Apri il menu principale

Bona di Savoia (1388-1432)

Contea e Ducato di Savoia
Branca Ducale

Dinastia di Savoia
Blason duche fr Savoie.svg
Amedeo V il Conte Grande
Aimone il Pacifico
Amedeo VI il Conte Verde
Amedeo VII il Conte Rosso
Amedeo VIII il Pacifico (antipapa Felice V)
Figli
Ludovico il Generoso
Figli
Amedeo IX il Beato
Carlo I il Guerriero
Figli
Carlo II

Bona di Savoia (11 ottobre 13884 marzo 1432) è stata una principessa della Savoia e principessa consorte del Piemonte.

BiografiaModifica

Era figlia del conte Amedeo VII di Savoia e di Bona di Berry.

Fu l'unica figlia femmina della coppia e ricevette il nome della madre e della nonna (Bona di Borbone).

La politica matrimoniale intrapresa dal padre costrinse Bona ad andare sposa ad un uomo molto più anziano di lei; venne infatti data in moglie a Ludovico di Savoia-Acaia, appartenente ad un altro ramo della famiglia Savoia e più vecchio di ventidue anni.

Il matrimonio venne celebrato il 24 luglio 1403[1] e sancì l'alleanza tra i due rami della famiglia impegnati a fronteggiare i marchesi del Monferrato che minacciavano il Piemonte.

Con il matrimonio Bona divenne principessa consorte di Piemonte, titolo che mantenne fino alla morte del marito.

A causa della sterilità di Bona, non nacquero figli e il ramo di Savoia-Acaia si estinse in seguito alla morte di Ludovico nel 1418[2]. Il titolo passò ad un figlio naturale di Ludovico, Ludovico I di Savoia-Racconigi e Pancalieri che diede vita ad un nuovo ramo della famiglia, i Savoia-Racconigi, sposando nel 1412 Alice de Montbel .

NoteModifica

Voci correlateModifica