Apri il menu principale

Pro Patria et Libertate Unione degli Sports Bustesi 1932-1933

1leftarrow blue.svgVoce principale: Aurora Pro Patria 1919.

Pro Patria et Libertate Unione degli Sports Bustesi
Stagione 1932-1933
AllenatoreItalia Leopoldo Conti, poi
Ungheria Pál Szalay
PresidenteItalia Gr.Uff. Luigi Cozzi
Serie A18º posto, retrocessa in Serie B.
Maggiori presenzeCampionato: Stella (33)
Miglior marcatoreCampionato: Rossi (10)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Pro Patria et Libertate nelle competizioni ufficiali della stagione 1932-1933.

StagioneModifica

Nella stagione 1932-1933 la Pro Patria ha disputato il campionato di Serie A. Con 21 punti ha ottenuto l'ultimo posto e dopo sei stagioni nella massima serie è retrocessa in Serie B con il Bari. Anche un cambio di allenatore a metà campionato non riuscirà a risollevare le sorti, con il magiaro Pál Szalay che solleva Leopoldo Conti dall'incarico. Con 10 reti miglior marcatore stagionale è stato Italo Rossi, discreto anche il bottino di Natale Masera autore di 8 reti, non sufficienti ad evitare l'amaro epilogo.

In vista della partita internazionale Svizzera-Italia (0-3) che si è disputata a Ginevra il 2 aprile, il 30 marzo 1933 la Pro Patria disputa una amichevole di allenamento con gli azzurri di Vittorio Pozzo perdendolo (6-0), per i bustocchi una delle poche soddisfazioni, in una stagione decisamente negativa.

RosaModifica

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1932-1933.

Girone di andataModifica

Milano
18 settembre 1932
1ª giornata
Ambrosiana-Inter6 – 2Pro PatriaArena Civica
Arbitro:  Scotto (Savona)

Busto Arsizio
25 settembre 1932
2ª giornata
Pro Patria3 – 4Genova 1893Stadio Comunale
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Alessandria
2 ottobre 1932
3ª giornata
Alessandria1 – 0Pro PatriaCampo del Littorio
Arbitro:  Corradini (Bologna)

Casale Monferrato
9 ottobre 1932
4ª giornata
Casale3 – 2Pro PatriaStadio Natale Palli
Arbitro:  Zorzi (Venezia)

Busto Arsizio
16 ottobre 1932
5ª giornata
Pro Patria3 – 1MilanStadio Comunale
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Torino
23 ottobre 1932
6ª giornata
Juventus2 – 0Pro PatriaStadio di Corso Marsiglia
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Busto Arsizio
30 ottobre 1932
7ª giornata
Pro Patria1 – 0PadovaStadio Comunale
Arbitro:  Dani (Genova)

Roma
13 novembre 1932
8ª giornata
Lazio2 – 1Pro PatriaStadio Nazionale PNF
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Busto Arsizio
20 novembre 1932
9ª giornata
Pro Patria1 – 2TriestinaStadio Comunale
Arbitro:  Melandri (Genova)

Busto Arsizio
4 dicembre 1932
10ª giornata
Pro Patria1 – 3RomaStadio Comunale
Arbitro:  Carraro (Padova)

Napoli
11 dicembre 1932
11ª giornata
Napoli2 – 1Pro PatriaStadio Giorgio Ascarelli
Arbitro:  Mazza (Genova)

Palermo
18 dicembre 1932
12ª giornata
Palermo2 – 1Pro PatriaStadio del Littorio
Arbitro:  Mattea (Torino)

Busto Arsizio
8 gennaio 1933
13ª giornata
Pro Patria1 – 0Pro VercelliStadio Comunale
Arbitro:  Gonani (Ravenna)

Busto Arsizio
15 gennaio 1933
14ª giornata
Pro Patria1 – 1[1]TorinoStadio Comunale
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Bologna
22 gennaio 1933
15ª giornata
Bologna6 – 1Pro PatriaStadio del Littoriale
Arbitro:  Beretta (Novi Ligure)

Busto Arsizio
29 gennaio 1933
16ª giornata
Pro Patria1 – 2FiorentinaStadio Comunale
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Bari
5 febbraio 1933
17ª giornata
Bari2 – 0Pro PatriaCampo degli Sports
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Girone di ritornoModifica

Busto Arsizio
19 febbraio 1933
18ª giornata
Pro Patria0 – 0Ambrosiana-InterStadio Comunale
Arbitro:  Dani (Genova)

Genova
26 febbraio 1933
19ª giornata
Genova 18931 – 1Pro PatriaCampo Marassi
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Busto Arsizio
5 marzo 1933
20ª giornata
Pro Patria2 – 1AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Bevilacqua (Viareggio)

Busto Arsizio
12 marzo 1933
21ª giornata
Pro Patria5 – 1CasaleStadio Comunale
Arbitro:  Dani (Genova)

Milano
19 marzo 1933
22ª giornata
Milan5 – 0Pro PatriaCampo San Siro
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Busto Arsizio
26 marzo 1933
23ª giornata
Pro Patria0 – 2JuventusStadio Comunale
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Padova
9 aprile 1933
24ª giornata
Padova4 – 1Pro PatriaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Busto Arsizio
16 aprile 1933
25ª giornata
Pro Patria2 – 3LazioStadio Comunale
Arbitro:  Bevilacqua (Viareggio)

Trieste
23 aprile 1933
26ª giornata
Triestina3 – 2Pro PatriaStadio Montebello
Arbitro:  Beretta (Novi Ligure)

Roma
30 aprile 1933
27ª giornata
Roma1 – 1Pro PatriaCampo Testaccio
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Busto Arsizio
21 maggio 1933
28ª giornata
Pro Patria2 – 0NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Dani (Genova)

Busto Arsizio
25 maggio 1933
29ª giornata
Pro Patria2 – 3PalermoStadio Comunale
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Vercelli
28 maggio 1933
30ª giornata
Pro Vercelli0 – 2Pro PatriaForo Boario
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Torino
4 giugno 1933
31ª giornata
Torino3 – 1Pro PatriaStadio Filadelfia
Arbitro:  Dani (Genova)

Busto Arsizio
11 giugno 1933
32ª giornata
Pro Patria3 – 3BolognaStadio Comunale
Arbitro:  Bevilacqua (Viareggio)

Firenze
18 giugno 1933
33ª giornata
Fiorentina1 – 0Pro PatriaStadio Giovanni Berta
Arbitro:  Gonani (Ravenna)

Busto Arsizio
25 giugno 1933
34ª giornata
Pro Patria2 – 1BariStadio Comunale
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

NoteModifica

  1. ^ Gara rinviata per neve e recuperata il 2 febbraio 1933.

BibliografiaModifica

  • Carlo Fontanelli e Giorgio Giacomelli, Tigrotti, oltre un secolo con la Pro Patria, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., dicembre 2015, pp. 75-80.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio