Apri il menu principale

Takuya Kanbara

(Reindirizzamento da Agunimon)
Takuya Kanbara
Takuya Kanbara.png
Takuya Kanbara
UniversoDigimon
Nome orig.拓也 神原 (Takuya Kanbara)
Lingua orig.Giapponese
1ª app. in"I nuovi Digiprescelti" (Digimon Frontier, episodio 1)
Ultima app. inDigimon Fusion Battles, episodio 79
Voce orig.Junko Takeuchi
Voce italianaPaola Majano
SessoMaschio
EtniaGiapponese
Data di nascita2 agosto 1992
ProfessioneStudente di scuola elementare
AbilitàDigiprescelto del Fuoco (炎 Honoo)
AffiliazioneDigiprescelti
Agunimon
(アグニモン Agnimon)
LivelloUmano
DoppiatoreJunko Takeuchi
Doppiatore it.Maurizio Romano (primi dieci episodi di Frontier)
Danilo Di Martino
PartnerTakuya Kanbara
Digievoluzione Spirit
IntermedioFlamemon
UmanoAgunimon
AnimaleBurningGreymon
DoppiaAldamon
IperKaiserGreymon
LeggendariaSusanoomon
TipoVariabile
GruppoDigimon mago
FamigliaNature Spirits
Nightmare Soldiers
Dragon's Roar
Nessuna

Takuya Kanbara (神原 拓也 Kanbara Takuya?) è il protagonista della quarta stagione dell'anime dedicato all'universo di Digimon, Digimon Frontier.

È uno dei due personaggi principali della serie, nella quale ad un gruppo di Digiprescelti viene conferita l'abilità di trasformarsi in Digimon. Takuya è il leader del gruppo ed all'inizio della serie riceve i Digispirit del Fuoco. Frequenta la quinta elementare ed il Leggendario Guerriero suo partner è Agunimon.

Takuya è il classico goggle boy (ragazzo con le lenti) che appare in quasi ogni serie dell'anime di Digimon. Sempre spontaneo ed allegro, Takuya non esita a gettarsi a capofitto nel pericolo pur di seguire il suo istinto. È intelligente e perspicace e questa sua caratteristica tirerà spesso fuori dai guai il gruppo dei Digiprescelti nelle situazioni più difficili. Tuttavia, è anche molto testardo e spesso non prende troppo seriamente le avversità che si presentano al gruppo dei Digiprescelti: ciò lo porterà a frequenti alterchi con vari componenti del gruppo.

Takuya è doppiato da Junko Takeuchi nell'originale giapponese e da Michael Reisz nel doppiaggio inglese, eccezion fatta per il film Revival of the Ancient Digimon in cui è doppiato da Dave Wittenberg. In lingua italiana è doppiato da Paola Majano.

DescrizioneModifica

La storia di Takuya comincia quando un pomeriggio il ragazzo riceve un misterioso messaggio SMS da Ophanimon, uno dei tre Digimon Angelici, anche se il ragazzo scoprirà solo molto dopo il vero mittente del messaggio, sul suo telefono cellulare. Il messaggio lo istruisce sul raggiungere una stazione sotterranea, dove un Trailmon porta lui ed altri quattro ragazzi umani nel mondo digitale, Digiworld. Una volta giunto in questo mondo, per lui e gli altri ragazzi inizia una missione complicata: salvare Digiworld dalla minaccia dei nemici che tramano nell'ombra per distruggerlo. Il primo compito dei Digiprescelti, però, è trovare i Digispirit, delle reliquie degli antichi Leggendari Guerrieri con la capacità di farli accedere alla Digievoluzione Spirit e diventare dei Digimon loro stessi. Takuya è il primo a trovare il proprio Digispirit, il Digispirit del Fuoco.

All'inizio della serie, Takuya ha tutti gli atteggiamenti tipici dei goggle boy - è energico ed atletico, ma tende ad agire senza pensare ed è molto cocciuto. Ha un forte senso della giustizia e prova ad usare i suoi poteri per fare ciò che lui ritiene giusto. La sua personalità impulsiva spesso lo porta al litigio con Koji Minamoto, tuttavia i due imparano a rispettarsi l'un l'altro verso la metà della serie, dopo il primo incontro del gruppo con Duskmon, e diventano buoni amici e partner in battaglia. Takuya si comporta come un fratello maggiore nei confronti di Tommy Hiyomi, che gli ricorda il suo vero fratellino Shinya.

Pressappoco verso la metà della serie, il personaggio di Takuya subisce un profondo cambiamento, in particolar modo nei tre episodi consecutivi "Mistero invincibile", "Takuya torna a casa" e "Il potere di un Digimon". Quando i ragazzi entrano nel Continente Oscuro, si ritrovano a dover affrontare Duskmon, il quinto dei Leggendari Guerrieri corrotti. Il padrone delle Tenebre sembra troppo forte per loro, ma Takuya non si rende conto della cosa e sottovaluta il problema, architettando un piano secondo lui infallibile per eliminare il Digimon. Ciò porta ad un violento litigio con Koji, che gli rimprovera troppo egoismo e gli ricorda che la loro missione non è un gioco e che, in caso di fallimento, non avranno una seconda opportunità. A quel punto Duskmon li attacca e Takuya insiste nel voler mettere in atto il suo piano, digievolvendo Agunimon. Tuttavia, il piano si rivela un fallimento come previsto da Koji ed Agunimon subisce un attacco di Duskmon, che è sul punto di eliminarlo. Tuttavia, KendoGarurumon, Digievoluzione Animale di Koji, si interpone tra lui e Duskmon e gli salva la vita, mettendo a repentaglio la propria. Questo gesto fa capire ad Agunimon i suoi sbagli nel prendere sotto gamba la situazione, rischiando non solo la propria vita, ma anche quella dei suoi amici. Ciò provoca nel ragazzo una totale perdita di fiducia in se stesso, tanto che accetta la proposta di Dark Trailmon di riportarlo nel mondo reale, abbandonando così Digiworld.[1]

Tornando a casa, però, a Takuya accade qualcosa di strano: si trasforma infatti in uno strano essere per metà Umano e per metà Animale, (Flamemon, anche se il suo nome non viene mai menzionato nell'anime) e si ritrova in un paradosso temporale, tornando al giorno della sua partenza per Digiworld. Takuya decide quindi di impedire al suo io del passato di raggiungere la stazione e partire per Digiworld, pentito delle sue azioni compiute fino a quel momento. Tuttavia, il pensiero di ciò che potrebbe accadere ai suoi amici in sua mancanza è più forte di qualsiasi timore o paura e Takuya decide di tornare a Digiworld, trasformandosi in Agunimon durante il viaggio di ritorno.[2]

Una volta tornato a Digiworld, Agunimon scopre che JP Shibayama, Zoe Ayamoto e Tommy sono stati catturati da due dei Leggendari Guerrieri corrotti, Lanamon e Mercurymon, e che Koji è ancora ferito dal combattimento contro Duskmon. Takuya capisce però che l'essere un Digimon è molto più di possedere una maggiore forza fisica e delle tecniche, armi da lui usate quasi esclusivamente fino a quel momento: essere un Digimon significa avere una connessione speciale con tutto ciò che è presente in natura, compresi i fenomeni naturali che il Digimon impara velocemente a controllare a suo piacimento. Il vecchio Takuya non avrebbe pensato due volte a lanciarsi all'attacco di Lanamon e Mercurymon per provare a sconfiggerli. Takuya però, data la sua esperienza, è molto cambiato ed elabora un piano che si rivela vincente, riuscendo a liberare i suoi tre amici e a soccorrere Lobomon, Digievoluzione Umana di Koji, intervenuto per salvare JP, Zoe e Tommy. Nel successivo combattimento, in cui i Digiprescelti sfruttano tutta la potenza dei fenomeni naturali a loro vantaggio, Lanamon e Mercurymon vengono ridotti a mal partito e sono costretti a ritirarsi. Dopo la battaglia Takuya si scusa con gli altri per il suo comportamento, dicendo di aver finalmente compreso che la loro è una vera e propria missione, non un gioco.[3] Da questo punto in poi della trama, pur continuando ad avere il suo vecchio carattere irruente e testardo, Takuya si rivelerà un leader all'altezza della situazione, tirando spesso fuori dai guai i suoi amici e dimostrandosi un valore aggiunto al gruppo dei Digiprescelti.

Nell'epilogo della serie, Takuya ammetterà che l'avventura a Digiworld gli ha permesso di imparare cose nuove sull'amicizia, di rivalutare la sua famiglia, di diventare più coraggioso: gli ha permesso a tutti gli effetti di crescere e maturare.[4]

Nell'episodio "Labirinto sotterraneo", viene rivelato che il compleanno di Takuya è ad agosto e che è di tre mesi più giovane di Zoe.[5]

Takuya fa anche un'apparizione in un capitolo speciale del manga Digimon Adventure V-Tamer 01, in cui forma una squadra con Taichi Yagami e Zeromaru per combattere Metamormon. Appare anche in Digimon Battle Spirit 2 come personaggio giocabile.

Digievoluzioni SpiritModifica

Takuya dispone del potere di AncientGreymon tramite i Digispirit del Fuoco. La sua forma preferita è la sua Digievoluzione Spirit di tipo Umano, Agunimon, in cui passa la maggior parte del tempo.

In Digimon Battle Spirit 2, Agunimon può slidedigievolvere in BurningGreymon e trasformarsi in AncientGreymon stesso come mossa finale. Se Agunimon esegue il suo attacco speciale, può assumere per un breve periodo di tempo la forma di AncientGreymon e scagliare l'Omega Burst, un'enorme palla di fuoco verso il nemico. Nel gioco esiste inoltre un secondo Agunimon sbloccabile, ExAgunimon (EXアグニモン ExAgnimon?), che può slidedigievolvere in KaiserGreymon e assumere temporaneamente la forma di Susanoomon.

FlamemonModifica

Flamemon (フレイモン Flamon?) è la forma di livello intermedio di Agunimon e BurningGreymon. Il nome "Flamemon" deriva parzialmente dalla parola inglese "flame", "fiamma", e dal suffisso "-mon" (abbreviazione di "monster"), che tutti i Digimon hanno alla fine del loro nome. "Flamemon" significa quindi "mostro fiamma". Flamemon è un Digimon di media statura che assomiglia ad una versione non ancora pienamente sviluppata di Agunimon. Ha il corpo color sabbia, capelli arancione scuro e dispone di una coda dello stesso colore. Indossa dei pantaloni, dei guanti, dei gambali e delle spalline tutti di color marrone. Indossa inoltre una cintura nera con fibbia grigia e con al suo interno il simbolo del Fuoco; ha gli occhi verdi e due corna non ancora sviluppate sulla testa. Indossa inoltre due orecchini, mentre sul petto e sotto gli occhi ha dei simboli bianchi. Infine, mentre le sue mani sembrano quelle di un normale essere umano, i suoi piedi hanno solo tre dita e terminano tutte con un lungo artiglio rosso.

Flamemon appare solamente nell'episodio "Takuya torna a casa". Accettata la proposta di Dark Trailmon di tornare a casa, Takuya si trova nel treno che lo riporta nel suo mondo, senza più nessuna traccia della fiducia in sé stesso che l'aveva sempre contraddistinto. Ciò lo trasforma in Flamemon, una versione priva di spirito combattivo del padrone del Fuoco. Flamemon inizialmente non comprende le ragioni della sua trasformazione, ma, quando si rende conto di essere finito in un paradosso temporale, tornando al giorno della sua partenza per Digiworld, capisce che il suo compito è impedire al suo io del passato di prendere il Trailmon che lo porterebbe a Digiworld, facendogli così vivere tutte le esperienze che lo hanno sconvolto. Dopo varie peripezie, durante le quali Flamemon ha delle continue allucinazioni in cui Duskmon, il Leggendario Guerriero delle Tenebre, cerca di eliminarlo, Takuya riesce comunque a giungere alla stazione sotterranea. Una volta lì, Flamemon rivede i suoi amici e ripensa a tutte le esperienze vissute con loro, chiedendosi che fine faranno senza il suo aiuto. Il Digimon riacquista quindi la fiducia in sé stesso e la voglia di combattere, supera la paura di Duskmon e torna a Digiworld di sua spontanea volontà grazie a Dark Trailmon, arrivandovi digievoluto in Agunimon.[2]

Durante l'esperienza di Flamemon nel mondo reale, l'attenzione del Digimon è catturata da un ragazzo che solo successivamente si rivelerà al gruppo dei Digiprescelti: è Koichi Kimura, vera forma di Duskmon.

AgunimonModifica

Agunimon (アグニモン Agnimon?) è la Digievoluzione Spirit di tipo Umano di Takuya, ottenuta digievolvendo tramite il Digispirit Umano del Fuoco. Il nome "Agunimon" e la sua versione originale, Agnimon, derivano entrambi da Agni, il Dio indù del fuoco. "Agunimon" e "Agnimon" significano quindi "mostro dio del fuoco".

Agunimon è un Digimon mago umanoide dai lunghi capelli biondi e gli occhi azzurri. Nonostante le sue chiare caratteristiche umane, conserva comunque alcune caratteristiche animali, come i denti più lunghi del normale, la conformazione dei piedi e la presenza di due corna sul suo capo. La sua armatura è di colore arancione, con inserti gialli, grigi e bianchi, e copre anche la parte superiore del suo volto come una maschera. Come Flamemon, sulla fibbia della sua cintura è presente il simbolo del suo elemento, il Fuoco.

Agunimon è il padrone del Fuoco. Appare per la prima volta nel primo episodio della serie, "I nuovi Digiprescelti".[6] Poco dopo essere arrivato a Digiworld con JP, Zoe e Tommy, Takuya viene attaccato da Cerberumon che reclama per sé il Digicodice della Città del Fuoco, luogo d'arrivo dei Digiprescelti, ed il Digispirit in essa nascosto. Tuttavia, dopo una breve colluttazione, è proprio Takuya a rinvenire il Digispirit che Cerberumon stava cercando, acquisendolo grazie al proprio Digivice D-Tector e digievolvendo Agunimon. Dopo una breve battaglia, Agunimon sconfigge Cerberumon e ne acquisisce il Digicodice, liberandolo e ripristinando così la porzione di Città del Fuoco precedentemente assorbita dal Digimon. Da quel momento in poi, Agunimon diviene la forma di preferenza di Takuya, anche quando il Digiprescelto del Fuoco accederà a forme più potenti.

Takuya stabilisce una connessione particolare con Agunimon nel già menzionato episodio "Il potere di un Digimon", in cui il ragazzo dice di sentirsi completamente fuso ad Agunimon e di formare un'unica entità con il padrone del Fuoco.[3]

Attacchi
  • Bolidi Iperincandescenti: Libera un drago di fuoco dai suoi pugni.
  • Dardi Infuocati: Scaglia piccoli proiettili di fuoco dai suoi pugni.
  • Distorsione Esplosiva: Utilizza un tornado ardente per ruotare vorticosamente e per poi colpire il nemico con un calcio rotante.
  • Fire Dash (Scatto Infuocato): Un attacco presente solo in Digimon Rumble Arena 2. Permette ad Agunimon di scagliarsi verso il nemico con grande forza ed intensità.

BurningGreymonModifica

BurningGreymon (ヴリトラモン Vritramon?) è la Digievoluzione Spirit di tipo Animale di Takuya, ottenuta digievolvendo tramite il Digispirit Animale del Fuoco. Il suo nome deriva dalle parole inglesi "burning", "ardente", e "grey", una traslitterazione errata della parola "great", che significa "grande". "BurningGreymon" significa quindi "grande mostro ardente". Il nome originale di BurningGreymon invece, Vritramon, deriva da Vritra, un terribile drago menzionato nella mitologia indù.

BurningGreymon è un grosso Digimon drago prevalentemente di colore rosso, ma con varie parti giallo oro e bianco. È molto simile ad un drago alato in posizione eretta, con ali arancioni ed occhi azzurri. Ha una lunga coda rossa, mentre sul capo è presente una sorta di elmo bianco con righe rosse. Le sue zampe inferiori sono formate da tre artigli grigi, due anteriori ed uno posteriore. Sui suoi avambracci sono presenti le armi da fuoco "Rudri Tarpana".

Il gruppo dei Digiprescelti incontra per la prima volta BurningGreymon in una situazione piuttosto particolare nell'episodio "Il villaggio dei veggenti". Mentre Agunimon, Beetlemon e Kumamon sono impegnati in un combattimento contro Grumblemon e Rockmon e stanno per avere la peggio, BurningGreymon interviene e distrugge Rockmon. I Digiprescelti sanno che quello è in realtà il Digispirit animale di Takuya, ma non riescono a spiegarsi come questo possa aver preso vita. Agunimon, però, sente una voce provenire dall'interno del Digimon: è quella di Sharmamon, un veggente che poco prima aveva predetto il futuro al gruppo dei Digiprescelti. L'attacco di Grumblemon aveva poi fatto crollare una parte del tempio in cui il Digimon viveva, rivelando il Digispirit Animale del Fuoco, il quale aveva immediatamente posseduto Sharmamon. Agunimon, anche grazie ad una certa resistenza opposta da Sharmamon, riesce a sconfiggere BurningGreymon e ad acquisire il suo Digispirit. Tuttavia, il Digispirit viene acquisito in maniera anomala e quest'ultimo possiede anche Takuya, trasformandolo in un BurningGreymon assolutamente fuori controllo.[7] Nell'episodio successivo, "Il coraggio di Tommy", è il piccolo Tommy a far rinsavire BurningGreymon, ricordandogli la lezione da lui stesso insegnata: non fuggire davanti alle difficoltà, ma affrontarle e superarle. Takuya torna in sé e riacquista le sue sembianze. Tuttavia, poco dopo, un tranello di Grumblemon mette fuori causa Koji, JP e Zoe. Takuya è l'unico a poter affrontare Gigasmon, Digievoluzione Animale di Grumblemon, poiché Tommy ha perso il suo Digispirit di Kumamon in combattimento. Digievolve quindi Agunimon, ma le sue forze da sole non bastano e Tommy viene rapito. Per salvare il suo piccolo amico, Takuya ricorda le sue parole e ciò che ha fatto per lui, mettendo a repentaglio la sua stessa vita pur di farlo rinsavire. Takuya decide quindi di digievolvere BurningGreymon, riuscendo stavolta a controllare alla perfezione il Digispirit Animale, e sconfigge Gigasmon, prendendogli il suo Digispirit Animale e recuperando anche quello di Kumamon.[8] BurningGreymon si rivelerà un'arma molto potente nell'arsenale di Takuya, che lo salverà diverse volte, soprattutto nella lotta contro i Leggendari Guerrieri corrotti.

Attacchi
  • Raffica Infuocata: Scaglia numerosi proiettili ad energia dal calore elevatissimo dai suoi Rudri Tarpana.
  • Tempesta Rovente: Si circonda di un'aura ardente che poi viene rilasciata sotto forma di tornado.
  • Raggio di Fuoco: Si circonda della stessa aura ardente della Tempesta Rovente, ma poi la rilascia sotto forma di raggio infuocato dalle sue braccia.

AldamonModifica

Aldamon (アルダモン Ardhamon?) è la Doppia Digievoluzione Spirit di Takuya, ottenuta sfruttando il potere sia del Digispirit Umano del Fuoco sia del Digispirit Animale del Fuoco. Il nome originale di Aldamon, "Ardhamon", deriva da Ardhanari, una divinità indù androgina. Aldamon è una forma errata di Ardhamon, quindi entrambi i nomi significano "mostro dio androgino".

L'aspetto fisico di Aldamon presenta diverse caratteristiche delle forme dalle quali è generato, Agunimon e BurningGreymon. Struttura corporea, volto, capelli, braccia e cosce di Agunimon, parti dell'armatura, ali, gambe, coda e Rudri Tarpana di BurningGreymon (anche se questi ultimi ora hanno la possibilità di estendersi in una configurazione segmentata in tre parti): anche l'aspetto fisico di Aldamon rappresenta una vera e propria fusione delle parti del corpo dei due Leggendari Guerrieri del Fuoco. Aldamon è l'unione perfetta della saggezza generata dal tipo Umano e della potenza derivata dal tipo Animale.

Aldamon appare per la prima volta nell'episodio "Takuya contro Mercurymon". All'interno di Sephirotmon, sua forma di tipo Animale, Mercurymon, Leggendario Guerriero del Ferro, si rivela un avversario particolarmente ostico per Takuya. Il Digimon, infatti, assorbe il Digicodice di Seraphimon, precedentemente acquisito da lui stesso, e diviene BlackSeraphimon, giungendo ad un livello di potenza elevatissimo. Né Agunimon né BurningGreymon possono nulla contro BlackSeraphimon e Takuya viene infine sconfitto. Sul punto di essere eliminato, il padrone del Fuoco riceve dal Digiuovo di Seraphimon stesso una grande quantità di energia: grazie ad essa Takuya comprende che il potere dei suoi due Digispirit può essere combinato in uno solo. Effettua quindi la Doppia Digievoluzione Spirit e digievolve Aldamon, ottenendo un potere sufficiente a sconfiggere BlackSeraphimon, riacquisendo il Digicodice di Seraphimon e restituendolo al Digiuovo, che poco dopo si schiuderà e darà alla luce Patamon. Sempre all'interno di Sephirotmon, Aldamon inoltre sconfiggerà ed acquisirà Digicodice e Digispirit Umano dello stesso Mercurymon, fondendo, grazie al Fuoco di cui è il padrone, tutto il Ferro presente nella sfera omonima, eliminando ogni via di fuga per il Leggendario Guerriero corrotto.[9] Aldamon sarà determinante anche nella susseguente battaglia contro Sephirotmon stesso nell'episodio successivo, "Il potere dell'oscurità", scoprendo il suo punto debole e neutralizzando il Digimon, acquisendone poi Digicodice e Digispirit.[10] Nonostante la potenza di questa forma ed il particolare ed importante momento della trama in cui viene acquisita, Aldamon sarà la Digievoluzione Spirit meno usata da Takuya; ciò si verificherà a causa del repentino ottenimento di una forma ancora più potente: KaiserGreymon.

Attacchi
  • Bolidi Solari: Emette migliaia di proiettili simili a palle di fuoco dai suoi Rudri Tarpana espansi.
  • Macrosfera Solare: Raccoglie l'energia solare in una gigantesca palla di fuoco densa, che viene poi scagliata contro il nemico.

KaiserGreymonModifica

KaiserGreymon (カイゼルグレイモン?) è l'Iperdigievoluzione Spirit di Takuya, ottenuta sfruttando i Digispirit del Fuoco, del Vento, del Ghiaccio, della Terra e del Legno. Il nome "KaiserGreymon" deriva dalla parola tedesca "kaiser", "imperatore", e da quella inglese "grey", traslitterazione errata della parola "great", che significa "grande". "KaiserGreymon" significa quindi "grande mostro imperatore".

KaiserGreymon è un Digimon più grosso rispetto alle sue Digievoluzioni Spirit precedenti. È completamente rivestito da un'armatura prevalentemente rossa, con inserti dorati e grigi, scudi blu sugli avambracci ed elmo arancione. Nella sua armatura sono sigillati nove draghi, le cui anime sono controllate dalla sua Dragon Soul Sword, l'arma che le ha sigillate.

KaiserGreymon appare per la prima volta nell'episodio "Il vero Kerpymon". Dopo la sconfitta riportata da Aldamon e Beowulfmon nel combattimento con Kerpymon, Ophanimon, prima di morire, potenzia con l'ultima stilla dei suoi poteri i Digivice di Takuya e Koji per fornire loro la forza necessaria a combattere contro il Digimon Angelico. I Digiprescelti sono quindi esortati a concentrare tutti i loro Digispirit in Takuya e Koji, così da ottenere due soli Leggendari Guerrieri ma infinitamente potenti. Takuya ottiene quindi i Digispirit della Terra acquisiti da Grumblemon e quelli del Legno una volta in possesso di Arbormon, oltre a quelli del Vento di Zoe e del Ghiaccio di Tommy. Effettua così l'Iperdigievoluzione Spirit in KaiserGreymon, mentre Koji diviene MagnaGarurumon. I due affrontano e sconfiggono Kerpymon, facendo inoltre crollare il suo castello.[11] Tuttavia, Kerpymon non è ancora battuto e torna ad attaccare i Digiprescelti dopo aver assorbito buona parte dei Digicodici di Digiworld. Nonostante questo, KaiserGreymon e MagnaGarurumon elaborano un piano vincente ed è proprio il padrone del Fuoco ad infliggere il colpo di grazia al Digimon Angelico grazie alla protezione offerta da MagnaGarurumon.[12] Da quel punto in poi, e per tutta la durata della battaglia contro i Cavalieri Reali, KaiserGreymon diverrà la forma più usata da Takuya.

Attacchi
  • Balestra Incendiaria: Accumula energia con la sua spada e la trasforma in un'arma simile ad una balestra. Emette quindi un'enorme quantità di fuoco che causa un'esplosione atomica.
  • Girandola Incendiaria: Conficca la sua Dragon Soul Sword nel terreno e libera temporaneamente i nove draghi ardenti della sua armatura, che attaccano il nemico.

SusanoomonModifica

Susanoomon (スサノオモン?) è la Leggendaria Digievoluzione Spirit di Takuya, ottenuta grazie all'ausilio di tutti i Digispirit concentrati insieme. Il nome "Susanoomon" deriva da "Susanoo", il leggendario Dio shintoista delle tempeste e degli uragani. "Susanoomon" significa quindi "mostro dio delle tempeste e degli uragani".

L'aspetto fisico di Susanoomon ricorda molto quello di Omnimon, altro Digimon ottenuto più o meno secondo lo stesso principio. Infatti, così come Omnimon è il Digimon nato dalla DNAdigievoluzione tra WarGreymon e MetalGarurumon, Susanoomon in pratica è la fusione tra KaiserGreymon e MagnaGarurumon. La parte superiore del suo corpo è predominantemente rossa, mentre quella inferiore è prevalentemente blu. Ha inoltre inserti dorati ed una maṇḍala dorata dietro la schiena. Sul suo braccio sinistro è rappresentata la testa di KaiserGreymon, mentre su quello destro la testa di MagnaGarurumon. Brandisce la gigantesca spada "ZERO ARMS: Orochi", ancora più grande di lui, che emana un'enorme lama di luce. Il nome Orochi è un riferimento a Yamata no Orochi (八岐の大蛇), un serpente ad otto teste ucciso da Susanoo nella mitologia giapponese. Come fusione definitiva dei venti Digispirit, Susanoomon possiede le caratteristiche di ognuno dei dieci elementi fondamentali.

Susanoomon appare per la prima volta nell'episodio "Il sacrificio di Koichi". Quando Koichi si sacrifica per salvare gli altri da Lucemon Chaos Mode, il ragazzo affida i suoi Digispirit delle Tenebre a suo fratello Koji. Takuya e Koji uniscono quindi insieme tutti i venti Digispirit e divengono Susanoomon, nato dalla Leggendaria Digievoluzione Spirit.[13] In questa forma, i due combattono contro Lucemon Chaos Mode, il cui attacco, che già in precedenza aveva eliminato Koichi, viene annullato grazie alla separazione in esseri umani e Digispirit prima che questo possa avere effetto. Susanoomon utilizza quindi la sua Lama Celestiale e sconfigge il Digimon, scannerizzando ed acquisendo la parte positiva del suo Digicodice.[14]

Sfortunatamente, la parte negativa del suo Digicodice si manifesta nell'enorme Lucemon Shadowlord Mode, che continua a provare a penetrare nel mondo umano. Sconfitti nelle loro forme minori, i Digiprescelti perdono la speranza, finché i Digispirit stessi, insieme ai Digimon Angelici, si manifestano per infondere loro coraggio e forza. Tutti e cinque insieme, Takuya, Koji, JP, Zoe e Tommy, digievolvono insieme per formare ancora una volta Susanoomon. Susanoomon riesce a penetrare nella Gehenna di Lucemon, una sfera oscura in cui si nasconde Lucemon Larva. Nella battaglia finale, Susanoomon riesce a fare a pezzi la Gehenna e a distruggere il corpo di Lucemon Shadowlord Mode. Colto di sorpresa dall'attacco di Lucemon Larva, tuttavia, i Digispirit proiettano i Digiprescelti al di fuori di Susanoomon. Recuperano quindi la spada dalla ZERO ARMS: Orochi e, dividendosi nelle forme di tipo Umano dei dieci Leggendari Guerrieri, distruggono Lucemon una volta per tutte.[4]

Attacchi
  • Lama Celestiale: Un attacco in grado di tagliare e distruggere qualsiasi cosa con la lama della ZERO ARMS: Orochi.
  • Pugno Celestiale: Un pugno sferrato con potenza sovrumana.
  • Fuoco Celestiale: Scaglia un lampo di luce verso il cielo, dal quale poi discendono gli otto draghi dei del tuono che attaccano il nemico.

Character songModifica

La image song personale di Takuya si chiama "Salamander" ("Salamandra"), dal CD "Digimon Frontier Character Song Collection "Salamander"". Nell'album "Digimon Frontier: Best Hit Parade", Takuya duetta con Koji in "Get The Biggest Fire!" ("Ottieni il fuoco più grande!"), in cui i due tentano di cantare la sigla di un'ipotetica seconda stagione di Frontier. Takuya canta anche in due versioni speciali di "FIRE!!" ("FUOCO!!"), cantata dai Digiprescelti maschi e contenuta nel CD "Digimon Music 100 Title Memorial Box", più precisamente nel "Digimon Frontier DISC", e di "With The Will" ("Con la volontà"), nella quale cantano tutti, contenuta nello speciale CD di Natale "Christmas Smile". In "Christmas Smile" sono contenute altre due tracce interpretate da Takuya: "More More Happy Christmas" ("Natale molto molto più felice"), in cui cantano tutti i Digiprescelti, e "Spirit Evolution!! ~Takuya Hen~" ("Digievoluzione Spirit!! ~Takuya~"), in cui Takuya effettua la propria Digievoluzione Spirit in Agunimon e un'acquisizione del Digicodice. Nello speciale CD "Digimon 10th ANNIVERSARY -Yume e no Kakehashi-", Takuya contribuisce ad un'altra canzone, "Secret Rendezvous" ("Incontro segreto").

NoteModifica

  1. ^ Digimon Frontier: "Mistero invincibile", Rai 2, 20 novembre 2003.
  2. ^ a b Digimon Frontier: "Takuya torna a casa", Rai 2, 21 novembre 2003.
  3. ^ a b Digimon Frontier: "Il potere di un Digimon", Rai 2, 21 ottobre 2003.
  4. ^ a b Digimon Frontier: "La vittoria finale", Rai 2, 26 gennaio 2004.
  5. ^ Digimon Frontier: "Labirinto sotterraneo", Rai 2, 24 novembre 2003.
  6. ^ Digimon Frontier: "I nuovi Digiprescelti", Rai 2, 20 ottobre 2003.
  7. ^ Digimon Frontier: "Il villaggio dei veggenti", Rai 2, 3 novembre 2003.
  8. ^ Digimon Frontier: "Il coraggio di Tommy", Rai 2, 5 novembre 2003.
  9. ^ Digimon Frontier: "Takuya contro Mercurymon", Rai 2, 3 dicembre 2003.
  10. ^ Digimon Frontier: "Il potere dell'oscurità", Rai 2, 5 dicembre 2003.
  11. ^ Digimon Frontier: "Il vero Kerpymon", Rai 2, 15 dicembre 2003.
  12. ^ Digimon Frontier: "La fine di Kerpymon", Rai 2, 24 dicembre 2003.
  13. ^ Digimon Frontier: "Il sacrificio di Koichi", Rai 2, 19 gennaio 2004.
  14. ^ Digimon Frontier: "Pericolo sulla Terra", Rai 2, 23 gennaio 2004.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga