Apri il menu principale

Unione Sportiva Dilettantistica Città di Cossato

USD Città di Cossato
Calcio Football pictogram.svg
Lanieri, Giallazzurri (già Biancazzurri)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Blu e Giallo.svg Azzurro, giallo
Dati societari
Città Cossato
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Promozione
Fondazione 1946
Rifondazione2007
Rifondazione2015
Presidente Italia Massimiliano Bracco
Allenatore Italia Davide Ariezzo
Stadio Ezio Abate
(3500 posti)
Sito web www.cittadicossato.it
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Unione Sportiva Dilettantistica Città di Cossato (in breve Cossato o, storicamente, Cossatese) è una società calcistica italiana con sede nella città di Cossato, in provincia di Biella.

Costituita nel 2015 a seguito della fusione tra Unione Sportiva Dilettantistica Cossato Calcio 2010 e Gruppo Sportivo Dilettantistico Parlamento, è erede della tradizione sportiva iniziata nel 1946 con la fondazione dell'Associazione Sportiva Cossatese. Vanta quale maggior successo la partecipazione al campionato di Serie C 1972-1973.

Nella stagione 2018-2019 milita nel campionato piemontese-valdostano di Promozione, sesto livello del calcio italiano.

Indice

StoriaModifica

 
Marchio storico

L'Associazione Sportiva Cossatese venne fondata nel 1946 e adottò come colori sociali il bianco e l'azzurro.

Dopo alcuni anni di attività a carattere locale, nel 1950 il club si affiliò alla FIGC e debuttò in Prima Divisione Piemonte-Valle d'Aosta.

La squadra si rivelò subito competitiva e già nella stagione 1952-1953 disputa per la sua prima volta nella storia la massima divisione a livello dilettantistico (IV Serie, poi Serie D); subito retrocessa l'anno successivo, vi fa ritorno ne 1967-1968 dopo alcune stagioni altalenanti tra Promozione, Campionato Dilettanti e Prima Categoria.

Dopo un lustro in Serie D, nella stagione di 1972-1973 la Cossatese disputa per la prima volta la Serie C, con Gianluigi Aguggia e Oreste Strobino alla presidenza e Bruno Padulazzi allenatore: il 19º posto in classifica però comporta un'immediata retrocessione

Le stagioni successive vedono i biancazzurri, dopo un triennio in Serie D, ulteriormente retrocessi in Promozione e quindi gravitanti essenzialmente tra Prima Categoria ed Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta, con un'estemporaneo ritorno in Interregionale nel 1982-1983.

All'avvento del Terzo millennio la Cossatese torna in Serie D nella stagione 2002-2003, rimanendovi poi per quattro anni: nel mentre però la società entra in difficoltà finanziarie, che nel 2006 la conducono a rinunciare alla categoria di competenza. Dopo un anno di inattività, nel 2007 le sezioni superstiti del club biancazzurro confluiscono nel Gruppo Sportivo Dilettantistico Spolina (basato nell'omonima frazione e militante in Seconda Categoria), che muta pertanto denominazione in Associazione Sportiva Dilettantistica Cossatese Spolina.

Nell'estate del 2015 il club rifondato (frattanto divenuto Unione Sportiva Dilettantistica Cossato Calcio 2010) si fonde con il concittadino Gruppo Sportivo Dilettantistico Parlamento, assumendo la denominazione di Unione Sportiva Dilettantistica Città di Cossato[1]. La novità porta anche in dote un cambio dei colori sociali, che allo scopo di fondere le identità dei club confluiti diventano azzurro e giallo.[2]

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Unione Sportiva Dilettantistica Città di Cossato
  • 1946: Fondazione dell'Associazione Sportiva Cossatese, che adotta i colori sociali bianco e azzurro.
  • 1947-1950: Attività irregolare a carattere locale.
  • 1950-1951: 1ª nel girone B della Prima Divisione Piemonte-Valle d'Aosta. Promossa in Promozione.
  • 1951-1952: 3ª nel girone A della Lega Interreg. Nord di Promozione. Ammessa in IV Serie.
  • 1952-1953: 14ª nel girone A della IV Serie. Retrocessa in Promozione.
  • 1953-1954: 3ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1954-1955: 2ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1955-1956: 3ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1956-1957: 5ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta. Ammessa al nuovo Campionato Dilettanti.
  • 1957-1958: 2ª nel girone A Piemonte-Valle d'Aosta del Campionato Dilettanti.
  • 1958-1959: 2ª nel girone A Piemonte-Valle d'Aosta del Campionato Dilettanti. Ammessa al nuovo campionato di Prima Categoria.
  • 1959-1960: 2ª nel girone B della Prima Categoria Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1960-1961: 7ª nel girone A della Prima Categoria Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1961-1962: 2ª nel girone A della Prima Categoria Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1962-1963: 4ª nel girone A della Prima Categoria Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1963-1964: 2ª nel girone A della Prima Categoria Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1964-1965: 10ª nel girone A della Prima Categoria Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1965-1966: 2ª nel girone A della Prima Categoria Piemonte-Valle d'Aosta. Ammessa agli spareggi promozione arriva 3ª nel girone.
  • 1966-1967: 1ª nel girone A della Prima Categoria Piemonte-Valle d'Aosta. Promossa in Serie D.
  • 1967-1968: 7ª nel girone A della Serie D.
  • 1968-1969: 4ª nel girone A della Serie D.
  • 1969-1970: 6ª nel girone A della Serie D.
  • 1970-1971: 5ª nel girone A della Serie D.
  • 1971-1972: 1ª nel girone A della Serie D. Promossa in Serie C.
  • 1972-1973: 19ª nel girone A della Serie C. Retrocessa in Serie D.
  • 1973-1974: 14ª nel girone A della Serie D.
  • 1974-1975: 15ª nel girone A della Serie D.
  • 1975-1976: 17ª nel girone A della Serie D. Retrocessa in Promozione.
  • 1976-1977: 9ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1977-1978: 2ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1978-1979: 6ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1979-1980: 4ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1980-1981: 3ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1981-1982: 1ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta. Vince lo spareggio col Gozzano. Promossa nel Campionato Interregionale.
  • 1982-1983: 15ª nel girone A del Campionato Interregionale. Retrocessa in Promozione.
  • 1983-1984: 7ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1984-1985: 5ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1985-1986: 11ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1986-1987: 14ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1987-1988: 16ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta. Retrocessa in Prima Categoria.
  • 1989-1990: ? nella Prima Categoria Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1990-1991: ? nella Prima Categoria Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1991-1992: 1ª nella Prima Categoria Piemonte-Valle d'Aosta. Promossa in Promozione.
  • 1992-1993: 9ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1993-1994: 12ª nel girone B della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1994-1995: 11ª nel girone B della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1995-1996: 6ª nel girone B della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1996-1997: 6ª nel girone B della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1997-1998: 10ª nel girone B della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1998-1999: 1ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta. Promossa in Eccellenza.
  • 1999-2000: 7ª nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 2000-2001: 2ª nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta. Eliminata ai play-off nazionali dalla Guanzatese.
  • 2001-2002: 1ª nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta. Promossa in Serie D.
  • 2002-2003: 4ª nel girone B della Serie D. Perde i play-off contro Seregno e Canzese.
  • 2003-2004: 4ª nel girone A della Serie D. Perde i play-off contro il Cuneo.
  • 2004-2005: 2ª nel girone A della Serie D. Perde i play-off contro il Voghera.
  • 2005-2006: 9ª nel girone A della Serie D.
  • 2006: L'A.S. Cossatese non si iscrive alla Serie D 2006-2007 per problemi finanziari.
  • 2006-2007: Club inattivo.
  • 2007: I residui dell'A.S. Cossatese confluiscono nell'Associazione Sportiva Dilettantistica Spolina, militante nel campionato di Seconda Categoria Piemonte-Valle d'Aosta: nasce l'Associazione Sportiva Dilettantistica Cossatese Spolina.
  • 2007-2008: 1ª nel girone D della Seconda Categoria Piemonte-Valle d'Aosta. Promossa in Prima Categoria.
  • 2008-2009: 2ª nel girone C della Prima Categoria Piemonte-Valle d'Aosta. Perde i play-off.
  • 2009- L'A.S.D. Cossatese Spolina si auto-retrocede in Seconda Categoria per problemi finanziari.
  • 2009-2010: 12ª nel girone B della Seconda Categoria Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 2010: L'A.S.D. Cossatese Spolina ambia denominazione in Associazione Sportiva Dilettantistica Cossato Calcio 2010.
  • 2010-2011: 1ª nel girone C della Seconda Categoria Piemonte-Valle d'Aosta. Promossa in Prima Categoria.
  • 2011-2012: 1ª nel girone C della Prima Categoria Piemonte-Valle d'Aosta. Promossa in Promozione.
  • 2012-2013: 11ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 2013-2014: 8ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 2014-2015: 5ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta. Perde la semifinale play-off con la Juventus Domo.
  • 2015: L'A.S.D. Cossato Calcio si fonde con il Gruppo Sportivo Dilettantistico Parlamento: nasce l'Unione Sportiva Dilettantistica Città di Cossato. Unendo i colori sociali dei club antesignani, essa assume le tinte azzurro e giallo.
  • 2015-2016: 8ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 2016-2017: 12ª nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta. Perde i play-out con il Briga. Retrocessa in Prima Categoria.
  • 2017-2018: 1ª nel girone B della Prima Categoria Piemonte-Valle d'Aosta. Promossa in Promozione.
  • 2018-2019: nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.

PalmarèsModifica

Competizioni regionaliModifica

2001-2002 (girone A)
1981-1982 (girone A), 1998-1999 (girone A)
1991-1992, 2011-2012 (girone C), 2017-2018 (girone B)
2007-2008 (girone D), 2010-2011 (girone C)

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 2004-2005 (girone A)
Secondo posto: 2000-2001 (girone A)
Secondo posto: 1977-1978 (girone A)
Secondo posto: 2008-2009 (girone C)

StatisticheModifica

Partecipazioni ai campionati nazionaliModifica

Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione

C

1 1972-1973 1972-1973

D

14 1952-1953 2005-2006

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio