Emil Bergkvist

Emil Bergkvist
Emil Bergkvist.JPG
Bergkvist al Rally di Finlandia 2016
Nazionalità sportiva Svezia Svezia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Rally
Carriera
Carriera nel mondiale Rally
Esordio Rally di Svezia 2015
Stagioni 2015
Miglior risultato finale 28º (2019)
Rally disputati 19
Punti ottenuti 1
Palmarès
Mondiale Junior WRC 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al Rally del Portogallo 2019

Emil Bergkvist (Torsåker (Hofors), 17 giugno 1994) è un pilota di rally svedese, vincitore del titolo mondiale 2018 nella categoria Junior WRC.

CarrieraModifica

Solans iniziò la carriera rallystica nel 2010 a 16 anni, gareggiando in terra svedese con diversi modelli di Volvo, tra cui la Volvo 244 e la 940, sino al 2012. Nel 2013 prese parte ad alcune gare del campionato svedese con una Ford Fiesta R2 navigato da Sofie Lundmark.

Nel 2014 prese parte alla ADAC Opel Rallye Cup, serie tedesca sponsorizzata dall'ADAC, pilotando una Opel Adam e vincendo il trofeo finale. Da metà stagione in poi iniziò a fare coppia con il copilota Joakim Sjöberg.

Nel 2015 partecipò al campionato europeo con una Opel Adam R2, terminando undicesimo nella classifica generale e vincendo quella Junior. Esordì inoltre nel mondiale 2015 al rally di Svezia, dove si piazzò al 22º posto assoluto e al primo della classe RC4, sempre con la Opel Adam R2 e con Sjöberg alle note.

La stagione 2016 lo vide invece impegnato parzialmente nel campionato WRC-2 con una Citroën DS3 R5, serie conclusa al 35º posto finale con 6 punti conquistati. Proseguì a gareggiare in WRC-2 anche nel 2017 con la stessa vettura, chiudendo l'anno al 18º posto finale e gareggiando in coppia con Ola Fløene nelle ultime due gare della serie.

Nel 2018 partecipò al mondiale Junior WRC con una Ford Fiesta R2T e si aggiudicò il trofeo precedendo sul podio finale il connazionale Dennis Rådström e il francese Jean-Baptiste Franceschi. Nella serie WRC-3 fu invece terzo a fine stagione. Durante tutto il 2018 si alternarono alla lettura delle note ben tre copiloti: Fløene, Sjöberg e Patrik Barth, con cui concluse la stagione.

La vittoria nel mondiale Junior del 2018 gli valse come premio una Ford Fiesta R5, con la quale disputò due gare del campionato WRC-2 nel 2019 con Barth come copilota e nel rally del Portogallo conquistò il suo primo punto iridato, chiudendo la gara al decimo posto assoluto.

PalmarèsModifica

Risultati nel mondiale rallyModifica

2015 Scuderia Vettura                           Punti Pos.
Emil Bergkvist Motor e ADAC Opel Rallye Junior Team[1] Opel Adam R2 17 32 0
2016 Scuderia Vettura                             Punti Pos.
Citroën DS3 R5 22 Rit Rit 51 0
2017 Scuderia Vettura                           Punti Pos.
Citroën DS3 R5 17 17 32 Rit 19 Rit 0
2018 Scuderia Vettura                           Punti Pos.
Ford Fiesta R2T 24 22 34 20 17 0
2019 Scuderia Vettura                             Punti Pos.
Ford Fiesta R5 14 10 1 28º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Ritirato Squalificato NP=Non partito
C=Gara cancellata
Apice=Power Stage

WRC-2Modifica

2016 Scuderia Vettura                             Punti Pos.
Citroën DS3 R5 7 Rit Rit 13 6 35º
2017 Scuderia Vettura                           Punti Pos.
Citroën DS3 R5 6 6 9 Rit 10 Rit 19 18º
2019 Scuderia Vettura                             Punti Pos.
Ford Fiesta R5 4 2 15 30º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Ritirato Squalificato NP=Non partito
C=Gara cancellata
Apice=Power Stage

WRC-3Modifica

2018 Scuderia Vettura                           Punti Pos.
Ford Fiesta R2T 2 3 5 2 1 86
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Ritirato Squalificato NP=Non partito
C=Gara cancellata
Apice=Power Stage

Junior WRCModifica

2018 Scuderia Vettura                           Punti Pos.
Ford Fiesta R2T 2 3 5 2 1 128
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Ritirato Squalificato NP=Non partito
C=Gara cancellata
Apice=Power Stage

NoteModifica

  1. ^ Con il team ADAC Opel nel rally di Germania

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica