Maria di Savoia (1448-1475)

nobile italiana

Maria di Savoia (20 marzo 14481475) fu contessa di Saint-Pol, di Brienne, di Ligny, e di Conversano.

Contea e Ducato di Savoia
Branca Ducale

Dinastia di Savoia
Blason duche fr Savoie.svg
Amedeo V il Conte Grande
Edoardo il Liberale
Figli
Aimone il Pacifico
Amedeo VI il Conte Verde
Amedeo VII il Conte Rosso
Amedeo VIII il Pacifico (antipapa Felice V)
Figli
Ludovico il Generoso
Figli
Amedeo IX il Beato
Carlo I il Guerriero
Figli
Carlo II

Era figlia di Ludovico, duca di Savoia, e di Anna di Lusignano, principessa di Cipro.

BiografiaModifica

Nel 1454, all'età di sei anni, venne ufficialmente fidanzata a Filippo Maria Sforza, conte di Corsica e Pavia, cinquenne figlio del duca di Milano Francesco Sforza e di Bianca Maria Visconti: il contratto porta la data del 13 dicembre.[1] Per motivi non noti il fidanzamento venne successivamente annullato e Filippo Maria sposò poi la cugina Costanza Sforza.

Nel 1466 Maria sposò Luigi di Lussemburgo-Saint-Pol, conte di Saint-Pol, Conte di Brienne, di Ligny e di Guisa, vedovo di Giovanna di Bar (1415 - 1462), contessa di Marle e di Soissons, dalla quale aveva già avuto sette figli.

Nel 1475 Luigi venne condannato a morte per tradimento nei confronti del re Luigi XI dal Parlamento francese e decapitato sulla Piazza di Grève di Parigi. I suoi beni furono confiscati a beneficio della Corona di Francia.

DiscendenzaModifica

Maria diede a Luigi tre figli:

  • Luigi (1467 - 1503), conte di Ligny (1475), poi principe d'Altamura, duca d'Andria e di Venosa, capitano di Carlo VIII, luogotenente generale dell'esercito francese, gran ciambellano di Luigi XII, governatore della Piccardia
  • Giovanna, suora a Gand
  • Carlo (1475 ? - 1475/76?), morto a Cambrai poco dopo l'esecuzione del padre

NoteModifica

  1. ^ (EN) Charles Cawley, Medieval Lands, Savoy

BibliografiaModifica

  • (EN) Charles Cawley, Medieval Lands