Apri il menu principale
Haruchika Aoki
Nazionalità Giappone Giappone
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1993 in classe 125
Stagioni dal 1993 al 2002
Mondiali vinti 2
Gare disputate 129
Gare vinte 9
Podi 20
Punti ottenuti 901
Pole position 6
Giri veloci 5
Carriera in Superbike
Esordio 2000
Stagioni 2000
Miglior risultato finale 18º
Gare disputate 16
Punti ottenuti 56
 

Haruchika Aoki (青木治親?; Shibukawa, 28 marzo 1976) è un pilota motociclistico giapponese vincitore di due titoli iridati nella classe 125 del motomondiale.

Minore di tre fratelli che hanno preso parte alle competizioni mondiali; assieme a lui Nobuatsu e Takuma.

CarrieraModifica

Le sue prime presenze nelle classifiche iridate del motomondiale risalgono alla stagione 1993 della classe 125, dove ottenne un discreto undicesimo posto nella classifica generale, accumulando 39 punti. Nella stagione successiva i punti divennero venti in più, con la soddisfazione del primo podio mondiale della carriera (terzo posto nel Gran Premio d'Europa). Divenuto più sicuro dei propri mezzi, nel 1995 divenne campione del mondo della ottavo di litro dominando la stagione con sette vittorie (in Australia, Giappone, Spagna, Germania, Italia, Francia e Catalogna) e 224 punti collezionati in graduatoria, 84 in più del connazionale Kazuto Sakata, piazzatosi secondo. L'anno seguente bissò il titolo mondiale con due vittorie e tre pole position.

Nel 1997 passò alla classe 250, arrivando ottavo al termine della stagione. Terminerà l'annata successiva al sesto posto nella graduatoria generale, salendo anche una volta sul podio (nel Gran Premio d'Olanda). Nel 1999 passò alla TSR Honda, dove corse nella classe 500 lottando con caparbietà ma ottenendo solo 54 punti.

Nel 2000 corse il Campionato mondiale Superbike con una Ducati RS 996 del team R & D Bieffe ma, visti i risultati mediocri, la stagione seguente tornò sui circuiti del motomondiale con la Honda NSR 500 V2 del team Arie Molenaar Racing, nella classe 500, raggranellando però solo 33 punti. Nel 2002 ritorna in 250, ma i risultati, che continuarono ad essere deludenti (14º posto e 58 punti), lo convinsero a ritirarsi dal motomondiale.

Risultati in garaModifica

MotomondialeModifica

1993 Classe Moto                             Punti Pos.
125 Honda 14 11 7 19 16 20 Rit 10 Rit 18 Rit 13 5 13 39 14º
1994 Classe Moto                             Punti Pos.
125 Honda 17 10 17 14 25 NQ 12 9 12 13 19 4 12 3 59 12º
1995 Classe Moto                           Punti Pos.
125 Honda 1 18 1 1 1 1 5 1 Rit 2 3 14 1 224
1996 Classe Moto                               Punti Pos.
125 Honda 2 2 2 1 2 7 3 3 8 Rit 6 Rit 5 1 2 220
1997 Classe Moto                               Punti Pos.
250 Honda 5 8 5 14 8 6 Rit 8 9 7 8 Rit 8 6 14 102
1998 Classe Moto                             Punti Pos.
250 Honda 11 4 6 6 6 Rit 3 5 Rit 6 6 7 8 Rit 112
1999 Classe Moto                                 Punti Pos.
500 TSR Honda 15 Rit 12 13 11 10 9 Rit 6 13 12 NQ 11 12 15 15 54 15º
2001 Classe Moto                                 Punti Pos.
500 Honda 12 12 NP 5 15 14 Rit Rit 14 11 Rit Rit 14 Rit 14 33 17º
2002 Classe Moto                                 Punti Pos.
250 Honda Rit 13 12 Rit 12 11 6 7 Rit 9 Rit Rit 13 12 11 12 58 14º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Campionato mondiale SuperbikeModifica

2000 Moto                           Punti Pos.
Ducati 7 4 Rit 10 Rit Rit Rit 10 Rit NP 9 11 Rit 11 11 Rit NP NP 56 18º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Non disputata/Non valida Non qual./Non part. Squalificato Ritirato

Collegamenti esterniModifica