Apri il menu principale

Premi César 2010

edizione del premio cinematografico

La cerimonia di premiazione della 35ª edizione dei Premi César si è svolta il 27 febbraio 2010 al Théâtre du Châtelet di Parigi. È stata presieduta da Marion Cotillard e presentata da Valerie Lemercier e Gad Elmaleh. È stata trasmessa da Canal+.[1][2][3]

Le candidature sono state rese note il 22 gennaio 2010.[4] Ad ottenerne il maggior numero (tredici) è stato Il profeta (Un prophète) di Jacques Audiard, eguagliando il record di Cyrano de Bergerac, Il favoloso mondo di Amélie (Le fabuleux destin d'Amélie Poulain) e Subway di Luc Besson.

Il profeta è stato il grande trionfatore di questa edizione, con nove premi vinti, uno in più di quelli raccolti dal precedente film di Audiard, Tutti i battiti del mio cuore (De battre mon cœur s'est arrêté), nell'edizione del 2006, ma uno in meno del record tuttora detenuto da Cyrano de Bergerac e L'ultimo metrò (Le dernier métro).[5]

Nel corso della cerimonia è stato reso omaggio ad Éric Rohmer, scomparso l'11 gennaio 2010, ed è stato consegnato un Premio César onorario ad Harrison Ford.

Indice

Vincitori e candidatiModifica

I vincitori sono indicati in grassetto, a seguire gli altri candidati.

Miglior filmModifica

Miglior registaModifica

Miglior attoreModifica

Miglior attriceModifica

Migliore attore non protagonistaModifica

Migliore attrice non protagonistaModifica

Migliore promessa maschileModifica

Migliore promessa femminileModifica

Migliore sceneggiatura originaleModifica

Migliore adattamentoModifica

Migliore fotografiaModifica

Miglior montaggioModifica

Migliore scenografiaModifica

Migliori costumiModifica

Migliore musicaModifica

Miglior sonoroModifica

Miglior film stranieroModifica

Migliore opera primaModifica

Miglior documentarioModifica

Miglior cortometraggioModifica

Premio César onorarioModifica

NoteModifica

  1. ^ (FR) Les cérémonies: Dates, lieux, diffusers, Académie des César. URL consultato il 1-1-2011.
  2. ^ (FR) Les cérémonies: Présidences, Académie des César. URL consultato il 1-1-2011.
  3. ^ (FR) Les cérémonies: Maîtres(ses) de cérémonie, Académie des César. URL consultato il 1-1-2011.
  4. ^ (FR) César 2010: les nominations, Allociné. URL consultato il 22-1-2010.
  5. ^ (FR) 9 César pour "Un prophète", Allociné. URL consultato il 27-2-2010.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema