Premio Florindo Longagnani

Il premio Florindo Longagnani era un premio assegnato al migliore arbitro di calcio esordiente in Serie A[1].
Istituito nel 1954 dalla Sezione AIA di Modena[1], è stato assegnato fino alla stagione 1987-1988, quando fu sostituito dal premio Giorgio Bernardi.

Albo d'oroModifica

Quello che segue è l'albo d'oro del Premio Longagnani[1]:

Anno
Arbitro
Sezione AIA
1954   Antonio Grandville Roma
1955   Luigi Grillo Napoli
1956   Alfeo Grignani Milano
1957   Giovanni Ubezio Novara
1958   Francesco De Robbio Torre Annunziata
1959   Bruno De Marchi Pordenone
1960   Francesco Francescon Padova
1961   Aurelio Angonese Mestre
1962   Alessandro D'Agostini Roma
1963   Giuseppe Cirone Palermo
1964   Mario Bernardis Trieste
1965   Fulvio Pieroni Roma
1966   Ezio Motta Monza
1967   Alberto Picasso Chiavari
1968   Riccardo Lattanzi Roma
1969   Gaetano Mascali Desenzano del Garda
1970   Antonio Trono Torino
1971   Paolo Casarin Milano
1972   Ferdinando Reggiani Bologna
1973   Pierluigi Levrero Genova
1974   Francesco Paolo Schena Foggia
1975   Claudio Pieri Genova
1976   Paolo Bergamo Livorno
1977   Carlo Longhi Roma
1978   Tullio Lanese Messina
1979   Egidio Ballerini La Spezia
1980   Renzo Vitali Bologna
1981   Mario Facchin Udine
1982   Salvatore Lombardo Marsala
1983   Arcangelo Pezzella Frattamaggiore
1984   Carlo Sguizzato Verona
1985   Pier Luigi Lamorgese Potenza
1986   Fabio Baldas Trieste
1987   Moreno Frigerio Milano
1988   Mauro Felicani Bologna
1989   ? ?

NoteModifica

  1. ^ a b c Panini, pag. 13.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio