solo poi vediamo di condividere le riflessioni su ciò che è esplicitamente scritto nel template monitoraggio: "Bibliografia e Note inadeguate, oppure una delle due sezioni del tutto assente = valutazione d". Solo una questione tecnica, nulla che possa essere un giudizio sulla qualità, se poi si vuol provare ancora una volta a chiedere una diversa lettura della sezione che ci si provi, per esperienza però la mancanza di quel requisito aprirebbe le porte ad una marea di niubbi desiderosi (a torto, leggi sempre le mie idee in proposito) di avere un riconoscimento basato su scarse se non inesistenti fonti. :-)--threecharlie (msg) 17:54, 23 ago 2012 (CEST)

Non dico di no, tant'è vero che tutte o quasi le voci relative ad aeroporti e compagnie aeree sono gravate dallo stesso problema, tuttavia nel tempo ho partecipato ad alcune discussione in merito dove si ribadiva il concetto della priorità delle fonti cartacee piuttosto che quelle sul web. Morale, se io o il progetto Aviazione decidesse di ignorare questa cosa basterebbe che un admin o anche un patroller zelante e ligio alle policy passasse e tutto tornerebbe come prima, con l'aggravante poi di essere tacciati come "progetto indipendente e sovversivo che va contro i pilastri", cosa che sinceramente non vedo il caso di scatenare per una valutazione che è compensata dal secondo template di monitoraggio "ad hoc per il progetto aviazione", il quale rimase un po' mal visto quando fu introdotto proprio perché "tentativo" di bypassare il problema. Se invece si rimane esclusivamente nel campo del template di servizio e che questo va ad aggiungersi a tutte le voci che hanno quel tipo di carenza (la biblio cartacea), se san Jane's (scusa la blasfemia) o chi per lui decide di immettere sul mercato una pubblicazione che colma la lacuna del settore allora un bel bot potrebbe inserire sia la biblio nella voce che far cambiare la valutazione nel template. Tra l'altro mi domando quando in it.wiki cominceremo/cominceranno a valutare fonte attendibile un e-book, prima o poi capiterà che un editore particolarmente innovativo faccia uscire solamente in formato elettronico un romanzo, un saggio, un manuale tecnico, un almanacco... A quel punto sarà doverosa una riforma o si rischierà di considerare attendibili solo le fonti non aggiornate, che ne so, per restare ad un tema che ti è vicino, un Annuario diocesano di qualche anno prima solo perché una lungimirante Diocesi ha ben pensato di distribuirlo solo in CD/DVD. Comunque sia queste sono le linee guida, se non si riesce a fare un dialogo costruttivo è bene tenerne conto (specie io che sono stato eletto admin dalla comunità...) :-)--threecharlie (msg) 19:24, 23 ago 2012 (CEST)
Vero, ma vero anche che chi partecipò a quelle discussioni ribadiva che una fonte cartacea è fissa e rintracciabile mentre sul web i siti speriscono o vengono superati dagli eventi. Sempre rimanendo nella chiacchiera tra me e te io sarei per fare dei distinguo; la storia è storia e difficilmente è mutabile (anche se c'è la passione del revisionismo e del controrevisionismo) così come i supporti cartacei, ma se dalla storia si passa alla cronaca prima che diventi storia, beh, allora le cose si fanno complicate, insomma una fonte facilmente rintracciabile non è detto sia anche quella più affidabile (anzi) e certe ultime discussioni in ambito argomenti su battaglie & Co. hanno dimostrato che chi usa googolare alla ricerca di info se non è attento all'argomento ma piuttosto alla ricerca della fonte a tutti i costi può fare più danno che altro, tuttavia sempre in quelle discussioni la tendenza a dare peso ad un'info rintracciabile anche dalla nipote della casalinga di Voghera (eh oramai avrà un'età...) tende a spostare il POV verso una pericolosa devianza, è vero ciò che dicono in un milione e non ciò che è vero (estrapolato dal detto che una bugia ripetuta per n volte diventa una verità). Qui comunque mi fermo, ripeto che sarebbe da aprire un nuovo dibattito ma che credo anche sia inutile perché si leggerebbe di nuovo ciò che ho riassunto (malamente) in queste chiacchiere. Ciò che conta è la policy, se non piace la si cambia, se non ci si riesce ci si adegua o si va a scrivere su un proprio blog (o una wiki personale e personalizzata). In questi anni ho visto più di un utente andarsene sbattendo la porta perché non riusciva ad adeguarsi a questo semplice concetto che prende il POV per manina: se (L'eventuale ed ipotetico) wikipopolo bue dice che le veline ed i tronisti sono enciclopedici ed un cardinale no... :-D--threecharlie (msg) 19:55, 23 ago 2012 (CEST)

Diocesi di KurnoolModifica

Ciao Avemundi, ho visto per caso questa tua modifica, apparentemente contraria alle convenzioni di stile e, più in generale, al consenso emerso in numerose discussioni al bar. Potresti gentilmente linkarmi la discussione dalla quale sarebbe emerso un consenso di segno opposto? Grazie, --Mari (msg) 15:24, 26 ago 2012 (CEST)

Semplicemente mi sembra strano sostituire un riferimento temporale preciso con un avverbio estremamente vago. Ho letto alcuni incipit presi a caso da altre voci di diocesi, riscontrando ciò che tu mi dici, ma invito te e il progetto che curi a riflettere su questa consuetidine, che mi pare non giovi alla completezza delle voci. Saluti, --Mari (msg) 15:47, 26 ago 2012 (CEST)

Rieccomi!Modifica

Purtroppo il dolce far niente è finito e rieccomi al lavoro. Ho tre cosette per te, p.g.f.

  1. mi sono imbattuto per caso in alcuni volumi online del DHGE, che segnalo qui; è meglio scaricarli, visto che la loro presenza nel web è fuorilegge;
  2. ho ampliato e di molto la voce Arcidiocesi di Edessa di Osroene; ti chiedo quando puoi di leggerla e di correggerla dove più ritieni opportuno (il tutto è basato sull'opera citata tra le fonti di Rubens Duval, che è stata la mia lettura vacanziera - interessante! anche se un po' datata nel linguaggio);
  3. ho creato la voce De utiliori (sul facsimile della Qui Christi Domini); non ti chiedo di rifare i conti (mi ci sono voluti 2 giorni per un totale di 13 ore circa per farli quadrare!), ma di vedere se è comprensibile, ecc. ecc. --Croberto68 (msg) 13:57, 27 ago 2012 (CEST)
Ho dimenticato di chiederti se nel template di De utiliori potevi mettere la traduzione del titolo, come richiesto. --Croberto68 (msg) 09:03, 28 ago 2012 (CEST) P.S. aggiungo: diverse sezioni storiche delle diocesi del sud Italia sono copiate (della serie copia-incolla) dai siti ufficiali delle diocesi. Che fare?--Croberto68 (msg) 16:12, 28 ago 2012 (CEST)
Grazie. Mi era un po' difficile dare un senso compiuto al De utiliori (Qui Christi Domini m'era sembrata più semplice). Circa le storie delle diocesi, mi limito ad aggiungere e completare informazioni, non a modificare la frase già scritta (a meno di palesi errori).--Croberto68 (msg) 08:38, 29 ago 2012 (CEST)

Aurélio Granada EscudeiroModifica

Sono perplesso. Se fosse stato coadiutore senza diritto di successione, alla morte del vescovo di cui era coadiutore non sarebbe rimasto coadiutore... Probabilmente sarà stato nominato amministratore apostolico della medesima sede... --FeltriaUrbsPicta (msg) 00:48, 28 ago 2012 (CEST)

Presumo sia stato nominato amministratore apostolico, anche se della nomina non c'è traccia. --FeltriaUrbsPicta (msg) 01:03, 28 ago 2012 (CEST)

Pio XIIModifica

Come scritto anche nelle discussioni tutto quanto e' scritto e documentato e ripreso da altre voci. Non rimuovere nulla basandoti sulle tue personali convinzioni. Grazie. --Ipvariabile (msg) 00:57, 28 ago 2012 (CEST)

1) Conta le righe, vedrai che non sono milioni di milioni ma giusto le prime di una voce dedicata al tema.
2) Hai rimosso dicendo che "Pio XII non fu coinvolto/informato e solo una minoranza estremista gli rinfaccia responsablità " questa e' chiaramente una tua convinzione personale. Ossia che ci sia una minoranza e che tale minoranza sia estremista. Porta qualche cosa a dimostrazione di quello che dici e le opinioni diverranno fatti. --Ipvariabile (msg) 01:13, 28 ago 2012 (CEST)
No ci sono 7 storici citati, Rileggiti la questione con maggior cura. --Ipvariabile (msg) 01:23, 28 ago 2012 (CEST)
No. 1) Ci fu coinvolgimento della chiesa cattolica e il papa quale capo e' stato coinvolto nelle polemiche. 2) Ad esempio l'attuale papa e' stato coinvolto nelle polemiche per gli abusi sui minori pur non avendo materialmente mai toccato un minore 3) Il fatto che Pacelli non sapesse nulla e' un tuo pensiero. Dato che si sono dei documenti che dicono cosi' e' una versione (la tua) non suffragata da nulla. --Ipvariabile (msg) 01:34, 28 ago 2012 (CEST)
Senti per favore non prendermi in giro: se dici che il papa non sapeva nulla io capisco che secondo te il papa non sapeva nulla. Dato che c'e' materiale che dice il contrario o porti qualcosa a sostegno della tua tesi oppure ritengo che questo e' un tuo pensiero non suffragato da nulla. --Ipvariabile (msg) 02:16, 28 ago 2012 (CEST)

Maffeo Giovanni DucoliModifica

Grazie. --FeltriaUrbsPicta (msg) 23:57, 28 ago 2012 (CEST)

Re: Altra sedeModifica

Ti capisco, a volte capita anche a me di scrivere frasi con un intento e poi rendermi conto che possono essere recepite male. In merito alla tua domanda, su wikipedia non ho una grande esperienza di discussioni, ma spesso mi capita di osservarne molte dall'esterno e devo dire che secondo me aiuta cercare di riportare la discussione sul merito, magari ignorando gli argumenta ad hominem ed evitando(per quanto possibile) frasi che potrebbero essere recepite male: magari anziché avvertire in tono potenzialmente minaccioso, avrei fatto presente che gli attacchi non aiutavano il clima e non aggiungevano elementi alla discussione, magari con un semplice link alla policy per non essere troppo diretti: poi se l'interlocutore non lo legge o se ne frega, di sicuro non cambierà molto rispetto alla "pseudominaccia"; con quest'ultima, invece, è molto più facile che l'utente "sbrocchi". Il tutto, ovviamente, a mio modesto parere. --.sEdivad (msg) 00:45, 30 ago 2012 (CEST)

Santa Lidia di TiàtiraModifica

Gentilissimo Avemundi, sto facendo la voce di Santa Lidia e ci vorrei metter un'immagine della Santa. Io stavo pensando di fare un disegno mio, onde evitare problemi di copiyright. Le volevo chiedere, quindi, se Santa Lidia viene disegnata in qualche maniera particolare. Chiedo scusa per il disturbo, --Tarasov (msg) 11:37, 30 ago 2012 (CEST)

Grazie, grazie molte! Però il disegno l'ho fatto in attesa che lei mi rispondesse! La ringrazio lo stesso!

--Tarasov (msg) 08:51, 31 ago 2012 (CEST)

ElisioniModifica

Grazie per la comprensione. In effetti vedo crescere una desiderio di standardizzazione linguistica che talora tracima nella "normalizzazione". Tanto più discutibile perché l'italiano ha una ricchezza non sempre piegabile a smanie regolarizzatrici. Giusto lo scopo. Eccessiva la severità che talora qualcuno esprime in merito, dimenticando che una lingua antica, ricca e varie come l'italiano non è la matematica o la fisica. Addirittura un po' comica quando si pensi all'aggettivo "libera" più volte sbandierato e talora incoerentemente ignorato. Ma così vanno le cose del mondo. Cioè talvolta male. Ciao.--Cloj 19:06, 1 set 2012 (CEST)

Certo che capisco. Mai pensato che si potesse agire senza regole di riferimento. Ma non si dovrebbe normare ciò che non può sensatamente essere normato. Una regola è tale se non conosce eccezioni. Quando si dice che l'eccezione conferma la regola, si afferma una solenne sciocchezza scientifica, anche se si tratta di una divertente espressione. Ciao e buon lavoro. :-) --Cloj 08:00, 2 set 2012 (CEST)

Forma e sostanzaModifica

Le forme utilizzate nel testo si basano sulle fonti consultate (spesso in inglese o tradotte dall'inglese), non sono molto interessato a questi aspetti; importante per me è la sostanza della narrazione del fatto storico; mi sembra che in molti casi i link permettessero comunque di risalire alla corretta geografia. Ciao.--Stonewall (msg) 22:15, 2 set 2012 (CEST)

Ti segnalo comunque che nelle fonti abbiamo la battaglia di Žitomir e la battaglia di Fastov, e non possiamo qui trasformarle in battaglia di Zytomyr e battaglia di Fastiv.--Stonewall (msg) 22:18, 2 set 2012 (CEST)
Scusa ma se si chiamava Fastiv perchè nelle fonti in inglese, tedesco e quindi italiano trovo Fastov? Forse è scorretto dal punto di vista linguistico, ma se devo scrivere una voce sulla base delle fonti consultate devo mettere Fastov, o no?--Stonewall (msg) 22:30, 2 set 2012 (CEST)

EparchieModifica

Ciao. Mi chiedo se è corretto storicamente categorizzare per epoca o per papa le eparchie di rito orientale, in particolare quelle storiche. A puro titolo di esempio: l'arcieparchia di Tiro dei Melchiti risale ad epoca remota e solo dal 1683 ha avuto vescovi in comunione con Roma. A mio avviso non è corretto storicamente dire che quella arcieparchia è stata eretta da Innocenzo XI, in quanto il papa si è limitato ad accogliere nella comunione ecclesiale una comunità con il suo vescovo che esisteva da secoli (se proprio dobbiamo, potrebbe essere più corretto utilizzare l'altra categorizzazione: erette nel XVII secolo - ma per principio escluderei anche questa). Questo si può applicare a tutte le eparchie storiche, mentre diverso è il discorso per le diocesi orientali relativamente recenti (XIX e XX secolo), e solo nei casi dove è documentata l'erezione pontificia. --Croberto68 (msg) 08:58, 3 set 2012 (CEST)

Metto qui x non aprire un'altra sezione. Nel vol. XIV online di DHGE c'è un'interessantissima voce sulla Dalmazia (Dalmatie), coll. 28 e seguenti, con informazioni nuove e documentate sulla storia delle sedi di quella regione.--Croberto68 (msg) 14:07, 3 set 2012 (CEST)
Metto qui x non aprire un'altra sezione./2 Ho trovato indicazioni di una dioecesis Camuchensis in Montis Caspiorum: mi intrigano qs diocesi, frutto della vitalità missionaria dei secc. XIV e XV. La sede dovrebbe stare nel nord del Daghestan o nel sud della Calmucchia. Ho trovato questa pagina dove si parla della sede (penso), ma è in ungherese: se ne parla a partire dal capitoletto KUMAI, VAGY KAUKÁZUSI PÜSPÖKÖK. La traduzione operata con Google è illeggibile. Conosci qualcuno che saprebbe darmi delle indicazioni sul contenuto; magari non necessariamente una traduzione fedele, mi basterebbe anche una trad a senso. Grazie!--Croberto68 (msg) 10:26, 4 set 2012 (CEST)

Per ciò che riguarda le eparchie, sarei allora propenso alla categorizzazione per secolo, non per papa; cmq va bene. Moscovia mi torna nuova... E a proposito dell'ungherese?--Croberto68 (msg) 08:40, 5 set 2012 (CEST) P.S. Per quanto riguarda sedi nuove, ho trovato informazioni circa la sede di Cembalo (l'attuale Balaclava in Crimea, l'antica Symbolon greca), che fu colonia genovese (1365-1475) e che ebbe vescovi (ex Eubel) nel periodo 1364-1608 (dunque anche titolari in partibus, come sempre capitava all'epoca). Devo solo trovare una conferma al nome Cembalo: in latino la sede era Cimbaliensis o Symbaliensis, in alcune fonti antiche confusa con Kambalik/Pechino.--Croberto68 (msg) 08:44, 5 set 2012 (CEST)

La MadragueModifica

Ciao Andrea, tutto bene? Passate bene le ferie? Io a Pesaro.

Ti chiedo la gentilezza di una breve rilettura di questa pagina che ho appena creata; serviranno meno di 10 minuti. Grazie mille per l'aiuto.

Rei Momo (msg) 11:46, 3 set 2012 (CEST)

StroncatureModifica

Oltre a richiamare alla tua memoria quanto detto e ribadito in occasione di altre tue "stroncature" - spesso rivelatesi anche avventate - mi permetto di rilevare il primo contatto diretto che ho visto con il candidato che non merita la tua fiducia. Intervento quello di poc'anzi senz'altro al limite del consentito, che probabilmente andrebbe valutato insieme alle edit war cui prendi sovente parte e alle spigolosità che ti è stato chiesto più e più volte, invano, di smussare. --M/ 01:13, 6 set 2012 (CEST)

No, il diff non è certo decisivo. La stroncatura è l'aver presentato un tuo dubbio, neanche supportato da uno straccio di riferimento, come la certezza che il candidato non goda non solo della tua fiducia, bensì quella della comunità. Riflettici un po', a me non pare poi così positivo e bello come dici! --M/ 01:29, 6 set 2012 (CEST)
Non contesto certo il tuo diritto-dovere di farti un'opinione, di esprimerla in fase preliminare e di voto. Ti chiedo solo di provare a mettere, nello scrivere di un utente - anche se per alcune cose non ne hai un buon ricordo - la stessa cura di quando lavori di cesello su una delle voci che più ti piace vedere di qualità. Capisco che la mia possa sembrarti un'ingombrante presenza, sono pure a dieta... mi piacerebbe però che la collaboratività si esprimesse sempre nel chiedere qualcosa in più e qualcosa di meglio agli altri utenti, prima che a lamentarci di ciò che non piace. Buona serata, M/ 01:48, 6 set 2012 (CEST)

ViaggiModifica

Purtroppo da qualche anno la RL (leggi: i soldi) mi tiene lontano dai miei amati Balcani...avevo pensato anche di rimuovere la parte sui paesi che vorrei visitare, da quando l'ho messa non mi son più mosso dalla Toscana, forse porta male....Ciao. --l'etrusco (msg) 02:11, 6 set 2012 (CEST)

Dici? Io ho effettuato alcuni edit anche da un internet point di Korça. Ma in effetti in Albania la sera non c'è molto da fare, magari se ero a Ibiza mi sarei comportato diversamente...--l'etrusco (msg) 02:31, 6 set 2012 (CEST)

Sei pregato da astenerti da edit war e povModifica

Grazie. --Ipvariabile (msg) 02:44, 6 set 2012 (CEST)

Re:Modifica

Oddio al momento non è una situazione da blocco. Ma in pratica il problema è MA Rivelli? --Vito (msg) 22:44, 6 set 2012 (CEST)

San GennaroModifica

[1] Vedi un po' tu, secondo me così com'è l'incipit è orrendo.--l'etrusco (msg) 12:08, 7 set 2012 (CEST)

Re: Attenzione a questa botmodificaModifica

Non posso far altro che scusarmi per l'errore (è stato un attimo di disattenzione) e ringraziarti per la segnalazione e relativa correzione. Ciao! --Pracchia 78 (scrivimi) 14:59, 9 set 2012 (CEST)

CiaoModifica

Ciao, mi può aiutare a correggere questo articolo. L'articolo era molto scarsa, espandendolo, sto imparando a parlare italiano. Grazie mille: Cristo de La Laguna.--79.155.74.180 (msg) 15:30, 12 set 2012 (CEST)

Re: Beneficio di tuttiModifica

Non dubitavo che i link ce li avessi (forse ti ritengo più degno di fiducia rispetto a quella che in questa circostanza hai riservato a me, ma transeat). Quello che dubito che tenerteli stretti invitando chi te li chiede a cercarseli da sé sia un atteggiamento costruttivo: nel migliore dei casi, perdo un sacco di tempo a ripetere la verifica che hai già fatto; nel peggiore, dato che non posso cambiare voto sulla sola fiducia di quello che asserisci, eviterò il controllo contribuendo ad eleggere admin un POV pusher. --Nicolabel 00:51, 13 set 2012 (CEST)

Ovviamente assumo che la tua domanda non sia retorica.
La risposta è "dipende": dipende dal fatto di condividere o no l'interpretazione che tu hai dato a quei link, sia in relazione alla POVvosità in sé (mi pare di capire che non siano in ns0), sia in relazione al rischio che in futuro Etrusko possa riproporre gli stessi atteggiamenti (mi pare di capire che siano episodi vecchi: di 6 mesi o di 4 anni fa?). --Nicolabel 15:03, 13 set 2012 (CEST)
E invece ti sbagli. --Nicolabel 00:51, 15 set 2012 (CEST)

Re: qualche spunto su Storia della vita religiosa a VicenzaModifica

Ciao Avemundi, anzitutto grazie per i complimenti e anche per le osservazioni. Hai ragione sull'incipit, le ultime parole potrebbero far pensare allo sviluppo di una tesi - ricerca originale, cosa che non è mia intenzione. Lo cambierò al più presto. Da un po' mi sto occupando della storia di Vicenza (sono vicentino e mi piacerebbe contribuire a diffonderne la conoscenza).Se guardi questa voce ("Storia di Vicenza", ma anche "Felice e Fortunato", "Storia dei fiumi di Vicenza", "Ducato di Vicenza", "Chiesa di San Lorenzo") vedi che sto integrando/scrivendo le voci in un modo che mi sembra corrispondere allo spirito di Wikipedia (che vuol essere fonte secondaria a terziaria). Se ho creato la voce "Storia della vita religiosa a Vicenza" è perché i relativi avvenimenti, persone, istituzioni mi sembrano numerosi - al punto che renderebbero troppo pesante il testo della pagina principale - ma anche degni di essere conosciuti. Il criterio che intendo usare è sempre quello di una storia documentata da citazioni, lo stesso criterio usato per la storia civile, di cui vuol essere il parallelo. Siccome nessuno è buon giudice di se stesso, ti ringrazio anticipatamente se vorrai tenere sotto osservazione quanto scrivo e darmi dei consigli. Ciao --Claudio Gioseffi (msg) 01:11, 13 set 2012 (CEST)

Giulio Cesare VianciniModifica

A Sassari ce l'aveva, però fu poi trasferito a Biella. A Biella di certo non ce l'aveva! Se un metropolita che viene trasferito ad un'altra sede metropolitana necessita di un nuovo pallio, ti pare che un metropolita trasferito ad una sede non metropolitana possa mantenere il pallio? Ti segnalo poi questa discussione alla quale avevi partecipato pure tu...
--FeltriaUrbsPicta (msg) 03:44, 17 set 2012 (CEST)

Non vedo alcun nesso con Viancini. --FeltriaUrbsPicta (msg) 01:02, 18 set 2012 (CEST)
Ma Viancini a Biella non aveva il pallio! --FeltriaUrbsPicta (msg) 00:24, 19 set 2012 (CEST)
Sì, ok, ma se facessimo lo stesso ragionamento per tutti i vescovi, sai che confusione? Lo stemma di Viancini non deve avere il pallio! --FeltriaUrbsPicta (msg) 00:57, 19 set 2012 (CEST)
È come se sostituissi lo stemma da patriarca di Moraglia con quello che aveva da vescovo! Viancini è arrivato a Biella come arcivescovo ad personam, non come arcivescovo metropolita di Sassari! --FeltriaUrbsPicta (msg) 01:13, 19 set 2012 (CEST)
Ho sottoposto la questione al progetto Araldica. --FeltriaUrbsPicta (msg) 01:22, 19 set 2012 (CEST)

Chiesa cattolica Italo-GrecaModifica

Ciao Avemundi, ho un problema nella wiki in inglese alla voce dedicata alla Chiesa cattolica italo-greca, dove una maggioranza di utenti albanesi sostiene che si chiama Italo-Albanese e non Italo-Greca. Dove posso trovare delle fonti incontrovertibili che attestino che il nome è Italo-Greca perché è di rito Greco? Grazie. --Prodebugger (msg) 23:28, 17 set 2012 (CEST)

Io l'ho rinominata Italo-Byzantine Catholic Church. Ma la maggioranza degli utenti nella discussione sono albanesi (e con sentimenti ostili verso tutto ciò che è greco) e sostengono che si chiami Italo-Albanian Catholic Church. Si usa anche questa forma, ne sono certo, ma non come nome ufficiale, riferito per lo più alle comunità arbereshe, anche perché non esiste un rito albanese che io sappia. E comunque la Chiesa Cattolica Italo-greca o Italo-bizantina non è teoricamente solo frequentata da arbereshe italiani. I monaci basiliani di Grottafferrata non credo siano tutti legati alle comunità arbereshe. Anzi, tutt'altro. Ma non esiste un nome ufficiale? --Prodebugger (msg) 00:23, 18 set 2012 (CEST)
Grazie, mi hai chiarito le idee confuse che avevo. Se i monaci basiliani di Grottaferrata sono greci a maggior ragione Italo-Albanese va bene solo per le due Eparchie, di Lungro e Grottaferrata, mentre è assolutamente scorretto per i basiliani. Quindi, il nome deve essere per forza Chiesa Cattolica Italo-Greca o Chiesa Cattolica Italo-Bizantina. Ora mi tocca spiegarlo in inglese. Ci provo. Grazie di nuovo. --Prodebugger (msg) 00:35, 18 set 2012 (CEST)
Sì, i numeri sono chiaramente sbilanciati a favore della due eparchie. Ma comunque il mio tentativo di ragionamento nella wiki inglese ha avuto scarso successo. Tutte le pagine che riguardano gli arbereshe sono guardate a viste da un gruppo di utenti albanesi imbevuti di forte nazionalismo (poi quelli che vivono fuori dai confini sono proprio i più nazionalisti). Io sono di origine arbereshe (ma cattolico di rito latino) e certe cose le devo vivere sulla mia pelle. Se non trovo una fonte inequivocabile in inglese, ripristineranno il nome scorretto. Grazie tantissimo per il tuo aiuto! --Prodebugger (msg) 01:03, 18 set 2012 (CEST)

[Rientro] Ciao Avemundi, ho trovato nel sito dell'Abbazia di Grottaferrata un'affermazione piuttosto perentoria [2]: "Il nostro Monastero costituisce un Esarcato – Abbatia Nullius Dioeceseos - immediatamente dipendente dalla Santa Sede. E' una della tre diocesi bizantine presenti in Italia, ma non è parte della chiesa italo-albanese (Arbëreshë) dell'Italia meridionale, avendo una propria storia più antica. E' inoltre l'unico e diretto erede della chiesa italo-greca dell'Impero Bizantino presente ufficialmente nell'Italia meridionale sino al 1068, data in cui la città di Bari fu assediata dai Normanni, i quali la strapparono definitivamente ai bizantini nel 1071." Nella wiki in francese hanno creato due pagine distinte, la "Église grecque-catholique italo-albanaise" per le due eparchie di Lungro e di Piana, e la "Église grecque-catholique italo-grecque" per l'Abbazia di Grottaferrata. --Prodebugger (msg) 13:38, 18 set 2012 (CEST)

CategoriaModifica

Grazie per la segnalazione riguardante la categoria Categoria:Patriarchi della Chiesa Cattolica di Antiochia dei Siri. Cordiali saluti DomenicoBasile 20:29, 18 set 2012 (CEST)

FilnikModifica

Ciao! Veramente la decadenza è automatica (appunto). Ci si dimette *senza* automatismo. O ti ho frainteso?

Se 120 utenti danno fiducia ad un utente perché faccia il sysop, può darsi che per un certo tempo egli abbia meno tempo. Ma non ci vedo uno scopo, una ratio nel deflaggare qualcuno (foss'anche per rivotarlo dopo). In linea di massima qualcosa avrà fatto, almeno a ridosso della votazione (quando era attivo). Inoltre, volendo presumere la buona fede, se non è lui o lei stessa a dimettersi, debbo pensare che abbia ancora voglia di tenere il flag (e non come medaglia).

Parlo di "incauto esperimento" in questo senso: abbiamo delle regole di decadenza automatica (UN edit ogni sei mesi). Perché dobbiamo "inventarci" dell'altro? La mia domanda è proprio una domanda: io non ho capito proprio il perché. Parli di "costi": ma appunto almeno a ridosso della votazione delle azioni ci saranno state. E a seguire c'è un utente che non ha perso la fiducia della comunità nei suoi confronti, ma che semplicemente non ha abbastanza tempo per fare qualcosa di utile. Mi sfugge dove stia il "costo".

Spero di averti espresso adeguatamente le mie idee. Un saluto! --pequod ..Ħƕ 02:18, 21 set 2012 (CEST)

Rileggendoti, ho visto che hai invitato Filnik a riflettere. E questo è certamente legittimo. --pequod ..Ħƕ 16:43, 24 set 2012 (CEST)

Candidatura di Cagnano Varano all'inserimento in vetrinaModifica

Ciao,

sono lieto di informarti che la voce su Cagnano Varano (a cui in passato hai contribuito) è stata notevolmente ampliata ed è oggi candidata all'inserimento in vetrina.

Qui puoi trovare la segnalazione e tutti i link utili

A presto e buon WikiLavoro!

--__Giuseppe Bruno__ (msg) 02:10, 25 set 2012 (CEST) c

Un piccolo S.O.S.Modifica

 
Vetrata realizzata fra il 1858 e il 1878 dalla bottega di Jean-Baptiste Barrelon per la cattedrale Saint-Vincent di Mâcon.

Ciao Andrea, tutto bene?,
Ti chiedo un piccolo aiuto: la carissima amica francese Wikinade (d) mi chiede di autarla nel riconoscere i santi in questa vetrata
Io credo che quello in basso possa essere Sant'Espedito o San Miniato, ma non riesco a riconoscere i santi nelle altre vetrate. Mi aiuteresti tu, per favore?

Se trovassi qualcosa, credo tu possa risponderle direttamente nella sua pagina discussione, mi faresti un grande favore, sai?

Ti ringrazio per l'aiuto di sempre, a presto!

Rei Momo (msg) 08:57, 26 set 2012 (CEST)

Carissimi -- AVEMVNDI  e --Κrepiδeia tradidi quod et accepi, vi ringrazio infinitamente per il vostro aiuto!!!
Andrea, non ho capito la citazione all'inizio della tua risposta.... scusami, sono del tardi!!!
Rei Momo (msg) 09:51, 27 set 2012 (CEST)
Buongiorno Avemundi,
Voglio ringraziarti direttamente e cordialmente per quest'aiuto (e penso anch'io che sia san Luigi). Se posso a mia volta esserti di qualunque utilità (in francese per esempio), n'hésite pas.  
Au plaisir, --Wikinade (msg) 13:33, 27 set 2012 (CEST)

CiaoModifica

Ciao, mi può aiutare a correggere questo articolo. L'articolo era molto scarsa, espandendolo, sto imparando a parlare italiano. Grazie mille: Cristo de Tacoronte.--88.12.65.222 (msg) 17:35, 29 set 2012 (CEST)

Santi Vittore e CoronaModifica

Ciao! Mi sono accorto che la foto è stata cancellata ma non ho capito perché... --FeltriaUrbsPicta (msg) 17:30, 30 set 2012 (CEST)

Ritorna alla pagina utente di "Avemundi/Archivio2012.3".