Segunda División B 2013-2014

Segunda División B 2013-2014
Segunda División B 2013-2014
Competizione Segunda División B
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 37ª
Organizzatore RFEF
Date dal 25 agosto 2013
all'11 maggio 2014[1]
Luogo Spagna Spagna
Partecipanti 79
Formula 4 gironi all'italiana con play-off e play-out
Sito web www.lasegundab.es
Risultati
Vincitore Albacete
Promozioni Albacete
Racing Santander
Leganés
Llagostera
Retrocessioni Real Madrid C
Caudal
Algeciras
SD Logroñés
La Roda
San Fernando CD
Prat
Laudio
Levante B
Puerta Bonita
Celta Vigo B
Constància
Atlético Sanluqueño
Ontinyent
Noja
Peña Sport
Écija
Sariñena
Statistiche
Incontri disputati 1482
Gol segnati 3 551 (2,4 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012-2013 2014-2015 Right arrow.svg

La Segunda División B 2013-2014 è la trentasettesima edizione del campionato di calcio spagnolo di terza divisione ad avere questa denominazione. Il campionato vede la partecipazione di 80 squadre raggruppate in quattro gironi: tre (i gruppi II, III e IV) di venti e uno di diciannove, raggruppate prevalentemente secondo un criterio geografico.

Le prime quattro di ogni gruppo sono ammesse ai play-off, suddivisi in due fasi, per la promozione in Segunda División, mentre solo le vincitrici dei gironi possono contendersi il titolo di Campione di Segunda División B. Le ultime quattro di ogni gruppo (tre nel primo girone), invece, retrocedono in Tercera División. Sono previsti anche i play-out per le sedicesime che si affrontano in due semifinali. Le vincenti si salvano, mentre le sconfitte vengono relegate nel quarto livello del calcio spagnolo.

Gruppo 1Modifica

Il primo gruppo è costituito da squadre provenienti dalle regioni autonome di Asturie, Cantabria, Castiglia e León, Galizia e La Rioja.[2]

Il gruppo è composto da sole 19 squadre, invece delle 20 previste, a causa del fallimento della vecchia società di Salamanca, l'Unión Deportiva. Al suo posto è nata una nuova squadra, il Salamanca Athletic a cui era stata negata la possibilità di iscriversi al nuovo campionato in quanto secondo le norme della RFEF si sarebbe dovuta convertire in una Società Anonima Sportiva (SAD). Nonostante un ricorso alla corte numero 4 che avrebbe anche consentito al nuovo club di prendere parte alla competizione da fine ottobre, quando era avvenuta la conversione in SAD, il Salamanca è stato escluso in quanto, secondo Marcelino Maté, presidente della Commissione dei club della Segunda B, sarebbe stato danneggiato nell'attività agonistica dopo tre mesi di stop.[3]

SquadreModifica

Squadra Città Stadio Capienza
Real Avilés Avilés Nuevo Román Suárez Puerta 5.400
Burgos Burgos El Plantío 14.000
Caudal Mieres Hermanos Antuña 7.500
Celta Vigo B Vigo Barreiro 4.500
Compostela Santiago di Compostela San Lázaro 14.000
Coruxo Vigo O Vao 1.200
Guijuelo Guijuelo Municipal de Guijuelo 1.500
Leonesa León Reino de León 13.451
SD Logroñés Logroño Estadio Mundial 82 3.000
UD Logroñés Logroño Estadio Las Gaunas 16.000
Marino de Luanco Luanco Municipal de Miramar 3.500
Noja Noja La Caseta 3.000
Ourense Ourense O Couto 5.625
Racing Ferrol Ferrol la Malata 12.042
Racing Santander Santander El Sardinero 22.124
Real Oviedo Oviedo Carlos Tartiere 30.500
Sporting Gijón B Gijón Mareo 3.000
Tropezón Torrelavega Santa Ana 1.500
Zamora CF Zamora Ruta de la Plata 7.813

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Racing Santander 66 36 17 15 4 55 27 +28
  2. Racing Ferrol 63 36 17 12 7 58 35 +23
  3. Real Avilés 63 36 17 12 7 53 31 +22
  4. Guijuelo 60 36 16 12 8 49 31 +18
  5. Real Oviedo 57 36 16 9 11 52 42 +10
  6. Marino de Luanco[4] 54 36 14 12 10 50 34 +16
7. Zamora CF 54 36 15 9 12 43 40 +3
8. Ourense 50 36 13 11 12 36 34 +2
9. Sporting Gijón B 50 36 13 11 12 52 50 +2
10. Burgos 46 36 13 7 16 38 44 –6
11. UD Logroñés 46 36 12 10 14 33 45 –12
12. Tropezón 44 36 11 11 14 38 55 –17
13. Compostela 44 36 10 14 12 53 46 +7
14. Leonesa 44 36 10 14 12 39 43 –4
15. Coruxo 44 36 11 11 14 38 47 –9
  16. Caudal 39 36 9 12 15 41 50 –9
  17. SD Logroñés 38 36 9 11 16 36 52 –16
  18. Celta Vigo B 34 36 9 7 20 37 61 –24
  19. Noja 24 36 4 12 20 36 70 –34

Legenda:

      Qualificate ai play-off promozione
      Qualificata alla Coppa del Re 2014-2015
      Qualificate ai play-out
      Retrocesse in Tercera División 2014-2015

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata in base all'ordine dei seguenti criteri:
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti realizzate in generale
In caso di arrivo di tre o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata in base all'ordine dei seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti (classifica avulsa)
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti realizzate in generale
  • Classifica fair-play stilata a inizio stagione
Nel caso un criterio escluda solamente alcune delle squadre, senza quindi determinare l'ordine completo, tali squadre vengono escluse dal criterio successivo, rimanendo così senza possibilità di posizionarsi meglio.

VerdettiModifica

Classifica cannonieriModifica

Aggiornata all'11 maggio 2014.[5]

Gol Rigori Giocatore Squadra
30 8   Joselu Compostela
21 8   Manuel Barreiro Racing Ferrol
18   Mamadou Koné Racing Santander
14   Alejandro Arias Real Avilés
12 3   Diego Cervero Real Oviedo
12 1   Borja Iglesias Celta Vigo B
12 2   Diego Torres Rodríguez Leonesa
11   Antonio Manuel Pino Guijuelo
11 3   Jorge Rodríguez Racing Ferrol
10 1   Jesús Hevia Martínez Marino de Luanco
10 2   Abdón Prats Bastidas Burgos

Gruppo 2Modifica

Il secondo gruppo è costituito da squadre provenienti dalle regioni autonome di Aragona, Isole Canarie, Navarra, Paesi Baschi e Comunità autonoma di Madrid, oltre alle squadre Toledo e Conquense (entrambe della Castiglia-La Mancia).[2]

SquadreModifica

Squadra Città Stadio Capienza
Amorebieta Amorebieta-Etxano Campo Municipal de Urritxe 3.000
Atlético Madrid B Madrid Nuevo Cerro del Espino 3.500
Barakaldo Barakaldo Lasesarre 7.960
Bilbao Athletic Bilbao Santa María de Lezama 2.500
Conquense Cuenca La Fuensanta 3.500
Fuenlabrada Fuenlabrada Fernando Torres 5.000
Getafe B Getafe Ciudad Deportiva 2.435
Huesca Huesca El Alcoraz 5.300
Las Palmas Atlético Las Palmas de Gran Canaria Gran Canaria 500
Laudio Llodio Ellakuri 3.000
Leganés Leganés Butarque 8.000
Peña Sport Tafalla San Francisco 3.000
Puerta Bonita Carabanchel (Madrid) Antiguo Canódromo 4.000
Real Madrid C Madrid Ciudad Real Madrid 3.000
Real Sociedad B San Sebastián Campo Z-7 di Zubieta 2.500
Real Unión Irun Stadium Gal 5.000
Sariñena Sariñena El Carmen 4.000
Sestao River Sestao Las Llanas 8.900
Toledo Toledo Salto del Caballo 5.300
Tudelano Tudela Ciudad de Tudela 10.000

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Sestao River 71 38 21 8 9 61 41 +20
  2. Leganés 70 38 20 10 8 53 24 +29
  3. Toledo 67 38 19 10 9 51 33 +18
  4. Las Palmas Atlético 66 38 17 15 6 50 27 +23
5. Bilbao Athletic[6] 65 38 19 8 11 59 38 +21
  6. Fuenlabrada 64 38 17 13 8 51 38 +13
  7. Huesca 63 38 18 9 11 52 43 +9
  8. Barakaldo 60 38 16 12 10 48 37 +11
  9. Real Madrid C[7] 56 38 16 8 14 66 54 +12
10. Amorebieta 55 38 15 10 13 55 54 +1
11. Conquense 53 38 15 8 15 47 53 –6
12. Real Sociedad B 51 38 13 12 13 41 38 +3
13. Tudelano 46 38 10 16 12 45 50 –5
14. Getafe B 46 38 13 7 18 37 48 –11
15. Real Unión 44 38 11 11 16 34 42 –8
  16. Atlético Madrid B 41 38 10 11 17 43 48 –5
  17. Laudio 37 38 10 7 21 42 66 –24
  18. Puerta Bonita 36 38 7 15 16 35 52 –17
  19. Peña Sport 23 38 5 8 25 17 60 –43
  20. Sariñena 22 38 4 10 24 17 58 –41

Legenda:

      Qualificate ai play-off promozione
      Qualificata alla Coppa del Re 2014-2015
      Qualificate ai play-out
      Retrocesse in Tercera División 2014-2015

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata in base all'ordine dei seguenti criteri:
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti realizzate in generale
In caso di arrivo di tre o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata in base all'ordine dei seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti (classifica avulsa)
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti realizzate in generale
  • Classifica fair-play stilata a inizio stagione
Nel caso un criterio escluda solamente alcune delle squadre, senza quindi determinare l'ordine completo, tali squadre vengono escluse dal criterio successivo, rimanendo così senza possibilità di posizionarsi meglio.

VerdettiModifica

Classifica cannonieriModifica

Aggiornata all'11 maggio 2014.[8]

Gol Rigori Giocatore Squadra
25 11   Jito Sestao River
15   Carlos Álvarez Leganés
15 4   Germán Beltrán Laudio
15   Mariano Díaz Real Madrid C
14 3   Valentín Pachón Fuenlabrada
14 2   Rufino Segovia Toledo
13 3   Juan José Camacho Huesca
13 1   Héctor Figueroa Las Palmas Atlético
12   Guillermo Bilbao Athletic
11   Javi Casares Amorebieta
11 2   Iker Guarrotxena Bilbao Athletic
11 2   Iker Hernández Real Sociedad B
11 1   Mikel Orbegozo Amorebieta

Gruppo 3Modifica

Il terzo gruppo è costituito da squadre provenienti dalle regioni autonome di Catalogna, Comunità Valenzana e Isole Baleari.[2]

SquadreModifica

Squadra Città Stadio Capienza
Alcoyano Alcoy El Collao 5.000
Atlético Baleares Palma di Maiorca Balear 18.000
Badalona Badalona Camp del Centenari 10.000
Constància Inca Nou Camp d'Inca 10.000
Elche Ilicitano Elche Díez Iborra 3.000
Espanyol B Barcellona Ciudad Deportiva 1.520
Gimnàstic Tarragona Nou Estadi 17.500
Huracán Valencia Valencia Municipal de Manises 1.000
L'Hospitalet L'Hospitalet de Llobregat La Feixa Llarga 6.294
Levante B Valencia Ciudad Deportiva 3.000
Llagostera Llagostera Municipal de Llagostera 1.500
Lleida Lleida Camp d'Esports 13.300
Olímpic Xàtiva Xàtiva La Murta 9.000
Olot Olot Municipal d'Olot 5.000
Ontinyent Ontinyent El Clariano 5.000
Prat El Prat de Llobregat Sagnier 500
Reus Reus Camp Nou Municipal 6.000
Sant Andreu Barcellona Narcís Sala 6.557
Valencia Mestalla Valencia Ciudad Deportiva 3.000
Villarreal B Vila-real Ciudad Deportiva 5.000

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Llagostera 69 38 19 12 7 61 36 +25
  2. L'Hospitalet 68 38 19 11 8 61 32 +29
  3. Lleida 68 38 19 11 8 52 35 +17
  4. Gimnàstic 67 38 18 13 7 52 37 +15
  5. Atlético Baleares 66 38 19 9 10 53 36 +17
6. Elche Ilicitano[6] 64 38 18 10 10 60 41 +19
  7. Alcoyano 64 38 17 13 8 52 34 +18
8. Espanyol B 54 38 14 12 12 43 45 –2
9. Huracán Valencia 52 38 14 10 14 40 38 +2
10. Olímpic Xàtiva 52 38 13 13 12 37 35 +2
11. Villarreal B 51 40 15 6 17 45 42 +3
12. Reus 51 38 14 9 15 38 49 –11
13. Badalona 46 38 11 13 14 38 39 –1
14. Olot 45 38 12 9 17 47 60 –13
15. Sant Andreu 44 38 11 11 16 33 44 –11
  16. Valencia Mestalla 40 38 11 7 20 39 53 –14
  17. Prat 38 38 9 11 18 31 45 –14
  18. Levante B 36 38 9 9 20 42 59 –17
  19. Constància 34 38 7 13 18 23 52 –29
  20. Ontinyent 27 38 7 6 25 34 69 –35

Legenda:

      Qualificate ai play-off promozione
      Qualificata alla Coppa del Re 2014-2015
      Qualificate ai play-out
      Retrocesse in Tercera División 2014-2015

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata in base all'ordine dei seguenti criteri:
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti realizzate in generale
In caso di arrivo di tre o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata in base all'ordine dei seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti (classifica avulsa)
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti realizzate in generale
  • Classifica fair-play stilata a inizio stagione
Nel caso un criterio escluda solamente alcune delle squadre, senza quindi determinare l'ordine completo, tali squadre vengono escluse dal criterio successivo, rimanendo così senza possibilità di posizionarsi meglio.

VerdettiModifica

Classifica cannonieriModifica

Aggiornata all'11 maggio 2014.[9]

Gol Rigori Giocatore Squadra
16 4   Carlitos Martínez Olot
15 1   Jaime Mata Lleida
14   Rayco Alcoyano
13 2   Chumbi Valencia Mestalla
13   David Corominas Olot
13   David Haro L'Hospitalet
13 2   Cristian Herrera Elche Ilicitano
13 4   Abraham Noé Badalona
13   Juan Tomás Ortuño Villarreal B
12 1   Florin Andone Atlético Baleares
12 2   Sergio León Elche Ilicitano
12 2   Alejandro López de Groot Reus Deportiu

Gruppo 4Modifica

Il quarto gruppo è costituito da squadre provenienti dalle regioni autonome di Andalusia, Estremadura, Melilla,[10] Murcia e le squadre della Castiglia-La Mancia non presenti nel gruppo II.[2]

SquadreModifica

Squadra Città Stadio Capienza
Albacete Albacete Carlos Belmonte 17.102
Algeciras Algeciras Nuevo Mirador 7.500
Almería B Almería Juan Rojas 13.000
Arroyo Arroyo de la Luz Municipal 3.000
Atlético Sanluqueño Sanlúcar de Barrameda El Palmar 5.000
Cacereño Cáceres Príncipe Felipe 7.000
Cadice Cadice Ramón de Carranza 19.500
FC Cartagena Cartagena Cartagonova 14.532
Córdoba B Cordova Ciudad Deportiva Rafael Gómez 3.000
Écija Écija San Pablo 6.000
El Palo Malaga San Ignacio 1.000
Granada B Granada Miguel Prieto 2.000
Guadalajara Guadalajara Pedro Escartín 5.000
La Hoya Lorca Lorca Francisco Artés Carrasco 8.120
La Roda La Roda Municipal de Deportes 3.000
Linense La Línea de la Concepción Mun. de La L. de la Concepción 20.000
Lucena Lucena Municipal de Lucena 6.000
Melilla Melilla Municipal Álvarez Claro 12.000
San Fernando CD San Fernando Bahía Sur 12.000
Siviglia Atlético Siviglia Ciudad Deportiva 2.500

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Albacete 82 38 25 7 6 62 30 +32
  2. La Hoya Lorca 79 38 23 10 5 62 22 +40
  3. FC Cartagena 73 38 21 10 7 59 35 +24
  4. Cadice 71 38 21 8 9 75 38 +37
  5. Guadalajara 69 38 20 9 9 57 33 +24
6. Granada B 58 38 17 7 14 65 47 +18
7. Linense 56 38 16 8 14 51 42 +9
8. Melilla 55 38 15 10 13 47 45 +2
9. Lucena 55 38 15 10 13 42 45 –3
10. Cacereño 53 38 15 8 15 43 49 –6
11. Córdoba B 45 38 12 9 17 42 50 –8
12. El Palo 45 38 12 9 17 35 47 –12
13. Almería B 43 38 11 10 17 42 49 –7
14. Arroyo 43 38 11 10 17 38 47 –9
15. Siviglia Atlético 43 38 11 10 17 33 44 –11
  16. Algeciras 43 38 9 16 13 39 45 –6
  17. La Roda 40 38 10 10 18 39 46 –7
  18. San Fernando CD 39 38 9 12 17 36 60 –24
  19. Atlético Sanluqueño 34 38 10 4 24 34 68 –34
  20. Écija 23 38 6 5 27 28 87 –59

Legenda:

      Qualificate ai play-off promozione
      Qualificata alla Coppa del Re 2014-2015
      Qualificate ai play-out
      Retrocesse in Tercera División 2014-2015

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata in base all'ordine dei seguenti criteri:
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti realizzate in generale
In caso di arrivo di tre o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata in base all'ordine dei seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti (classifica avulsa)
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti realizzate in generale
  • Classifica fair-play stilata a inizio stagione
Nel caso un criterio escluda solamente alcune delle squadre, senza quindi determinare l'ordine completo, tali squadre vengono escluse dal criterio successivo, rimanendo così senza possibilità di posizionarsi meglio.

VerdettiModifica

Classifica cannonieriModifica

Aggiornata all'11 maggio 2014.[11]

Gol Rigori Giocatore Squadra
24   Enrique González Guadalajara
23 4   Rubén Cruz Albacete
23 7   Airam López Cadice
18   Francisco Javier Gómez Lucena
18 1   Fernando Rodríguez Cartagena
18   Juan Villar Cadice
16 1   Pablo Pallarés La Hoya Lorca
15 3   Arturo Rodríguez La Roda
12 2   Jesús Alfaro Ligero Algeciras
12 1   Ignacio Aznar Torrente Melilla
12   César Díaz Martínez Albacete
12   Juan Francisco Guarnido Arroyo
12 4   Copi Linense
12   Jean Stoeten El Palo

Play-offModifica

I play-off si dividono in due categorie: quello dei campioni (a cui prendono parte i vincitori dei rispettivi raggruppamenti) e quello dei piazzati (cui partecipano le squadre classificatesi tra la seconda e la quarta posizione in tutti e quattro i gironi). Il sorteggio decide le partite che disputeranno i campioni. Le due vincenti vengono promosse direttamente in Segunda División e si scontrano nella finale che decide chi si aggiudicherà il titolo di campione della Segunda División B. Le perdenti delle semifinali finiscono invece nei play-off delle piazzate. Questi constano di tre turni: nel primo le seconde dei raggruppamenti sfidano una quarta ciascuna, mentre le terze giocano tra di loro. Anche in questo caso gli incontri vengono decisi dal sorteggio, il quale fa da arbitro anche per il secondo e il terzo turno. Nel secondo le sei vincenti dei play-off piazzati e le due eliminate da quello campioni giocano per arrivare al terzo turno, il quale decreterà le altre due promosse.

Tutte le sfide vengono disputate in incontri di andata e ritorno. In caso di parità passa la squadra che ha segnato più gol fuori casa. Nel caso questo criterio non decreti un vincitore si giocano due tempi supplementari ed eventualmente si tirano i rigori.

VerdettiModifica

  •   Albacete promosso in Segunda División e campione della Segunda División B 2013-2014.
  •   Racing Santander, Leganés e Llagostera promosse in Segunda División.

CampioniModifica

SemifinaliModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Sestao River 5 - 5 (gfc) Albacete 3 - 3 2 - 2
Llagostera 0 - 1 Racing Santander 0 - 0 0 - 1

FinaleModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Racing Santander 3 - 4 Albacete 1 - 1 2 - 3
Campione Segunda División B
2013–14
 
Albacete

PiazzateModifica

Primo turnoModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Las Palmas Atlético 2 - 2 (gfc) La Hoya Lorca 1 - 2 1 - 0
Cartagena 1 - 5 Real Avilés 1 - 3 0 - 2
Toledo 2 - 3 Lleida 1 - 1 1 - 2
Guijuelo 0 - 1 Leganés 0 - 0 0 - 1
Gimnàstic Tarragona 2 - 0 Racing Ferrol 2 - 0 0 - 0
Cádiz 1 - 2 L'Hospitalet 0 - 0 1 - 2

Secondo turnoModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Lleida 0 - 1 (dts) Leganés 0 - 0 0 - 1
Real Avilés 2 - 3 Llagostera 2 - 0 0 - 3
Gimnàstic Tarragona 3 - 2 Sestao River 1 - 1 2 - 1
La Hoya Lorca 2 - 2 (gfc) L'Hospitalet 2 - 2 0 - 0

Terzo turnoModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Leganés 2 - 1 L'Hospitalet 1 - 0 1 - 1
Gimnàstic Tarragona 3 - 4 (dts) Llagostera 2 - 1 1 - 3

Play-outModifica

Le tre quintultime dei raggruppamenti a 20 squadre e la quartultima del I gruppo, quello a 19 squadre (ovvero tutte le sedicesime dei quattro gruppi), dopo previo sorteggio si incontrano in due semifinali. Le perdenti retrocedono in Tercera División, mentre entrambe le vincenti si salvano poiché bisogna recuperare la squadra mancante nel primo girone.

Come nei play-off, tutte le sfide vengono disputate in incontri di andata e ritorno. In caso di parità passa la squadra che ha segnato più gol fuori casa. Nel caso questo criterio non decreti un vincitore si giocano due tempi supplementari ed eventualmente si tirano i rigori.

VerdettiModifica

  •   Caudal e Algeciras retrocedono in Tercera División.

SemifinaliModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Caudal 0 - 4 Atlético Madrid B 0 - 1 0 - 3
Algeciras 2 - 4 Valencia Mestalla 2 - 3 0 - 1

NoteModifica

  1. ^ Riferita alla stagione regolare. Compresi play-off e play-out l'ultima partita è stata giocata il 22 giugno 2014.
  2. ^ a b c d (ES) Grupo atípico de Segunda B para los asturianos, lne.es, 8 agosto 2013. URL consultato il 26 giugno 2014.
  3. ^ (ES) La RFEF decide cerrar el grupo I de Segunda B con 19 equipos, futbol.as.com, 24 ottobre 2013. URL consultato il 26 giugno 2014.
  4. ^ Qualificata alla Coppa del Re a causa della squalifica del Racing Santander, reo di aver disertato il ritorno del quarto di finale della Coppa del Re 2013-2014 contro la Real Sociedad.
    Cfr. (ES) El Racing, eliminado, excluido de la Copa 2015 y multado con 3.006 euros, mundodeportivo.com, 31 gennaio 2014. URL consultato il 15 giugno 2014.
  5. ^ GIOCATORI, it.soccerway.com. URL consultato il 25 giugno 2014.
  6. ^ a b Non qualificata alla Coppa del Re poiché trattasi di una squadra filiale.
  7. ^ Retrocesso a causa della retrocessione in Segunda División B del Real Madrid Castilla.
  8. ^ GIOCATORI, it.soccerway.com. URL consultato il 25 giugno 2014.
  9. ^ GIOCATORI, it.soccerway.com. URL consultato il 25 giugno 2014.
  10. ^ Si tratta di una città autonoma.
  11. ^ GIOCATORI, it.soccerway.com. URL consultato il 25 giugno 2014.

Voci correlateModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio