Apri il menu principale

Serie A 1972 (hockey su pista)

edizione del torneo italiano
Serie A 1972
Competizione Serie A
Sport Roller hockey pictogram.svg hockey su pista
Edizione 49ª
Organizzatore FIHP
Date dal 22 aprile
all'11 novembre 1972
Luogo Italia Italia
Partecipanti 12
Formula girone unico all'italiana
Sito web FISR
Risultati
Vincitore Novara
(16º titolo)
Retrocessioni CGC Viareggio
Enel Bari
Statistiche
Miglior marcatore Italia Beniamino Battistella (66)
Incontri disputati 132
Gol segnati 1 261 (9,55 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1971 1973 Right arrow.svg

La Serie A 1972 è stata la 49ª edizione (la 23ª a girone unico), del torneo di primo livello del campionato italiano di hockey su pista. La competizione ha avuto inizio il 22 aprile e si è conclusa l'11 novembre 1972.

Lo scudetto è stato conquistato dal Novara per la sedicesima volta, la quarta consecutiva, nella sua storia.

Indice

StagioneModifica

 
Beniamino Battistella capocannoniere del torneo.

NovitàModifica

A prendere il testimone del Grosseto e dell'Amatori Vercelli retrocesse in serie B vi furono, vincendo il campionato cadetto, il DLF Trieste, la cui ultima stagione in serie A risaliva la torneo del 1969, e dall'Enel Bari. Al torneo parteciparono: Amatori Lodi, Amatori Modena, Bassano, Candy Monza, CGC Viareggio, Laverda Breganze, Marzotto Valdagno, Novara (campione in carica), Pol. Follonica, Triestina e appunto il DLF Trieste e l'Enel Bari.

FormulaModifica

La formula del campionato fu la stessa della stagione precedente; la manifestazione fu organizzata con un girone all'italiana, con gare di andata e ritorno per un totale di 22 giornate: erano assegnati 2 punti per l'incontro vinto e un punto a testa per l'incontro pareggiato, mentre non ne era attribuito alcuno per la sconfitta. Al termine del campionato la prima squadra classificata venne proclamata campione d'Italia mentre l'undicesima e la dodicesima classificate retrocedettero in serie B.

AvvenimentiModifica

Il campionato iniziò il 22 aprile e si concluse l'11 novembre 1972. Il campionato fu dominato ancora una volta dal Novara di Battistella e Olthoff. I piemontesi infilarono diciassette vittorie consecutive vincendo il titolo con cinque tornate di anticipo sulla fine del torneo. Al secondo posto si classificò il Laverda Breganze distanziato di ben quattordici punti. Il Novara raggiunse così i settantacinque risultati utili consecutivi con l'ultima sconfitta in campionato che risaliva alla stagione 1969. Dopo aver vinto anche la coppa Italia il Novara raggiunse anche la finale della Coppa dei Campioni dove però venne sconfitta nuovamente dai campioni d'Europa in carica del Reus Deportiu. A retrocedere in serie B furono il CGC Viareggio, dopo lo spareggio contro la Pol. Follonica e l'Enel Bari. Beniamino Battistella del Novara segnando 62 reti vinse per la terza volta la classifica dei cannonieri.

Squadre partecipantiModifica

RisultatiModifica

Andata (1ª) Prima giornata Ritorno (12ª)
22 apr. 5-3 Amatori Lodi-Candy Monza 4-8 26 ago.
2-3 CGC Viareggio-Bassano 2-2
3-4 DLF Trieste-Amatori Modena 6-4
6-5 Laverda Breganze-Triestina 4-4
8-4 Marzotto Valdagno-Enel Bari 15-6
12-3 Novara-Pol. Follonica 5-3
Andata (2ª) Seconda giornata Ritorno (13ª)
29 apr. 8-4 Bassano-DLF Trieste 7-4 2 set.
6-2 Enel Bari-Amatori Lodi 2-9
3-5 Pol. Follonica-Laverda Breganze 2-3
5-2 Amatori Modena-CGC Viareggio 6-4
8-3 Candy Monza-Marzotto Valdagno 1-2
5-9 Triestina-Novara 3-7
Andata (3ª) Terza giornata Ritorno (14ª)
6 mag. 2-4 CGC Viareggio-Triestina 4-4 9 set.
4-9 Enel Bari-Candy Monza 3-6
4-1 DLF Trieste-Pol. Follonica 1-6
5-1 Laverda Breganze-Bassano 2-4
5-4 Marzotto Valdagno-Amatori Lodi 3-3
9-1 Novara-Amatori Modena 10-4
Andata (4ª) Quarta giornata Ritorno (15ª)
13 mag. 4-1 Amatori Lodi-Laverda Breganze 2-3 23 set.
6-8 Bassano-Marzotto Valdagno 4-10
3-12 CGC Viareggio-Novara 3-9
10-0 Follonica-Enel Bari 3-2
3-3 Candy Monza-DLF Trieste 1-6
2-5 Triestina-Amatori Modena 6-8
Andata (5ª) Quinta giornata Ritorno (16ª)
20 mag. 9-7 DLF Trieste-Enel Bari 8-5 30 set.
0-0 Pol. Follonica-Candy Monza 2-6
6-5 Amatori Modena-Bassano 5-5
6-1 Laverda Breganze-CGC Viareggio 6-6
8-3 Marzotto Valdagno-Triestina 5-5
12-1 Novara-Amatori Lodi 7-4
Andata (6ª) Sesta giornata Ritorno (17ª)
27 mag. 3-5 Amatori Lodi-Amatori Modena 6-4 7 ott.
0-2 Bassano-Pol. Follonica 0-2
8-4 CGC Viareggio-Marzotto Valdagno 10-5
3-11 Enel Bari-Novara 3-22
1-1 DLF Trieste-Laverda Breganze 4-6
5-8 Candy Monza-Triestina 6-4
Andata (7ª) Settima giornata Ritorno (18ª)
10 giu. 4-1 Bassano-Amatori Lodi 1-6 14 ott.
3-4 Pol. Follonica-CGC Viareggio 1-3
5-5 Amatori Modena-Laverda Breganze 5-4
3-4 Marzotto Valdagno-DLF Trieste 2-7
12-3 Novara-Candy Monza 2-2
13-3 Triestina-Enel Bari 9-1
Andata (8ª) Ottava giornata Ritorno (19ª)
17 giu. 3-3 Amatori Lodi-Triestina 3-8 21 ott.
3-4 Enel Bari-Bassano 4-12
7-3 DLF Trieste-CGC Viareggio 5-2
3-3 Pol. Follonica-Marzotto Valdagno 7-7
2-3 Laverda Breganze-Novara 3-11
9-4 Candy Monza-Amatori Modena 4-3
Andata (9ª) Nona giornata Ritorno (20ª)
24 giu. 4-1 Bassano-Candy Monza 1-7 28 ott.
1-2 CGC Viareggio-Amatori Lodi 5-4
11-4 Amatori Modena-Enel Bari 3-8
10-2 Laverda Breganze-Marzotto Valdagno 2-1
7-4 Novara-DLF Trieste 7-1
3-1 Triestina-Pol. Follonica 6-2
Andata (10ª) Decima giornata Ritorno (21ª)
8 lug. 5-9 Enel Bari-Laverda Breganze 2-8 4 nov.
4-9 DLF Trieste-Triestina 2-4
3-1 Pol. Follonica-Amatori Lodi 2-4
3-13 Marzotto Valdagno-Amatori Modena 5-9
6-4 Candy Monza-CGC Viareggio 2-1
12-1 Novara-Bassano 6-6
Andata (11ª) Undicesima giornata Ritorno (22ª)
15 lug. 6-8 Amatori Lodi-DLF Trieste 4-3 11 nov.
11-2 CGC Viareggio-Enel Bari 8-5
5-3 Amatori Modena-Pol. Follonica 3-8
3-2 Laverda Breganze-Candy Monza 1-3
4-15 Marzotto Valdagno-Novara 4-7
11-6 Triestina-Bassano 9-4

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
    1. Novara 42 22 20 2 0 207 66 +141
2. Laverda Breganze 28 22 12 4 6 95 76 +19
3. Candy Monza 27 22 12 3 7 95 79 +16
4. Triestina 26 22 11 4 7 128 98 +30
5. Amatori Modena 26 22 12 2 8 118 114 +4
6. DLF Trieste 22 22 10 2 10 98 100 -2
7. Bassano 19 22 8 3 11 88 112 -24
8. Amatori Lodi 18 22 8 2 12 81 97 -16
9. Marzotto Valdagno 18 22 7 4 11 110 139 -29
10. Pol. Follonica 17 22 7 3 12 70 77 -7
  11. CGC Viareggio 17 22 7 3 12 89 103 -14
  12. Enel Bari 4 22 2 0 20 82 200 -118

Legenda:

      Campione d'Italia e qualificato in Coppa dei Campioni 1972-1973
   Vincitore della Coppa Italia 1972.
      Retrocessa in Serie B.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La Triestina prevale sull'Amatori Modena in virtù della migliore differenza generale.
L'Amatori Lodi prevale sul Marzotto Valdagno in virtù della migliore differenza generale.
La Pol. Follonica salva dopo aver vinto lo spareggio salvezza contro il CGC Viareggio.

Spareggio salvezzaModifica

Breganze
12 dicembre 1972
CGC Viareggio3 – 4Pol. FollonicaCentro giovanile Don Bosco

VerdettiModifica

Verdetto Club
  Campione d'Italia 1972 Novara (16º titolo)
  Qualificato in Coppa dei Campioni Novara
  Retrocesse in Serie B CGC Viareggio
Enel Bari

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Hockey Novara 1972.
Naz. Ruolo Sportivo
?   E Gianpietro Aina
?   E Beniamino Battistella
?   P Francesco Fontana
?   E Erasmo Marcon
?   E Franco Mora
?   E Robert Olthoff
?   P Mario Romussi
?   E Renzo Zaffinetti

Statistiche del torneoModifica

Capoliste solitarieModifica

————————————————————————————————————————————
Novara
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª

Classifica in divenireModifica

10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª
 
Amatori Lodi 2 2 2 4 4 4 4 5 7 7 7 7 9 10 10 10 12 14 14 14 16 18
Amatori Modena 2 4 4 6 8 10 11 11 13 15 17 17 19 19 21 22 22 24 24 24 26 26
Bassano 2 4 4 4 4 4 6 8 10 10 10 11 13 15 15 16 16 16 18 18 19 19
Candy Monza 0 2 4 5 6 6 6 8 8 10 10 12 12 14 14 16 18 19 21 23 25 27
CGC Viareggio 0 0 0 0 0 2 4 4 4 4 6 7 7 8 8 9 11 13 15 15 15 17
DLF Trieste 0 0 2 3 5 6 8 10 10 10 12 14 14 14 16 18 18 20 22 22 22 22
Enel Bari 0 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 4 4 4
Laverda Breganze 2 4 6 6 8 9 10 10 12 14 16 17 19 19 21 22 24 24 24 26 28 28
Marzotto Valdagno 2 2 4 6 8 8 8 9 9 9 9 11 13 14 16 17 17 17 18 18 18 18
Novara 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 22 24 26 28 30 32 34 35 37 39 40 42
Pol. Follonica 0 0 0 2 3 5 5 6 6 8 8 8 8 10 12 12 14 14 15 15 15 17
Triestina 0 0 2 2 2 4 6 7 9 11 13 14 14 15 15 16 16 18 20 22 24 26

Record squadreModifica

  • Maggior numero di vittorie: Novara (20)
  • Minor numero di vittorie: Enel Bari (2)
  • Maggior numero di pareggi: Laverda Breganze, Marzotto Valdagno e Triestina (4)
  • Minor numero di pareggi: Enel Bari (0)
  • Maggior numero di sconfitte: Enel Bari (20)
  • Minor numero di sconfitte: Novara (0)
  • Miglior attacco: Novara (207 reti realizzate)
  • Peggior attacco: Pol. Follonica (70 reti realizzate)
  • Miglior difesa: Novara (66 reti subite)
  • Peggior difesa: Enel Bari (200 reti subite)
  • Miglior differenza reti: Novara (+141)
  • Peggior differenza reti: Enel Bari (-118)

Classifica cannonieriModifica

Gol Giocatore Squadra
66   Beniamino Battistella Novara

NoteModifica


BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica