FA Community Shield

Trofeo calcistico Inglese

Lo FA Community Shield (in italiano Scudo della comunità), noto fino al 2002 come FA Charity Shield (in italiano Scudo della Carità), è un trofeo calcistico inglese che mette di fronte la squadra vincitrice della Premier League a quella della FA Cup.

FA Community Shield
Supercoppa d'Inghilterra
SportFootball pictogram.svg Calcio
Tiposquadre di club
PaeseInghilterra Inghilterra
OrganizzatoreFootball Association
Cadenzaannuale
Aperturaagosto
Partecipanti2
Formulagara unica
Sito Internetthefa.com
Storia
Fondazione1908
Numero edizioni100 (al 2022)
DetentoreLiverpool
Record vittorieManchester Utd (21)
Ultima edizioneFA Community Shield 2022
Prossima edizioneFA Community Shield 2023
FA Community Shield.JPG
Trofeo o riconoscimento

Il tradizionale terreno della competizione è lo stadio londinese di Wembley, che l'ha ospitata dalla prima edizione del 1908. Dal 2001 al 2006, durante la ricostruzione di Wembley, la sfida si è tenuta al Millennium Stadium di Cardiff, in Galles, mentre nel 2012 si è svolta, in via del tutto eccezionale, al Villa Park di Birmingham, stante l'indisponibilità dell'impianto londinese, dove si sono tenuti alcuni match del torneo di calcio delle Olimpiadi. La centesima edizione del torneo del 2022 è stata disputata al King Power Stadium di Leicester per permettere lo svolgimento della finale degli europei femminili, già programmata in precedenza, a Wembley.[1]

StoriaModifica

L'antesignano del Charity Shield fu lo Sheriff of London Charity Shield, competizione che dal 1898 al 1905 mise di fronte la miglior squadra professionistica inglese alla miglior squadra amatoriale. Il nome viene dal fatto che i proventi dell'incontro venivano dati in beneficenza a ospedali ed enti assistenziali scelti dai club partecipanti[2]. Questa pratica è stata poi ripetuta fino al 2002.

Il Football Association Charity Shield fu introdotto nel 1908 per rimpiazzare il torneo precedente; il nuovo format vedeva i campioni della Football League First Division giocare contro i campioni della Southern League: il primo incontro fu tra il Manchester United (campione della First Division) contro il Queens Park Rangers (campioni della Southern League): il risultato fu 1–1, e così il match fu ripetuto, e vide la vittoria dello United per 4–0. Si tratta dell'unico Charity Shield attribuito dopo la ripetizione della gara. Il formato della competizione variò nel corso degli anni: nel 1913 lo Shield fu conteso tra Amatori e Professionisti, mentre nel 1921 ci fu per la prima volta la sfida tra i vincitori della Football League e quelli della FA Cup. Negli anni '20 ci furono altri incontri tra Amatori e Professionisti, e nel 1927 i Professionisti furono rappresentati da detentori della FA Cup, il Cardiff City, e gli amatori dal Corinthians.

Nel 1930 tornò la sfida tra i vincitori della Football League e quelli della FA Cup e, con poche eccezioni, questo formato è rimasto fino ai giorni nostri. Eccezioni degne di nota sono quelle del 1950, che vide la sfida tra la squadra inglese convocata per i mondiali del Brasile e una squadra della Football Association reduce da un tour in Canada[2] e quella del 1961, quando il Tottenham Hotspur, il primo team del XX secolo a ottenere il Double dopo l'Aston Villa nel 1897, giocò contro una rappresentativa della Football Association, vincendo per 3 a 2.

Dal 1959 la partita viene disputata all'inizio della stagione, lasciando aperta la questione se lo Shield debba essere conteso nel caso in cui la stessa squadra vinca il campionato e la FA Cup. Nel 1971 l'Arsenal diventò la seconda compagine a vincere il Double dalla fondazione del torneo, ma, dovendo disputare degli incontri già fissati, non vi poté partecipare. Il Leicester City fu invitato da campione della Division Two a giocare contro i secondi della FA Cup, il Liverpool, e riuscirono a vincere il trofeo senza aver mai vinto prima né la Lega né la coppa. Nel 1972 i campioni del Derby County e i vincitori della FA, il Leeds United, decisero di non prendere parte al Charity Shield, e così il Manchester City - terminato al quarto posto in First Division - e i campioni della Third Division, l'Aston Villa, furono invitati a giocare: vinse il Manchester City per 1–0.

Nel 1974 l'allora segretario della Football Association, Ted Croker, fissò il format attuale che vede il match da disputarsi allo Wembley Stadium tra i campioni in carica e i vincitori della FA Cup.

Dal 1949 al 1992 le squadre che terminavano il match in parità condividevano il trofeo, che veniva custodito per sei mesi nella sede di una società e sei mesi in quella dell'altra. I Wolverhampton Wanderers hanno vinto la competizione in 4 edizioni, condividendola per 3 volte. Nel 1993 furono reintrodotti i calci di rigore per sbloccare gli incontri terminati in parità.

Nel 2002 la Charity Commission scoprì che la Football Association non aveva adempiuto ai propri doveri caritatevoli, non essendo riuscita a specificare la parte dei fondi derivanti dalla vendita dei biglietti da devolvere in beneficenza, oltre ad aver ritardato i pagamenti alle istituzioni scelte. Per questa ragione la competizione fu rinominata Community Shield. L'Arsenal è stato il primo club a vincere il ridenominato Community Shield con una vittoria per 1-0 sul Liverpool.

RecordModifica

  • La squadra che ha vinto il maggior numero di Community Shield è il Manchester Utd, che si è aggiudicato 21 titoli dal 1908 ad oggi, di cui quattro condivisi.
  • La partita con il maggior numero di reti realizzate è stata quella del 1911, che vide contrapporsi il Manchester United e lo Swindon Town, terminata con il punteggio di 8-4.
  • Il calciatore che ha vinto il maggior numero di Community Shield è il gallese Ryan Giggs, che ha conquistato 10 titoli dal 1993 al 2013, tutti con la maglia del Manchester United. Giggs detiene anche il record di presenze nella competizione (14).
  • La squadra che ha vinto il maggior numero di Community Shield consecutivi è l'Everton, con quattro trionfi dal 1984 al 1987 (quello del 1986 fu condiviso con il Liverpool).
  • La squadra che ha perso il maggior numero di Community Shield consecutivi è il Manchester Utd, con quattro sconfitte dal 1998 al 2001. I Red Devils detengono anche il record per il maggior numero di partecipazioni consecutive alla competizione (dal 1996 al 2001).

Albo d'oroModifica

Edizione Vincitore (volta) Data Campione d'Inghilterra Finalista Risultato Sede Spettatori
1908 Manchester Utd (1) 27 aprile Manchester Utd QPR 1 - 1 Londra - Stamford Bridge 6.000
29 agosto 4 - 0[3] 50.000
1909 Newcastle Utd (1) 28 aprile Newcastle Utd Northampton Town 2 - 0 Londra - Stamford Bridge 7.000
1910 Brighton (1) 5 settembre Aston Villa Brighton 1 - 0 Londra - Stamford Bridge 15.000
1911 Manchester Utd (2) 25 settembre Manchester Utd Swindon Town 8 - 4 Londra - Stamford Bridge 12.000
1912 Blackburn (1) 4 maggio Blackburn QPR 2 - 1 Londra - White Hart Lane 7.100
1913 Inghilterra (professionisti) (1) 6 ottobre Inghilterra (professionisti) Inghilterra (dilettanti) 7 - 2 Londra - The Den 15.000
1920 West Bromwich (1) 15 maggio West Bromwich Tottenham 2 - 0 Londra - White Hart Lane 38.168
1921 Tottenham (1) 16 maggio Burnley Tottenham 2 - 0 Londra - White Hart Lane 18.000
1922 Huddersfield Town (1) 10 maggio Liverpool Huddersfield Town 1 - 0 Manchester - Old Trafford 20.000
1923 Inghilterra (professionisti) (2) 8 ottobre Inghilterra (professionisti) Inghilterra (dilettanti) 2 - 0 Londra - Stamford Bridge 11.000
1924 Inghilterra (professionisti) (3) 6 ottobre Inghilterra (professionisti) Inghilterra (dilettanti) 3 - 1 Londra - Stamford Bridge 10.000
1925 Inghilterra (dilettanti) (1) 5 ottobre Inghilterra (professionisti) Inghilterra (dilettanti) 6 - 1 Londra - White Hart Lane 5.000
1926 Inghilterra (dilettanti) (2) 6 ottobre Inghilterra (professionisti) Inghilterra (dilettanti) 6 - 3 Manchester - Maine Road 1.500
1927 Cardiff City (1) 12 ottobre Corinthian[4] Cardiff City 2 - 1 Londra - Stamford Bridge 16.500
1928 Everton (1) 24 ottobre Everton Blackburn 2 - 1 Manchester - Old Trafford 4.000
1929 Inghilterra (professionisti) (4) 7 ottobre Inghilterra (professionisti) Inghilterra (dilettanti) 3 - 0 Londra - The Den 6.000
1930 Arsenal (1) 8 ottobre Sheffield Wednesday Arsenal 2 - 1 Londra - Stamford Bridge 18.000
1931 Arsenal (2) 7 ottobre Arsenal West Bromwich 1 - 0 Birmingham - Villa Park 21.267
1932 Everton (2) 12 ottobre Everton Newcastle Utd 5 - 3 Newcastle - St James' Park 15.000
1933 Arsenal (3) 18 ottobre Arsenal Everton 3 - 0 Liverpool - Goodison Park 20.000
1934 Arsenal (4) 28 novembre Arsenal Manchester City 4 - 0 Londra - Highbury 10.888
1935 Sheffield Wednesday (1) 23 ottobre Arsenal Sheffield Wednesday 1 - 0 Londra - Highbury 13.500
1936 Sunderland (1) 28 ottobre Sunderland Arsenal 2 - 1 Sunderland - Roker Park 30.000
1937 Manchester City (1) 3 novembre Manchester City Sunderland 2 - 0 Manchester - Maine Road 14.000
1938 Arsenal (5) 26 settembre Arsenal Preston N.E. 2 - 1 Londra - Highbury 35.000
1948 Arsenal (6) 6 ottobre Arsenal Manchester Utd 4 - 3 Londra - Highbury 31.000
1949 Portsmouth (1)
Wolverhampton (1)
19 ottobre Portsmouth Wolverhampton 1 - 1[5] Londra - Highbury 35.140
1950 Inghilterra (professionisti) (5) 20 settembre Inghilterra (professionisti) Inghilterra (dilettanti) 4 - 2 Londra - Stamford Bridge 38.468
1951 Tottenham (2) 24 settembre Tottenham Newcastle Utd 2 - 1 Londra - White Hart Lane 27.760
1952 Manchester Utd (3) 24 settembre Manchester Utd Newcastle Utd 4 - 2 Manchester - Old Trafford 11.381
1953 Arsenal (7) 12 ottobre Arsenal Blackpool 3 - 1 Londra - Highbury 39.853
1954 Wolverhampton (2)
West Bromwich (2)
29 settembre Wolverhampton West Bromwich 4 - 4[5] Wolverhampton - Molineux Stadium 45.035
1955 Chelsea (1) 14 settembre Chelsea Newcastle Utd 3 - 0 Londra - Stamford Bridge 12.802
1956 Manchester Utd (4) 24 ottobre Manchester City Manchester Utd 1 - 0 Manchester - Maine Road 30.495
1957 Manchester Utd (5) 22 ottobre Manchester Utd Aston Villa 4 - 0 Manchester - Old Trafford 27.923
1958 Bolton (1) 6 ottobre Wolverhampton Bolton 4 - 1 Bolton - Burnden Park 36.029
1959 Wolverhampton (3) 15 agosto Wolverhampton Nottingham Forest 3 - 1 Wolverhampton - Molineux Stadium 39.834
1960 Burnley (1)
Wolverhampton (4)
13 agosto Burnley Wolverhampton 2 - 2[5] Burnley - Turf Moor 19.873
1961 Tottenham (3) 12 agosto Tottenham[6] FA XI 3 - 2 Londra - White Hart Lane 36.593
1962 Tottenham (4) 11 agosto Ipswich Town Tottenham 5 - 1 Ipswich - Portman Road 20.067
1963 Everton (3) 17 agosto Everton Manchester Utd 4 - 0 Liverpool - Goodison Park 54.844
1964 Liverpool (1)
West Ham (1)
15 agosto Liverpool West Ham 2 - 2[5] Liverpool - Anfield 38.858
1965 Manchester Utd (6)
Liverpool (2)
14 agosto Manchester Utd Liverpool 2 - 2[5] Manchester - Old Trafford 48.502
1966 Liverpool (3) 13 agosto Liverpool Everton 1 - 0 Liverpool - Goodison Park 63.329
1967 Manchester Utd (7)
Tottenham (5)
12 agosto Manchester Utd Tottenham 3 - 3[5] Manchester - Old Trafford 54.106
1968 Manchester City (2) 3 agosto Manchester City West Bromwich 6 - 1 Manchester - Maine Road 35.510
1969 Leeds Utd (1) 2 agosto Leeds Utd Manchester City 2 - 1 Leeds - Elland Road 39 835
1970 Everton (4) 8 agosto Everton Chelsea 2 - 1 Londra - Stamford Bridge 43.547
1971 Leicester City (1) 7 agosto Leicester City[7] Liverpool 1 - 0 Leicester - Filbert Street 25 014
1972 Manchester City (3) 5 agosto Manchester City[8] Aston Villa 1 - 0 Birmingham - Villa Park 23.988
1973 Burnley (2) 18 agosto Manchester City[9] Burnley 1 - 0 Manchester - Maine Road 23.988
1974 Liverpool (4) 10 agosto Leeds Utd Liverpool 1 - 1 (6-5 dtr) Londra - Wembley Stadium 67.000
1975 Derby County (1) 9 agosto Derby County West Ham 2 - 0 Londra - Wembley Stadium 59.000
1976 Liverpool (5) 14 agosto Liverpool Southampton 1 - 0 Londra - Wembley Stadium 76.500
1977 Liverpool (6)
Manchester Utd (8)
13 agosto Liverpool Manchester Utd 0 - 0[5] Londra - Wembley Stadium 82.000
1978 Nottingham Forest (1) 12 agosto Nottingham Forest Ipswich Town 5 - 0 Londra - Wembley Stadium 68.000
1979 Liverpool (7) 11 agosto Liverpool Arsenal 3 - 1 Londra - Wembley Stadium 92.000
1980 Liverpool (8) 9 agosto Liverpool West Ham 1 - 0 Londra - Wembley Stadium 90.000
1981 Aston Villa (1)
Tottenham (6)
22 agosto Aston Villa Tottenham 2 - 2[5] Londra - Wembley Stadium 92.500
1982 Liverpool (9) 21 agosto Liverpool Tottenham 1 - 0 Londra - Wembley Stadium 82.500
1983 Manchester Utd (9) 20 agosto Liverpool Manchester Utd 2 - 0 Londra - Wembley Stadium 92.000
1984 Everton (5) 18 agosto Liverpool Everton 1 - 0 Londra - Wembley Stadium 100.000
1985 Everton (6) 10 agosto Everton Manchester Utd 2 - 0 Londra - Wembley Stadium 82.000
1986 Liverpool (10)
Everton (7)
16 agosto Liverpool Everton 1 - 1[5] Londra - Wembley Stadium 88.231
1987 Everton (8) 1º agosto Everton Coventry City 1 - 0 Londra - Wembley Stadium 88.000
1988 Liverpool (11) 20 agosto Liverpool Wimbledon FC 2 - 1 Londra - Wembley Stadium 54.887
1989 Liverpool (12) 12 agosto Arsenal Liverpool 1 - 0 Londra - Wembley Stadium 63.149
1990 Liverpool (13)
Manchester Utd (10)
18 agosto Liverpool Manchester Utd 1 - 1[5] Londra - Wembley Stadium 66.558
1991 Arsenal (8)
Tottenham (7)
10 agosto Arsenal Tottenham 0 - 0[5] Londra - Wembley Stadium 65.483
1992 Leeds Utd (2) 9 agosto Leeds Utd Liverpool 4 - 3 Londra - Wembley Stadium 61.291
1993 Manchester Utd (11) 7 agosto Manchester Utd Arsenal 1 - 1 (5-4 dtr) Londra - Wembley Stadium 66.519
1994 Manchester Utd (12) 14 agosto Manchester Utd[6] Blackburn 2 - 0 Londra - Wembley Stadium 60.402
1995 Everton (9) 13 agosto Blackburn Everton 1 - 0 Londra - Wembley Stadium 40.149
1996 Manchester Utd (13) 11 agosto Manchester Utd[6] Newcastle Utd 4 - 0 Londra - Wembley Stadium 73.214
1997 Manchester Utd (14) 3 agosto Manchester Utd Chelsea 1 - 1 (4-2 dtr) Londra - Wembley Stadium 73.636
1998 Arsenal (9) 9 agosto Arsenal[6] Manchester Utd 3 - 0 Londra - Wembley Stadium 67.342
1999 Arsenal (10) 1º agosto Manchester Utd[6] Arsenal 2 - 1 Londra - Wembley Stadium 70.185
2000 Chelsea (2) 13 agosto Manchester Utd Chelsea 2 - 0 Londra - Wembley Stadium 65.148
2001 Liverpool (14) 18 agosto Manchester Utd Liverpool 2 - 1 Cardiff - Millennium Stadium 70.277
2002 Arsenal (11) 11 agosto Arsenal[6] Liverpool 1 - 0 Cardiff - Millennium Stadium 67.337
2003 Manchester Utd (15) 10 agosto Manchester Utd Arsenal 1 - 1 (4-3 dtr) Cardiff - Millennium Stadium 59.923
2004 Arsenal (12) 8 agosto Arsenal Manchester Utd 3 - 1 Cardiff - Millennium Stadium 63.317
2005 Chelsea (3) 7 agosto Chelsea Arsenal 2 - 1 Cardiff - Millennium Stadium 58.014
2006 Liverpool (15) 13 agosto Chelsea Liverpool 2 - 1 Cardiff - Millennium Stadium 56.275
2007 Manchester Utd (16) 5 agosto Manchester Utd Chelsea 1 - 1 (3-0 dtr) Londra - Wembley Stadium 80.731
2008 Manchester Utd (17) 5 agosto Manchester Utd Portsmouth 0 - 0 (3-1 dtr) Londra - Wembley Stadium 84.808
2009 Chelsea (4) 9 agosto Manchester Utd Chelsea 2 - 2 (4-1 dtr) Londra - Wembley Stadium 85.896
2010 Manchester Utd (18) 8 agosto Chelsea[6] Manchester Utd 3 - 1 Londra - Wembley Stadium 84.623
2011 Manchester Utd (19) 7 agosto Manchester Utd Manchester City 3 - 2 Londra - Wembley Stadium 77.169
2012 Manchester City (4) 12 agosto Manchester City Chelsea 3 - 2 Villa Park - Villa Park 36.394
2013 Manchester Utd (20) 11 agosto Manchester Utd Wigan 2 - 0 Londra - Wembley Stadium 80.235
2014 Arsenal (13) 10 agosto Manchester City Arsenal 3 - 0 Londra - Wembley Stadium 71.523
2015 Arsenal (14) 2 agosto Chelsea Arsenal 1 - 0 Londra - Wembley Stadium 85.437
2016 Manchester Utd (21) 7 agosto Leicester City Manchester Utd 2 - 1 Londra - Wembley Stadium 85.437
2017 Arsenal (15) 6 agosto Chelsea Arsenal 1 - 1 (4-1 dtr) Londra - Wembley Stadium 83.325
2018 Manchester City (5) 5 agosto Manchester City Chelsea 2 - 0 Londra - Wembley Stadium 72.724
2019 Manchester City (6) 4 agosto Manchester City[6] Liverpool 1 - 1 (5-4 dtr) Londra - Wembley Stadium 77.565
2020 Arsenal (16) 29 agosto Liverpool Arsenal 1 - 1 (5-4 dtr) Londra - Wembley Stadium 0
2021 Leicester City (2) 7 agosto Manchester City Leicester City 1 - 0 Londra - Wembley Stadium 45.602
2022 Liverpool (16) 30 luglio Manchester City Liverpool 3 - 1 Leicester - King Power Stadium 28.545

Vittorie per squadraModifica

ClubModifica

Squadra Vittorie[10] Sconfitte Edizioni vinte Edizioni perse
Manchester Utd 21 (4) 9 1908, 1911, 1952, 1956, 1957, 1965,[11] 1967,[11]1977,[11] 1983, 1990,[11] 1993, 1994, 1996, 1997, 2003, 2007, 2008, 2010, 2011, 2013, 2016 1948, 1963, 1985, 1998, 1999, 2000, 2001, 2004, 2009
Arsenal 16 (1) 7 1930, 1931, 1933, 1934, 1938, 1948, 1953, 1991,[11] 1998, 1999, 2002, 2004, 2014, 2015, 2017, 2020 1935, 1936, 1979, 1989, 1993, 2003, 2005
Liverpool 16 (5) 8 1964,[11] 1965,[11] 1966, 1974, 1976, 1977,[11]1979, 1980, 1982, 1986,[11] 1988, 1989, 1990,[11]2001, 2006, 2022 1922, 1971, 1983, 1984, 1992, 2002, 2019, 2020
Everton 9 (1) 2 1928, 1932, 1963, 1970, 1984, 1985, 1986,[11]1987, 1995 1933, 1966
Tottenham 7 (3) 2 1921, 1951, 1961, 1962, 1967,[11] 1981,[11] 1991[11] 1920, 1982
Manchester City 6 8 1937, 1968, 1972, 2012, 2018, 2019 1934, 1956, 1969, 1973, 2011, 2014, 2021, 2022
Chelsea 4 9 1955, 2000, 2005, 2009 1970, 1997, 2006, 2007, 2010, 2012 2015, 2017, 2018
Wolverhampton 4 (3) 1 1949,[11] 1954,[11] 1959, 1960[11] 1958
Leeds Utd 2 1 1969, 1992 1974
Leicester City 2 1 1971, 2021 2016
Burnley 2 (1) 1 1960,[11] 1973 1921
West Bromwich 2 (1) 2 1920, 1954[11] 1931, 1968
Blackburn 1 3 1912 1928, 1994, 1995
Newcastle Utd 1 5 1909 1932, 1951, 1952, 1955, 1996
Nottingham Forest 1 1 1978 1959
Sheffield Wednesday 1 1 1935 1930
Sunderland 1 1 1936 1937
Aston Villa 1 (1) 2 1981[11] 1910, 1957, 1972
Portsmouth 1 (1) 1 1949[11] 2008
West Ham 1 (1) 2 1964[11] 1975, 1980
Bolton 1 - 1958 -
Brighton 1 - 1910 -
Cardiff City 1 - 1927 -
Derby County 1 - 1975 -
Huddersfield Town 1 - 1922 -
QPR - 2 - 1908, 1912
Ipswich Town - 2 - 1962, 1979
Northampton Town - 1 - 1909
Swindon Town - 1 - 1911
Corinthian - 1 - 1927
Preston N.E. - 1 - 1938
Blackpool - 1 - 1953
Southampton - 1 - 1976
Coventry City - 1 - 1987
Wimbledon FC - 1 - 1988
Wigan - 1 - 2013

Club affiliati alla FAModifica

Squadra Vittorie[10] Sconfitte Edizioni vinte Edizioni perse
Inghilterra (professionisti) 5 2 1913, 1923, 1924, 1929, 1950 1925, 1926
Inghilterra (dilettanti) 2 5 1925, 1926 1913, 1923, 1924, 1929, 1950
FA XI - 1 - 1961

NoteModifica

  1. ^ (EN) The 2022 FA Community Shield will be played at Leicester City's King Power Stadium, su thefa.com, 1º giugno 2022. URL consultato il 17 luglio 2022.
  2. ^ a b (EN) The Shield - A brief history, su thefa.com, The.FA.com. URL consultato il 7 marzo 2010.
  3. ^ Replay.
  4. ^ Partecipò tramite invito e non come campione d'Inghilterra
  5. ^ a b c d e f g h i j k Titolo condiviso.
  6. ^ a b c d e f g h Vinsero sia il campionato sia la FA Cup.
  7. ^ L'Arsenal, vincitore di campionato e FA Cup, decide di non partecipare lasciando al suo posto il vincitore della Second Division, il Leicester City, e la finalista di FA Cup, il Liverpool, a contendersi il trofeo.
  8. ^ Sia il Derby County che il Leeds, rispettivamente vincitori del campionato e della FA Cup, decisero di non prendere parte alla competizione che pertanto è stata contesa tra l'Aston Villa, vincitore della Third Division 1971-1972, e il Manchester City (quarto classificato nella First Division 1971-1972).
  9. ^ Sia il Liverpool che il Sunderland, rispettivamente vincitori del campionato e della FA Cup, decisero di non prendere parte alla competizione che pertanto tra il Manchester City, vincitore della precedente edizione, e il Burnley, vincitore della Second Division 1972-1973.
  10. ^ a b Tra parentesi il numero di trofei condivisi.
  11. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v Titolo condiviso.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio