Apri il menu principale
Polonia Rally Polonia 2017
N. 8 su 13 del Campionato del mondo rally 2017
I vincitori Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul durante una prova speciale
I vincitori Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul durante una prova speciale
Data dal 29 giugno al 2 luglio 2017
Nome ufficiale 74th ORLEN Rally Poland
Percorso 312,22[1][2] km
Superficie Sterrato
Prove speciali 22[1][2]
Equipaggi Partiti: 47
Arrivati: 40
Risultati
WRC
Podio
1. Belgio Thierry Neuville
Hyundai
2. Nuova Zelanda Hayden Paddon
Hyundai
3. Francia Sébastien Ogier
M-Sport (Ford)

Il Rally di Polonia 2017, ufficialmente denominato 74th ORLEN Rally Poland, è stata l'ottava prova del campionato del mondo rally 2017 nonché la settantaquattresima edizione del Rally di Polonia e la la quinta con valenza mondiale. La manifestazione si è svolta dal 29 giugno al 2 luglio nelle campagne del Voivodato della Varmia-Masuria, nell'estremo nord-est della Polonia.

L'evento è stato vinto dal belga Thierry Neuville navigato dal connazionale Nicolas Gilsoul, al volante di una Hyundai i20 Coupe WRC della squadra ufficiale Hyundai Motorsport, davanti all'altra coppia della Hyundai formata dal neozelandese Hayden Paddon e dal britannico Sebastian Marshall, e alla compagine francese composta da Sébastien Ogier e Julien Ingrassia.

ItinerarioModifica

La manifestazione si disputò interamente nelle campagne pianeggianti del Voivodato della Varmia-Masuria, estremo nord-est del paese, articolandosi in 23 prove speciali distribuite in quattro giorni ed ebbe sede a Mikołajki, presso il lago Śniardwy, dove venne allestito anche il parco assistenza per tutti i concorrenti e la cerimonia finale di premiazione.

Il rally ebbe inizio giovedì 29 giugno alla Mikołajki Arena, il mini-circuito di 2,50 km realizzato nei pressi del parco stesso.

La seconda frazione (disputatasi venerdì 30 giugno) si articolava invece in due classiche sezioni di quattro prove ciascuno, da corrersi uno al mattino e uno al pomeriggio, nei territori ad est di Mikołajki, toccando il villaggio di Chmielewo (frazione di Orzysz) e i comuni rurali di Wieliczki, Świętajno e Stare Juchy; al termine delle suddette otto prove si tornò alla base per gareggiare nuovamente nella Mikołajki Arena.

Durante la terza frazione (sabato 1º luglio) gli equipaggi si cimentarono in un loop di quattro prove, come nella giornata precedente, gareggiando a Baranowo (frazione di Mikołajki) per poi spostarsi verso nord nei dintorni di Pozezdrze (in questa edizione la prova più lunga del rally con 21,24 km), Gołdap e Kruklanki e concludere con la terza prova all'interno della Mikołajki Arena.

Nella giornata finale di domenica 2 luglio si tornò nei pressi della sede del rally per le ultime quattro speciali, suddivise in due percorsi da ripetersi due volte: la prima in territorio di Orzysz e la seconda, valevole anche come power stage nel secondo passaggio, da corrersi in località Paprotki, frazione di Miłki.[3][4]

ResocontoModifica

Durante tutti i quattro giorni del rally si ebbero condizioni meteo difficili con vento, pioggia e fango sul fondo stradale che determinarono una totale incertezza sull'andamento della gara, tanto che la testa della corsa cambiò per 10 volte in 23 prove speciali.

 
Hayden Paddon e Sebastian Marshall. secondi classificati

I vincitori Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul, partiti in testa nella giornata finale, conquistarono la loro terza vittoria stagionale (la quinta in carriera), al termine di un'avvincente battaglia con gli estoni Ott Tänak e Martin Järveoja, i quali hanno dovuto abbandonare il rally a seguito di un incidente occorsogli durante la terzultima prova speciale, quando urtarono il lato della strada col posteriore dell'auto e andarono a sbattere contro un albero, non permettendo alla loro Fiesta WRC di ripartire nella successiva speciale a causa del danno subito al radiatore.[5] Con il secondo posto conquistato da Hayden Paddon e Sebastian Marshall, giunti a poco più di un minuto e venti secondi dai compagni di squadra, la casa sudcoreana ottenne inoltre la prima doppietta della sua storia in un appuntamento mondiale[6] mentre i neozelandesi ritornarono sul podio dopo 12 mesi di digiuno. Terzi, a 2 minuti e 20 secondi dai vincitori, si sono piazzati i campioni del mondo in carica Sébastien Ogier e Julien Ingrassia su Fiesta WRC della squadra M-Sport, i quali, nonostante alcuni problemi accusati dalla loro vettura, riuscirono ad assicurarsi il terzo gradino del podio e a mantenere la vetta della classifica mondiale con 11 punti di vantaggio sulla coppia belga.
Quarto l'equipaggio spagnolo composto da Dani Sordo e Marc Martí al volante della terza Hyundai, che piazzò così le sue tre vetture nei primi quattro posti, e quinta la coppia francese della Citroën formata da Stéphane Lefebvre e Gabin Moreau sulla C3 WRC, che eguagliarono il loro miglior risultato in carriera. Il promettente debuttante finlandese Teemu Suninen, per la prima volta al volante di una vettura WRC (una Fiesta del team M-Sport) e navigato dal connazionale Mikko Markkula, diede un'ottima impressione delle proprie qualità, fallendo di un soffio il quinto posto a causa di un testacoda nell'ultima prova, che lo costrinse al sesto posto finale, sopravanzato di 5 secondi da Lefebvre[7]

I quarti della classifica mondiale prima di questo appuntamento, i finlandesi Jari-Matti Latvala e Miikka Anttila, sono stati costretti a un lungo stop nel mezzo di una speciale del sabato e, nonostante aver tentato di risolvere il problema sulla ruota posteriore, hanno dovuto ritirarsi per poi ripartire il giorno successivo con la regola del rally 2. Riuscirono comunque a vincere la power stage e ad assicurarsi 5 punti vitali per conquistare la terza posizione in graduatoria generale, sopravanzando di quattro lunghezze proprio Tänak e Järveoja, a secco di punti in Polonia.[8][9]

RisultatiModifica

ClassificaModifica

Pos. Pilota Co-pilota Auto Squadra Classe Tempo Distacco Punti
Generale
1. 5   Thierry Neuville   Nicolas Gilsoul Hyundai i20 Coupe WRC Hyundai Motorsport WRC 2h40'46"1 26
2. 4   Hayden Paddon   Sebastian Marshall Hyundai i20 Coupe WRC Hyundai Motorsport WRC 2h42'10"0 +1'23"9 18
3. 1   Sébastien Ogier   Julien Ingrassia Ford Fiesta WRC M-Sport World Rally Team WRC 2h43'06"9 +2'20"8 19
4. 6   Dani Sordo   Marc Martí Hyundai i20 Coupe WRC Hyundai Motorsport WRC 2h43'33"5 +2'47"4 12
5. 9   Stéphane Lefebvre   Gabin Moreau Citroën C3 WRC Citroën Total Abu Dhabi WRT WRC 2h43'57"9 +3'11"8 12
6. 15   Teemu Suninen   Mikko Markkula Ford Fiesta WRC M-Sport World Rally Team WRC 2h44'02"9 +3'16"8 8
7. 14   Mads Østberg   Ola Fløene Ford Fiesta WRC M-Sport World Rally Team WRC 2h44'25"7 +3'39"6 6
8. 3   Elfyn Evans   Daniel Barritt Ford Fiesta WRC M-Sport World Rally Team WRC 2h45'25"2 +4'39"1 4
9. 7   Andreas Mikkelsen   Anders Jæger Citroën C3 WRC Citroën Total Abu Dhabi WRT WRC 2h45'29"6 +4'43"5 5
10. 11   Juho Hänninen   Kaj Lindström Toyota Yaris WRC Toyota Gazoo Racing WRT WRC 2h45'39"8 +4'53"7 1
... ...
20. 10   Jari-Matti Latvala   Miikka Anttila Toyota Yaris WRC Toyota Gazoo Racing WRT WRC 3h08'47"1 +28'01"0 5
WRC-Trophy
1. (16.) 21   Valeriy Gorban   Sergei Larens Mini John Cooper Works WRC Eurolamp World Rally Team WRC-T 2h58'14"5 25
2. (30.) 22   Jourdan Serderidis   Lara Vanneste Citroën DS3 WRC - WRC-T 3h26'20"5 +28'06"0 18
WRC-2
1. (12.) 34   Ole Christian Veiby   Stig Rune Skjærmoen Škoda Fabia R5 Printsport RC2 / WRC-2 2h53'39"3 25
2. (13.) 31   Pontus Tidemand   Jonas Andersson Škoda Fabia R5 Škoda Motorsport II RC2 / WRC-2 2h54'12"2 +32"9 18
3. (15.) 40   Quentin Gilbert   Renaud Jamoul Škoda Fabia R5 - RC2 / WRC-2 2h57'59"6 +4'20"3 15
4. (17.) 32   Benito Guerra   Daniel Cuè Škoda Fabia R5 Motorsport Italia RC2 / WRC-2 3h00'44"2 +7'04"9 12
5. (18.) 44   Yoann Bonato   Benjamin Boulloud Citroën DS3 R5 - RC2 / WRC-2 3h01'02"2 +7'22"9 10
6. (19.) 42   Wojciech Chuchała   Sebastian Rozwadowski Ford Fiesta R5 - RC2 / WRC-2 3h01'56"2 +8'16"9 8
7. (22.) 35   Fergus Greensmith   Craig Parry Ford Fiesta R5 - RC2 / WRC-2 3h15'38"3 +21'59"0 6
8. (23.) 43   Fabio Andolfi   Manuel Fenoli Hyundai i20 R5 Aci Team Italia RC2 / WRC-2 3h15'58"2 +22'18"9 4
9. (32.) 36   Pedro Heller   Pablo Olmos Ford Fiesta R5 - RC2 / WRC-2 3h29'50"0 +36'10"7 2
10. (36.) 33   Simone Tempestini   Giovanni Bernacchini Citroën DS3 R5 Gekon Racing RC2 / WRC-2 3h52'33"7 +58'54"4 1
WRC-3
1. (24.) 71   Nil Solans   Miquel Ibáñez Sotos Ford Fiesta R2T - RC4 / WRC-3 3h17'47"0 25
2. (25.) 78   Denis Rådström   Johan Johansson Ford Fiesta R2T - RC4 / WRC-3 3h18'02"4 +15"4 18
3. (26.) 63   Jakub Brzeziński   Robert Hundla Citroën DS3 R3 Max Go+Cars RC3 / WRC-3 3h19'57"8 +2'10"8 15
4. (27.) 74   Nicolas Ciamin   Thibault de la Haye Ford Fiesta R2T - RC4 / WRC-3 3h20'28"8 +2'41"8 12
5. (28.) 72   Terry Folb   Christopher Guieu Ford Fiesta R2T - RC4 / WRC-3 3h21'39"4 +3'52"4 10
6. (29.) 73   Julius Tannert   Jürgen Heigl Ford Fiesta R2T ADAC Sachsen RC4 / WRC-3 3h24'04"8 +6'17"8 8
7. (31.) 77   Dillon Van Way   Dai Roberts Ford Fiesta R2T - RC4 / WRC-3 3h28'24"9 +10'37"9 6
8. (33.) 62   Francisco Name   Armando Zapata Citroën DS3 R3 Max Name Rua Racing RC3 / WRC-3 3h40'12"0 +22'25"0 4
9. (34.) 79   Sebastian Careaga   Rodrigo Sanjuan Ford Fiesta R2T - RC4 / WRC-3 3h40'57"7 +23'10"7 2
10. (35.) 80   Emil Lindholm   Tomi Tuominen Ford Fiesta R2T - RC4 / WRC-3 3h46'30"4 +28'43"4 1
Junior WRC
1. (24.) 71   Nil Solans   Miquel Ibáñez Sotos Ford Fiesta R2T - RC4 / JWRC 3h17'47"0 34
2. (25.) 78   Denis Rådström   Johan Johansson Ford Fiesta R2T - RC4 / JWRC 3h18'02"4 +15"4 24
3. (27.) 74   Nicolas Ciamin   Thibault de la Haye Ford Fiesta R2T - RC4 / JWRC 3h20'28"8 +2'41"8 15
4. (28.) 72   Terry Folb   Christopher Guieu Ford Fiesta R2T - RC4 / JWRC 3h21'39"4 +3'52"4 17
5. (29.) 73   Julius Tannert   Jürgen Heigl Ford Fiesta R2T ADAC Sachsen RC4 / JWRC 3h24'04"8 +6'17"8 10
6. (31.) 77   Dillon Van Way   Dai Roberts Ford Fiesta R2T - RC4 / JWRC 3h28'24"9 +10'37"9 8
7. (34.) 79   Sebastian Careaga   Rodrigo Sanjuan Ford Fiesta R2T - RC4 / JWRC 3h40'57"7 +23'10"7 6
8. (35.) 80   Emil Lindholm   Tomi Tuominen Ford Fiesta R2T - RC4 / JWRC 3h46'30"4 +28'43"4 8
Principali ritiri
PS Pilota Co-pilota Auto Squadra Classe Causa Pos.
PS 4 12   Esapekka Lappi   Janne Ferm Toyota Yaris WRC Toyota Gazoo Racing WRT WRC Ruota persa
PS 22 2   Ott Tänak   Martin Järveoja Ford Fiesta WRC M-Sport World Rally Team WRC Danno da incidente

Legenda

Icona Classe
WRC Equipaggio di classe WRC che può conquistare punti per il campionato costruttori
WRC Equipaggio di classe WRC che non può conquistare punti per il campionato costruttori
WRC-T Equipaggio di classe WRC (ante 2017) registrato al campionato WRC Trophy
WRC-2 Equipaggio registrato al campionato WRC-2
WRC-3 Equipaggio registrato al campionato WRC-3
JWRC Equipaggio registrato al campionato Junior WRC
Ulteriori classificazioni


Prove specialiModifica

Frazione Prova Ora Nome Lunghezza Vincitori Tempo Leader del rally
Frazione 1 (29 Giu) PS1 19:08 SSS Mikołajki Arena 1 2,50 km   Elfyn Evans
  Daniel Barritt
1'44"4   Elfyn Evans
  Daniel Barritt
Frazione 2 (30 Giu) PS2 07:15 Chmielewo 1 6,52 km   Thierry Neuville
  Nicolas Gilsoul
3'22"9   Thierry Neuville
  Nicolas Gilsoul
PS3 09:00 Wieliczki 1 15,05 km   Jari-Matti Latvala
  Miikka Anttila
7'33"0   Jari-Matti Latvala
  Miikka Anttila
PS4 09:55 Świętajno 1 19,60 km   Jari-Matti Latvala
  Miikka Anttila
9'47"3
PS5 10:40 Stare Juchy 1 13,50 km   Thierry Neuville
  Nicolas Gilsoul
6'54"8
PS6 13:45 Chmielewo 2 6,52 km prova cancellata[2]
PS7 15:30 Wieliczki 2 15,05 km   Teemu Suninen
  Mikko Markkula
7'47"9
PS8 16:25 Świętajno 2 19,60 km   Thierry Neuville
  Nicolas Gilsoul
10'03"3   Ott Tänak
  Martin Järveoja
PS9 17:10 Stare Juchy 2 13,50 km   Thierry Neuville
  Nicolas Gilsoul
7'07"4   Thierry Neuville
  Nicolas Gilsoul
PS10 19:08 SSS Mikołajki Arena 2 2,50 km   Elfyn Evans
  Daniel Barritt
1'44"3
Frazione 3 (1º Lug) PS11 08:08 Baranowo 1 15,55 km   Jari-Matti Latvala
  Miikka Anttila
8'02"2
PS12 09:20 Pozezdrze 1 21,24 km   Ott Tänak
  Martin Järveoja
10'39"8   Ott Tänak
  Martin Järveoja
PS13 10:45 Gołdap 1 14,75 km   Hayden Paddon
  Sebastian Marshall
7'24"1
PS14 11:35 Kruklanki 1 19,58 km   Thierry Neuville
  Nicolas Gilsoul
10'08"5   Thierry Neuville
  Nicolas Gilsoul
PS15 14:08 Baranowo 2 15,55 km   Thierry Neuville
  Nicolas Gilsoul
7'47"9
PS16 15:20 Pozezdrze 2 21,24 km   Hayden Paddon
  Sebastian Marshall
10'23"4   Ott Tänak
  Martin Järveoja
PS17 16:45 Gołdap 2 14,75 km   Hayden Paddon
  Sebastian Marshall
7'20"8
PS18 17:35 Kruklanki 2 19,58 km   Thierry Neuville
  Nicolas Gilsoul
10'02"1   Thierry Neuville
  Nicolas Gilsoul
PS19 19:30 SSS Mikołajki Arena 3 2,50 km   Elfyn Evans
  Daniel Barritt
1'44"4
Frazione 4 (2 Lug) PS20 08:10 Orzysz 1 11,15 km   Ott Tänak
  Martin Järveoja
6'10"3   Ott Tänak
  Martin Järveoja
PS21 09:08 Paprotki 1 18,68 km   Thierry Neuville
  Nicolas Gilsoul
8'58"1   Thierry Neuville
  Nicolas Gilsoul
PS22 10:45 Orzysz 2 11,15 km   Thierry Neuville
  Nicolas Gilsoul
6'02"6
PS23 12:18 Paprotki 2 (power stage) 18,68 km   Jari-Matti Latvala
  Miikka Anttila
8'57"5

Power stageModifica

PS23: Paprotki 2 di 18,68 km, disputatasi domenica 2 luglio 2017 alle ore 12:18 (UTC+2).[10]

Pos. No. Pilota Co-pilota Auto Classe Tempo Distacco Punti
1 10   Jari-Matti Latvala   Miikka Anttila Toyota Yaris WRC WRC 8'57"5 5
2 1   Sébastien Ogier   Julien Ingrassia Ford Fiesta WRC WRC 9'02"4 +4"9 4
3 7   Andreas Mikkelsen   Anders Jæger Citroën C3 WRC WRC 9'02"8 +5"3 3
4 9   Stéphane Lefebvre   Gabin Moreau Citroën C3 WRC WRC 9'03"8 +6"3 2
5 5   Thierry Neuville   Nicolas Gilsoul Hyundai i20 Coupe WRC WRC 9'03"9 +6"4 1

Classifiche mondialiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Erano in programma 23 prove per un totale di 326.64 km, tuttavia è stata cancellata la PS6 per ragioni di sicurezza vista la moltitudine di spettatori che affollavano il tracciato
  2. ^ a b c (ENESFR) SSs6/7: Tänak reins in Latvala, su wrc.com, WRC Promoter GmbH, 30 giugno 2017 (archiviato il 10 agosto 2017).
  3. ^ (ENESFR) Poland countdown: rally route, su wrc.com, WRC Promoter GmbH, 26 giugno 2017 (archiviato il 17 settembre 2017).
  4. ^ (DEENPL) Rally Poland 2017, su rally-maps.com.
  5. ^ (ENESFR) SS20/21: Neuville clear as Ott crashes, su wrc.com, WRC Promoter GmbH, 2 luglio 2017 (archiviato il 10 agosto 2017).
  6. ^ (ENESFR) Nandan hails best WRC result, su wrc.com, WRC Promoter GmbH, 3 luglio 2017 (archiviato il 10 agosto 2017).
  7. ^ (ENESFR) Sunday in Poland: victory for Neuville, su wrc.com, WRC Promoter GmbH, 2 luglio 2017 (archiviato il 31 agosto 2017).
  8. ^ (ENESFR) SS15/16: Drama for leading trio, su wrc.com, WRC Promoter GmbH, 1º luglio 2017 (archiviato il 31 agosto 2017).
  9. ^ (ENESFR) Breaking news: Neuville wins in Poland, su wrc.com, WRC Promoter GmbH, 2 luglio 2017 (archiviato l'11 agosto 2017).
  10. ^ (DEENPL) SS 21+23 - Paprotki, su rally-maps.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Campionato del mondo rally - Stagione 2017
                         
   

Edizione precedente:
2016
Rally di Polonia
Altre edizioni
Edizione successiva:
2018
  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo