Apri il menu principale

«Hello my students!»

(Il preside dopo il suo arrivo nel manga)
Preside Kuno
Preside Kuno.png
Preside Kuno
UniversoRanma ½
Nome orig.九能 校長 (Kunō Kōchō)
Lingua orig.Giapponese
AutoreRumiko Takahashi
EditoreShogakukan
1ª app. in Ranma 1/2
  • Manga: Capitolo 114
  • Anime: Episodio 64
Editore it.Star Comics
Voce orig.Tatsuyuki Jinnai
Voci italiane
  • Elio Marconato (doppiaggio CRC; 51-161)
  • SpecieUmano
    SessoMaschio
    EtniaGiapponese
    Luogo di nascitaGiappone
    Abilità
    • Tecnica frastagliatrice aloha
    • Riflessi sovrumani
    • Trucchi di natura hawaiana

    Koccho Kuno (九能 校長 Kunō Kōchō?) è un personaggio maschile del manga Ranma ½, padre di Kodachi e Tatewaki Kuno.

    Caratteristiche del personaggioModifica

    Nel manga appare la prima volta nel volume 11 e nell'anime nel 64º episodio, intitolato in Italia "Il ritorno del preside", indossando un buffo costume da pupazzo di neve.

    Il preside giunge al liceo Furinkan in seguito ad un corso di aggiornamento in America, alle Hawaii. Dopo questo soggiorno cerca di importare agli studenti quelle che lui definisce regole di comportamento occidentali e tecniche hawaiane dalle varie applicazioni.

    È uno dei personaggi più bizzarri della serie e lo si riconosce subito dal modo di presentarsi: la caratteristica palma sulla testa, carnagione abbronzata, collana di fiori gialli, camicia e calzoncini in stile Hawaii, nonché l'ukulele che suona in continuazione. Per quanto riguarda il modo di parlare ha un accento spiccatamente diverso dagli altri personaggi ed ama inserire nel discorso parole in inglese (conseguenza del suo soggiorno in America).

    I rapporti con gli altri membri della famiglia sono molto travagliati. In passato aveva lasciato la famiglia per andare alle Hawaii; sua ferma convinzione è di essere sempre stato troppo buono con il figlio, idea che nella storia viene smentita dalla sua severità e da come costringeva Tatewaki Kuno a rasarsi a zero.

    Ad essere sinceri si nota poco la somiglianza con i suoi due figli -Kuno e Kodachi (o come il chiama lui Tatsy e Kocchi)-, a parte per la comune ossessione nei confronti delle cose (per il preside il rispetto delle regole, per Kuno "la dolce Akane Tendo" e "la misteriosa ragazza col codino"-Ranma- in particolare, e "l'adorato Ranma" per Kodachi).
    Mentre con Kuno si dimostra un padre severo e strambo (tant'è che il figlio lo odia più di qualunque altra persona al mondo), con la sua piccola Kocchi si dimostra invece un padre gentile ed amorevole (tant'è che con lei si veste in giacca e cravatta e si toglie gli occhiali da sole).
    Dopo essere tornato dalle Hawaii il preside si trasferirà in pianta stabile al liceo Furinkan, lasciando a Kuno il compito di capofamiglia.

    In un episodio scopriamo che, prima di partire per le Hawaii, il preside ha chiuso e nascosto il punto vendita sotterraneo del liceo, il cui proprietario Toramasa (da lui chiamato maledetto oldman) custodisce e una sua pagella di quanto studiava al Liceo Furinkan in cui sono riportati i suoi (pessimi) voti.

    Il preside Kuno, fin dalla sua prima apparizione, è disprezzato dagli studenti: prima di tutto perché li obbliga a portare particolari acconciature (prima teste completamente rasate per i maschi e pettinatura alla paggetto con sfumatura alta per le ragazze, e successivamente acconciature da geisha e samurai!) e in secondo luogo perché, pur dando loro la possibilità di evitare le sue imposizioni, lo permette solo a patto di superare prove quasi impossibili e bizzarre. In questo comunque si scorge anche la sua originalità, che scaccia la noia e dà luogo a stimolanti avventure. Un esempio è quando cerca di insegnare ad Akane Tendo a nuotare per prepararla ad una gara di nuoto (107ºepisodio Lezioni di nuoto in un mare di lacrime). Pur essendo ossessionato dalle regole, soprattutto quelle che riguardano le acconciature, è una persona un po' pazza dalle buone intenzioni ed in fondo buona (come prova il suo tentativo di insegnare ad Akane a nuotare).

    Il suo principale rivale, ma non da considerare un vero e proprio nemico, è Ranma ("The Worst Student", come spesso lo indica), di cui (almeno nel manga) è l'unico membro della famiglia Kuno a conoscere il segreto.
    Questo rapporto conflittuale nasce dalla prima apparizione del preside Kuno, il quale voleva costringere il ragazzo a farsi tagliare il codino (aspirazione che gli rimarrà). In seguito a ciò assistiamo a numerosissimi scontri tra i due, durante i quali il preside sfodera della frutta esplosiva (in particolare ananas e noci di cocco) usata come arma.

    TecnicheModifica

    Come detto da Tatewaki Kuno nel manga, il preside è maestro della Tecnica frastagliatrice aloha, tecnica hawaiana che sappiamo essere propria della scuola Kuno. Per utilizzare questa tecnica è necessario essere dotati di una tosatrice, e di muoverla in maniera veloce e circolare. Questa tecnica è in grado di ridurre una spada di legno in una scopa e (cosa preferita dal preside) di tagliare velocemente i capelli dell'avversario.

    Il bizzarro stile di combattimento del preside comprende anche l'utilizzo di bombe a forma di frutto esotico, ed altri terribili trucchi nascosti.

    Voci correlateModifica

    Collegamenti esterniModifica

      Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga