FA Premier League 1993-1994

edizione del torneo calcistico
FA Premier League 1993-1994
FA Carling Premiership 1993-1994
Competizione FA Premier League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 95ª (2ª di Premier League)
Organizzatore Federazione calcistica dell'Inghilterra
Date dal 14 agosto 1993
all'8 maggio 1994
Luogo Inghilterra Inghilterra
Partecipanti 22
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Manchester Utd
(9º titolo)
Retrocessioni Sheffield Utd
Oldham Athletic
Swindon Town
Statistiche
Miglior giocatore Francia Éric Cantona[1]
Miglior marcatore Inghilterra Andy Cole (34)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1992-93 1994-95 Right arrow.svg

La FA Premier League 1993-1994 è stata la 95ª edizione della massima serie del campionato inglese di calcio, disputato tra il 14 agosto 1993 e l'8 maggio 1994 e concluso con la vittoria del Manchester Utd, al suo ottavo titolo, il secondo consecutivo.

Capocannoniere del torneo è stato Andy Cole (Newcastle Utd) con 34 reti[2].

StagioneModifica

NovitàModifica

Al posto delle retrocesse Crystal Palace, Middlesbrough e Nottingham Forest sono saliti dalla First Division il Newcastle Utd, il West Ham Utd e lo Swindon Town, al suo primo e finora unico campionato di massima serie.

AvvenimentiModifica

Il campionato fu vinto per la seconda volta consecutiva dal Manchester Utd che guidò la classifica per la maggior parte del torneo: l'unica squadra a dare qualche grattacapo ai Red Devils fu il Blackburn, che riuscì a ridurre lo svantaggio di sedici punti accumulato fino a gennaio, riuscendosi a portare il 2 aprile (vincendo lo scontro diretto con il Manchester United per 2-0) a tre punti dalla vetta[3]. La situazione rimase invariata fino a poche giornate dal termine, quando un'inopinata sconfitta del Blackburn contro il Coventry City consentì ai Red Devils di riguadagnare terreno e di aggiudicarsi così il secondo titolo consecutivo[3].

Al Blackburn restò quindi la qualificazione in Coppa UEFA, ottenuta assieme al neopromosso Newcastle Utd (in seguito si aggiungerà l'Aston Villa, vincitore della Coppa di Lega che tornava ad assegnare il recuperato 3º posto per l’Inghilterra dal ranking UEFA). In queste due squadre militavano tra l'altro i due cannonieri principali del campionato, ovvero Alan Shearer ed Andy Cole, quest'ultimo capocannoniere con trentaquattro reti. A fondo classifica rimase inchiodato l'esordiente Swindon Town, che vinse solo cinque partite subendo cento goal nel corso della stagione. Molto più incerte furono le altre 2 retrocessioni, entrambe maturate all'ultima giornata: l' Oldham Athletic pagò un mese finale da incubo dove perse la semifinale di FA Cup al replay contro il Manchester United facendosi raggiungere sul pareggio all'ultimo minuto della prima sfida; abbattuta moralmente la squadra non seppe reagire e con appena 3 punti nelle ultime 8 giornate gettò al vento una salvezza che pareva certa. Ancor più drammatica, se possibile, fu la retrocessione dello Sheffield Utd: alla fine del primo tempo dell'ultima giornata il club si trovava addirittura al 16º posto, ma i cambiamenti dei risultati dagli altri campi (tra i quali una miracolosa e memorabile rimonta dell'Everton che vinse 3-2 contro il Wimbledon FC) fecero affondare i biancorossi, entrati in zona retrocessione all'ultimo minuto della stagione dopo aver subito il gol del fatale 3-2 contro il Chelsea[3].

Squadre partecipantiModifica

Ubicazione delle squadre della FA Premier League 1993-1994.
Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Arsenal dettagli Londra Arsenal Stadium 10º posto in FA Premier League
Aston Villa dettagli Birmingham Villa Park 2º posto in FA Premier League
Blackburn dettagli Blackburn Ewood Park 4º posto in FA Premier League
Chelsea dettagli Londra Stamford Bridge 11º posto in FA Premier League
Coventry City dettagli Coventry Highfield Road 15º posto in FA Premier League
Everton dettagli Liverpool Goodison Park 14º posto in FA Premier League
Ipswich Town dettagli Ipswich Portman Road 16º posto in FA Premier League
Leeds Utd dettagli Leeds Elland Road 17º posto in FA Premier League
Liverpool dettagli Liverpool Anfield 6º posto in FA Premier League
Manchester City dettagli Manchester Maine Road 9º posto in FA Premier League
Manchester Utd dettagli Manchester Old Trafford 1º posto in FA Premier League
Newcastle Utd dettagli Newcastle upon Tyne St James' Park 1º posto in First Division, promosso
Norwich City dettagli Norwich Carrow Road 3º posto in FA Premier League
Oldham Athletic dettagli Oldham Boundary Park 19º posto in FA Premier League
QPR dettagli Londra Loftus Road 5º posto in FA Premier League
Sheffield Utd dettagli Sheffield Bramall Lane 13º posto in FA Premier League
Sheffield Wednesday dettagli Sheffield Hillsborough Stadium 7º posto in FA Premier League
Southampton dettagli Southampton The Dell 18º posto in FA Premier League
Swindon Town dettagli Swindon County Ground 5º posto in First Division, promosso dopo i play-off
Tottenham dettagli Londra White Hart Lane 8º posto in FA Premier League
West Ham Utd dettagli Londra Boleyn Ground 2º posto in First Division, promosso
Wimbledon FC dettagli Londra Selhurst Park 12º posto in FA Premier League

Allenatori e primatistiModifica

Club Allenatore Calciatore più presente Cannoniere
Arsenal   George Graham   David Seaman,
  Ian Wright (39)
  Ian Wright (23)
Aston Villa   Ron Atkinson   Kevin Richardson (40)   Dean Sunders (10)
Blackburn   Kenny Dalglish   Henning Berg ,
  Graeme Le Saux (41)
  Alan Shearer (31)
Chelsea   Glenn Hoddle   Dmitrij Charin (40)   Mark Stein (13)
Coventry City   Bobby Gould (1ª-12ª)
  Phil Neal (13ª-42ª)
  Peter Atherton,
  Phil Babb,
  Stephen Morgan,
  Peter Ndlovu (40)
  Peter Ndlovu (11)
Everton   Howard Kendall (1ª-18ª)
  Jimmy Gabriel (19ª-25ª)
  Mike Walker (26ª-42ª)
  Neville Southall (42)   Tony Cottee (16)
Ipswich Town   Mick McGiven (1ª-24ª; 26ª-29ª)
  John Lyall (25ª; 30ª-42ª)
  Mick Stockwell (42)   Ian Marshall (10)
Leeds Utd   Howard Wilkinson   Gary Kelly,
  Gary McAllister (42)
  Rodney Wallace (15)
Liverpool   Graeme Souness (1ª-15ª; 17ª-27ª)
  Roy Evans (16ª; 28ª-42ª)
  Ian Rush (42)   Ian Rush (14)
Manchester City   Peter Reid (1ª-4ª)
  Tony Book (5ª)
  Brian Horton (6ª-42ª)
  Steve McMahon,
  Michel Vonk (35)
  Mike Sheron (6)
Manchester Utd   Alex Ferguson   Denis Irwin (42)   Éric Cantona (18)
Newcastle Utd   Kevin Keegan   Rob Lee (41)   Andy Cole (34)
Norwich City   Mike Walker (1ª-15ª; 17ª-18ª; 20ª-25ª)
  John Deehan (16ª; 19ª; 26ª-42ª)
  Rob Lee (41)   Andy Cole (34)
Oldham Athletic   Joe Royle   Mike Milligan (39)   Graeme Sharp (9)
QPR   Gerry Francis   Clive Wilson (37)   Les Ferdinand (17)
Sheffield Utd   Dave Bassett   Carl Bradshaw (40)   Jostein Flo (10)
Sheffield Weds   Trevor Francis   Des Walker (42)   Mark Bright (19)
Southampton   Ian Branfoot (1ª-24ª)
  Dave Merrington (26ª)
  James Alan Ball (25ª; 27ª-42ª)
  Jeff Kenna,
  Neil Maddison (41)
  Matthew Le Tissier (25)
Swindon Town   John Gorman   Shaun Taylor (42)   Jan Åge Fjørtoft (12)
Tottenham   Osvaldo Ardiles   Steve Sedgley (42)   Teddy Sheringham (14)
West Ham Utd   Billy Bonds   Luděk Mikloško,
  Trevor Morley (42)
  Trevor Morley (13)
Wimbledon FC   Joe Kinnear   Robbie Earle,
  Dean Holdsworth (42)
  Dean Holdsworth (17)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Manchester Utd 92 42 27 11 4 80 38 +42
2. Blackburn 84 42 25 9 8 63 36 +27
3. Newcastle Utd 77 42 23 8 11 82 41 +41
4. Arsenal 71 42 18 17 7 53 28 +25
5. Leeds Utd 70 42 18 16 8 65 39 +26
6. Wimbledon FC 65 42 18 11 13 56 53 +3
7. Sheffield Wednesday 64 42 16 16 10 76 54 +22
8. Liverpool 60 42 17 9 16 59 55 +4
9. QPR 60 42 16 12 14 62 61 +1
[4] 10. Aston Villa 57 42 15 12 15 46 50 -4
11. Coventry City 56 42 14 14 14 43 45 -2
12. Norwich City 53 42 12 17 13 65 61 +4
13. West Ham Utd 52 42 13 13 16 47 58 -11
[5] 14. Chelsea 51 42 13 12 17 49 53 -4
15. Tottenham 45 42 11 12 19 54 59 -5
16. Manchester City 45 42 9 18 15 38 49 -11
17. Everton 44 42 12 8 22 42 63 -21
18. Southampton 43 42 12 7 23 49 66 -17
19. Ipswich Town 43 42 13 11 18 35 58 -23
  20. Sheffield Utd 42 42 8 18 16 42 60 -18
  21. Oldham Athletic 40 42 9 13 20 42 68 -26
  22. Swindon Town 30 42 5 15 22 47 100 -53

Legenda:

      Campione d'Inghilterra e ammessa alla UEFA Champions League 1994-1995.
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1994-1995.
      Ammesse alla Coppa UEFA 1994-1995.
      Retrocesse in First Division 1994-1995.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti le squadre vengono classificate secondo la differenza reti.

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Manchester United Football Club 1993-1994.
Formazione tipo Giocatori (presenze)
  Peter Schmeichel (40)
  Paul Parker (40)
  Steve Bruce (41)
  Gary Pallister (41)
  Denis Irwin (42)
  Andrej Kančel'skis (31)
  Paul Ince (39)
  Roy Keane (37)
  Ryan Giggs (38)
  Éric Cantona (34)
  Mark Hughes (36)
Allenatore:   Alex Ferguson
Altri giocatori: Lee Sharpe (30), Brian McClair (26), Bryan Robson (15), Dion Dublin (5), Darren Ferguson (3), Gary Walsh (3), Mike Phelan (2), Nicky Butt (1), Lee Martin (1), Colin McKee (1), Gary Neville (1), Ben Thornley (1).

StatisticheModifica

SquadreModifica

Capoliste solitarieModifica

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
Manchester Utd
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª39ª40ª41ª42ª

Primati stagionaliModifica

  • Maggior numero di vittorie: Manchester Utd (27)
  • Minor numero di sconfitte: Manchester Utd (4)
  • Migliore attacco: Newcastle (82 goal fatti)
  • Miglior difesa: Arsenal (28 reti subite)
  • Miglior differenza reti: Manchester Utd (+42)
  • Maggior numero di pareggi: Sheffield Utd (18)
  • Minor numero di pareggi: Southampton (7)
  • Maggior numero di sconfitte: Swindon Town (22)
  • Minor numero di vittorie: Swindon Town (5)
  • Peggior attacco: Ipswich Town (35 reti segnate)
  • Peggior difesa: Swindon Town (100 reti subite)
  • Peggior differenza reti: Swindon Town (-53)

IndividualiModifica

Classifica marcatoriModifica

Fonte:[6]

Gol Rigori Giocatore Squadra
34   Andy Cole Newcastle
31 3   Alan Shearer Blackburn
25 6   Matthew Le Tissier Southampton
25 1   Christopher Roy Sutton Norwich City
23 5   Ian Wright Arsenal
21 7   Peter Beardsley Newcastle Utd
19   Mark Bright Sheffield Weds
18 2   Éric Cantona Manchester Utd
17   Les Ferdinand QPR
17 1   Dean Holdsworth Wimbledon FC
16 2   Tony Cottee Everton
15   Rod Wallace Leeds
14   Kevin Campbell Arsenal
14   Ian Rush Liverpool
14 4   Teddy Sheringham Tottenham

NoteModifica

  1. ^ England Player Honours - Professional Footballers' Association Players' Players of the Year, su englandfootballonline.com.
  2. ^ Premier League & Football League Div 1 Leading Goalscorers 1993-2004, su rsssf.com.
  3. ^ a b c Riassunto Archiviato l'8 gennaio 2014 in Internet Archive. degli avvenimenti della Premier League 1993-1994, dal sito ufficiale
  4. ^ Ammessa in Coppa UEFA in seguito alla vittoria della Coppa di Lega
  5. ^ Ammessa in Coppa delle Coppe come finalista perdente dell'FA Cup, in quanto la squadra vincente (Manchester United) era già qualificata per la Champions League.
  6. ^ (EN) Premier League 1993/1994 » Top Scorer, su worldfootball.net.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio