Apri il menu principale

Il Football Club Merano Calcio è una società calcistica fondata nel 2002 che attualmente milita nel campionato provinciale dilettanti di Prima Categoria della Provincia di Bolzano nel girone A.Nella stagione sportiva 2016/17 si è classificata al 2º posto ed ha ottenuto, dopo uno spareggio a tre con Terlano e Campo Tures il titolo sportivo per accedere al campionato provinciale di Promozione.

Indice

StoriaModifica

Come tutto lo sport meranese ha le sue origini nell'ambito della pratica dell'esercizio ginnico.
La società, denominata Turnverein Meran o anche Meraner Turnverein (Soc.Ginnastica Merano oppure Ginnastica Meranese),[1] si costituì nel 1886 e fu la prima società cittadina a giocare al calcio.

Nel dopo-guerra lo Sportklub Meran (che i giornali bolzanini "Der Landesman" e "Der Tiroler" citano anche come Sportclub e Sport Club Meran)[2] partecipò col Meraner Turnverein alle prime sfide con le squadre bolzanine e ad un Campionato Altoatesino (Hochetscher Fussballverband) organizzato nell'inverno 1923 che non fu portato a termine.

Partecipò anche al primo campionato di Terza Divisione 1926-1927 del neo-costituito Direttorio Trentino classificandosi 3º su 8 squadre, campionato culminato nello spareggio tra U.S. Rovereto e U.G. Trento che vide vittoriose le zebrette a Verona per 3-1.

Nel 1927 accetta la fusione con le altre compagini cittadine Hansa e Roma ponendo quale condizione essenziale il poter conservare la propria denominazione. Lo S.C. Merano ebbe vita breve e fu sciolto prima del 1933.
Rinata nel 1936 alla fine della Guerra d'Etiopia con la nuova denominazione di Merano Sportiva, partecipò ad alcuni campionati tridentini di Prima Divisione fino alla radiazione per inattività prima dell'inizio del campionato 1940-41.

Ricostituita nel 1945, ripartì dalla Prima Divisione venendo subito promossa in Serie C dove restò fino al declassamento in Promozione. Dopo varie retrocessioni e repentine promozioni in IV Serie la Merano Sportiva si fonde con il F.C. Passirio nato nel 1956.

Il Passirio rimane unica compagine cittadina solo per 2 stagioni perché nel 1968 nasce l'A.C. Merano. Dopo 14 anni le due compagini arrivano ad un'altra fusione e successivo ritorno nell'ex Serie D ormai diventato campionato Interregionale.

Esaurite le finanze la società viene chiusa nel 1993. Il Merano Calcio è poi rinato nel 2002 dall'unione tra U.S. Merano Sinigo e F.C. Fortuna Merania (quest'ultima era nata nel 1977 col nome di F.C Fortuna Merano).

Il 10 gennaio 2016 l'U.S. Sinigo è stata rifondata mantenendo gli storici colori sociali bianco-verdi e nella stagione sportiva 2016/17 ha partecipato al campionato provinciale di III categoria, girone A, classificandosi 9 su 11 partecipanti con 19 punti complessivi, frutto di 6 vittorie ed 1 pareggio.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Football Club Merano-Meran
  • 1910 - Nasce lo Sportclub o Sportklub Merano/Meran.
  • 1920-26 - Attività calcistica in ambito altoatesino.
  • 1926-27 - 3° nel girone unico della Terza Divisione Tridentina.
  • 1927 - Si fonde con l'Hansa ed il Roma conservando la propria denominazione.
  • 1927/33 - Attività calcistica in ambito provinciale. Viene sciolta prima del 1933.
  • 1936 - Nasce la Merano Sportiva con colori nero-verdi a strisce verticali.
  • 1936/40 - Attività calcistica in ambito provinciale.
  • 1940/45 - Inattiva per cause belliche.

  • 1945 - Viene ricostituita sempre come Merano Sportiva ed affiliata alla Lega Regionale Tridentina.
  • 1945-46 - 1° nel girone altoatesino della Prima Divisione Tridentina. Promosso in Serie C.
  • 1946-47 - 3° nel girone G della Serie C Lega Interregionale Nord.
  • 1947-48 - 11° nel girone G della Serie C Lega Interregionale Nord. Retrocesso nella nuova Promozione.
  • 1948-49 - 18° nel girone E della Promozione. Retrocesso in Prima Divisione.
  • 1949-50 - 2° nella Prima Divisione Trentina.
  • 1950-51 - 1° nella Prima Divisione Trentina. Promosso in Promozione.
  • 1951-52 - 15° nel girone B della Promozione. Retrocesso nella nuova Promozione Trentina.
  • 1952-53 - 2° nella Promozione Trentina.
  • 1953-54 - 1° nella Promozione Trentina. Promosso in IV Serie.
  • 1954-55 - 8° nel girone D di IV Serie.
  • 1955-56 - 12° nel girone D di IV Serie.
  • 1956-57 - 9° nel girone D di IV Serie. Declassato nei gironi di seconda categoria.
  • 1957-58 - 12° nel girone B della Seconda Categoria Interregionale. Ripescato.
  • 1958-59 - 15° nel girone C dell'Interregionale. Retrocesso in Prima Categoria.
  • 1959-60 - 1º nella Prima Categoria Trentina. Promosso in Serie D.
  • 1960-61 - 12° nel girone C della Serie D.
  • 1961-62 - 12° nel girone C della Serie D.
  • 1962-63 - 16° nel girone B della Serie D.
  • 1963-64 - 16° nel girone B della Serie D. Retrocesso in Prima Categoria.
  • 1964-65 - 3° nella Prima Categoria Trentina.
  • 1965-66 - 3° nella Prima Categoria Tridentina.

  • 1966 - La Merano Sportiva si fonde nel Football Club Passirio, club giunto 13º in Serie D che cambia quindi nome in Unione Sportiva Passirio.[3]
  • 1966-67 - 6° nel girone B della Serie D.
  • 1967-68 - 8° nel girone C della Serie D.
  • 1968 - Nasce l'A.C. Merano.
  • 1968-69 - U.S. Passirio 3° nel girone C della Serie D. L'A.C. Merano 9° nel girone e della Seconda Categoria Tridentina.
  • 1969-70 - U.S. Passirio 9° nel girone C della Serie D. L'A.C. Merano 4° nel girone D della Seconda Categoria Tridentina.[4]
  • 1970-71 - U.S. Passirio 16° nel girone C della Serie D, retrocede in Prima Categoria Trentina-Altoatesina. L'A.C. Merano 3° nel girone D della Seconda Categoria Trentina-Altoatesina.
  • 1971-72 - U.S. Passirio 2° nel girone unico della Prima Categoria Tridentina. L'A.C. Merano 1° nel girone E della Seconda Categoria Trentina-Altoatesina, promosso in Prima Categoria Trentina-Altoatesina.
  • 1972-73 - U.S. Passirio 1° nel girone B della Prima Categoria Trentina-Altoatesina, promosso in Serie D. L'A.C. Merano 2° nello stesso girone.
  • 1973-74 - U.S. Passirio 8° nel girone C della Serie D. A.C. Merano 2° nel girone unico della Prima Categoria Trentina-Altoatesina.
  • 1974-75 - U.S. Passirio 18° nel girone B della Serie D, retrocede in Promozione Trentina-Altoatesina. A.C. Merano 1° nel girone unico della Promozione Trentina-Altoatesina è promosso in Serie D.
  • 1975-76 - A.C. Merano 18° nel girone B della Serie D, retrocede in Promozione Trentina-Altoatesina. Passirio 4° nel girone unico della Promozione Trentina-Altoatesina.
  • 1976-77 - U.S. Passirio 3° nel girone unico della Promozione Trentina-Altoatesina, promosso in Interregionale. L'A.C. Merano 5° nello stesso girone.
  • 1977-78 - A.C. Merano 1° nel girone unico della Promozione Trentina-Altoatesina, promosso in Interregionale. L'U.S. Passirio 2° nello stesso girone.
  • 1978-79 - A.C. Merano 18° nel girone B della Serie D, retrocede in Promozione Trentina-Altoatesina. Passirio 2° nel girone unico della Promozione Trentina-Altoatesina.
  • 1979-80 - Passirio 1° nel girone unico della Promozione Trentina-Altoatesina, rinuncia alla promozione in Serie D. L'A.C. Merano 5° nello stesso girone.
  • 1980-81 - Passirio 1° nel girone unico della Promozione Trentina-Altoatesina, promosso in Interregionale. L'A.C. Merano 11° nello stesso girone.
  • 1981-82 - 8° nel girone B dell'Interregionale. L'A.C. Merano 16° nel girone unico della Promozione Trentina-Altoatesina.
  • 1982 - U.S. Passirio e A.C. Merano si fondono nell'U.S. Passirio Merano.
  • 1982-83 - 14° nel girone B dell'Interregionale, retrocede in Promozione Trentina-Altoatesina.
  • 1983-84 - 5° nel girone unico della Promozione Trentina-Altoatesina.
  • 1984-85 - 1° nel girone unico della Promozione Trentina-Altoatesina, promosso in Interregionale.
  • 1985-86 - 11° nel girone C dell'Interregionale.
  • 1986-87 - 11° nel girone C dell'Interregionale.
  • 1987-88 - 15° nel girone C dell'Interregionale, retrocede in Promozione Trentina-Altoatesina.
  • 1988-89 - 4° nel girone unico della Promozione Trentina-Altoatesina.
  • 1989-90 - 1° nel girone unico della Promozione Trentina-Altoatesina, rinuncia alla promozione in Interregionale (al suo posto ammesso l'Olivolimpia di Arco).
  • 1990-91 - 2° nel girone unico della Promozione Trentina-Altoatesina, avendo perso lo spareggio di Termeno col Laives 1-2.
  • 1991-92 - 1° nel girone unico dell'Eccellenza Trentina-Altoatesina, promosso in Interregionale. Rinuncia all'Interregionale e si iscrive al campionato di Promozione Trentina-Altoatesina.
  • 1992-93 - 1° nel girone B della Promozione Trentina-Altoatesina, promosso in Eccellenza Trentina-Altoatesina.
  • 1993 - L'A.C. Passirio Merano rinuncia alla promozione e chiude l'attività sportiva. A rappresentare Merano nei campionati dilettanti ci sono l'U.S. Sinigo e l'F.C. Fortuna Merania.

  • 2002 - Dalla fusione del U.S Merano Sinigo e del F.C. Fortuna Merania nasce il F.C. Merano Calcio.
  • 2002-03 - 1° nel girone B della Promozione Trentina-Altoatesina. Promosso in Eccellenza Trentina-Altoatesina.
  • 2003-04 - 9° nel girone unico dell'Eccellenza Trentina-Altoatesina.
  • 2004-05 - 12° nel girone unico dell'Eccellenza Trentina-Altoatesina.
  • 2005-06 - 4° nel girone unico dell'Eccellenza Trentina-Altoatesina.
  • 2006-07 - 8° nel girone unico dell'Eccellenza Trentina-Altoatesina.
  • 2007-08 - 5° nel girone unico dell'Eccellenza Trentina-Altoatesina.
  • 2008-09 - 13° nel girone unico dell'Eccellenza Trentina-Altoatesina.
  • 2009-10 - 16° nel girone unico dell'Eccellenza Trentina-Altoatesina. Retrocede in Promozione Trentina-Altoatesina.
  • 2010-11 - 11° nel girone B di Promozione Trentina-Altoatesina.
  • 2011-12 - 9° nel girone B di Promozione Trentina-Altoatesina.
  • 2012-13 - 7° nel girone bolzanino di Promozione.
  • 2013-14 - 15° nel girone bolzanino di Promozione. Retrocede in Prima Categoria bolzanina.
  • 2014-15 - 14° nel girone A di Prima Categoria bolzanina. Retrocede in Seconda Categoria bolzanina.
  • 2015-16 - 1° nel girone A di Seconda Categoria bolzanina. Promosso in Prima Categoria bolzanina.
  • 2016-17 - 2° nel girone A di Prima Categoria bolzanina. Ammesso al campionato provinciale di Promozione altoatesina.
  • 2017-18 - 15° nel girone bolzanino di Promozione. Retrocede in Prima Categoria bolzanina.

PalmarèsModifica

Competizioni regionaliModifica

1953-1954, 2002-2003 (girone Bolzano)
1959-1960
1950-1951
2015-2016

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 1946-1947 (girone G)
Secondo posto: 1952-1953
Terzo posto: 1964-1965, 1965-1966
Secondo posto: 1949-1950
Finalista: 2005-2006

NoteModifica

  1. ^ Ettore Frangipane, opera citata.
  2. ^ Giornali online presso la Biblioteca digitale Tessmann
  3. ^ La Passirio era nata nel 1956 fornendo le dovute garanzie economico-infrastrutturali per l'iscrizione diretta in Prima Divisione. Fu subito promossa in Promozione, divenuta il Campionato Dilettanti. Passata da un secondo ad un primo posto, rinunciò alla D nel 1959. Negli anni successivi realizzò un nono, un settimo, un terzo e un primo piazzamento in classifica, rinunciando ancora alla D nel 1963. Dopo un terzo posto, nel 1965 ottenne il sorpasso al Merano vincendo il campionato di Prima Categoria in cui i concittadini avevano chiuso terzi.
  4. ^ Il Comitato Regionale Venezia Tridentina cambiò denominazione nel 1970 (all'inizio del campionato 1970-71) diventando "Comitato Regionale Trentino-Alto Adige" e perciò non è più giusto chiamarle "tridentine".

BibliografiaModifica

  • Antenisco Gianotti, Almanacco del calcio regionale Trentino Alto Adige, Tipografia Presel, 1993.
  • Ettore Frangipane, Solo per sport - Cronache sportive dalle origini agli anni '40, Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige, 2001.

Collegamenti esterniModifica