Apri il menu principale

Tomoyoshi Koyama

pilota motociclistico giapponese
Tomoyoshi Koyama
Tomoyoshi Koyama 2005.jpg
Nazionalità Giappone Giappone
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 2000 in classe 125
Miglior risultato finale
Gare disputate 113
Gare vinte 1
Podi 9
Punti ottenuti 556
 

Tomoyoshi Koyama (Sagamihara, 19 marzo 1983) è un pilota motociclistico giapponese.

CarrieraModifica

Esordisce nella classe 125 del motomondiale a Motegi nel 2000 con una Yamaha del team SP Tadao Racing, in qualità di wildcard, senza ottenere punti iridati. Nello stesso anno vince il titolo nella stessa classe del campionato giapponese.[1] Usufruisce di altre wildcard nel 2003, quando disputa i due Gran Premi svoltisi in Giappone nella classe 250 con la stessa moto e la stessa squadra, di nuovo senza marcare punti, e fa altre due apparizioni occasionali nel 2004 di nuovo in 125 a Brno e a Motegi, dove ottiene i suoi primi punti con un nono posto.

Nel 2005, prima stagione completa, corre con la Honda del team Ajo Motorsport nella 125; il compagno di squadra è Alexis Masbou. Ottiene un secondo posto in Australia e un terzo posto in Turchia e termina la stagione all'8º posto con 119 punti, ottenendo il premio come debuttante dell'anno in quella classe.[2]

Nel 2006 passa alla Malaguti, rimanendo nello stesso team. Ottiene come miglior risultato un sesto posto in Portogallo e termina la stagione al 15º posto con 49 punti. In questa stagione è costretto a saltare i GP di Catalogna, Olanda e Gran Bretagna per infortunio.

Nel 2007 passa alla KTM; i compagni di squadra sono Randy Krummenacher e Stevie Bonsey. Ottiene la sua prima vittoria in Catalogna, tre secondi posti (Gran Bretagna, Germania e Malesia) e due terzi posti (Turchia e San Marino) e termina la stagione al 3º posto con 193 punti.

Nel 2008 corre quasi tutta la stagione con il team ISPA KTM Aran, con Lorenzo Zanetti come compagno di squadra, tranne le ultime due gare, disputate con il team Red Bull KTM. Ottiene come miglior risultato un sesto posto in Gran Bretagna e termina la stagione al 17º posto con 41 punti. In questa stagione è costretto a saltare il GP d'Australia per infortunio.

Nel 2009 passa alla Loncin; il compagno di squadra è Masbou. Ottiene come miglior risultato un decimo posto in Germania e termina la stagione al 24º posto con 17 punti.

Nel 2010 passa all'Aprilia, ingaggiato dal Racing Team Germany; il compagno di squadra è Jakub Kornfeil. Ottiene un secondo posto in Germania e termina la stagione all'8º posto con 127 punti.

Nel 2011 corre i Gran Premi di San Marino e Aragona in Moto2 con la Suter MMX del team Technomag-CIP in sostituzione dell'infortunato Kenan Sofuoğlu e il Gran Premio del Giappone come wildcard a bordo di una TSR, senza ottenere punti.

Nel 2012 corre dal Gran Premio di San Marino fino a fine stagione in Moto2 sulla Suter del team Technomag-CIP al posto di Roberto Rolfo, senza ottenere punti.

Nel 2014 corre in Giappone, Australia e Malesia in Moto2 in sostituzione dell'infortunato Tetsuta Nagashima sulla NTS. Non ottiene punti validi per la classifica mondiale.

Nel 2015 corre in Giappone in qualità di wildcard a bordo di una NTS, piazzandosi tredicesimo, in zona punti. Questo risultato gli consente di chiudere al ventiseiesimo posto in classifica finale.

Risultati nel motomondialeModifica

2000 Classe Moto                                 Punti Pos.
125 Yamaha 16 0
2003 Classe Moto                                 Punti Pos.
250 Yamaha Rit Rit 0
2004 Classe Moto                                 Punti Pos.
125 Yamaha 22 9 7 27º
2005 Classe Moto                                   Punti Pos.
125 Honda Rit 6 5 Rit 5 5 7 NE Rit Rit Rit 4 10 14 2 3 6 119
2006 Classe Moto                                   Punti Pos.
125 Malaguti 12 15 9 9 13 15 NP 15 NE 16 Rit 12 7 6 14 49 15º
2007 Classe Moto                                     Punti Pos.
125 KTM 6 Rit 3 Rit 10 5 1 2 6 2 NE 5 3 7 14 6 2 9 193
2008 Classe Moto                                     Punti Pos.
125 KTM Rit 13 16 13 Rit Rit 13 6 13 Rit NE Rit 18 19 11 11 7 41 17º
2009 Classe Moto                                   Punti Pos.
125 Loncin 27 12 Rit Rit Rit 17 Rit NE 10 11 21 14 Rit Rit 21 Rit 20 17 24º
2010 Classe Moto                                     Punti Pos.
125 Aprilia 9 5 8 8 5 14 6 2 NE 9 Rit 8 6 22 9 7 Rit 7 127
2011 Classe Moto                                     Punti Pos.
Moto2 Suter e TSR 6 NE 20 24 28 0
2012 Classe Moto                                     Punti Pos.
Moto2 Suter NE 20 23 22 16 21 18 0
2014 Classe Moto                                     Punti Pos.
Moto2 NTS 23 24 23 0
2015 Classe Moto                                     Punti Pos.
Moto2 NTS 13 3 26º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica