Apri il menu principale
Alessandro De Vitis
Nazionalità Italia Italia
Altezza 184[1] cm
Peso 79[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Pisa
Carriera
Giovanili
199?-2000600px vertical Green HEX-296D14 Red HEX-DF0728.svg Bussolengo
2000-2006Piacenza
2006-2009Fiorentina
2009-2011Parma
Squadre di club1
2011-2012Modena24 (2)
2012-2013Padova27 (2)
2013Sampdoria0 (0)
2013-2014Carpi8 (0)
2014-2015Sampdoria0 (0)
2015-2016SPAL19 (0)
2016-2017Latina28 (2)
2017-Pisa28 (3)[2]
Nazionale
2006-2008Italia Italia U-167 (0)
2008-2009Italia Italia U-1720 (2)
2010Italia Italia U-187 (0)
2010-2011Italia Italia U-199 (5)
2011-2012Italia Italia U-203 (1)
2012Italia B Italia2 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-17
Bronzo Germania 2009
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 maggio 2018

Alessandro De Vitis (Piacenza, 15 febbraio 1992) è un calciatore italiano, centrocampista del Pisa.

BiografiaModifica

È figlio di Antonio De Vitis, attaccante attivo negli anni ottanta e novanta[3].

Caratteristiche tecnicheModifica

Centrocampista dotato tecnicamente, gioca come mezzala[4]; è abile negli inserimenti offensivi ed è dotato di un potente tiro dalla distanza[4][5].

CarrieraModifica

ClubModifica

GiovaniliModifica

Inizia a giocare a calcio nella squadra di Gossolengo[3][6]; in seguito milita nelle giovanili del Piacenza prima[6] e in quelle della Fiorentina dopo, spostandosi al seguito del padre che lavorava nel settore giovanile di queste due squadre. Con la formazione viola vince anche uno Scudetto nella categoria Allievi Nazionali[6]. Nel 2009 viene acquistato a titolo definitivo dal Parma, che lo inserisce nella squadra Primavera, a seguito del passaggio del padre alla dirigenza emiliana.

I prestiti al Modena e PadovaModifica

Nella stagione 2011-2012 viene ceduto dalla società crociata in prestito in Serie B al Modena: il 13 agosto 2011 esordisce con i canarini subentrando al 71' della partita di Coppa Italia Modena-Frosinone (4-0). Il 4 settembre successivo realizza la sua prima rete da professionista nella partita Modena-Pescara 3-2. inizialmente titolare sotto la guida di Cristiano Bergodi, trova meno spazio dopo l'avvicendamento con Agatino Cuttone[5]. Conclude la sua prima stagione in Serie B con 24 presenze e 2 gol in campionato e una presenza in Coppa Italia.

L'anno successivo viene nuovamente ceduto in prestito in Serie B, questa volta al Padova[7]; con la maglia dei veneti esordisce il 12 agosto 2012, giocando dal primo minuto la partita di Coppa Italia Padova-Pisa, e totalizza 27 partite di Serie B mettendo a segno 2 gol.

Sampdoria e i prestiti al Carpi, SPAL e LatinaModifica

Il 2 agosto 2013 la Sampdoria comunica, dopo aver ufficializzato l'acquisto del giocatore a titolo definitivo dal Parma, la cessione di Alessandro a titolo temporaneo al Carpi[8]. Il 7 settembre, durante la partita Spezia-Carpi (0-2), esordisce con la maglia carpigiana subentrando al 79' a Lorenzo Lollo. Conclude la sua stagione con sole 8 presenze totali

Il 4 agosto 2014, dopo essersi infortunato in ritiro precampionato con la Sampdoria, si opera al legamento crociato del ginocchio destro; i tempi di recupero sono stimati in 4-5 mesi[9]. Il 12 gennaio 2015 è stato sottoposto ad un nuovo intervento per la ricostruzione del legamento crociato anteriore[10], terminando così in anticipo la propria annata.

Il 7 agosto 2015 si trasferisce a titolo temporaneo a Ferrara per giocare con la SPAL il Campionato di Lega Pro, che vincerà a due giornate dalla fine riportando la società ferrarese in serie B[11].

Il 2 agosto 2016 si trasferisce in prestito secco al Latina in Serie B[12].

Il 30 agosto 2017 viene ceduto al Pisa, firmando un contratto triennale[13]: il 9 giugno 2019, a epilogo dei play-off di Serie C, ottiene la promozione in Serie B.

NazionaleModifica

Vanta 52 convocazioni nelle Nazionali giovanili italiane con 46 presenze: di cui 7 con l'Under-16, 20 presenze e 2 gol in Under-17, altre 7 gare con l'Under-18, 9 presenze con 5 gol nell'Under-19 e 3 con 1 gol in Under-20.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 26 novembre 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012   Modena B 24 2 CI 1 0 - - - - - - 25 2
2012-2013   Padova B 27 2 CI 1 0 - - - - - - 28 2
2013-2014   Carpi B 8 0 CI 0 0 - - - - - - 8 0
2014-2015   Sampdoria A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2015-2016   SPAL LP 19 0 CI+CILP 0+3 0 - - - SLP 1 0 23 0
2016-2017   Latina B 28 2 CI 1 0 - - - - - - 29 2
2017-2018   Pisa C 28+2[14] 3 CI+CI-C 0+0 0 - - - - - - 30 3
2018-2019 C 9 3 CI+CI-C 3+0 0 - - - - - - 12 3
Totale carriera 143+2 12 9 0 - - 1 0 155 12

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni giovaniliModifica

Fiorentina: 2008-2009

Competizioni nazionaliModifica

S.P.A.L.: 2015-2016
S.P.A.L.: 2016

NoteModifica

  1. ^ a b Scheda su Padovacalcio.it Archiviato il 16 marzo 2013 in Internet Archive.
  2. ^ 30 (3) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ a b Di padre in figlio, ecco i De Vitis, Il Resto del Carlino, 22 settembre 2011
  4. ^ a b Alessandro De Vitis Archiviato il 16 marzo 2013 in Internet Archive. Padovacalcio.it
  5. ^ a b Alessandro De Vitis Archiviato il 7 dicembre 2012 in Internet Archive. Prossimicampioni.com
  6. ^ a b c Alessandro De Vitis, volto del nuovo corso parmense Sciabolatamorbida.wordpress.com
  7. ^ Calcio Padova, arriva il centrocampista De Vitis, Il Mattino di Padova, 7 luglio 2012
  8. ^ Alessandro De Vitis acquistato dal Parma e prestato al Carpi Archiviato il 6 agosto 2013 in Internet Archive. Sampdoria.it
  9. ^ Sampdoria, intervento perfettamente riuscito per de Vitis
  10. ^ Nuovo intervento per De Vitis: forza Ale, tornerai più forte di prima[collegamento interrotto]
  11. ^ De Vitis passa allo SPAL a titolo temporaneo Sampdoria.it
  12. ^ Varga e De Vitis in nerazzurro Archiviato l'11 agosto 2016 in Internet Archive.
  13. ^ UFFICIALE L’INGAGGIO DI ALESSANDRO DE VITIS pisachannel.tv
  14. ^ Play-off.

Collegamenti esterniModifica