Apri il menu principale

Guido Barbarisi (Roma, 26 gennaio 1889Roma, 16 gennaio 1960) è stato un attore e regista italiano, attivo nel teatro e al cinema.

Indice

BiografiaModifica

Fa il suo esordio a teatro ai primi del Novecento recitando con Giuseppe Sichel, passando quindi in diverse compagnie negli anni '10 accanto ad Amedeo Chiantoni, Alfredo De Sanctis e Italia Vitaliani. Nel decennio seguente è nella Compagnia del Teatro del Popolo di Sabatino Lopez recitando con Dina Galli. Nel 1930 passò a Milano, al Teatro degli Arcimboldi, dove costituisce una propria formazione, dapprima con Franca Dominici e Mario Siletti, quindi con Dino Falconi. Più tardi passa alla Compagnia Za-Bum diretta da Mario Mattoli dove recita nello spettacolo Wunder Bar. In seguito diventa direttore nella compagnia di rivista dei fratelli Schwartz e lavora in radio come regista della Compagnia di Prosa dell'EIAR di Roma (Scusate se da sol mi presento, nel 1943, con Giulietta Masina, Nunzio Filogamo e Mario Riva, tra gli altri). Inoltre scrive diverse commedie (tra cui Jenny, raggio di sole), alcune rappresentate da Virgilio Talli. Al cinema recitò in una ventina di film dal 1935 al 1956 come caratterista. Era sposato con Dalma Cionci.

FilmografiaModifica

Prosa radiofonicaModifica

BibliografiaModifica

  • Roberto Chiti, Dizionario del Cinema Italiano. Gli attori, Gremese Editore, Roma, 2003, vol. 1, pag. 47.

Collegamenti esterniModifica