Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XV Olimpiade - 5000 metri piani

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
5000 metri piani
Helsinki 1952
Informazioni generali
Luogo Stadio olimpico di Helsinki
Periodo 22-24 luglio 1952
Partecipanti 45 da 24 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Emil Zátopek Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Medaglia d'argento Alain Mimoun Francia Francia
Medaglia di bronzo Herbert Schade Germania Germania
Edizione precedente e successiva
Londra 1948 Melbourne 1956
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Helsinki 1952
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini
800 m piani uomini
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 80 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia
Marcia 10000 m uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini

La competizione dei 5000 metri piani maschili di atletica leggera ai Giochi della XV Olimpiade si è disputata nei giorni 22 e 24 luglio 1952 allo Stadio olimpico di Helsinki.

L'eccellenza mondialeModifica

Campione olimpico 1948 14'17”6     Gaston Reiff Presente
Campione europeo 1950 14'03”0   Emil Zátopek Presente
Primatista stagionale[E 1] 14'06”6   Herbert Schade Presente
  1. ^ Fino al 20 luglio 1952.

La garaModifica

Gaston Reiff, l'uomo che ha conquistato il titolo quattro anni prima a Londra battendo Emil Zátopek, concede la rivincita al cecoslovacco. Gli occhi degli esperti sono puntati anche sul tedesco Schade e sul francese Mimoun.

In batteria Schade migliora il primato olimpico correndo in 14'15"4.

In finale il tedesco si mette alla testa del gruppo e conduce a buon ritmo gran parte della gara. All'ultimo chilometro il campione olimpico Reiff, clamorosamente, abbandona. Alla campana dell'ultimo giro Zátopek passa a condurre con Schade e Mimoun nella sua scia. Alla fine del rettilineo opposto a quello di arrivo però viene sopravanzato dal tedesco, da Mimoun e anche dall'inglese Chataway. Solo quarto all'ultima curva, il ceco fa partire una rabbiosa volata, riprende ad uno ad uno gli avversari e va a vincere. Il cecoslovacco ha migliorato il fresco record olimpico di quasi 9 secondi.

Zátopek corre l'ultimo giro in 58"1 e gli ultimi 200 metri in 28"3.

RisultatiModifica

Turni eliminatoriModifica

3 Batterie 22 luglio 45 iscritti Si qualificano i primi 5.
Finale 24 luglio 15 concorrenti

BatterieModifica

1ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Alain Mimoun   Francia 14'19"0 14'19"15
2 Ilmari Taipale   Finlandia 14'22"8 14'22"83
3 Gaston Reiff   Belgio 14'23"8 14'23"92
4 Åke Andersson   Svezia 14'25"0 14'25"09
5 Gordon Pirie   Gran Bretagna 14'26"2 14'26"47
6 Nikifor Popov   Unione Sovietica 14'28"5 14'28"84
7 Charles Capozzoli   Stati Uniti d'America 14'39"0 n/d
8 August Sutter   Svizzera 14'45"2 n/d
9 Øistein Saksvik   Norvegia 14'55"4 n/d
10 John Landy   Australia 14'56"4 n/d
11 Helmuth Perz   Austria 14'57"2 n/d
12 Osamu Inoue   Giappone 14'59"0 n/d
13 Stevan Pavlović   Jugoslavia 14'59"2 n/d
14 József Kovács   Ungheria 17'09"2 n/d
2ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Herbert Schade   Germania 14'15"4 14'15"44
2 Alan B. Parker   Gran Bretagna 14'18"2 14'18"47
3 Ernő Béres   Ungheria 14'19"6 14'19"66
4 Lucien Theys   Belgio 14'22"2 14'21"62
5 Eero Tuomaala   Finlandia 14'26"8 n/d
6 Iwan Semyonov   Unione Sovietica 14'28"8 n/d
7 Alojzy Graj   Polonia 14'30"0 n/d
8 Osman Coşgül   Turchia 14'36"2 n/d
9 Bertil Karlsson   Svezia 14'45"8 n/d
10 Pierre Page   Svizzera 14'57"0 n/d
11 Ali Baghbanbashi   Iran 15'03"0 n/d
12 Ben Ahmed Abdelkrim   Francia 15'10"2 n/d
13 David Wesley Santee   Stati Uniti d'America 15'10"4 n/d
14 Zdravko Ceraj   Jugoslavia 15'17"8 n/d
- Richard Ferguson   Canada Rit.
3ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Aleksandr Anufriyev   Unione Sovietica 14'23"6 14'23"83
2 Bertil Albertsson   Svezia 14'26"0 14'25"80
3 Emil Zátopek   Cecoslovacchia 14'26"0 14'25"81
4 Leslie Perry   Australia 14'27"0 14'27"18
5 Christopher Chataway   Gran Bretagna 14'27"8 14'27"35
6 Ib Planck   Danimarca 14'31"6 14'31"66
7 Martin Stokken   Norvegia 14'39"0 n/d
8 Curt Stone   Stati Uniti d'America 14'42"8 n/d
9 Jean Schlegel   Francia 14'45"6 n/d
10 Kurt Rötzer   Austria 14'49"4 n/d
11 Väinö Koskela   Finlandia 14'50"8 n/d
12 Velimir Ilić   Jugoslavia 14'51"6 n/d
13 Paul Frieden   Lussemburgo 15'23"2 n/d
14 Kristján Jóhannsson   Islanda 15'23"8 n/d
15 Alphonse Vandenrydt   Belgio 15'51"2 n/d
- George Hoskins   Nuova Zelanda Rit.

FinaleModifica

Pos. Atleta Età Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
  Emil Zátopek 29   Cecoslovacchia 14'06"6   14'06"72
  Alain Mimoun 31   Francia 14'07"4 14'07"58
  Herbert Schade 30   Germania 14'08"6 14'08"80
4 Gordon Pirie 21   Gran Bretagna 14'18"0 14'18"31
5 Christopher Chataway 21   Gran Bretagna 14'18"0 14'18"38
6 Leslie Perry 29   Australia 14'23"6 14'23"16
7 Ernő Béres 23   Ungheria 14'24"8 n/d
8 Åke Andersson 26   Svezia 14'26"0 n/d
9 Bertil Albertsson 30   Svezia 14'27"8 n/d
10 Aleksandr Anufriyev 26   Unione Sovietica 14'31"4 n/d
11 Alan B. Parker 24   Gran Bretagna 14'37"0 n/d
12 Ilmari Taipale 24   Finlandia 14'40"0 n/d
13 Eero Tuomaala 25   Finlandia 14'54"2 n/d
14 Lucien Theys 25   Belgio 14'59"0 n/d
- Gaston Reiff 31   Belgio Rit.

BibliografiaModifica

  • (EN) Organising Committee for the XIV Olympiad, Athletics (PDF), in The Official Report of the Organising Committee for the XV Olympiad Helsinki 1952, Porvoo, Werner Söderström Osakeyhtiö, 1955. URL consultato il 14 novembre 2014.

Collegamenti esterniModifica