Apri il menu principale

L'esercito di Souther è un esercito fittizio presente nel manga ed anime Ken il guerriero.

Souther è il più forte dei Sei Sacri guerrieri di Nanto e allestisce un esercito che setaccia tutto il territorio sotto la sua sfera d'influenza a caccia di bambini, allo scopo di rapirli e renderli schiavi per la costruzione del mausoleo a forma di croce in suo onore. All'interno delle sue file ci sono personaggi spietati, pronti a servirlo e ad eseguire i suoi ordini senza farsi scrupoli.

PersonaggiModifica

SoutherModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Souther.

È uno degli antagonisti principali della prima serie della saga: insieme a Shin e Raoul è infatti uno dei principali dittatori del primo periodo successivo all'olocausto nucleare, tanto da auto-dichiararsi Sacro Imperatore (聖帝 Seitei?).

BullModifica

Bull
Nome orig.ブル (Buru)
Lingua orig.Giapponese
1ª app.
  • Manga: Capitolo 83
  • Anime: Episodio 59
Voce orig.Daisuke Gōri
Voce italianaSandro Dori
SpecieUmano
SessoMaschio

Bull (ブル Buru?) è uno dei comandanti al servizio di Souther, è un uomo di mezz'età con baffi neri (biondi nell'anime), che porta il tipico elmo dell'esercito di Souther, ma dotato di corna, e con indosso un'armatura ed un mantello.

Tende un'imboscata a Ken con i suoi soldati, ma prima che questi possano attaccarlo vengono uccisi dalle frecce scagliate dagli uomini di Shu; rimasto solo, Bull implora pietà per la sua vita ma viene tranciato a fette dal maestro dell'Airone Bianco di Nanto.

BelgaModifica

Belga
Nome orig.ベルギー (Beruga)
Lingua orig.Giapponese
1ª app.
  • Manga: Capitolo 84
  • Anime: Episodio 60
Voce orig.Masaharu Satō
Voce italianaSandro Dori
SpecieUmano
SessoMaschio

Belga (ベルギー Beruga?) è uno dei luogotenenti di Souther al comando di un plotone del suo esercito. A differenza della serie TV, nel manga il suo nome non viene rivelato. Ha l'aspetto di un uomo imponente, vestito con un'armatura ed il tipico elmo dell'esercito di Souther. Il suo compito è quello di rapire i bambini da portare al Sacro Imperatore, per essere utilizzati come schiavi per la costruzione del mausoleo a croce in suo onore.

La sua caccia viene interrotta da Shu, che insieme ai suoi ribelli uccide tutti i suoi uomini; Belga sembra essere completamente votato alla causa di Souther, giudicando Shu un traditore nonostante faccia parte anch'egli della scuola di Nanto. Nel manga viene ucciso sul posto da Shu.

Nell'anime invece prende in ostaggio dei bambini e, dopo che Ken li ha liberati, riesce a fuggire con i restanti bambini prigionieri, raggruppandoli all'interno di un impianto da baseball abbandonato e fatiscente. Le sue truppe catturano anche Bart e Lynn, in realtà mandati come esche per trovare il loro nascondiglio. Quando i due vengono riconosciuti da uno degli uomini di Belga, quest'ultimo ordina di ucciderli, ma Ken, nascosto nell'auto di Bart, salva i ragazzi ed uccide tutti i suoi soldati; Belga, mandando a morte tutti i suoi restanti uomini, ne approfitta cercando di fuggire via una seconda volta, ma sulla sua strada trova Shu, il quale pone fine alla sua vita e libera Lynn, Bart e gli altri bambini.

Beji e GijiModifica

Beji
Nome orig.ベジ (Beji)
Lingua orig.Giapponese
1ª app.
  • Manga: Capitolo 86
  • Anime: Episodio 62
Voce orig.Shigeru Chiba
SpecieUmano
SessoMaschio
Giji
Nome orig.ギジ (Giji)
Lingua orig.Giapponese
1ª app.
  • Manga: Capitolo 86
  • Anime: Episodio 62
Voce orig.Masato Hirano
SpecieUmano
SessoMaschio

Beji (ベジ Beji?) e Giji (ギジ Giji?) sono una coppia di lottatori al servizio di Souther che combattono con la Tecnica a doppie lame di Nanto (南斗双斬拳 Nanto Sōzan Ken?), basata sul lancio di coltelli sincronizzato. Di aspetto praticamente identico, nell'anime per distinguergli meglio il primo è di carnagione chiara e il secondo scura, entrambi sono vestiti con la tipica armatura dell'esercito di Souther. Il loro nome viene enunciato solo nell'anime.

Attaccano Kenshiro su ordine di Souther, che voleva testare le effettive capacità del legittimo successore di Hokuto, lanciandosi tra loro due coltelli a testa e spostandosi intorno a Ken, che continua ad evitarli ripetutamente. I due cominciano ad avvicinarsi lentamente a Kenshiro, tanto che uno dei pugnali gli taglia una ciocca di capelli, aumentando così la probabilità di colpirlo e causandogli anche alcuni graffi al volto, sul braccio ed al torace (questo però solo nell'anime), prima di giungere abbastanza vicini da tentare di pugnalarlo; tuttavia Ken riesce ad evitare l'attacco e al contempo colpisce alcuni punti segreti di entrambi. L'uomo di Hokuto li informa che se vogliono vivere non devono più utilizzare la loro tecnica di nuovo; ignorandolo, i due ricominciando ad utilizzare la loro tecnica e finiscono per accoltellarsi a morte a vicenda: Ken rivela che con quel colpo li aveva privati della percezione della profondità, rendendo così impossibile per loro afferrare al volo i coltelli.

RizoModifica

Rizo
Nome orig.リゾ (Rizo)
Lingua orig.Giapponese
1ª app.
  • Manga: Capitolo 91
  • Anime: Episodio 65
Voci orig.
  • Keiichi Sonobe (Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto)
  • Voce italianaVittorio Battarra
    SpecieUmano
    SessoMaschio

    Rizo (リゾ Rizo?) è un combattente amico di vecchia data di Shu, con il quale ha studiato le basi della tecnica Nanto, che serve come soldato nell'esercito di Souther. Ha l'aspetto di un uomo con barba e capelli corti e neri, con indosso la tipica armatura dell'esercito di Souther.

    Vedendo l'amico torturato dal peso della punta della piramide che sta trasportando sulla cima, non riesce a stare fermo senza fare niente e si lancia in suo soccorso, chiedendo al Sacro Imperatore solo la clemenza di poter medicare le ferite del suo vecchio amico. Souther, riconoscendo il suo coraggio, gli promette che gli lascerà bendare le ferite di Shu, a condizione però che lui e tutta la sua famiglia vengano trucidati: Rizo rimane di ghiaccio prima di rinunciare, disperandosi in lacrime ai piedi di Shu, mentre quest'ultimo lo ringrazia di cuore per averci provato e gli assicura che porterà la punta fino alla cima anche come simbolo della loro profonda amicizia.

    Nel film Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto è presente una scena dove Rizo, a capo di una fazione, attacca con i suoi uomini Reina. Anche se Reina rimane ferita nell'attacco, riesce comunque a sopravvivere ed a scappare.

    Personaggi esclusivi dell'animeModifica

    PunkModifica

    Punk
    Nome orig.パンク (Panku)
    Lingua orig.Giapponese
    1ª app.Anime: Episodio 61
    SpecieUmano
    SessoMaschio

    Punk (パンク Panku?) è un aspirante soldato che si mette a caccia di bambini, nel tentativo di entrare a far parte dell'Esercito di Souther.

    Dona le sue prede a Garzus, il quale, nonostante non lo ritenga all'altezza, decide di accettarlo comunque tra le proprie fila. Come ringraziamento, Punk gli rivela di conoscere l'ubicazione di Suani Village, un villaggio appartenente alla resistenza in cui ci sono molti bambini, ma prima che egli possa condurre Garzus ed i suoi uomini da loro, vengono attaccati da Jay ed i suoi compagni della resistenza, che riescono a metterli in fuga liberando i bambini che egli aveva catturato. Punk si ritrova a scappare alla guida del veicolo di Garzus insieme a quest'ultimo e il gruppo di Jay si lancia al loro inseguimento; dopo aver eliminato tutti i veicoli dei subalterni di Garzus, tocca la stessa sorte a quello dove egli sta fuggendo insieme a Punk, messo fuori uso da un razzo lanciato dalla moto di Jay. Quando quest'ultimo sembra intenzionato ad eliminare gli unici due superstiti, Garzus, usando lo stratagemma di far credere che Souther tiene in ostaggio la sua sorellina minore, coglie Jay di sorpresa e uccide sia lui che i suoi compagni. Punk stesso rimane impressionato dalla ferocia dimostrata da Garzus, dopodiché egli lo costringe a condurlo a Suani Village per rapire altri bambini e riacquistare così la fiducia del Sacro Imperatore.

    Punk inizia così a razziare le case degli abitanti del villaggio, complimentandosi con sé stesso per la furbizia di aver scelto di far parte dell'Esercito di Souther, al quale di certo non mancano cibo e risorse, ma viene interrotto dall'intervento di Kenshiro e costretto alla fuga, senza tuttavia riuscirci poiché viene bloccato da una lancia scagliata da Ken, il quale lo definisce un vigliacco e lo costringe a condurlo da Garzus. Una volta giunti sul luogo in cui Garzus tiene in ostaggio la ragazza di Jay, Punk tenta di correre verso i soldati di Souther credendosi al sicuro, ma non si accorge della trappola sott'acqua preparata da Garzus per Kenshiro, e nonostante Garzus cerchi di avvertirlo, non riesce a fermarlo in tempo: Punk muore trafitto dalle lance scagliate dagli stessi soldati presenti sott'acqua.

    DakiModifica

    Daki
    Nome orig.抱き (Daki)
    Lingua orig.Giapponese
    1ª app.Anime: Episodio 61
    SpecieUmano
    SessoMaschio

    Daki (抱き Daki?) è uno scagnozzo di Garzus che ha il compito di raccogliere i bambini catturati e portarli al cospetto del suo comandante.

    Dopo aver scoperto l'ubicazione di Suani Village, chiede a Garzus come mai non lo utilizzano come covo per la sua divisione, ma viene richiamato subito dal suo comandante siccome egli sa che si tratta di una base conosciuta e frequentata dai ribelli, per cui vuole andare via dal luogo al più presto. Ha un gran timore della Sacra Scuola di Hokuto, conoscendone bene la sua fama, e vedendo arrivare Kenshiro consiglia di darsela a gambe. Non viene tuttavia ascoltato da Garzus, il quale è deciso a sbarazzarsi dell'uomo dalle Sette Stelle per ingraziarsi Souhter e gli prepara una serie di trappole sott'acqua. Nonostante sia totalmente riluttante, Daki si vede costretto dal suo capo ad affrontare Kenshiro in un combattimento sott'acqua, finendo ucciso insieme al resto dei soldati di Garzus.

    GarzusModifica

    Garzus
    Nome orig.ガルザス (Garuzasu)
    Lingua orig.Giapponese
    1ª app.Anime: Episodio 61
    Voce orig.Masayuki Kato
    Voce italianaSandro Dori
    SpecieUmano
    SessoMaschio

    Garzus (ガルザス Garuzasu?) è uno dei luogotenenti di Souther, a capo di un gruppo di soldati con il compito di catturare i bambini da portare al Sacro Imperatore per renderli schiavi e costringerli a costruire il mausoleo a forma di croce in suo onore. Egli è un uomo di alta statura e di brutto aspetto, con radi capelli rossi ed indosso un'armatura verde. Combatte utilizzando un grosso coltello.

    Si appropria di due bambini catturati da Punk, che glieli offre sperando così di entrare nell'esercito di Souther. I due vengono interrotti da Jay ed i suoi compagni, che li mettono in fuga salvando i due bambini e dopo avere inseguito il gruppo di soldati, Jay uccide tutti gli uomini do Garzus e mette fuori uso il suo veicolo. Rimasto da solo con Punk, Garzus racconta che si comporta così solo perché Souther tiene in ostaggio la sua sorellina e quando Jay, credendo alla sua menzogna, decide di risparmiargli la vita, Garzus lo coglie di sorpresa uccidendo lui e tutti i suoi amici. A questo punto, si fa rivelare da Punk dove può trovare altri bambini con i quali riacquistare la fiducia di Souther e si reca così proprio a Suani Village, il villaggio della ragazza di Jay, Amy.

    Giunto al villaggio, cattura tutti i bambini e decide di andare subito via prima che arrivino i ribelli, ma quando Amy gli si oppone, la rapisce per abusare di lei, venendo però interrotto dai suoi uomini che vengono uccisi in quel momento da Kenshiro. Il luogotenente di Souther decide dunque di tenere in ostaggio Amy ed una bambina su una zattera, preparando a Ken delle trappole sott'acqua: Ken riesce ad evitarle, uccidendo i restanti soldati mentre tentavano un attacco subacqueo. Garzus viene poi afferrato da Kenshiro e fatto cadere in acqua; ritornato sulla zattera, cerca di attaccare Ken di persona, ma viene colpito e scagliato sulla terra ferma. Qui cerca di impietosire Ken con la stessa storiella della sorellina, ma questi non cade nella trappola e vendica Jay, uccidendo brutalmente Garzus con la tecnica Hokuto, salvando così Amy e i bambini del villaggio.

    Garzus è il classico soldato spietato che non esita a mentire per far leva sulla pietà altrui, solo per poi prendere alla sprovvista il proprio nemico ed eliminarlo (arriva addirittura a rivelare a Ken di essersi divertito nell'uccidere Jay, facendo così infuriare l'uomo dalle Sette Stelle). Sembra avere delle buone qualità di stratega, ma si rivelano inefficaci contro Kenshiro.

    Voci correlateModifica

      Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga