Apri il menu principale
← Archivio29 Archivio30 Archivio31 →
Archivio
Archivio

  1. 15 dic 2005 - 28 feb 2006
  2. 06 mar 2006 - 06 giu 2006
  3. 07 giu 2006 - 30 ago 2006
  4. 25 ago 2006 - 22 nov 2006
  5. 01 dic 2006 - 27 mar 2007
  6. 03 apr 2007 - 30 giu 2007
  7. 02 lug 2007 - 01 set 2007
  8. 05 set 2007 - 30 nov 2007
  9. 03 dic 2007 - 26 feb 2008
  10. 28 feb 2008 - 30 giu 2008
  11. 20 lug 2008 - 17 set 2008
  12. 12 set 2008 - 24 ott 2008
  13. 24 ott 2008 - 22 nov 2008
  14. 22 nov 2008 - 03 dic 2008
  15. 04 dic 2008 - 01 gen 2009
  16. 05 gen 2009 - 20 gen 2009
  17. 20 gen 2009 - 05 mar 2009
  18. 05 mar 2009 - 13 apr 2009
  19. 12 apr 2009 - 01 giu 2009
  20. 01 giu 2009 - 27 lug 2009
  21. 29 lug 2009 - 25 set 2009
  22. 25 set 2009 - 13 nov 2009
  23. 14 nov 2009 - 09 gen 2010
  24. 09 gen 2010 - 25 mar 2010
  25. 25 mar 2010 - 23 mag 2010
  26. 23 mag 2010 - 25 lug 2010
  27. 25 lug 2010 - 28 ago 2010
  28. 29 ago 2010 - 22 ott 2010
  29. 23 ott 2010 - 30 nov 2010
  30. 01 dic 2010 - 02 feb 2011
  31. 31 gen 2010 - 12 mag 2011
  32. 13 mag 2011 - 23 ago 2011
  33. 25 ago 2011 - 31 ott 2011
  34. 02 nov 2011 - 10 dic 2011
  35. 10 dic 2011 - 17 feb 2012
  36. 18 feb 2012 - 27 mag 2012
  37. 29 mag 2012 - 01 set 2012
  38. 01 set 2012 - 28 gen 2013
  39. 01 feb 2013 - 04 lug 2013
  40. 04 lug 2013 - 06 ago 2013
  41. 07 ago 2013 - 03 gen 2014
  42. 03 gen 2014 - 29 apr 2014
  43. 01 mag 2014 - 03 set 2014
  44. 04 set 2014 - 31 dic 2015
  45. 2016
  46. 2017
  47. 2018
  48. Da archiviare - 2019

Riconoscimento collettivo per il botolatore

Facendo una eccezione, propongo qui la scelta di un appropriato riconoscimento per Gnumarcoo (discussioni · contributi) il cui bot di sostituzione dei template infobox da vecchi a nuovi, ha dato un impulso alle voci di aviazione in un colpo solo, come raramente se ne possono vedere in passato, risparmiandoci tantissimo tempo in faticose wikificazioni. La "teoria" vorrebbe che la barnstar appropriata sia la   Da Vinci Barnstar, ma essendo Gnumarcoo anche un regolare iscritto al progetto, si può pensare ad altro. Pareri ? --EH101{posta} 15:22, 1 dic 2010 (CET)

Lodo EH101 per aver concretizzato l'idea che da un po' mi girava per la testa. Non sapendo quasi nulla di grafica non vorrei che la proposta fosse interpretata come "quello che tira il sasso e nasconde la mano", ma dato che esiste già quella barnstar specifica non si riuscirebbe ad apporre un'elica per evidenziare il tema svolto?--Threecharlie (msg) 17:03, 1 dic 2010 (CET)
Che dire?! Un gran lavoro. Io non mi intendo assolutamente di wiki-riconoscimenti, ma Gnumarcoo non può passarla liscia... una punzecchiata al pettorale se la deve pur beccare! Si riesce a far spuntare le ali al Da Vinci?? Tra l'altro fu uno dei primi ad avere l'idea... :-) --Leo P. (msg) 22:01, 1 dic 2010 (CET)
D'accordissimo anche io! Per modificare la medaglia possiamo chiedere al laboratorio grafico. Dome era Cirimbillo A disposizione! 22:06, 1 dic 2010 (CET)

Codici ICAO

Sono capitato su Codici aeroportuali ICAO/A: non è meglio Codici aeroportuali ICAO - A o Codici aeroportuali ICAO: A? Attendo lumi. gvnn scrivimi! 23:31, 7 dic 2010 (CET)

L'utilizzo dello slash che nella sintassi Wiki crea una sottopagina, è sicuramente sbagliato. Purtroppo, it.wiki, a differenza di molte delle wiki maggiori, non ha linee guida chiare sulle "liste". È da tempo che propongo, almeno per il mondo aeronautico, che ci si provi a buttare giù una bozza di linea guida. In essa, oltre a considerazioni su come scrivere la voce, ci sarebbe il paragrafo relativo alla convenzione di nomenclatura.
Normalmente, in questi casi, piuttosto che inventare tutto da zero, si comincia da quello che fanno su en.wiki e si va eventualmente a "personalizzare".
La linea guida iniziale sarebbe quindi en:Wikipedia:WikiProject_Aviation/Style_guide#Lists: come si può vedere, un mero richiamo alle linee generali. Per le "liste lunghe" avremmo quindi da leggere e valutare en:Wikipedia:Naming conventions (long lists) che da come risultato Lista di aeroporti: codici ICAO A.
Mettiamo a punto ulteriormente. Per prima cosa, lista è la traduzione di "list", ma tutti noi sappiamo che in realtà queste voci sono degli elenchi (inglese directory) in quanto sono ordinati e razionalizzati. Potremmo anche decidere di "rompere" con il generico "lista" e passare a "elenco", ma è una decisione da condividere.
In secondo luogo, e questa è una questione tecnica, in questo specifico elenco riportiamo solo gli aeroporti e omettiamo i codici ICAO non collegati ad aerodromi ? Se sì, allora è un elenco di aeroporti, se no allora è un elenco di codici ICAO.
Personalmente io sarei per rinominare queste voci come Elenco di aeroporti: codici ICAO A, ma è decisamente il caso di parlarne due minuti prima e tentare una linea guida generale. --EH101{posta} 11:05, 8 dic 2010 (CET)
Quindi? gvnn scrivimi! 09:32, 12 dic 2010 (CET)
Al momento c'è una proposta (Elenco di aeroporti: codici ICAO A). Se la consideri migliore della tua, allora dobbiamo aspettare un terzo parere. Se concordi, invece, la possiamo già utilizzare. --EH101{posta} 12:11, 12 dic 2010 (CET)
Allora se la lista è un elenco e non è nemmeno l'elenco completo dei codici ICAO (che poi IMHO avrebbe anche bisogno di un avviso che dev'essere controllata diciamo con una cadenza almeno annuale) si facciano i dovuti spostamenti e le dovute correzioni. Sono voci-lista nate anni fa quando la qualità generale delle voci era inferiore e questa, che comunque ha ed ha avito la sua utilità, ha semplicemente bisogno di una bella ritinteggiata per portarla allo standard generale del progetto che per fortuna si sta alzando.--Threecharlie (msg) 16:03, 12 dic 2010 (CET)
Dato che questo non è il mio settore, la proposta di EH101 per me è ok. Si può procedere? gvnn scrivimi! 10:38, 30 dic 2010 (CET)
  •   Favorevole--Threecharlie (msg) 10:55, 30 dic 2010 (CET)
  •   Favorevole ovviamente. Sarebbe però ora di fare una linea guida sulle "liste", a cominciare dal chiamarle in italiano più correttamente "elenchi". --EH101{posta} 19:03, 30 dic 2010 (CET)

Chi sale e chi scende

Viste le dinamiche recenti, propongo il declassamento del sottoprogetto elicotteri a "task force" e l'innalzamento della task force aviazione civile a sottoprogetto. Per intenderci, significa avere o non avere sottopagine e categorie dedicate di lavoro sporco, stub dedicati, loghi, monitoraggi, bar elencati nell'elenco bar e tutte le altre attività collaterali tipiche di un progetto. Le task force, invece, si appoggiano al progetto principale per il "lavoro sporco". Pareri ? --EH101{posta} 13:42, 8 dic 2010 (CET)

  •   FavorevoleAnche se generalmente osservo e basta... --Leo P. (msg) 14:32, 8 dic 2010 (CET)
  •   Favorevole per aviazione civile
  •   Contrario per elicotteri
  •   Commento Se è necessario fare qualcosa per evitare il declassamento di elicotteri sono disposto ad accantonare altre cose per dedicarmi, anche se non esclusivamente, almeno più attivamente nel settore. Qualche voce nuova ho in progetto di realizzarla da mesi ma poi un po' il lavoro sporco e un po' per me le più congeniali aerodine ad ala fissa mi hanno fatto dimenticare quelle buone intenzioni. dato che questo mese mi sto occupando di aviazione tedesca del periodo ante e seconda guerra mondiale mi dedicherò a qualche Flettner mancante. Se qualcun'altro si impegnasse quel minimo per non mandare in pensione il sottoprogetto mi farebbe piacere. :-)--Threecharlie (msg) 16:08, 8 dic 2010 (CET)
  •   Commento Premesso che durante la fase iniziale del sottoprogetto abbiamo creato uno spoposito di voci, e adesso il campo si è ristretto a meno di non volerci dedicare all'espansione delle voci, sarei anch'io d'accordo, ma se 3c ha piacere, lo aiuterò senz'altro. Per aviazione civile non sto seguendo abbastanza. --Pigr8 ...libertà é partecipazione! 16:17, 8 dic 2010 (CET)
Per rivitalizzare il sottoprogetto elicotteri servono allora alcune attività presso il bar. Direi vada messa a punto una mini-maratona di creazione di stub partendo dall'elenco Progetto:Elicotteri#Stato_delle_voci. Direi una tabella di 50 potrebbe andare bene. Ci spostiamo di là ? --EH101{posta} 18:17, 8 dic 2010 (CET)

ASM-135 ASAT

In Utente:Causa83/WIP sto lavorando all'ASM-135 ASAT, un missile antisatellite aviolanciato da un F-15. Il lancio avveniva dopo che il caccia aveva effettuato uno "zoom climb" supersonico. Come si traduce zoom climb? Io da qualche parte avevo letto "zoom balistico", ma vorrei qualche delucidazione in merito...--Causa83 (msg) 16:42, 11 dic 2010 (CET)

"Zoom" è il colloquiale americano per cabrata (vedi http://www.wordreference.com/enit/zoom per esempio). Zoom climb alla lettera è salita in cabrata, ma in italiano abbiamo un più appropriato "cabrata in candela", il termine che individua una salita quasi verticale di un aereo militare, come quella che credo abbiano fatto nell'occasione, per dare al missile un assetto a sua volta verticale più appropriato per il lancio. --EH101{posta} 17:53, 11 dic 2010 (CET)
Lo zoom balistico è probabilmente un cenno al bombardamento in cabrata o meglio a quanto descritto nella voce collegata en:toss bombing. Si tratta di una tecnica di lancio di ordigni nucleari da aerei, all'apice di una cabrata verticale, allontanandosi mentre la bomba effettua una traiettoria balistica. --EH101{posta} 17:58, 11 dic 2010 (CET)
Ok, grazie mille ;-)--Causa83 (msg) 14:30, 12 dic 2010 (CET)

Rimosso l'articolo da "Il personale dell'Aeronautica Militare"

A titolo informativo, rendo noto su questo progetto (è quello che ho trovato a piè di pagina) che ho cambiato il titolo della pagina Il personale dell'Aeronautica Militare in Personale dell'Aeronautica Militare, come da manuale di stile, cioè senz'articolo. Ho provveduto anche a correggere i link nelle altre pagine del ns0. Ciao! --Domyinik (dispacci) 18:54, 14 dic 2010 (CET)

Invito ai partecipanti.

Procedono i lavori di revisione della voce Brewster F2 Buffalo; vi invito a dare uno sguardo, passando prima di qua; grazie. --Leo P. (msg) 14:39, 19 dic 2010 (CET)

Mi associo all'invito anche per gli "esperimenti" strutturali inseriti negli appositi paragrafi (ovvero ci si muove entro le linee guida). Sono curioso di leggere i commenti.--Threecharlie (msg) 14:49, 19 dic 2010 (CET)

Stallo e disambigua

Se non ci sono obiezioni provvedo a spostare Stallo (disambigua) a Stallo, dal momento che tra i vari significati non ce n'è uno che possa essere considerato nettamente predominante sugli altri. Esempio: ricerca su google libri. --ArtAttack (msg) 18:17, 21 dic 2010 (CET)

  Fatto --ArtAttack (msg) 21:02, 27 dic 2010 (CET)

Avviso cancellazione

La pagina «Missili cinesi», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Bramfab Discorriamo 18:21, 21 dic 2010 (CET)

Flightstats.com

Ciao, il sito flightstats.com, è una fonte attendibile nel quanto riguarda i voli in arrivo e partenza? --MarcoS31 (msg) 11:39, 22 dic 2010 (CET)

Si avvicinano le feste...

 
...per chi si domandasse con cosa ha barattato le renne e la slitta...
 
...però vediamo di fare i buoni o ha anche altri mezzi a disposizione...

Questa sera ho rifinito un po' la voce del Brewster F2 Buffalo che completerò la prossima settimana con la revisione del paragrafo impiego operativo, secondo quanto emerso nella relativa pagina di discussione.

Penso che non editerò più fino a lunedì per cui permettetemi di augurare a voi ed ai vostri cari un sereno Natale.

Mi risparmio le raccomandazioni a rimanere sobri e frugali, già sapendo che sarò il primo a sgarrare. ;-) --Leo P. (msg) 23:47, 22 dic 2010 (CET)

Ricambio e ti auguro di godertelo alla grande, come lo auguro ai colleghi ed amici di scrittura wikipediana del progetto e del Progetto ;-).--Threecharlie (msg) 00:06, 23 dic 2010 (CET)
Ricambio di cuore anche io a tutto il progetto. :) --Gnumarcoo 00:40, 23 dic 2010 (CET)
Auguri a tutti, ed una JP233 a chi dico io... :P --Pigr8 ...libertà é partecipazione! 02:14, 23 dic 2010 (CET)
Augurazzi di cuore a tutti e alle vostre famiglie! Grazie per il pensiero Leo! ;-) Dome era Cirimbillo A disposizione! 02:34, 23 dic 2010 (CET)
Ahahahah carine le immagini! Grazie a tutti e auguroni anche a voi! --Bonty - tell me! 07:40, 23 dic 2010 (CET)

Naturalmente mi accodo anch'io agli auguri: BUONE FESTE A TUTTI !!! --Conte sty scrivimi 08:34, 23 dic 2010 (CET)

Buone feste ! --EH101{posta} 10:48, 23 dic 2010 (CET) e occhio a chi si incrocia per aria
Tanti auguri a tutti! E comunque l'indigestione da panettone non sarà ritenuta una giustificazione valida per la diminuzione dell'attività in ns0 :-P --Causa83 (msg) 11:04, 23 dic 2010 (CET)
Tantissimi Auguri a tutti - --Klaudio (parla) BUON NATALE 11:35, 23 dic 2010 (CET)
Buon Natale! :-)--Maxperot (msg) 18:53, 23 dic 2010 (CET)
Tanti auguri a tutti!--MaxDel (msg) 20:02, 23 dic 2010 (CET)
Tanti Auguri e Buon Anno a tutti! --Pracchia 78 (scrivi qui) 22:30, 23 dic 2010 (CET)
Tanti auguri a tutti!!! --F l a n k e r (msg) 22:56, 23 dic 2010 (CET)
Tanti auguri a tutto il progetto! (Anche se un po in ritardo) saluti --Brianza posta 11:48, 26 dic 2010 (CET)

Altro che tombola di Natale!

Giochino per aviomalati:

  • da Googlemap, cercate un po': Kadena Air Force Base (per gli amanti delle coordinate: 26.358298, 127.783890).
  1. domandina facile: quali sono i modelli che si possono riconoscere?
  2. un po' più complicata: quale personaggio famoso è in forza alla base?

Bere poco fa male poco, bere niente fa male niente (Ma io, quanto ho bevuto?!) :-O --Leo P. (msg) 09:23, 27 dic 2010 (CET)

1) Si riconoscono i P-3 Orion, molti B-52 Stratofortress, un E-3 Sentry e vicino dei 707-derivati che potrebbero essere presumibilmente dei KC-135, dei C-130 Hercules, forse almeno un F-15 Eagle (o probabilmente un derivato se è quel che dico) e lì vicino (forse) più di un F-35 Lightning II (ma la luce inganna, non riesco a capire bene la configurazione alare anche se è probabile siano tutti uguali, quindi un po' da questo e un po' da quello...). Mi sono perso qualcosa?--Threecharlie (msg) 12:59, 27 dic 2010 (CET)qui una pittoresca foto di gruppo.--Threecharlie (msg) 13:05, 27 dic 2010 (CET)
Aggiungici anche un EC-135, un MH-60 riconoscibile dalla sonda per il rifornimento in volo ed un Beechcraft C-12 Huron dalla fotodi 3c. ;) --Pigr8 ...libertà é partecipazione! 20:45, 27 dic 2010 (CET)
E curiosando su wikimapia ho visto questo che a me sembra un Loocked TriStar della RAF, però la lunghezza della presa d'aria del motore centrale non è giusta, troppo grande. Pareri? Poi questi sono senz'altro dei Raptor proprio vicino al bat segnale. Di aerei leggeri ed eli neanche traccia... --Pigr8 ...libertà é partecipazione! 22:55, 27 dic 2010 (CET)
2) Parli del Bat-segnale?--Threecharlie (msg) 13:00, 27 dic 2010 (CET)qui spiegato l'arcano :-)--Threecharlie (msg) 13:02, 27 dic 2010 (CET)


+1 Beh, veramente impressionante! Non ti scappano neanche le mosche... Grande 3C! ;-) --Leo P. (msg) 13:54, 27 dic 2010 (CET)

+27 --Bonty - tell me! 14:20, 27 dic 2010 (CET)

Ancora standardizzazione template

Ho partecipato a una complessa discussione sui template, dalla quale mi sono ritirato precipitosamente. Nella discussione mi si è spiegato che i template infobox devono essere tutti uguali a uno stile unico. Alla richiesta di dove è stato deciso lo standard e da chi, mi sono sentito dare risposte che non ho capito (IRC, raduni) e quindi ho lasciato perdere. Ho trovato tracce del percorso che avrebbe deciso "lo standard" e per quello che ho capito, non è stata fatta nessuna consultazione, dibattito o approfondimento allargato. L'unica cosa che ho capito, però, è che il partito del template unico è molto agguerrito, per quanto poco popolato pare. Invito pertanto a partecipare a questa discussione nella pagina template del progetto, per cominciare almeno a livello di progetto a capire quale possa essere l'orientamento di chi magari preferisce una procedura più trasparente e fare il punto. In assenza di un minimo cenno, parere, magari decisione, infatti, un giorno potrebbe qualcuno decidere per tutti come si fanno i template e cambiarli come ritiene. --EH101{posta} 14:18, 27 dic 2010 (CET)

Un solo parere è stato espresso finora. Se non ci sono altri pareri, tutti gli infobox cambieranno per assomigliare a en:Template:Infobox_weapon. Se non ci sono osservazioni tra un po' procederò al cambiamento di grafica. --EH101{posta} 19:55, 28 dic 2010 (CET)
Mi dispiace EH ma sono questioni per me troppo tecniche e che non riesco a capire; un conto è vedere che i template da proposti sono flessibili e rispondono egregiamente alle esigenze del nostro progetto, un altro è andare a capire come funziona il giocattolo. Io mi sento come quegli utenti mac che agli albori del personal computer avevano un'interfaccia grafica che gli permetteva di scrivere una lettera senza diventare matti ad imparare sistemi operativi ricordare comandi. Se funziona a me basta, su come funziona sinceramente ho dei grossi limiti.--Threecharlie (msg) 20:51, 28 dic 2010 (CET)
Mi unisco al dispiacere provato da 3C. Purtroppo si tratta di questioni tecniche per le quali sono assolutamente privo di competenza. Tra l'altro non sono nemmeno in grado di capire come, in termini di efficacia ed efficienza, queste modifiche impatteranno sulla quotidianità del nostro lavoro e sul prodotto finito. Comprendo la problematica solo dal punto metodologico (e non posso che deprecare il comportamento che riporti), ma questo è un altro paio di maniche: in questo caso, laddove si aprisse una discussione, non avrei timore alcuno a farmi sentire. --Leo P. (msg) 08:29, 29 dic 2010 (CET)
OK. In realtà è una questione di gusto e di conoscenza di come si riempiono i template. Chi ne ha compilati, sa che alcuni campi vengono lunghi, ogni tanto aggiungerebbe un qualcosa, preferirebbe un qualcos'altro, ecc. La questione non è tecnica, ma pratica.
Per renderla comprensibile, organizzo un campionato di template: in una sandbox metto fianco a fianco le soluzioni più utilizzate e così è più semplice fare una comparazione: vedrete che la questione della scelta è semplice. Cose c'è "sotto", (il codice dei template) è un problema secondario davanti al risultato di praticità e leggibilità che si vuole ottenere--EH101{posta} 12:13, 29 dic 2010 (CET)
Calma e gesso, dicono dalle mie parti! Se il problema sottostante è relativo ai gusti personali, mi pare che la mia opinione, come la tua, come quella del Presidente della sezione italiana di WP (se esistesse) varrebbero un'unità ciascuna. Per cui se si tratta semplicemente di mettere una linea guida che indica che nel progetto aviazione (tutto minuscolo per espressa volontà dello scrivente) i template si fanno così, fai pure girare un foglio che firmo subito. --Leo P. (msg) 12:51, 29 dic 2010 (CET)
Mi scuso per la "latitanza" sulla questione, ma sto messo esattamente come Threecharlie e Leo. Tutto quello che avrei potuto dire (viste le mie conoscenze tecniche sulla questione) sarebbe stato un lungo OT sul fatto che imporre convenzioni di Wikipedia decise a raduni ed in IRC, senza discussione sulle pagine comunitarie, lo considero una grossa mancanza di rispetto verso tutte quelle persone che "si limitano" a farsi il mazzo in ns0, senza partecipare a tutta quella vita che si svolge dietro i vari namespaces.--Causa83 (msg) 15:36, 29 dic 2010 (CET)
Sono anche io rimasto molto male da veder far passare cose del genere come "policy ufficiali". Proprio perchè un giorno qualcuno poi potrebbe cambiare di ufficio tutto, lasciamo due righe di studio e analisi del problema anche per fare vedere come ci vuole molto, ma davvero molto poco a essere trasparenti e chiari.
Ecco la ->sandbox<- che ho messo su e di cui vi parlavo. Ho artificialmente simulato per la stessa voce, come si comportano i due tipi di template che usiamo per le voci di tecnologia di difesa e lo stile che alcuni vorrebbero vedere applicato su tutta Wikipedia (il terzo). Notate i diversi allineamenti e finanche la larghezza del template che nella versione "standard" la si vorrebbe più ridotta (270 px contro i 300 px dei template seguiti da questo progetto) È più chiaro adesso il problema ? Visto il parere di Bonty, adesso nella fila inferiore posso mettere come verrebbe (sempre la stessa voce) se usassimo lo stile di en.wiki. Se avete altri stili, magari presi da altre wiki o da altre voci, se volete usare un'altra voce che non sia l'AR70 per le comparazioni, insomma, per ogni cosa chiedete e io schiero le diverse opzioni e poi un minimo ci esprimiamo. Questo intervento è ripetuto due volte qui e nella pagina tecnica, di modo che rimanga agli atti più facili da ritrovare, anche quando il bar sarà archiviato. Invito per questa ragione tutti coloro che si vogliono esprimere (è molto facile adesso) o che hanno altre opzioni che vogliono siano messe fianco a fianco per poi scegliere, a continuare nella discussione della sottopagina dei template del progetto. Rimarrà traccia dei pareri e secondo me si dovrebbe sempre fare così. --EH101{posta} 00:27, 30 dic 2010 (CET)

Buffalo - fine lavori

Ho completato i lavori sulla voce del Buffalo, spostandola (secondo la corretta nomenclatura) a Brewster F2A Buffalo. Ho lasciato ai più volenterosi alcune istruzioni per il controllo nella pagina di discussione. Grazie a chi intenderà collaborare.

- - -

Con il Buffalo si completa il mio lavoro del 2010; mi prendo un paio di giorni di pausa. A tutti voi che leggete, a chi vi è caro ed a tutti i partecipanti al Progetto Aviazione i miei più sentiti auguri per un buon anno nuovo! --Leo P. (msg) 23:45, 29 dic 2010 (CET)

Segnalo voce POV

Si tratta di casco, tutta impregnata sull'accessorio motociclistico e/o automobilistico da competizione con un trafiletto per informare che esistono anche quelli da ciclisti, quelli professionali (come quelli per i pompieri) ed anche quelli di sicurezza per gli epilettici. Ed i caschi per i piloti aeronautici? Nemmeno un accenno.--Threecharlie (msg) 19:17, 1 gen 2011 (CET)

Effettivamente si potrebbe pensare di scorporare la parte moto/automobilistico in una voce propria e completare quello che rimane... A me sorge anche un altro dubbio: in Italia nn esistono leggi sulla privacy abbastanza restrittive riguardo alle immagini di minori (ma anche nn) nel caso queste indichino malattie o stati 'sanitari particolari'? A chi si può chiedere conferme?--Conte sty scrivimi 23:28, 1 gen 2011 (CET)

Airspeed Horsa

Mettendo mano allo Sbarco in Normandia avevo messo una foto di uno Airspeed AS51 Horsa precipitato, ma non ne esiste la voce; ora, visto che lo Horsa è citato in molte voci, potrebbe essere utile crearla, e potrei anche farlo direttamente io, a meno che qualcuno non voglia dilettarsi. Un dubbio: che nome devo dargli, secondo le nostre convenzioni, visto che gli altri Airspeed hanno solo il nome proprio e non la sigla, come lo Airspeed Oxford o lo Airspeed Ambassador. --Pigr8 ...libertà é partecipazione! 00:44, 2 gen 2011 (CET)

Per l'aliante da trasporto tattico statunitense posso pensarci io e per il dubbio sulla designazione mi permetto di portare la mia esperienza. Ho notato che nella bibliografia anglofona non hanno una linea rigorosa, alle volte citando anche la designazione aziendale ed alle volte no, ma alle volte omettendola appositamente quando dello stesso modello venivano create delle versioni/varianti non troppo dissimili che continuavano ad avere lo stesso "nome". Dovrei cercare degli esempio concreti ma se ti accontenti di una ipotesi potrebbe anche essere che siano stati chiamati Horsa anche gli Airspeed AS50, AS52, AS55 e che non siano così differenti da giustificare la creazione (o la bibliografia) di singole voci, articoli e paragrafi, anche perché erano utilizzati contemporaneamente dagli stessi reparti (quindi anche la sezione impiego operativo sarebbe ridondante). Vedo di applicarmici ma comunque tengo il "cantiere aperto" con il template WIP Open così da darvi la possibilità di lavorarci quando io non sono qui davanti. :-)--Threecharlie (msg) 10:01, 2 gen 2011 (CET)
Ed infatti... vedi Airspeed AS.51, AS.52/53, AS.58 Horsa in Virtual Aircraft Museum. Tra l'altro è interessante rileggere la differente interpretazione della parte alfanumerica che alcuni adottano "estremamente puntata" (A.S.51) ed altri no, e la bibliografia anglofona non vedo si sia mai messa d'accordo su uno standard (vedi anche i de Havilland): proviamo a fare noi una convenzione?--Threecharlie (msg) 10:06, 2 gen 2011 (CET)
Airspeed Horsa: voce stubbata ed in fase di sviluppo (temo però che non riuscirò a lavorarci molto in questi giorni)--Threecharlie (msg) 11:15, 2 gen 2011 (CET)
Grazie, 3c. Buon anno a te e a tutti i "pennuti" che frequentano questo bar. --Pigr8 ...libertà é partecipazione! 19:46, 2 gen 2011 (CET)
Buon anno a tutti. Cominciamo subito con un problema: un I.P. oggi ha creato Airspeed AS.51 Horsa. Unire va unito, ma verso che nome ? --EH101{posta} 19:27, 3 gen 2011 (CET)
Scusa non avevo ancora letto, io direi all'Horsa così com'è e vale il discorso fatto sotto ovvero che semmai ci sarà materiale per fare la versione con muso chiuso, l'AS.51, e quella con naso incernierato, l'AS.58, si sfrutterà la voce pre-redirect e se no si lascia tutto com'è. :-)--Threecharlie (msg) 08:59, 5 gen 2011 (CET)
Airspeed AS.51 Horsa diventa redirect a Airspeed Horsa ? esprimiamoci
Non è una gran perdita il redirect. Un domani possiamo sempre ricrearlo se proprio se ne sente l'esigenza. --EH101{posta} 18:02, 5 gen 2011 (CET)
Per la cronaca ho appena terminato la traduzione da en.wiki e sono usciti ben 29 kb di voce. fatemi però la cortesia di passare a controllare se abbia lasciato delle parti scritte con i piedi e, se necessario, controllate anche gli eventuali wikilink. PS: Ritemgo interessante la precisazione relativa al Ponte Pegasus, nella voce it.wiki collocato sul fiume Orne mentre su en.wiki citano, probabilmente con maggiore precisione, sul Canal de Caen à la mer. :-)--Threecharlie (msg) 14:42, 6 gen 2011 (CET)

Parere su astronauti

Servirebbe un vostro parere qui, per favore. --Superchilum(scrivimi) 22:11, 2 gen 2011 (CET)

Modifica titolo

Salve a tutti, vorrei sottoporvi una mia perplessità riguardo al velivolo Northrop Grumman X-47 Pegasus.
In realtà il nome "di fabbrica" del velivolo è Northrop Grumman X-47A Pegasus e a mio avviso non è una svista di poco conto: vi è infatti un secondo X-47, denominato Northrop Grumman X-47B, il quale differisce dal primo per: dimensioni, impiego, motorizzazione. In sostanza è un velivolo a sé stante, erede del primo, ma sviluppato 2 anni più tardi.
La mia domanda è, oltre al "si può rimediare a questa svista?", come si modificano, all'occorrenza, i titoli delle voci? (non è detto che, una volta imparato, mi metta a modificare tutte le voci di wiki, sia chiaro^^) Saluti!--=] Sixfish (msg) 14:44, 3 gen 2011 (CET)

Per rinominare una voce si preme la linguetta in alto, sopra il titolo, con scritto "sposta". In questo caso però dovresti creare la voce aggiuntiva Northrop Grumman X-47B, giusto? --F l a n k e r (msg) 19:37, 3 gen 2011 (CET)
La voce aggiuntiva sarebbe la Northrop Grumman X-47A Pegasus. Grazie per la spiegazione Flanker ma prima di fare qualsiasi mossa aspetto altri pareri dei frequentatori del bar.--=] Sixfish (msg) 20:55, 3 gen 2011 (CET)
Premetto che di solito sono molto aperto alla questione e quando potessero esistere fonti sufficienti a creare una voce apposita anche su una versione (o variante) direi che è interessante averla però... Però dato che nella mia piccola esperienza ho visto più casi in cui un modello sperimentale si è evoluto talmente da cambiare anche sufficientemente aspetto ma che comunque la fase di sviluppo prevede anche questo iter non sempre vedo la necessità di una simile separazione. vediamo se riesco ad essere più chiaro: se un progetto è nato come caccia intercettore per rispondere ad una specifica in tal senso ed ha partecipato ad una valutazione comparativa venendone sconfitto ma poi è stato riciclato con la stessa sigla per rispondere ad una specifica di aereo da attacco al suolo-bombardiere leggero risultando stavolta vincitore ed avviato alla produzione in serie è un discorso (scusate il romanzo), se invece è stato proposto a più specifiche uscendone sempre sconfitto è un altro. Nel primo caso la doppia voce ha un senso, nel secondo decisamente meno. Aggiungo poi che se si tratta di progetto recenti è abbastanza facile che in sede di progetto siano state valutate versioni diverse (non per altro ma il concetto di multiruolo risale addirittura agli anni trenta con la Luftwaffe) per progetti più anziani mah... tanto che un progetto "nato male" lo riciclavano addirittura con una designazione aziendale diversa. Morale, IMHO non esiste una linea di demarcazione netta, almeno in linea teorica, e la differenza credo la possa fare la quantità e qualità delle notizie riportate dalla voce o si rischia di fare delle voci fotocopia (e già ce ne sono un bel po' basta pensare agli aerei con designazione Idflieg che spesso in pratica cambiavano motore ed irrobustivano la cellula).--Threecharlie (msg) 21:28, 3 gen 2011 (CET)
Per come la vedo, i problemi sono due: A - Tecnico B - Quantitativo/qualitativo. Parto a rovescio (ognuno è fatto a modo suo, che ci vuoi fare...)
Concordo pienamente con Threcharlie (ovviamente tolto il panettone dagli ingranaggi, che lo appesantisce appena): dipende tutto da quanto materiale hai disponibile. Ad esempio di tutti (Sixfish ha avuto un'anteprima) cito il Fiat G.91 ed il suo fratellone Aeritalia G-91Y. Inutile (IMHO) creare ridondanze.
Adesso è più facile affrontare il problema tecnico. Se hai materiale per una voce sola... risolto. Se ne hai per due, seguendo la procedura indicata da Flanker ricordati di flaggare anche lo spostamento della relativa pagina di discussione. --Leo P. (msg) 21:59, 3 gen 2011 (CET)

Pagina delle voci nuove

Facciamo che archiviamo il 2009? Ormai è un papiro chilometrico... --Leo P. (msg) 08:50, 5 gen 2011 (CET)

  •   Favorevole--Threecharlie (msg) 09:00, 5 gen 2011 (CET)
  •   Favorevole--Conte sty scrivimi 12:54, 5 gen 2011 (CET)
  •   Favorevole e mettiamo come regola che a inizio anno si archivia l'elenco di due anni prima. L'idea è che non ci siano mai più di 24 mesi presenti nella pagina principale. --EH101{posta} 13:29, 5 gen 2011 (CET)
  •   Commento Secondo me volevi dire 36 mesi, altrimenti alla fine del mese tocca archiviare gennaio 2009 =P comunque sono d'accordo in ogni caso --Leo P. (msg) 13:44, 5 gen 2011 (CET) Buon 2011 a tutti, sono arrivato anch'io! --Leo P. (msg) 13:47, 5 gen 2011 (CET)
  •   Favorevole Dome era Cirimbillo A disposizione! 13:50, 5 gen 2011 (CET)
Azzardo una cosa... giusto per vedere se qualcuno protesta non vedrei male una tabella riassuntiva cassettata per vedere almeno il volume di lavoro fatto (ovvero non le voci ma il loro numero) solo per mera soddisfazione personale (e se ne venisse fuori un grafico sarebbe una figata) ;-)--Threecharlie (msg) 16:14, 5 gen 2011 (CET)
  •   Favorevole ma la conta si fa del totale dell'anno, non mese per mese spero. ok anche per il grafico se se pole purchè non ci vuoi scritto anche chi ha più contributi che se no ci fai sfigurare...:P--Conte sty scrivimi 17:57, 5 gen 2011 (CET)
Nota tecnica
Io ho cercato di creare il link rosso per la pagina archivio 2009, ma il mio browser s'è impallato (termine tecnico inequivocabile) ed al terzo tentativo ci ho rinunciato... --Leo P. (msg) 23:39, 5 gen 2011 (CET)
Se usi Firefox vai in Strumenti/opzioni/contenuti e disattiva "carica immagini e javascript quando fai queste attività. Finito il lavoro riattivali. Se usi IE, esiste una procedura simile. --EH101{posta} 00:00, 6 gen 2011 (CET)

  Fatto--Threecharlie (msg) 23:53, 5 gen 2011 (CET)

Segnalo la presenza di un template fuori standard

Andando a dare un'occhiata alla lista degli stub aeronautici per cercare di svilupparne qualcuno ho notato che è stato creato un template {{Infobox Vettore}} probabilmente come copiaincolla da en.wiki. Avendo scoperto che non esiste un progetto astronautica funzionante forse è il caso di gestire noi la cosa e magari vedere se ne possiamo ricavare anche una linea guida per i futuri colleghi astronautici. Che ne dite?--Threecharlie (msg) 18:56, 6 gen 2011 (CET)

È quello di cui cerco di parlare in questi giorni. Guardate Space Shuttle dove questo template è utilizzato. Chi lo ha detto che è lui a essere fuori standard e non siano gli altri a esserlo ? Senza un concordamento di quale sia lo stile da usare, non possiamo procedere a revisioni. Aggiungo nella ->sandbox<- al sesto posto una interpretazione dell'infobox di paragone basato su Vettore, per poter decidere lo stile grafico sul quale convergiamo. --EH101{posta} 00:59, 7 gen 2011 (CET)
Mi spiego meglio: tutte le sezioni del template sono ancora in lingua inglese ed è per quello che lo ritengo fuori standard perché poco pratico a chi quella lingua la mastica ben poco. Poi il lavoro che deve fare lo fa bene ed un template così è IMHO meglio di nessun template ma comunque bisognerebbe parlarne ed eventualmente adottarlo fino a che non verrà creato un progetto astronautica. :-)--Threecharlie (msg) 01:07, 7 gen 2011 (CET)
(Vagamente OT) Le voci di astronautica vengono gestite tramite il Portale:Astronautica, che da quello che ho capito fa un pò le veci del progetto. Comunque, a giudicare dal numero di interventi e dall'interesse che ha destato il mio ultimo post da quelle parti, mi sa che non è troppo funzionanate nemmeno quello...--Causa83 (msg) 11:16, 7 gen 2011 (CET)
Segnalo che la discussione sui template sta indicando un minimo vantaggio dello "stile uno" (io voterò a favore di chi ha la maggioranza per aumentare il peso della decisione). Se così sarà, cambierò lo stile di questo template di conseguenza. Avviso il portale e scrivo in pagina di discussione cosa sta per accadere. --EH101{posta} 19:14, 9 gen 2011 (CET)
Credo che la traduzione dei "comandi" del template non possa che essere utile. L'unico dubbio credo possa sorgere in merito al payload, che in italiano è reso con varie espressioni: carico utile, carico specifico e carico pagante. Io opterei per la prima. --Harlock81 (msg) 19:09, 10 gen 2011 (CET)
Vi segnalo che ho messo mano al template in oggetto. ho utilizzato il template {{Infobox}} per standarizzare. Un esempio di utilizzo lo potete trovare in una mia sandbox. Cosa ne dite? Mi piacerebbe cassettare i vari stadi, qualcuno è capace? --Adert (msg) 16:23, 19 mar 2011 (CET)

Avviso cancellazione_2

La pagina «SuperJet International», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Threecharlie (msg) 21:56, 6 gen 2011 (CET)

Aiutooo--Maxperot (msg) 23:37, 6 gen 2011 (CET)
Grazie! Ciao --Maxperot (msg) 14:16, 7 gen 2011 (CET)


La pagina «Distintivi di grado italiani», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Bonty - tell me! 18:29, 21 gen 2011 (CET)

Nuovi template per nuove decorazioni

Tempo fa creai tre nuove decorazioni per il progetto, ma non feci i relativi template per assegnarle. Ebbene, oggi mi sono messo all'opera e ora, oltre che alle vecchie medaglie, ci sono i nuovi template {{MedagliaAntistubAvio}}, {{CivilAviabarnstar}} e {{MilitaryAirbarnstar}}. Fatene buon uso! --Bonty - tell me! 17:25, 9 gen 2011 (CET)

Insegna del bar

Visto il successo al "tavolo delle trattative", ho implementato la possibilità di alternare diverse immagini nell'insegna dell'aviobar. Per ora ho messo gli elicotteri che prima "monopolizzavano il "tavolo" e adesso di vedono di rado. Per predisporre altre immagini da vedere casualmente a rotazione nell'insegna, basta aggiugnere il nome dei file in Template:Bar Aviazione/Insegna --EH101{posta} 14:21, 11 gen 2011 (CET)

Sì, mi sembra una buona idea e visitando il tavolo oramai mi sono abituato a vedere le immagini diverse ad ogni visita. Se può servire direi di mettere qualche pietra miliare dell'aviazione delle varie generazioni accedendo alla suddivisione per periodo della categoria ed alternando velivoli civili a quelli militari ma ricordando anche tutte le altre tipologie di aerodine, dirigibili, elicoplani, convertiplani, alianti etc... non vorrei che la lista si allungasse di troppo però...--Threecharlie (msg) 01:15, 12 gen 2011 (CET)

Nuova categoria generalista

Vi porto a conoscenza che ho ritenuto utile creare una nuova categoria che riguarda il nostro progetto ovvero Categoria:Liste di aviazione per una più veloce identificazione e navigazione tra liste che parlano di aerodine, compagnie aeree, aeroporti, codici e quanto sia correlato e correlabile ad aviazione ed aeronautica. Ho provveduto a scorporala da Categoria:Liste di trasporti primo perché non erano nemmeno presenti quelle che a memoria ricordavo, forse seppellite in categorie e sottocategorie meno pertinenti e secondo perché cominciavano ad essere predominanti sulle altre relative a trasporto terrestre e navale. Ogni suggerimento è naturalmente bene accetto e scusate se faccio le veci di Il palazzo dal quale ho cercato di imparare il più possibile ma che per ora non può contribuire a dare una mano in quanto deve scontare un blocco di sei mesi.--Threecharlie (msg) 15:39, 12 gen 2011 (CET)

Aggiornamento pagina di servizio.

Ho provveduto, un po' spavaldamente, ad aggiornare questa pagina, facendo il punto della situazione attuale. Invito tutti a dare almeno uno sguardo. Per i collaboratori storici valga come invito a portare a termine i lavori presi in carico ormai da diverso tempo, mentre per chi da meno tempo bazzica nei nostri hangar spero che questo messaggio possa servire da stimolo per scegliere un nuovo lavoro da mettere in officina per il quale il sottoscritto (ma, sono certo, anche altri) sono ampiamente disponibili ad offrire supporto tecnico e di know how. Forza ragazzi, si vede la luce in fondo al tunnell (...speriamo solo non sia il treno che arriva...). ;-) --Leo P. (msg) 22:40, 13 gen 2011 (CET)

Ehm! Giustappunto di ricordavo di due voci che avevo fatto, mi sono perso, e adesso rapidamente devo rifare. Provvedo.
Con l'occasione rinnovo il discorso di qualche mese fa. Per le 22 voci sviluppate (maggiori di 22 kbyte, talvolta molto maggiori), la soluzione che, per esempio, ho usato per il Tomcat è eliminare interi paragrafi improponibili e rigorosamente senza fonti. Trattandosi di azioni che possono allarmare e finanche essere considerati vandalismi, serve un consenso, o qui, o nella pagina NPOV o nella pagina di discussione della voce per rimuovere i paragrafi irrecuperabili. Troviamo un metodo e lo applichiamo ? Basta che per le 22 voci, uno solo faccia una analisi di una voce e propone un piano di "tagli mirati", gli altri in pochi minuti possono controllare l'operato e dare l'ok e si procede. --EH101{posta} 22:58, 13 gen 2011 (CET)
Chiedo un parere. All'epoca della creazione della lista, non vennero compresi i missili, sia aria-aria che terra-aria che di altro tipo. Per non alterare i conteggi esistenti, potremmo aggiungere un paragrafo missili (indipendentemente dalle dimensioni) anche per alleviare la "pesantissima" lista omologa del progetto guerra che è più indietro nella iniziativa. L'occasione è propizia per ulteriormente stabilire, se c'è consenso, l'interesse o meno per il settore missilistica militare e civile di questo progetto ed eventuali task force/sottoprogetti dedicati. --EH101{posta} 12:58, 15 gen 2011 (CET)
buona idea. --Bonty - tell me! 13:07, 15 gen 2011 (CET)

Alla luce di quello che sto facendo per revisionare voci indicate come NPOV, suggerirei di scrivere nella convenzione di stile per aeromobili che è fortemente sconsigliato fare paragoni tra aerei, e questo secondo me per tre motivi:

  1. perché proprio con un aereo invece che con un altro?
  2. magari le varie forze armate non avevano gli stessi interessi per cui se, che ne so, il Giappone aveva un bombardiere veloce ma capace di trasportare un ridotto carico bellico si vede che le indicazioni del ministero erano queste e seguivano una logica diametralmente opposta a quella inglese o statunitense (nazioni prese a caso)
  3. si rischia di fare paragoni tra aerei non della stessa classe.

I paragoni sono ammessi SE E SOLO SE referenziati e tra aerei che si sono fronteggiati in maniera significativa nel corso di una guerra (esempio classicissimo: Spitfire vs Bf 109)... ad un lettore un confronto può sempre essere utile. Basta che non sia, ecco, tra un aereo giapponese e uno italiano della IIGM, perché non ha proprio senso. Parere personale mio ovviamente. --Bonty - tell me! 13:42, 17 gen 2011 (CET)

È una vecchissima discussione. All'epoca delle voci NPOV che tuttora dobbiamo smaltire, la faccenda velocità di elicottero moderno maggiore della velocità di aereo della prima guerra mondiale, uscì già fuori. Da un lato paragoni del genere sono totalmente improponibili, specialmente se privi di fonti, ma pura ricerca personale. D'altra parte però, all'epoca mi studiai cosa diceva in proposito en.wiki. Non vi sfuggirà che da loro esistono già gli "aerei paragonabili" con tanto di paragrafo a fondo voce. Peggio di questo, però, è lo studio megagalattico "dove va Wikipedia nei prossimi anni", che gli angolofoni si possono permettere di fare, con tanto di gruppi di studio interdisciplinari. Ebbene, secondo loro, a breve rallenterà drasticamente la loro crescita numerica della voci, ininterrotta da dieci anni. Al posto, si aspettano un infittirsi dei collegamenti tra le voci e quindi ogni contatto, non solo è il benvenuto, ma è da incoraggiare.
It.wiki non è ancora arrivata a questo dilemma su cosa fare, per cui lascerei l'infittimento dei link a un futuro prossimo. Non ne vieterei però in modo esplicito l'espansione, visto che presto o tardi dovremo magari cambiare rotta. Per ora limitiamoci, secondo me, caso per caso, a rimuovere i confronti improponibili, analizzando nelle singole pagine di discussione i casi.
Non abbiamo amministratori di riferimento, ma secondo me dovremmo cominciare a fare come in altri progetti e in altre lingue: quando un paragrafo (anche intero) non incontra l'approvazione di un numero sufficiente di utenti ed è per di più privo di fonti, lo si segnala nella talk, si aspetta un tempo ragionevole e poi si cancella. --EH101{posta} 14:07, 17 gen 2011 (CET)
Bonty non è molto che l'argomento è stato riproposto da milanetti e prima era una fissa di un utente che ha ringraziato me ed EH101 andandosene da it.wiki sbattendo la porta. Già all'epoca si discusse sul da farsi e si era arrivati allo stesso tuo ragionamento anche se evidentemente non l'abbiamo indicato espressamente in una convenzione di stile (ma se vai nella pagina delle convenzioni non trovi il paragrafo... semmai il generico voci correlate). Leo era più aperto perché, credo, convinto come me che basta un po' di intelligenza (Spit-Bf 109) per suggerire una correlazione dando un wikilink da seguire al lettore, fare invece alla mencarelli dei confronti alla blog NO, NO e ancora NO, fare come milanetti referenziando il confronto è se non altro in linea con le policy in generale anche se, IMHO, curando la parte dell'impiego operativo o rimandando a voci più complete (nel caso Spit vs Bf 109 un bel rimando a Battaglia d'Inghilterra) già il lettore si fa un'idea di quale fossero i valori in campo delle versioni impiegate in quel contesto. Tu che di Luftwaffe hai scritto sai bene che un modello poteva essere più efficace in un contesto e meno in un altro quindi già in questo caso si potrebbe introdurre, in una voce a parte, un POV dannoso per la garanzia alla verità storica. Figuriamoci poi di velivoli che non si incrociarono nemmeno in un contesto bellico... figuriamoci quando uno scava un po' e si rende conto che nemmeno le prestazioni possono essere un dogma... basta pensare a casi limite come il Me 262 che andava in quota ma che era una tiro al piattello per i Mustang in fase di decollo ed atterraggio. Morale: paragrafi sui confronti? Ma anche no! ;-)--Threecharlie (msg) 16:20, 17 gen 2011 (CET)
Paragoni e Paragonabili. A suo tempo venne fuori anche questa cosa qui che andò tuttavia nel dimenticatoio (o quasi). Evidente la diversità fra un paragone espresso nel testo della voce ed un suggerimento subliminale fatto all'ipotetico lettore, quasi una guida alla lettura. Si potrebbe tirare via la polvere nel frattempo accumulata, aggiungendo esplicitamente che sono deprecati tutti i tipi di competizioni tra velivoli più veloci, più rapidi in ascensione, più capienti, più... volte già oggetto di contenzioso. --Leo P. (msg) 16:55, 17 gen 2011 (CET)
Grazie Leo per avermela ritrovata :-)--Threecharlie (msg) 17:34, 17 gen 2011 (CET)

Voce cancellata senza avviso

Lo ripeto, la norma non obbliga assolutamente ad avvisare, per cui è del tutto lecito che qualche giorno fa la voce CFM International LEAP-X sia stata cancellata in semplificata (vedi pagina di cancellazione) senza avvisare qui.
Veniamo al merito della cosa: il motore LEAP-X su it.wiki al momento è un paragrafo di CFM International CFM56. La voce che è stata cancellata, perchè definita non enciclopedica, è invece una voce specifica sul motore LEAP-X come esiste su en.wiki en:CFM International LEAP-X. Che facciamo, la ricreiamo traducendo la voce en.wiki, questa volta integralmente e non lasciandola allo stato di stub ? --EH101{posta} 20:07, 16 gen 2011 (CET)

se qualcuno la traduce ogni dubbio verrebbe fugato. Sono interessanti comunque le cancellazioni su it.wiki (che ora pare vengano riformate... vediamo che ne viene fuori): per le biografie accorrono a migliaia, e tutti cercano info dappertutto votando quasi categoricamente -1; per altre cose nessuno se ne frega e manco si avvisano i progetti di competenza... --Bonty - tell me! 20:14, 16 gen 2011 (CET)
Se non ricordo male si ritenne di cancellarla in quanto ancora in fase di sviluppo, un po' come parlare di un modello FIAT proposto ma del quale si ha solo qualche foto rubata. Voci come il cinese J-20 sono IMHO un po' azzardate ma attirano la molta curiosità di lettori di riviste specializzate. In quel caso, se togliamo la fuffa giornalistica, l'unica cosa certa è la forma (perché le foto ci sono (sempre non siano dei falsi...)) e che sia cinese: certo, ora esiste anche una fonte di un sito web di rivista ufficiale che da un po' di solidità alla voce ma resta sempre una voce basata quasi sul nulla, problema da recentismo. Ritornando on-topic e riconoscendo che alle volte le mandano in semplificata senza nemmeno darci il tempo di notarle non mi sento così defraudato di una voce che non era certo il massimo della completezza (notare che io l'avevo trovata con gli strumenti suggeriti da EH101 con i quali curo la pagina delle voci nuove aeronautiche). Una volta inserita tra le voci nuove credo che chiunque avrebbe potuta notarla del progetto e metterci le mani se la riteneva carente (sempre ci fosse stato qualcosa da scrivere). Io non l'ho fatto perché non mi sento molto affine ai motori a turbina, nulla posso dire degli altri. Ma fatemi capire meglio se si sta discutendo solo del metodo indipendentemente dalla qualità della voce...--Threecharlie (msg) 16:35, 17 gen 2011 (CET)
Personalmente sono più interessato al merito che al metodo. Con il sistema di "scansione manuale" delle voci nuove, ci basta vedere le pagine "voci nuove" degli ultimi anni e se qualcuna diventa rossa, si può decidere se riscriverla per salvarla.
Segnalo a tutti che linkata al bar generale è la discussione con la quale si riforma il metodo di cancellazione. Come proposi anni fa, e neanche mi risposero, adesso pare che partirà anche da noi l'"incubatore", una pagina dove finiscono le voci in semplificata, prima che vengano cancellate definitivamente. Quando verrà attivata la funzione, ci attiveremo per la sorveglianza dell'"incubatore" per salvare eventualmente le voci che seguiamo che magari ci finiscono dentro. --EH101{posta} 17:47, 17 gen 2011 (CET)

Utilizzo infobox

Dopo tanto tempo ho realizzato (...benvenuto!) che l'utilizzo dell'infobox nella versione aerodina sperimentale comporta l'indicazione (in calce al sinottico medesimo) della lista di aerei civili. Dato che me ne sono accorto nel caso del prototipo del bombardiere strategico Tupolev Tu-80 ho provveduto (applicando una valutazione del tutto personale) a rinominare l'infobox come aereo militare, senza curarmi del fatto che il Tu-80 sia poi rimasto esclusivamente un prototipo (quindi non esattamente una aerodina sperimentale). C'è un modo migliore per risolvere il dilemma? Grazie. --Leo P. (msg) 11:54, 17 gen 2011 (CET)

Controlla meglio. Se vedi una voce come Macchi-Castoldi M.C.72, vedrai che utilizza un template del tipo "aerodina_sperimentale" (occhio all'underscore) che punta alla Categoria:Aeroplani sperimentali. Poichè per default il template punta agli aerei civili, è probabile che tu abbia usato una iniziale maiuscolo per "aerodina_sperimentale" o dimenticato l'underscore. Oggi l'infobox non riconosce queste "anomalie" e si mette per default nella configurazione aereo civile. Se vogliamo cambiare il comportamento o troviamo utile aumentare l' "intelligenza" del template, parliamone pure. --EH101{posta} 14:14, 17 gen 2011 (CET)
Errore di battitura: aereodina anziché aerodina. Per il resto del discorso sarei per procedere per gradi... visto che siamo già in contenzioso con l'universo per allineare di qua o di là, procediamo in quella sede. Poi chi più ne ha, più ha il dovere di metterne. Di intelligenza. Grazie mille! --Leo P. (msg) 14:42, 17 gen 2011 (CET)

Vought, LTV, ecc.

Ciao a tutti, oggi un nuovo utente (Tomaskaju), volenteroso ma inesperto, ha creato la voce Chance Vought LTV XC-142 e con l'occasione ho notato che non c'è chiarezza sulla denominazione dei velivoli prodotti dalla Vought - LTV. Su en.wiki la voce si chiama "LTV XC-142", per i tedeschi "Ling-Temco-Vought XC-142", mentre i giapponesi tagliano corto e lo chiamano "XC-142 (aereo)". É anche vero che la Ling, ovvero LTV, ha acquisito la Vought nel 1960, ma la voce su en.wiki non fa molta chiarezza nei vari passaggi aziendali e si vi dovessi dire denominarli LTV o Ling-Temco-Vought, un gruppo che ha spaziato dagli aerei, all'acciaio, agli articoli sportivi, all'autonoleggio, non mi piace molto. Direi di chiamarli tutti iniziando con Vought .. ecc. (con i relativi redirect), così come su en.wiki viene chiamato il più noto Corsair (che da noi è Chance Vought F4U Corsair), che ne dite? --Elwood (msg) 22:09, 18 gen 2011 (CET)

Ciao e ben riletto da queste parti. In effetti c'è una linea guida, spero scritta da qualche parte, che prevede l'uso dell'ultima designazione del modello mantenendo le precedenti come redirect, vedi i Fiat G.222 diventati Alenia G-222, quindi basterebbe capire l'iter per venire a capo di come si chiamava l'ultima azienda ad averlo prodotto e con che designazione aziendale. Per completezza dell'informazione ho notato che la tendenza di en.wiki sta mutando nel tempo: se ad esempio una volta un C-130 Hercules così era riportato, bypassando il problema dell'evoluzione della ragione sociale dell'azienda, ora hanno adottato anche loro il nome-voce per esteso. La radice storica sta nel fatto che, volendo, il modello che ho citato non si chiamava C-130 (o non necessariamente) fino a che l'USAF non gli ha dato ufficialmente quella designazione. Tornando all'argomento Corsair temo di aver contributo io al Chance Vought prima di aver scoperto che nemmeno la bibliografia e la sitografia anglofona era concorde; normalmente in queste cose la bibliografia aiuta non aumenta il dubbio ;-)--Threecharlie (msg) 22:28, 18 gen 2011 (CET)
Un caro saluto anche a te, anche se con un po' di problemi personali lungi dal risolversi più o meno ci sono sempre!
Non starei a seguire la pignoleria di en.wiki sulla proprietà industriale, cercherei piuttosto di uniformare le voci per logica e anche per facilitare la ricerca ai lettori.
Nel caso del C-130 comunque la questione è più semplice, essendo sempre stato prodotto dalla Lockheed (chiamala Lockheed Martin o Lockheed Corporation, ma sempre Lockheed è), nel caso della Vought invece è un po' più complicato, come dicono su en.wiki: "Vought is the name of several related aerospace firms. These have included, in the past, Lewis and Vought Corporation, Chance Vought, Vought Sikorsky, LTV Aerospace (part of Ling-Temco-Vought), Vought Aircraft Companies, and the current Vought Aircraft Industries", per questo proponevo di tagliare al testa al toro e iniziare tutte le voci Vought allo stesso modo.
--Elwood (msg) 22:53, 18 gen 2011 (CET)
da profano direi che Elwood ha ragione. --Bonty - tell me! 23:01, 18 gen 2011 (CET)
Magari ci rifletto su ancora un po' (prima o poi mi dovrei svegliare), però suggerirei di seguire bene il filo logico della questione: ammesso (e non concesso) che nel caso della Chance-Vought-LTV (and-so-on) sia percorribile rinominare anche il Corsair (quindi anche quelli precedenti?), stiamo attenti a non prestare il fianco a idee geniali di utenti poco esperti (o molto volponi) che potrebbero proporre di generalizzare la vicenda con soluzioni del tipo Alenia G.50 o Alenia CR.42). IMHO dico che (almeno per quanto riguarda velivoli non più in produzione) la voce dovrebbe rappresentare un foto della situazione all'epoca (poi con template di navigazione, redirect e liste di velivoli prodotti da... possiamo sempre e comunque guidare anche il lettore meno esperto). --Leo P. (msg) 08:34, 19 gen 2011 (CET)
(quasi sveglio :) Si potrebbe anche fare una bella cosa: tradurre la voce Vought, che intanto manca, in modo da avere le idee più chiare per poter distinguere bene i vari periodi e poi se ne riparla. --Elwood (msg) 08:49, 19 gen 2011 (CET)
  •   Favorevole Se riesco, questa sera, vedo se mi resta un po' di tempo per realizzare il template Chance-Vought-LTV-etc che potrebbe aiutarci a tirare i fili della questione. Buona giornata. Scappo! --Leo P. (msg) 09:02, 19 gen 2011 (CET)

  Fatto {{Vought}} ed inserito nelle voci già esitenti. Resta da nominare (nell'header) come riterremo più opportuno; nel caso risultasse necessario ci saranno poi da rinominare le voci singole dei velivoli. --Leo P. (msg) 22:54, 19 gen 2011 (CET)

Lodi, lodi, lodi a Leo Pasini. L'esempio Alenia CR.42, sebbene richiede un po' di conoscenze aeronautiche, andrebbe messo come le citazioni a inizio della Progetto:Aviazione/Convenzioni di nomenclatura per velivoli che forse è ora abbia un paragrafo per ricordare la convenzione consolidata per questi casi. Vanno cercati le discussioni precedenti e sintetizzata la linea guida per il futuro... del resto i progetti servono principalmente a questo. --EH101{posta} 23:06, 21 gen 2011 (CET)
Grazie per le lodi. Ma visto che siamo arrivati fin qui, non lasciamo questo paragrafo lettera morta. Come procediamo per l'integrazione della linea guida? Parlo seriamente: abbiamo fatto diversi ragionamenti validi, tutti un po' dispersi qua e là... ;-) --Leo P. (msg) 23:32, 21 gen 2011 (CET)
Scusate ma c'è una questione ancora aperta: l'attuale voce Chance Vought LTV XC-142 IMHO ha un titolo non ancora preciso in quanto, IMHO, o lo si definisce con la designazione che in quel momento aveva l'azienda (e che non piace ad Elwood), ovvero LTV XC-142, o si lascia il generico Vought, ovvero Vought XC-142. A fare proprio i pignoli si potrebbe anche chiamarlo (quel che si decide) XC-142A in quanto l'unica versione costruita ma IMHO andrebbe a cozzare con altre voci simili di velivoli sviluppati ma non avviati alla produzione in serie e dei quali era stata costruita solo una delle possibili varianti previste dal progetto. Un altro paio di appunti: la voce National Museum of the United States Air Force da me recentemente tradotta ha un wikilink rosso a questo modello quindi una volta deciso ci si ricordi di uniformare o meglio fare i redirect necessari, il secondo è relativo ad un mio dubbio sul corretto uso del template dedicato agli elicotteri che si è deciso convenzionalmente di utilizzare anche nei convertiplani. Parlandone con EH101 lui si è espresso favorevole a cambiare il template con quello dedicato alle aerodine sperimentali motivando il suo POV con il fatto che solo recentemente si è arrivati alla produzione in serie di queste aerodine. Pur essendo d'accordo in linea di massima ricordo che tempo fa discutei, forse con Leo, che molti aerei sperimentali progettati e sviluppati per concorrere ad una specifica ad uso militare non erano "sperimentali" in senso stretto, ovvero progettati per sperimentare ad esempio, un nuovo motore (Bell X-1), un particolare profilo alare o la spinta vettoriale senza aver alcuna prospettiva di produzione in serie, mentre un Northrop-McDonnell Douglas YF-23 Black Widow II non lo era. Tornando al nostro XC-142 era stato proposto per rispondere ad una specifica di velivoli da trasporto tattico con caratteristiche STOL quindi lo vedrei più come il secondo che come i primi.--Threecharlie (msg) 12:54, 23 gen 2011 (CET)
<sfottò-start>Mozione d'ordine: a te bisogna importi il limite delle righe nei post, altrimenti per rispondere a una questione se ne aprono almeno tre e non se ne viene a capo! :-P <sfottò-end> Parliamo seriamente. Io cerco di avere il massimo rispetto per tutte le opinioni, però non ho ancora ben inteso perché questo XC-142 non dovrebbe portare il nome del proprio costruttore. Lasciando perdere gli esempi volutamente provocatori (come Alenia CR.42) nessuno si preoccupa del Fiat G-91 vs. Aeritalia G-91Y (con tanto di trattini e punti ben indicati nelle linee guida). Mi sono comunque riletto l'intervento di Elwood e mi pare semplicistico dire che a lui non piace: mi pare che lui stesso stia cercando di capire bene la successione temporale delle denominazioni; siccome sai che mi fido ciecamente di te (...poi ti controllo comunque...) è superfluo dire che per me va bene LTV e che basta un cenno e ci mettiamo a ricercare tutte le pagine da modificare e di tutti i redirect possibili immaginabili. Adesso rileggo tutto il resto... XD --Leo P. (msg) 15:01, 23 gen 2011 (CET)
Ok, ho capito anche il resto.
Parto dal template convertiplani. Sono completamente d'accordo con EH; dal punto di vista operativo sono un totale incapace, per cui consideratemi favorevole e quando ritenete opportuno implementare, se serve l'espressione del parere per il raggiungimento del consenso, fatemi un fischio.
Sulla questione degli sperimentali: di recente (forse proprio a seguito di quel ragionamento fatto, molto probabilmente a questo punto, proprio insieme a te) per i velivoli rimasti allo stato di prototipo ho utilizzato l'infobox aerodina sperimentale ma ho anche categorizzato doppio sia in sperimentali che militari o civili a seconda (come dicevi tu) dell'impiego per cui era effettivamente stato creato il velivolo. (Lo so che adesso mi becco un cartellino giallo...) :-P --Leo P. (msg) 15:14, 23 gen 2011 (CET)

(rientro) Per tornare al tema dell'intervento segnalo le tre alternative:

Chance Vought LTV XC-142
Vought XC-142
LTV XC-142

Segnalo discussione

Ciao a tutti, vi segnalo questa discussione al Quadrato ufficiali, anche se il grosso delle foto riguarda la marina, due o tre rappresentano velivoli militari della II guerra mondiale, non meglio identificati. Magari qualcuno può dare una mano a chiarire esattamente di cosa si tratta. --Phyrexian ɸ 19:21, 20 gen 2011 (CET)

Pur commosso...

...per le lodi testé ricevute, non mi fermo e comincio a lavorare sul LaGG-3. Chi volesse mettere il naso nell'opera di revisione (magari non ne ha mai fatta una e ha bisogno di una spinta) mi contatti direttamente. --Leo P. (msg) 23:29, 21 gen 2011 (CET)

Richiesta

salve mi potreste aiutare a controllare le mie pagine? grazie

--Tomaskaju (msg) 14:44, 22 gen 2011 (CET)

Ancora in tema di linee guida.

Scambiando due parole con l'Utente:Tomaskaju, mi ha fatto giustamente notare (a fronte di una mia correzione su un suo contributo) l'impostazione del nome nell'infobox del Tupolev Tu-204. Personalmente penso che il nome del velivolo vada messo solo nella versione in caratteri latini (senza per questo nulla togliere ad una voce fatta complessivamente bene). Correggetemi se sbaglio (oppure correggiamo l'infobox). Grazie mille! --Leo P. (msg) 21:38, 22 gen 2011 (CET)

Mah, in realtà credo che siano quelle norme che io darei per scontate senza una linea guida. IMHO (e ribadisco che è solo un mio POV) un template, come il nostro infobox, ha il compito di riassumere i dati principali della voce e tutto quello che è possibile approfondire lo si mette nel corpo della voce. Estrapolando questo concetto direi che il testo in cirillico, che forse ho cominciato ad introdurre io diverso tempo fa e che poi è stato "normalizzato" nelle linee guida, mi piace pensare si usi per dare una informazione enciclopedica in più (oltre a dare la possibilità di fare un'ulteriore ricerca per trovare fonti on line). In realtà ho utilizzato la doppia (a volte la tripla) designazione nell'infobox solo quando era necessario, sempre IMHO, dare una rapida informazione che lo stesso velivolo era conosciuto con più designazioni e che per la sua diffusione non ve n'era una predominante (in soldoni un velivolo statunitense equiparamente utilizzato da esercito, poi aeronautica militare, e marina e che per un periodo adottavano convenzioni di nomenclatura differenti). Mi dispiace aver scritto un romanzo per una cosa così semplice ma in definitiva, se fosse anche solo una questione estetica, non utilizzerei la doppia designazione anche nel template, sia questo un'aerodina che nel paese dove venne sviluppata abbia un alfabeto ed una grammatica diversa dalla nostra: questo potrebbe anche favorire l'uso delle sigle delle varie aeronautiche militari così come sono conosciute in ambito internazionale in lingua inglese (anche se mi sembrerebbe un po' strano usare IAF o meglio ItAF per la nostra Aeronautica Militare).--Threecharlie (msg) 23:04, 22 gen 2011 (CET)
In molti template infobox il campo |nome= nemmeno esiste, in quanto automaticamente viene utilizzato il nome della voce. Ad un certo punto si è introdotto il campo |nome= fondamentalmente per gestire i casi delle disambigue (per es. Westland Whirlwind (elicottero)) con lo scopo di rimuovere la scritta tra parentesi. Nato il campo, si è aperta la possibilità grazie al tag "br" di sovrapporre più denominazioni e gli aeromobili e missili sovietici, con le loro denominazioni NATO e in cirillico erano i naturali candidati ad avere tre o quattro righe di titolo.
Fatta questa premessa, io penso si possa fare ordine. Di massima credo non vada utilizzato il trucco dell' "a capo" (cioè il tag "br"), ma vanno creati campi tipo |nome NATO |nome in cirillico |nome alternativo e così via. Pareri ? --EH101{posta} 17:42, 23 gen 2011 (CET)
  •   Favorevole Ovviamente non sapevo neanche che si potesse fare. Per cui più che favorevole. --Leo P. (msg) 21:32, 23 gen 2011 (CET)
OK. Vedendo il per me non valido Tupolev Tu-204 con tanto di it e ru tra parentesi, direi di fare qualcosa di comune accordo. Al momento, volendo vedere i precedenti, su it.wiki per esempio tutti i Mig hanno soltanto il nome della voce nell'intestazione. Si veda per esempio l'infobox del Mikoyan-Gurevich MiG-29 dove per esempio "Fulcrum" o il testo in cirillico non appare. A titolo di riferimento, gli anglofono sono più drastici e come titolo dell'infobox mettono "MiG-29" e basta. Cosa tutta diversa è per i missili. Prendiamo l'Atoll. La voce si chiama AA-2 Atoll, ma nell'infobox ci sono due titoli (su tre righe), ovvero AA-2 Atoll o AA-2-2 Advanced Atoll (R-13R) e poi a capo il nome originale Vympel R-13. Missili come l'SS-27, poi, hanno il due righe di nome la prima NATO e la seconda tra parentesi e in corsivo come nome originale traslitterato. In questo caso, a titolo di cronaca, riporto che la tendenza en.wiki è di cominciare a chiamare queste armi con il nome orginale russo (anche la voce) e solo nella seconda riga riportare il nome NATO. Per un esempio si veda en:RT-2UTTKh_Topol_M in occidente noto come SS-27 Sickle. Che fare ? --EH101{posta} 14:26, 24 gen 2011 (CET)

Armstrong Whitworth A.W. ,AW,oppure AW.?

mentre stavo lavorando ad una pagina intitolata Armstrong Whitworth AW.27, ho fatto un giro sulle pagine di wikipedia che trattavano di Armstrong Whitworth (non sono molte,7) e ho notato che i 6 modelli posticipati dalle iniziali dell' ingegnere (Armstrong Whitworth AW.38 Whitley,Armstrong Whitworth AW.41 Albemarle,Armstrong Whitworth AW.660 Argosy,Armstrong Whitworth A.W.52,Armstrong Whitworth A.W.29 e Armstrong Whitworth A.W.16) hanno le lettere A e W puntate (A.W.) oppure solo W puntata (AW.). Non è meglio che tutti i modelli abbiano la stessa "costruzione" di lettere?Consiglio per cui di correggerle. Io opterei per la versione con il punto solo sulla W, perchè è più semplice nella ricerca in wikipedia. grazie Tomaskaju (msg) 14:58, 24 gen 2011 (CET)

Tempo fa avevo fatto la stessa domanda ma senza ricevere una risposta. In questi casi bisognerebbe andare alla ricerca della fonte più affidabile (una documentazione ufficiale dell'azienda) per riportare quello che dice. Mancando questa si decide di utilizzare la designazione più ricorrente o quella più autorevole (di solito nei velivolo britannici quanto sostiene una pubblicazione della Jane's, autentica "Treccani" dell'aviazione mondiale ed edita in Inghilterra da cui sarà più probabile abbiano fonti solide). Per la cronaca lo stesso problema lo abbiamo anche con i de Havilland che hanno nella designazione le iniziali del proprietario e progettista DH ma che si trovano, a seconda della fonte, entrambe puntate (D.H.) o puntate solo alla fine (DH.). Qui in it.wiki abbiamo standardizzato alla seconda, si potrebbe arbitrariamente decidere di farlo anche con l'Armstrong Whitworth ma se ne esce un consenso preferisco :-)--Threecharlie (msg) 15:18, 24 gen 2011 (CET)

Ricapitolando metto le tre alternative per l'approvazione

Armstrong Whitworth AW 123
Armstrong Whitworth A.W.123
Armstrong Whitworth AW.123
  •   Favorevole Io approvo di rendere solo la W puntata.Tomaskaju (msg) 16:18, 24 gen 2011 (CET)
  •   Favorevole--Threecharlie (msg) 18:18, 28 gen 2011 (CET)
  •   Favorevole più, ovviamente, tutta la serie di redirect da curare con attenzione. --Leo P. (msg) 21:27, 28 gen 2011 (CET)
  •   Favorevole --Bonty - tell me! 21:41, 28 gen 2011 (CET)

Direi che il consenso è palese ma propongo di aspettare venerdì 4 febbraio, ovvero il ragionevole periodo di una settimana, per iniziare gli spostamenti e creare i redirect necessari sicuri di non avere pareri contrari. Siete d'accordo?--Threecharlie (msg) 10:09, 29 gen 2011 (CET)

Ya! --Bonty - tell me! 10:17, 29 gen 2011 (CET)
Ça va sans dire, mon ami! --Leo P. (msg) 21:59, 29 gen 2011 (CET)
Visto che non c'è stato alcun nuovo intervento e che il consenso sembra raggiunto mi appresto a spostare ed uniformare le voci con il "prefisso" AW..--Threecharlie (msg) 12:53, 5 feb 2011 (CET)

Modifiche e creazioni

Ciao ragazzi, sono nuovo ma appassionato da sempre. Ho creato la voce Fairey Hendon e ampliato Hawker Hart, spero di avere fatto un buon lavoro ma suggerimenti e consigli sono più che bene accetti. --Alextrade2404 (msg) 11:48, 28 gen 2011 (CET)

Benvenutissimo tra noi! Ho visto il Fairey Hendon e mi pare che la voce nel suo complesso sia buona. Ma l'hai tradotta dall'inglese? Se è così dovresti apporre il template {{Tradotto da}} nella pagina di discussione. Ma questo dopo, prima è più importante che tu sappia che il progetto si è dotato di varie convenzioni (eccole) per uniformare e standardizzare il lavoro, evitando il più possibile il caos. Nel caso specifico la convenzione per gli aerei è questa, ti invito a leggerla e scoprirai che l'Hendon ha una struttura diversa da come indicato dalla linea guida, pertanto dovresti adeguarla. Magari è noioso, ma ti prego di leggere tutto perché basta una sola volta per capire come fare buone voci.
I miei non sono rimproveri, sia ben chiaro, ma solo consigli per spingerti a lavorare sempre meglio. Buon lavoro e se hai bisogno di qualcosa chiedi pure! ;) --Bonty - tell me! 11:59, 28 gen 2011 (CET)

Segnalo nuova lista e mie considerazioni personali

Si tratta di lista di aerei da caccia fatta da un IP familiare, deduco almeno dalla fonte citata in lingua francese, e che ha già dato ottimi contributi su voci legate all'aviazione francese. In questo caso però resto molto perplesso sull'utilità di una simile lista, IMHO carente da qualunque prospettiva si guardi: non sono contemplati tutti (e come si potrebbe, sono migliaia) quindi è POV sia pure referenziata, inoltre (così impostata) è un'inutile doppione del lavoro fatto dalla categoria. Semmai si volesse proprio salvarla al massimo la vedrei un'ancillare della voce aereo da caccia ma così... buona per la cancellazione. Attendo altri pareri.--Threecharlie (msg) 13:03, 28 gen 2011 (CET)

Già in altre sedi ho espresso le mie titubanze rispetto alle liste; fino a questo momento sono riuscito a trovare un punto di equilibrio (secondo i miei ormai canonici schemi di pensiero) valutando il rapporto tra costo (tempo speso nel creare/aggiornare/mantenere una voce) ed utilità. Nel caso di queste liste omnicomprensive, mi pongo anzi un problema duplice: si tratta di una voce? oppure è uno strumento di utilità?
-se è una voce (capisco che siano presenti pagine analoghe in altre wp, ma non mi formalizzo a fare diverso dagli altri... ormai dovremmo conoscerci), quale la ragione della sua enciclopedicità?
-se è uno strumento di utilità, siamo certi che una cosa così sia veramente utile? Forse sulla base di quanto dice 3C, magari con un po' di buona volontà per darle una sistemata in quanto ad uniformità (tutti link e non un po' si ed un po' no, con che logica?). --Leo P. (msg) 13:58, 28 gen 2011 (CET)
Senza una linea guida sulle liste ci orientiamo troppo male. Sulle altre Wikipedia esiste una policy generale che i progetti aeronautici si limitano a personalizzare. Da noi forse dovremmo fare il primo passo per le materie che seguiamo. Vedendo quanto fanno su en.wiki, troviamo in en:Wikipedia:WikiProject_Aviation/Style_guide#Lists un richiamo a policy più generiche. La frase The use of non-free media in lists usually fails the test for significance significa che da quelle parti, giusto per dirne una, si sono dotati di un "test for significance". Che faccio, continuo lo studio di "Wikipediologia comparata" e vi relaziono ? --EH101{posta} 14:15, 28 gen 2011 (CET)
Una traduzione in più male non fa per meglio capire cosa facciano nella altre wiki, poi ne filtriamo il contenuto tramite una rilettura "mediterranea", se serve la correggiamo e la adottiamo (ma anche no se non c'è consenso). IMO procedi pure, grazie :-)--Threecharlie (msg) 14:22, 28 gen 2011 (CET)
Si concordo. Però dobbiamo smettere con le cose fatte a metà: parlo seriamente, mi sta venendo il nervoso. Perdiamo (magari non tanto) tempo a scrivere opinioni, che alla fine non formalizziamo mai da nessuna parte. Guardate solo gli ultimi 10 giorni: abbiamo parlato della VOUGHT-LTV (specificamente) cui ha fatto seguito la storia della nomenclatura (in genere, con l'esempio Alenia CR.42) , dell'infobox Aeroplani Sperimentali, dei velivoli comparabili, del doppio nome nell'infobox, della Armstrong Withworth AW o AW. o A.W.... se ci dovessimo valutare per la capicità di prendere decisioni, non arriveremmo neanche a livello di stub. Scusate lo sfogo, ma era un po' che l'avevo dentro. Siamo sempre noi (3 o 4 o 5, quanti mai saremo?!) a raccontarci le stesse storie. Non fatemi partire l'embolo del adesso lavoro solo in Ns0, dai...! :-( --Leo P. (msg) 14:37, 28 gen 2011 (CET)
Mi spiace Leo, ma non concordo. Dove tre scrivono, trenta leggono e non tutti sono ben disposti con il lavoro di questo progetto e dei collegati. Se non ripetessimo tante volte ogni cosa apparentemente banale che ci proponiamo di fare, scatterebbe, magari a scoppio ritardato, l'accusa di settarismo, repubblica autonoma, "fate sempre come vi pare", carboneria e quant'altro. Mi sembra strano tu ti sia dimenticato alcuni interventi pieni di livore, magari firmati da I.P. che venivano qui e in progetti simili a contestare tutti e tutto nel merito e nel metodo. Solo con apparentemente inspiegabili ripetizioni continue in questa area pubblica della intenzione di creare convenzioni e accordi, si può poi ribattere, magari tra anni a chi accusa di "aver fatto le cose come al solito, senza avvisare nessuno". Pochi giorni fa, nientemeno mi hanno accusato di aver creato un infobox senza aver avvisato il progetto relativo. Ci crederesti ? Per ogni virgola stiamo a ripetere e riripetere sempre le stesse cose, almeno tre volte prima di fare una modifica, eppure c'è chi attacca. Nell'occasione di qualche giorno fa è stato utilissimo tirare fuori lunghissime discussioni e ripetizioni delle stesse cose dette nei mesi fino alla noia per dare evidenza della buona fede e della mancanza di spirito settario. Poco sopra nientemeno stiamo ipotizzando di normare le liste. I roghi Wikipediani sono stati accesi per i progetti per molto meno. Ne vogliamo dare più e più volte avviso ? --EH101{posta} 15:48, 28 gen 2011 (CET)
Riconosco che non hai torto, in quanto dici. Però alcune cose ce le tiriamo dietro da troppo tempo senza mai arrivare ad una conclusione. Sarà per una deformazione professionale o per via di un modo di vedere le cose troppo pragmatico, ma certe cose le trovo frustranti. Con l'aggravante che altri (magari nascondendosi dietro la presunta anonimità di un indirizzo IP) si permettono liberamente di sfornarti roba a casaccio che per mettere in ordine, sai bene quanto ci vuole. Perdonami lo sfogo, mi ripeto, ma questa volta non me la sono sentita di mandare giù... ;-) --Leo P. (msg) 16:01, 28 gen 2011 (CET)

────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────Allora se non ci sono obiezioni, comincio a impostare una Progetto:Aviazione/Sandbox1 che si basa su en:Wikipedia:Listcruft. Trovo infatti che le riflessioni della pagina anglofona su cosa possa essere materia di lista o meno, siano quantomeno ben impostate. Sarà nostra cura particolarizzare la pagina al caso aviazione (la pagina originale invece è generica) e trovare esempi pertinenti, meglio se votazioni di cancellazione, come fa la pagina in inglese verso la fine. --EH101{posta} 22:32, 28 gen 2011 (CET)

Bene, mi piace la pagina tradotta. Trovo al suo interno tutte le ragioni di titubanza cui facevo cenno in apertura. Suppongo che la discussione continui qui, vero? --Leo P. (msg) 23:19, 28 gen 2011 (CET)
Direi di sì. Per ora è una bozza, magari continuiamo in pagina di discussione se e quando la variamo. Direi che prima dobbiamo trovare degli esempi aeronautici (o militari, se dal progetto guerra e marina ci vogliono seguire adesso che li avviso) di it.wiki e uscire dal generico e restare più sull'aeronautico-militare, per non "pestare piedi in generale". --EH101{posta} 23:45, 28 gen 2011 (CET)
Come sempre non posso che essere in accordo con le vostre considerazioni e in particolare vorrei 'tranquillizzare' Leo sul fatto che, almeno da parte mia, prendo sempre spunto dalle vostre discussioni (ed infatti ho smesso di scrivere di argomenti aeronautici :)); il fatto che non intervengo praticamente mai è perchè sarebbe sempre per darvi ragione o per approvare quello che dite, la qual cosa potrebbe passare per 'lecchinaggio' o ruffianeria, anche se così non è. Penso invece che siate molto più competenti di me (e di molti altri) sull'argomento e che abbiate il diritto-'dovere' di gestire il progetto secondo quello che pensate sia il giusto. Finita questa premessa-sviolinata, volevo però farvi notare una cosa (o come sempre farmela spiegare se avete già valutata): ponendomi nei panni della persona che utilizza WP per una ricerca ho digitato aerei della prima guerra e il primo risultato (e anche l'unico utilizzabile) è stata proprio una Lista degli aeromobili della prima guerra mondiale!!! Incredibile!!!. Scherzi a parte, e ribadendo la mia antipatia personale per le liste, questo però è un dato di fatto. Sono convinto che le cat possano offrire molta più flessibilità che le liste, ma non compaiono nella ricerca default come primi risultati (o almeno non in tutti i casi). Questo secondo me può spingere molti a comporre liste per facilitare la ricerca (e rendere la vita impossibile agli altri visti tutti i difetti che tali raggruppamenti hanno e che avete già evidenziato).--Conte sty scrivimi 09:47, 29 gen 2011 (CET)
@Conte sty, spero che "ed infatti ho smesso di scrivere di argomenti aeronautici" sia una battuta perché non è certo questo che si vuole ottenere. Se invece per qualche motivo ritieni che si sia troppo rigidi non esitare a dire la tua opinione perché questo potrebbe essere per il progetto uno svantaggio forse più grave che non quello di curare ed affiancare altre voci invece che farne di nostre. Per il discorso delle liste invece credo di non poter recedere dalla mia posizione perché in una lista ci si può trovare di tutto ed il contrario di tutto se non si contestualizza. Se riesco a capire il senso, ad esempio, di una lista di aerei utilizzati da un'aeronautica militare in un particolare periodo storico, se leggi quanti tradotto da EH101 nella sandbox di progetto credo non potrai non renderti conto che difficilmente non possono armonicamente coesistere all'interno della voce principale della forza aerea. Il fatto che ad una ricerca si scopra che esistono liste di quel genere è solo perché... non esiste una policy chiara che non lo consente. Scusa se mi esprimo con un esempio cretino... se non esistesse una legge (e tempo fa non esisteva) che impedisse di lasciare le deiezioni del proprio cane sui marciapiedi il fatto di dover fare lo slalom mentre si passeggia non dovrebbe dare la garanzia di poter far c..are il proprio cane davanti alla porta di casa del vicino. Tornando in tema, se si decide di tenere le liste (e già è un grosso problema ad esempio nell'aviazione civile) o la lista è curata, seguita, corretta, ampliata ed esaustiva o rischia di essere inutile ed NNPOV, indirizzando solo ai velivoli che il suo estensore ritiene degni di tale lista ed, estrapolando, per sostenere una certa sua visione in altre voci. Non bisogna pensare solo limitatamente al progetto aeronautica ma a tutta WP: pensa a liste di medicinali, liste di eroi, liste di editori, liste di personaggi politici, liste di tipi di risotto, liste di popolazioni, liste di religioni... prova a porti in una di queste non citato... non troveresti scorretto non esserlo? ma, soprattutto, non penseresti che un'enciclopedia ha delle carenze non riportando l'etnia a cui appartengo, la religione in cui credo, il partito politico che voto, l'automobile, la compagnia aerea, la società di trasporti ferroviari che ho scelto per spostarmi, etc etc etc?--Threecharlie (msg) 10:31, 29 gen 2011 (CET)

(fuori crono)Certo era solo una battuta, in questo momento mi occupo di altro (principalmente lavoro). Per quanto riguarda l'oggetto della discussione concordo pienamente con voi sull'ingestibilità della stragrande maggioranza delle liste. Volevo solo far notare che in fase di ricerca possono tornare utili... se si riuscisse a pensare a uno 'strumento' che le possa 'sostituire' in questa fase... magari con un poco di calma rifletto sulla cosa poi riferisco se la mia mente riesce a partorire qualcosa...--Conte sty scrivimi 09:33, 1 feb 2011 (CET)

Bravi bravi bravi, 'sta roba di regolamentare le liste ci voleva proprio. Sto leggendo la sandbox impostata da EH101 e proporrei di togliere dal paragrafo "Significato" il punto n°2, quello sull'interesse della lista di poche persone (sapete quanti argomenti di nicchia ci sono in Wikipedia che interessano già a pochissime persone...). --Bonty - tell me! 11:16, 29 gen 2011 (CET)
favorevole alla proposta Bonty di abolizione del n°2.
Propongo un passo successivo che poi è la chiave del problema. La bozza tradotta' fa degli esempi positivi e alcuni negativi. Secondo voi, quali esempi aeronautici (o militari) dobbiamo scegliere al posto degli esempi positivi ?
L'elenco (non lista - lista è una sequenza non ordinata, quello di cui parliamo sono "elenchi" in italiano) attuale di esempi positivi è:
  • elenco delle persone legate all'Università di Chicago
  • elenchi di libri di Oz
Per quanto riguarda considerazioni generali, consiglio vivamente la lettura della linea guida Wikipedia:Liste che non siamo autorizzati a riformare in questa sede, ma solo ad interpretare per il mondo aeronautico o militare. Le liste/elenchi in generale esistono, hanno una linea guida generica per it.wiki e sono state oggetto di paleosondaggi. Qui possiamo semmai creare una norma di stile per le voci che segue questo progetto e che, per fare l'esempio degli aeromobili della prima guerra mondiale, obblighi a inizio lista a inserire un rinvio alla voce principale e a riempire un paragrafo di spiegazioni pieno di wikilink per fare navigare chi per caso finisce nella lista, cercando invece altro.
Concludendo, gli elenchi, a mio avviso, sono un fenomeno che va gestito con convenzioni di stile, nomenclatura e criteri di enciclopedicità, ma che non si può realisticamente eliminare. Un esempio ? Quanti di voi seriamente metterebbero in cancellazione la Lista degli assi italiani della seconda guerra mondiale ? E quand'anche, credete che la votazione di cancellazione porterebbe alla rimozione della voce ? E la Lista delle forze aeree mondiali ? Pensiamo, secondo me, piuttosto a come "gestire" e standardizzare questo tipo particolare di voci, già a partire da questi esempi che come vedete sono profondamente diversi come impostazione tra loro.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da EH101 (discussioni · contributi) 13:40, 29 gen 2011.
Trovo che tu sia un inesauribile pozzo di conoscenza. Molto bene anche il link WP:liste. Direi che mi sembra chiaro e sintetico (una volta tanto). Oppure troppo? Comunque... evidente che per un lavoro ben fatto ci toccherà (inesorabilmente) mettere ordine anche nella voce aereo da caccia e trovare una classificazione condivisa da cui far dipendere la segmentazione impostata nella lista. Mi spiego: oggi nella voce i caccia sono divisi per generazione ma nella lista la suddivisione è stabilita in base ad un periodo storico (senza, tra l'altro, indicare in base a quale criterio si attribuisce l'appartenenza: data di primo volo oppure partecipazione al conflitto oppure ancora gestione dei casi limitrofi). Per me la vicenda si fa interessante, perchè (una tantum) metto il naso in temi filosofici slegati dal singolo velivolo affrontato di volta in volta. ;-) --Leo P. (msg) 22:26, 29 gen 2011 (CET)

Copyviol in 51º Stormo

Serve qualche volenteroso per rielaborare il paragrafo sull'origine del distintivo di reparto perché copyviol dal sito citato nei collegamenti esterni.--Threecharlie (msg) 12:13, 29 gen 2011 (CET)

Ho iniziato la revisione del paragrafo, ogni intervento migliorativo è ben accetto.--Threecharlie (msg) 23:22, 29 gen 2011 (CET)
Non ne so nulla e (volontariamente) non guardo il sito originario. Quando hai finito fammi un fischio che (...domani...) provo a dargli una ripassatina. :-P --Leo P. (msg) 23:31, 29 gen 2011 (CET)
Lavoro di revisione finito: Leo, ma naturalmente anche chiunque altro, vi prego di controllarne il contenuto. :-)--Threecharlie (msg) 22:46, 31 gen 2011 (CET)
Io ho concluso la rilettura. Ovviamente il mio intervento è stato sul linguaggio (ho corretto un po' di consecutio, lavorando più al passato remoto) ed ai link. Nulla posso dire (come premesso e promesso) in merito al copyviol. --Leo P. (msg) 00:14, 1 feb 2011 (CET)

Due chiacchiere sui missili

Per prima cosa, un saluto a tutti, visto che sono sparito per un mesetto ;-) Veniamo ora al topic. Sono andato a curiosare sulle ultime novità e discussioni, ed ho notato che si è parlato a vario titolo dei missili (voci che seguo particolarmente). In un paio di occasioni vi sono state delle proposte che mi hanno particolarmente interessato, e che vorrei riprendere (anche perchè non hanno avuto seguito).

  • Qui si parlava di scoprorare le voci di missili e di metterle in una sezione apposita di Progetto:Aviazione/NPOV, ponendo magari le basi per la creazione di una task force sulla missilistica. Ho visto un consenso di massima sull'operazione di scorporo, se mi date l'OK procedo io. Se poi vogliamo anche dare vita ad una task force apposita sono disponibile e ne possiamo parlare (volendo, ci sarebbe anche una mia sottopagina, che non viene più aggiornata da una vita e si può riprendere).
  • Qui EH101 notava il fatto che noi per i missili russo-sovietici utilizziamo il nome in codice NATO e sulla wiki inglese il nome russo originale. La convenzione relativa risale al settembre 2006. Per me si può aggiornare, e potremmo uniformarci alla wiki inglese (e non solo a quella: guardando gli interwiki di un missile preso non a caso perchè piuttosto famoso pare che siamo rimasti gli unici ad usare la codifica NATO come nome della voce). Vi dico subito che il "passaggio" richiederà un pò di lavoro e potrebbe creare qualche problema per accorpamento e scorporo delle voci...

Attendo pareri, grazie per l'attenzione!--Causa83 (msg) 15:53, 30 gen 2011 (CET)

Per spostare, io sarei d'accordo, ma sarà un immane casino, come giustamente hai anticipato. Peraltro, lo stesso discorso andrebbe fatto coi missili cinesi, dei quali però molti (come il C-802 e il [HY-2 Haiying]] hanno i nomi corretti; bisognerebbe fare un quadro di insieme. --Pigr8 ...libertà é partecipazione! 16:09, 30 gen 2011 (CET)
Ho dato uno sguardo in giro: gli unici con una codifica occidentale (presenti da noi) sembrerebbero essere i superficie-superficie (CSS-1 (missile), CSS-2 (missile), CSS-3 (missile) e CSS-4 (missile)), che sono stati tutti rinominati. Quindi, i cinesi potrebbero essere il problema minore. Comunque, vista la confusione che c'è sull'argomento, vedrei bene una voce Designazioni missilistiche cinesi, con una tabella tratta da qui e relativo template...--Causa83 (msg) 16:49, 30 gen 2011 (CET)
(confl)Premesso che il tema specifico non è il mio forte (...appena trovo qual'è, me lo segno...) direi che dal punto di vista tecnico sono sostanzialmente d'accordo. Non penso si possano incontrare grosse resistenze laddove la sigla R-36 andrà a soppiantare SS-18 (ovviamente mantenendo tutti i redirect di questo mondo). Ho altri progetti in testa, per cui non intenderei aggregarmi alla task force. :-( --Leo P. (msg) 16:52, 30 gen 2011 (CET)
  •   Favorevole all'opera di cambio di nomenclatura in massa. Prima però, dovremmo modificare la linea guida (sennò non siamo in regola). Ho letto la convenzione attuale: TERRIBILE !!! In pratica, la norma, scritta in uno stile e con suddivisioni di paragrafi che la rendono in larghi passaggi quasi incomprensibile, teorizza di ignorare sistematicamente le norme sulle disambigue, ipotizzando le "disambigue preventive" e altre norme di nomenclatura che ormai sappiamo non hanno vita lunga. È chiaramente un testo figlio di un'epoca in cui non c'erano stati i confronti che abbiamo avuto negli anni con le diverse generazioni di patroller ed è assolutamente fuorviante per un neofita che voglia capirci qualcosa.
Ho provato a scrivere quasi di sana pianta la convezione in Progetto:Aviazione/Sandbox2, alla luce di quelle che sono le esperienze che abbiamo maturato assieme in questi anni. Consiglio prima di partire con cambi di nome, richieste di inversioni di redirect e quant'altro, di rivedere e approvare, nel numero maggiore possibile di noi, la nuova convenzione di nomenclatura. --EH101{posta} 18:04, 30 gen 2011 (CET)
Favorevole alla nuova versione della convenzione (quanti brutti ricordi, le disambigue preventive al Progetto Marina). L'unica cosa che non mi convince è il titolo della sezione Voci per le quali è noto il solo nome o la sola sigla, perchè messa così sembrerebbe che la ditta costruttrice del missile ci è sconosciuta. Valuterei un cambio di titolo (Voci con denominazioni non ambigue?).--Causa83 (msg) 18:42, 30 gen 2011 (CET)
Modifica pure nella sandbox senza problemi. Io ho abbozzato il lavoro partendo da quello che c'era, ma sono il primo a dire che va modificato il testo e molto. Secondo me, una linea guida da utilizzare per l'impostazione è Progetto:Aviazione/Convenzioni di nomenclatura per velivoli che in modo molto più chiaro, dapprima spiega il caso più comune e fa esempi, poi descrive le eventuali eccezioni e casi particolari, definendo volta per volta come comportarsi nelle situazioni anomale. --EH101{posta} 19:23, 30 gen 2011 (CET)
La mia idea sarebbe quella di impostare tutto sui nomi "di servizio" dei Paesi di origine (con quello più diffuso in caso di cambio nome) per tutti quegli Stati che hanno una sorta di convenzione (come USA, URSS, Cina, Germania nazista). Se il missile non è stato codificato (come l'Enzian) si può lasciare il nome più diffuso o quello del produttore. Il problema sarebbero gli europei, che IMHO vanno abbastanza in ordine sparso. Come regola generale metterei la combinazione ditta produttrice-nome (cosa che ci porterebbe a redirectare Exocet a MBDA Exocet, ed IRIS-T a BGT IRIS-T), però questa cosa non convice troppo neanche me, visto che i nomi più diffusi sono effettivamente quelli senza sigla... Se siamo più o meno d'accordo sulla prima parte (esclusi gli europei, quindi), domani parto di accetta. --Causa83 (msg) 21:05, 30 gen 2011 (CET)
Ho iniziato a buttare giù una nuova bozza, la trovate qui. Conto di proseguire nel pomeriggio, intanto cominciate a dare un'occhiata per suggerimenti, modifiche e critiche. --Causa83 (msg) 11:29, 31 gen 2011 (CET)

────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────Ho ultimato la stesura della bozza. Ovviamente deve essere rivista, quindi fate pure con critiche, commenti e modifiche in sandbox... --Causa83 (msg) 19:58, 31 gen 2011 (CET)

Per me va benissimo la nuova bozza. Suggerisco solo di sostituire "incipit della voce" con "introduzione della voce". Faccio notare che poichè la attuale convenzione è stata decisa da tre utenti nel 2006, sarebbe bene che almeno tre o meglio ancora quattro, approvino la nuova. --EH101{posta} 21:11, 31 gen 2011 (CET)
Provo a dare un'occhiata anche io ed apriamo le danze nella votazione di consenso.--Threecharlie (msg) 21:20, 31 gen 2011 (CET)
Corretto come indicato da EH.--Causa83 (msg) 15:55, 1 feb 2011 (CET)
Mi pare che la sandbox sia ben fatta... --Bonty - tell me! 16:01, 1 feb 2011 (CET)
Causa83 trasferisci pure al posto della attuale e metti nell'oggetto un link a questa consultazione. Adesso possiamo partire. --EH101{posta} 20:30, 1 feb 2011 (CET)
  Fatto Adesso partiamo con i cambi di nome. Se dovessero uscire fuori problemi (cosa possibile, considerata la complessità della materia) ci aggiorniamo di nuovo su queste pagine.--Causa83 (msg) 14:06, 2 feb 2011 (CET)
Ritorna alla pagina "Aviazione/Archivio30".