Apri il menu principale

Gustavo Méndez

calciatore uruguaiano
Gustavo Méndez
Gustavo Mendez e Stefano Eranio Vicenza-Milan 22 ottobre 1995 Serie A 1995-1996.png
Gustavo Mendez e Stefano Eranio in Vicenza-Milan del 22 ottobre 1995
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 183 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, centrocampista
Ritirato 2005
Carriera
Squadre di club1
1990-1995Nacional68 (5)
1995-1999Vicenza98 (2)
1999-2001Torino30 (1)
2002-2005Nacional62 (5)
Nazionale
1993-2002Uruguay Uruguay46 (0)
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Oro Uruguay 1995
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gustavo Emilio Méndez Techera (Montevideo, 3 febbraio 1971) è un ex calciatore uruguaiano, di ruolo difensore o centrocampista.

BiografiaModifica

Gustavo Mendez insieme a George Weah è presente nella copertina dell'album Calciatori Panini della stagione 1995-1996:[1] la foto fu scattata nella partita Vicenza-Milan del 22 ottobre 1995.[2]

Caratteristiche tecnicheModifica

Era un giocatore grintoso,[3][4] e talvolta molto duro negli interventi,[4] con buon senso della posizione,[4] e la cui duttilità[3][5] gli consentiva di giocare da difensore centrale,[3] da terzino[3] e da centrocampista (mediano per la precisione).[3][4]

CarrieraModifica

ClubModifica

Esordì nel Nacional Montevideo, una delle squadre più prestigiose del suo paese, all'età di vent'anni con cui vinse subito il titolo nazionale. Giocò nel Nacional fino al 1995, guadagnandosi la prima convocazione in nazionale il 29 agosto 1993.

Passò al Vicenza nell'estate del 1995 dopo aver vinto con la sua nazionale la Coppa America, battendo in finale il Brasile ai calci di rigore. In maglia biancorossa si mette subito in luce insieme al compagno di nazionale Marcelo Otero, diventando un punto di forza della difesa biancorossa, grazie anche alla sua versalità: può infatti giocare come terzino destro, ma anche come terzino sinistro o come mediano.

Nella città berica rimane per quattro stagioni, vivendo uno dei periodi migliori della società, con la conquista della Coppa Italia del 1997 e arrivando alla semifinale di Coppa delle Coppe l'anno successivo, realizzando proprio in Europa il suo primo gol in maglia del Vicenza con una bellissima rovesciata.

Dopo la retrocessione del Vicenza in Serie B del 1999 passò al Torino, dove rimase per due stagioni e mezza, giocando la prima, mentre nella seconda iniziò a mostrare dei cali di rendimento, e in più ebbe difficoltà a trovare spazio vista la folta concorrenza a centrocampo.[4]

Tornò al Nacional nel gennaio 2002, senza aver giocato alcuna partita in maglia granata quell'anno. Con la squadra che lo lanciò vinse il secondo titolo nazionale della sua carriera, dopo quello della sua stagione d'esordio.

NazionaleModifica

Debuttò con la Nazionale maggiore il 29 agosto 1993 nel successo per 4-0 contro il Venezuela.[6] Nel 1995 viene convocato per la Copa América poi vinta dalla sua squadra ai rigori contro il Brasile;[7] contro i verdeoro ha giocato come terzino.[7] Successivamente ha disputato la Confederations Cup 1997 e i Mondiali 2002. Dopo quest'ultima competizione (in cui ha giocato solo la partita persa 2-1 con la Danimarca ai gironi) non ha più giocato con la Celeste, con cui ha disputato 46 partite senza mai andare in goal.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Uruguay
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
29-8-1993 Montevideo Uruguay   4 – 0   Venezuela Qual. Mondiali 1994 -
5-9-1993 Guayaquil Ecuador   0 – 1   Uruguay Qual. Mondiali 1994 -
12-9-1993 Montevideo Uruguay   2 – 1   Bolivia Qual. Mondiali 1994 -
19-9-1993 Rio de Janeiro Brasile   2 – 0   Uruguay Qual. Mondiali 1994 -
19-10-1994 Lima Perù   0 – 1   Uruguay Parra del Riego Cup -   52’
22-3-1995 Medellín Colombia   2 – 1   Uruguay Amichevole -
25-3-1995 Dallas Stati Uniti   2 – 2   Uruguay Amichevole -
31-3-1995 Belgrado Jugoslavia   1 – 0   Uruguay Amichevole -
5-4-1995 Montevideo Uruguay   1 – 0   Perù El Inca Cup -   59’
9-7-1995 Montevideo Uruguay   1 – 0   Paraguay Coppa America 1995 - 1º turno -
13-7-1997 Montevideo Uruguay   1 – 1   Messico Coppa America 1995 - 1º turno -
16-7-1995 Montevideo Uruguay   2 – 1   Bolivia Coppa America 1995 - Quarti di finale -
19-7-1995 Montevideo Uruguay   2 – 0   Colombia Coppa America 1995 - Semifinale -
23-7-1995 Montevideo Uruguay   1 – 1
(5 – 3 dcr)
  Brasile Coppa America 1995 - Finale -  
20-9-1995 Gerusalemme Israele   3 – 1   Uruguay Amichevole -
11-10-1995 Salvador Brasile   2 – 0   Uruguay Amichevole -
2-6-1996 Montevideo Uruguay   0 – 2   Paraguay Qual. Mondiali 1998 -
8-10-1996 Montevideo Uruguay   1 – 0   Bolivia Qual. Mondiali 1998 -
12-11-1996 Santiago del Cile Cile   1 – 0   Uruguay Qual. Mondiali 1998 -
12-1-1997 Montevideo Uruguay   0 – 0   Argentina Qual. Mondiali 1998 -   18’
12-2-1997 Quito Ecuador   4 – 0   Uruguay Qual. Mondiali 1998 -   77’
30-4-1997 Asunción Paraguay   3 – 1   Uruguay Qual. Mondiali 1998 -
8-6-1997 Montevideo Uruguay   1 – 1   Colombia Qual. Mondiali 1998 -
20-8-1997 Montevideo Uruguay   1 – 0   Cile Qual. Mondiali 1998 -
10-9-1997 Lima Perù   2 – 1   Uruguay Qual. Mondiali 1998 -
13-12-1997 Riyad Emirati Arabi Uniti   0 – 2   Uruguay Conf. Cup 1997 - 1º turno -
15-12-1997 Riyad Rep. Ceca   1 – 2   Uruguay Conf. Cup 1997 - 1º turno -   45’
19-12-1997 Riyad Australia   1 – 0 gg   Uruguay Conf. Cup 1997 - Semifinale -   5’
21-12-1997 Riyad Rep. Ceca   1 – 0   Uruguay Conf. Cup 1997 - Finale 3º posto -
24-5-1998 Santiago del Cile Cile   2 – 2   Uruguay Amichevole -
8-9-1999 Montevideo Uruguay   2 – 0   Venezuela Amichevole -
12-10-1999 Montevideo Uruguay   0 – 0   Ecuador Amichevole -
17-2-2000 Maldonado Uruguay   2 – 0   Ungheria Amichevole -  
29-3-2000 Montevideo Uruguay   1 – 0   Bolivia Qual. Mondiali 2002 -   37’
26-4-2000 Asunción Paraguay   1 – 0   Uruguay Qual. Mondiali 2002 -
3-6-2000 Montevideo Uruguay   2 – 1   Cile Qual. Mondiali 2002 -   23’
15-8-2000 Bogotà Colombia   1 – 0   Uruguay Qual. Mondiali 2002 -   78’
3-9-2000 Montevideo Uruguay   4 – 0   Ecuador Qual. Mondiali 2002 -   33’
28-2-2001 Capodistria Slovenia   0 – 2   Uruguay Amichevole -   53’
24-4-2001 Santiago del Cile Cile   0 – 1   Uruguay Qual. Mondiali 2002 -   41’
1-7-2001 Montevideo Uruguay   1 – 0   Brasile Qual. Mondiali 2002 -
14-8-2001 Maracaibo Venezuela   2 – 0   Uruguay Qual. Mondiali 2002 -     19’, 69’
17-4-2002 Milano Italia   1 – 1   Uruguay Amichevole -   74’
12-5-2002 Washington Stati Uniti   2 – 1   Uruguay Amichevole -   77’
16-5-2002 Shenyang Cina   0 – 2   Uruguay Amichevole -   82’
1-6-2002 Ulsan Uruguay   1 – 2   Danimarca Mondiali 2002 - 1º turno -   25’
Totale Presenze 46 Reti 0

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ Album Calciatori Panini Stagione 1995/1996, su collectibles.panini.it.
  2. ^ Copertina Album Calciatori Panini Stagione 1995/1996 (JPG), su collectibles.panini.it.
  3. ^ a b c d e Società Editrice Athesis S.p.A, Mendez: «Il mio Vicenza resterà nella storia», su Il Giornale di Vicenza.it. URL consultato il 3 novembre 2019.
  4. ^ a b c d e Un altro uruguaiano per il Cagliari E' Gustavo Mendez (ex Vicenza e Torino), un mediano-difensore Svincolato, ha firmato un contratto di 4 mesi rinnovabile, su Archivio - La Nuova Sardegna. URL consultato il 3 novembre 2019.
  5. ^ Come giocava il magico Vicenza di Guidolin, su L'Ultimo Uomo, 15 novembre 2018. URL consultato il 3 novembre 2019.
  6. ^ Uruguay - International Matches 1991-1995, su www.rsssf.com. URL consultato il 3 novembre 2019.
  7. ^ a b Aniversario Copa América 1995 - AUF, su www.auf.org.uy. URL consultato il 3 novembre 2019.

Collegamenti esterniModifica